La soluzione completa di Ratchet & Clank 2: Going Commando  1

1. ARANOS
Obiettivo:
- infiltrarsi nella base
Cominciate il gioco nella prigione di Aranos. Andate in avanti e salite sopra quello che sembra un pulsante blu lampeggiante per attivare l’ascensore. Attraversate la porta e distruggete le casse sui lati prima di procedere: questi primi nemici che incontrate sono molto semplici da battere. Salite sulla scala e distruggete altre casse, attraversate la porta, uccidete tutti i nemici che incontrate e nella stanza seguente incontrerete un nuovo tipo di nemici lanciafiamme, molto simili a quelli che avete già incontrato, ma con i quali dovete mantenere una maggiore distanza. Andate verso il ponte per incontrare dei nemici-bomba, facili da uccidere, ma a volte un po’ fastidiosi. Uccidete il nemico sull’ascensore e salite sul pulsante blu. Dopo il filmato, eliminate i vari nemici con lanciafiamme e motosega, poi saltate il tubo. All’altra estremità ci sono molti nemici con lanciafiamme: attaccateli rimanendo distanti. Quando avete finito, saltate attraverso la finestra per far partire un filmato. Proseguite e scendete con l’ascensore, entrate nella porta e combattete contro altri robot. Alla fine del corridoio c’è una piccola stanza con molti altri nemici: se vi sentite in difficoltà, usate una bomba gravitazionale. Continuate nella stanza successiva, poi entrate nella porta a sinistra. Complimenti, avete appena completato la prima missione.

2. OOZLA
Obiettivi:
- esplorare le rovine nella palude
- trovare l’ingresso del deposito
- fare indagini sul deposito Megacorps
Andate alle rovine e giù per il sentiero incontrerete alcuni blob, semplici da uccidere. I granchi invece sono più difficili da eliminare. Quando arrivate ai draghi di mare, salite sulla loro schiena e raggiungete l’altra sponda. Saltate sulla sporgenza, poi entrate nel tunnel. Le lucciole sono molto semplici da uccidere. Per arrivare in cima dovete saltare sulle piante. Ci sono delle isole attorno che se volete potete esplorare. Quando raggiungete la sporgenza con il granchio, uccidetelo ed attraversate la porta per trovarne degli altri. Seguite la strada verso il drago di mare e dopo essere scivolati giù per il tubo, potete acquistare il Tractor Beam ad un buon prezzo. Usatelo subito per allineare i barili in modo da formare una scala per salire sulla sporgenza. Se volete prima potete disporre i barili in modo tale da poter arrivare sull’altro lato della sporgenza. Salite ed andate verso il cancello: siete ritornati all’area di partenza. Adesso che avete un po’ più di esperienza, scendete l’altro sentiero ed andate verso il deposito. Quando vedete delle lucciole, guardate a sinistra. Uccidete quattro pterodattili per ottenere uno skill point. Continuate a scendere il sentiero uccidendo i cattivi, e se vi perdete usate la mappa, è molto chiara. Ad un certo punto raggiungerete il boss.
Il mostro della palude
È un boss abbastanza facile, dovete solo evitare i suoi tentacoli e colpirlo il più possibile. Non importa se mirate ai tentacoli oppure all’occhio, continuate solo a sparare e a muovervi, fino alla sua uccisione. Appariranno delle pedane, saltate da una all’altra per avvicinarvi all’edificio, dove troverete il Dynamo, che vi serve per attivare le sfere verdi e far muovere le piattaforme. Usatelo quindi per far apparire l’ascensore, attraversate la porta ed usatelo di nuovo. Potete acquisire uno skill point distruggendo tutto ciò che si trova in questo deposito, comprese le bottiglie e le teche in vetro. Seguite il percorso fino ad arrivare al piano marroncino, poi usate il Dynamo per aprire la porta. Purtroppo alcuni blocchi vi ostruiscono il passaggio, e dovete saltare loro sopra per raggiungere la porta in tempo. Dopo averla oltrepassata, ricevete le coordinate per un nuovo pianeta.

3. WUPLASH NEBULA
Prima di proseguire con le missioni, dovete cimentarvi in un combattimento spaziale. Usate X per l’arma principale, Cerchio per i missili, Quadrato per il boost, R1 e L1 per rotolare a destra e sinistra. Ci sono due ondate di nemici abbastanza difficili, usate R1 e L1 per schivare gli attacchi con maggiore facilità. I caccia viola sono i più duri da abbattere e richiedono anche l’utilizzo dei missili. Dopo aver sconfitto le due ondate di nemici, potete dirigervi a Maktar.

4. MAKATAR RESORT
Obiettivi:
- trovare la strada per le torri
- distruggere i trasmettitori del segnale
- ottenere l’arena di combattimento
Scendete la rampa ed andate a sinistra. Potete ottenere uno skill point per la distruzione di quasi tutti gli oggetti che trovate nell’area. Andate avanti fino a trovare una limousine. Salite a bordo e vi porterà ad una sporgenza. Salite la scala: in cima ci sono molti nemici, eliminateli tutti con il Lancer, e se finite le munizioni usate la bomba gravitazionale. Salite sull’ascensore ed entrate nella sala del casinò. Attraversatelo e proseguite fino all’arena. Il vostro primo combattimento serve ad impossessarvi dell’Electrolyzer, che vi permette di aprire le porte. Si svolge in sei round ed è abbastanza facile, state attenti ai ventilatori e alle fiamme per terra. Quando vincete apparirà l’opzione di combattere altri match nell’arena. Un combattimento vi permette di acquistare la Chainblade, un altro ancora vi fa conquistare il B2 Brawler. Quando lasciate l’arena, usate l’Electrolyzer per formare un ponte, dopo il quale ricevete le coordinate per un nuovo pianeta. Usate di nuovo l’Electrolyzer per tornare al punto di partenza e da qui prendete la strada che porta a destra. Usate il Tractor Beam per aprire la porta. Andate a destra e fate saltare la porta con una bomba, raccogliete il droide e mettetelo nella fionda, sparandolo sopra la sporgenza per aprire la porta. Arrivate ad un’altra porta, girate a sinistra e andate a prendere la bomba attraverso le piattaforme. Riportatela indietro e fate saltare la porta. Una volta arrivati all’esterno, usate la bomba e la fionda per colpire i quattro dischi volanti. Dopo che la porta sarà scomparsa, salite a bordo della limousine e andate verso l’area con i trasmettitori. L’obiettivo qui è mettere allo scoperto i nuclei delle torri con la luce verde e farle saltare. Ce ne sono sei in totale. Se non riuscite a trovarli, consultate la mappa, è sempre molto utile in questi casi. Usate i trampolini per raggiungere i nuclei alti. Dopo aver fatto esplodere tutte e sei le torri, riceverete le coordinate per un nuovo pianeta.

5. ENDAKO
Obiettivi:
- salvare Clank dal ladro
- riparare Clank
- liberare Ratchet
- andare nell’appartamento di Clank
- Abbattere la nave nemica
Andate a destra. Per oltrepassare le porte dovete colpire i bidoni dell’immondizia. Seguite il percorso principale fino a quando non vedrete il capo dei Thug sull’elicottero. Alla fine della strada, girate a sinistra, lasciatevi cadere e colpite il bidone dell’immondizia. Attraversate il tunnel e girate a sinistra per salire sull’ascensore. Ignorate il capo dei Thug ed eliminate i restanti nemici. Una volta arrivati in cima, colpite i bidoni dell’immondizia ed uccidete i robot. Attraversate la porta a destra e raccogliete le munizioni. È tempo di affrontare il boss.
Il capo dei Thug
Questa battaglia è abbastanza lineare: vi basterà riversare addosso a questo nemico tutte le munizioni in vostro possesso. Non ha importanza che arma scegliete, basta che spariate e ed evitiate i suoi attacchi.
Quando sarà morto, usate il teletrasporto per ritrovarvi nell’appartamento di Clank, dove dovete raccogliere lo Swingshot e i Grindboots. Usate lo Swingshot per raggiungere la sfera blu, formando un ponte, poi usate il teletrasporto. Dalla vostra navicella andate a sinistra ed usate l’Electrolyzer per arrivare fino alla stanza di controllo. Usate la gru per spostare la cassa sopra la sporgenza: potete guadagnare 10 skill point uccidendo 10 robot con la cassa. Proseguite poi verso il basso e girate a sinistra. Usate di nuovo l’Electrolyzer per guadagnare l’accesso alla gru. Prendete la cassa arancio dalla stanza accanto e posatela di fronte alla porta della stanza di controllo. Usate l’ombra per allineare la cassa. Portate la cassa a strisce verdi dalla terza alla seconda stanza. lasciate la stanza di controllo e cercate la porta in alto nella seconda stanza. Spostate la cassa a strisce verdi sotto la porta per raggiungerla, poi spingete la cassa arancio in cima per prendere una Platinum bolt. Usate di nuovo la gru per riportare la cassa a strisce vedi sotto la sporgenza nella terza stanza e proseguire. Salite con l’ascensore ed usate l’Electrolyzer per liberare Clank. Adesso che avete controllo di Clank, usate il suo dispositivo ad elicottero per planare giù. Non attraversate il ponte, però. Girate la curva e liberate i piccoli robot. Liberate il robot-ponte e ordinategli di creare un ponte. Trovate poi il robot-ascensore e fategli alzare il blocco davanti al passaggio. Continuate ad andare avanti fino a quando non vedrete un cuccia per cani con il numero 2. Ordinate ai piccoli robot di entrare ed aprire la porta. Salite sul pulsante, saltate ed attraversate lo spazio vuoto, planate sulla piattaforma circolare ed usate il portale. Adesso dall’area iniziale prendete la strada a destra e invece di prendere l’ascensore usate lo Swingshot per atterrare sulle rotaie, al termine delle quali potrete ricevere aggiornamenti per le armi. Usate poi di nuovo il portale per tornare alla navicella.

6. BARLOW
Obiettivi:
- trovare i cavalieri del deserto
- riparare la moto volante
- vincere la gara
- esplorare il macchinario in rovina
- combattere contro i membri della tribù indigena
Entrate nella caverna e seguite il sentiero giù per poi risalire verso il ponte. Preparatevi all’attacco dei nemici. Oltrepassate le fiamme verso la recinzione, che quando avrete sconfitto tutti i nemici si abbasserà. All’interno sarete costretti a combattere contro un gruppo di indigeni. Quando li sconfiggerete tutti si creerà un ponte. Attraversatelo, prendete le armi, risolvete il puzzle con l’Electrolyzer e potete finalmente iniziare a gareggiare. Nella prima gara tutto quello che dovete fare è usare il boost il più possibile. Quando avete finito, scendete con l’ascensore al punto di partenza. Salite sul pendio erboso ed usate lo Swingshot per tirare le piattaforme verso di voi. Nuotate nel tunnel subacqueo per arrivare alla sezione seguente. Saltate sulle piattaforme mobili e usate lo Swingshot per entrare in un altro tunnel con l’acqua. Usate di nuovo lo Swingshot ed atterrate sulla piattaforma mobile. Tirate verso di voi l’altra piattaforma e raggiungete la terraferma. Uccidete i cani e proseguite fino a quando non incontrerete in tizio completamente congelato. Colpite il blocco di ghiaccio e comprate da lui il Thermanator, la cui funzione è di congelare e scongelare l’acqua. Scongelate l’acqua nella stanza e dirigetevi verso il tunnel. Saltate sulla sporgenza con le casse e congelate l’acqua per riuscire a saltare sull’altro lato. Andate a destra e chiamate l’ascensore, poi andate a sinistra. Scendete l’ascensore e tornate alla navicella.

7. THUG RENDEZVOUS
Eccoci ad un altro livello di combattimento spaziale. Ci sono due ondate, una di 20 caccia, l’altra di 25. Usate la stessa strategia della volta scorsa, cercando di non rimanere mai al centro dello schermo. Se iniziate ad essere colpiti non durerete a lungo. Quando avete finito, spostatevi sul pianeta successivo.

8. NOTAK
Obiettivi:
- cercare il ladro
- perlustrare il lungomare
- fare indagini nell’area del pontile
Dal punto di partenza andate a sinistra, entrate nel tunnel ed uccidete i nemici. In questo punto potete conquistare uno skill point facendo saltare in aria il globo con gli anelli (sparate prima agli anelli). Proseguite fino all’ascensore, uccidete tutti i nemici alla finestra. Alla sinistra del canale di questa sezione,in fondo, c’è un tabellone blu e giallo. Distruggetelo per ottenere una Platinum bolt. Proseguite fino a raggiungere la cima dell’area, usate il teletrasporto e tornate al punto di partenza. Da qui andate dritti sopra il ponte e alla porta gialla girate a sinistra. All’interno usate il Thermanator, quando uscite, dopo aver eliminato tutti i nemici, usate invece il Dynamo e correte velocemente verso la porta in alto. Quando uscite da questa stanza, salite sull’ascensore a destra, distruggete la nave ed otterrete le coordinate che vi servono. Dopo il filmato, planate giù verso la fabbrica. Aprite la porta ed entrate a risolvere un paio di puzzle con il Thermanator. Saltate giù e congelate l’acqua. Scivolate verso la sporgenza e saltate su un’altra elica. Si alzerà un ponte verso la sezione successiva. Scongelate l’acqua e saltate dentro il tunnel, dove troverete un’altra elica che crea altre piattaforme. Per arrivarci dovete ghiacciare l’acqua. Uscite dall’acqua e saltate sulla sporgenza, ghiacciate l’acqua e saltate sul muro. Attraversate le piattaforme che avete creato poco fa per vedere una vasca d’acqua con dentro uno squalo. Ghiacciate l’acqua e saltate sulla sporgenza. Proseguite fino al termine del livello.

9. SIBERIUS
Obiettivo:
- trovare ed affrontare il ladro
Andate avanti uccidendo i nemici. Dietro la capanna dove la porta si apre all’inizio c’è un pupazzo di neve. Distruggetelo per ricevere uno skill point. Quando avrete eliminato tutti i nemici, cercate la sporgenza con i ghiaccioli. Saltate il vuoto a destra e giratevi, poi afferrate la piattaforma. Saltate verso la piccola caverna, dove c’è una Platinum bolt. Proseguite e scendete con l’ascensore. Uccidete tutti i nemici e tornate al vagone.
La ladra
Come negli altri casi, anche questa battaglia è abbastanza semplice e lineare. Uccidete tutti i nemici sul vagone, poi saltate su quello successivo con lo Swingshot. Quando appare la ladra, usate le vostre armi più potenti per colpirlo. Procedete sul terzo vagone, salendo sulla parte a sinistra della terza carrozza. Procedete fino al cerchio centrale e sparate sulla ladra. Quando chiama in aiuto i robot, usate la bomba gravitazionale (se è stata aggiornata è in grado di eliminare tutti i nemici in un solo colpo). Quando avrete sconfitto la ladra, è arrivato il momento di procedere sul pianeta successivo.

10. TABORA
Obiettivi:
- Incontrare Mr. Fizzwidget
- uscire dai tunnel sotterranei
- trovare la nave
- riportare i cristalli al mistico
- esplorare l’area
Scendete la strada e saltate sulle piattaforme fino a raggiungere una nicchia. Usate lo Swingshot per oltrepassare la lava e nel punto più alto dell’oscillazione planate verso il basso. Qui incontrerete Angela, che vi fornirà le coordinate per un nuovo pianeta. Dopo il filmato andate verso l’ascensore. Andate a parlare con il mistico, che può aggiustare la vostra navicella. Superate il ponte nero verso il deserto e qui raccogliete dieci cristalli rosa che vi occorrono per la riparazione della nave. Portateli al mistico. Quando avete finito, entrate nel capanno accanto al ponte nero. Seguite la strada fino alla pozza d’acqua. Usate il Thermanator per raggiungere la sporgenza a destra, e alla pozza d’acqua successiva rimanete sul primo blocco per sollevare tutti gli altri, usando il Thermanator nel frattempo, in modo da poter raggiungere la sporgenza. Congelate le cascate per creare due pareti tra cui saltare per raggiungere la parte superiore e in cima planate giù per trovare l’aliante. Premete X mentre vi trovate sulle frecce rosse per cominciare a volare. L’aliante ha gli stessi comandi di un aereo: quando premete verso il basso va in alto e viceversa. Se salite troppo in alto, l’aliante precipiterà nella lava. Continuate ad andare avanti fino a raggiungere una Platinum bolt, poi usate il teletrasporto per tornare in città. Quando avete finito nel deserto, è tempo di andare verso Dobbo.

11. DOBBO
Obiettivo:
- esplorare l’impianto di collaudo
Ci sono due percorsi dal punto di partenza: potete attraversare il portale verso la fabbrica, oppure uscire e perlustrare l’isola. Andate prima all’isola. Andate verso la piattaforma con i quattro nemici e girate a sinistra. Usate il Dynamo per attraversare, distruggete la nave e usate lo Swingshot per attraversare. Salite la scala, attraversate con lo Swingshot, eliminate l’altra nave. Salite la scala e raggiungete l’isola. Parlate con il matematico per iniziare il combattimento contro il boss.
Thug Mech
Questa battaglia è piuttosto difficile. Potete guadagnare due skill point distruggendo tutti gli edifici ed abbattendo Thug Mech usando solo i pugni. Le sole cose a cui dovete prestare attenzione sono i piccoli elicotteri: se si raggruppano possono causare grossi danni. Quindi abbatterli in fretta è un’ottima idea, dato che così facendo guadagnate anche salute. Per aiutarvi potete usare anche le bombe elettriche, per bloccare un momento il vostro nemico. Quando riuscite a batterlo otterrete le coordinate per Joba, dove si trova la seconda arena, insieme alla seconda gara di moto.
Salite sul taxi e tornate all’inizio. Questa volta prendete il portale che porta nella fabbrica. Abbattete i robot volanti, poi evitate i raggi elettrici. Attraversate il ponte e salite con l’ascensore. Attraversate l’interruzione ed usate il Dynamo per raggiungere il trampolino sospeso. Andate verso la TV. Dopo il filmato, usate l’aliante per seguire il robot. Quando arrivate sull’altro lato, usate l’Electrolyzer per attivare la televisione. Prendete il teletrasporto e pagate per guardare il video con le nuove coordinate. Ritornate al punto di partenza. Prima di incontrarvi con Fizzwidget, andate all’arena di Joba.

12. JOBA
Obiettivi:
- entrare nella Megacorps Games
- acquistare il Levitator
- vincere l’Infiltrator
- vincere la gara
Potete guadagnare uno skill point uccidendo tutti gli indigeni e i loro dinosauri. Ne potete guadagnare un altro uccidendo 12 uccelli rosa. Andate a destra invece che entrare nel tunnel. Usate lo Swingshot per arrivare alla fine, dove potete iniziare a gareggiare. Quando avete finito con le corse, tornate al punto di partenza. Usate il Dynamo sulla sfera fuori dalla porta e correte verso il tunnel. Usate ancora il Dynamo per aprire il cancello e creare un piano. Salite la scala, salite sulla pedana per aprire la porta e salite la scala. Uccidete tutti i nemici dell’area. Tornate alla sfera iniziale, salite sulla piattaforma e arrivate in cima. Salite la scala, uscite all’aperto e scendete la fune per arrivare in basso Comprate il Levitator ed usatelo per raggiungere il punto in cui si trova il taxi. Finalmente arrivate all’arena, in cui se vincete otto match ottenete i Gravity Boots, molto utili ad Oozla e a Todano, Quando avete finito nell’arena, uscite all’aperto ed usate l’Infiltrator. Andate a destra per tornare alla navicella.

13. HRUGIS CLOUD
Obiettivi:
- incontrare Fizzwidget
- disattivare le difese
Ecco un’altra missione ambientata nello spazio. Colpite tutti i nemici fino a far uscire il fumo blu, poi sbrigatevi a distruggerli completamente. Se non lo fate con sufficiente prontezza, un robot accorrerà a ripararli e dovrete ricominciare da capo. Se incontrate delle difficoltà, tornate in qualche area precedente e premuratevi di procurarvi degli aggiornamenti per le vostre armi.

14. TODANO
Obiettivi:
- esplorare l’impianto delle armi
- individuare il silo dei razzi
- esplorare l’interno dell’impianto
Qui potete guadagnare uno skill point se colpite tutti e quattro i razzi fino a farli precipitare. Usate l’Electrolyzer per far scendere l’ascensore, andate a destra attraverso i pilastri. Prendete il barile magnetico e posizionatelo sotto la porta arcobaleno in modo da riuscire a passare. Nella stanza seguente impilate i due barili e conducete il robot della sicurezza ad aprire la porta. Prendete l’ascensore e scendete. Spostate il barile lungo la strada verso la porta, posizionate il barile accanto al muro di destra e saltate sul piano mobile. Salite sul pulsante, poi usate il barile vicino alla porta arcobaleno e il robot per aprire la porta. Quando arrivate in cima, spostate il grosso missile a sinistra verso lo spazio a sinistra, mentre il razzo più piccolo lo metterete nello scompartimento a sinistra. Spostate il grosso missile nello scomparto a destra. Nella stanza successiva, mettete il barile sul nastro trasportatore ed usatelo con scudo mentre procedete. Spingete il piccolo missile nel mezzo, verso il muro, tirate il grosso missile verso destra, posizionate il piccolo missile nel suo scomparto a sinistra e tirate il missile largo verso sinistra in modo da poter infilare il missile medio nel rispettivo scompartimento. Quindi posizionate il missile più grosso nello scomparto a destra. Mettete il missile sul nastro trasportatore e salitegli sopra prima che cominci a muoversi. Prendete lo Sheepinator (potete guadagnare uno skill point se riuscite a trasformare 16 scoiattoli in pecore), poi saltate nel teletrasporto. Andate verso il cancello elettrico ed usate l’Infiltrator. Attraversate il campo minato e raggiungete l’ascensore, oltrepassate la porta e distruggete le scatole. Dopo aver risolto il puzzle, salite sull’ascensore e risolvete l’altro puzzle utilizzando l’Infiltrator. Continuate a salire con l’ascensore. A questo punto, a fine livello, potete procedere verso un nuovo pianeta.

15. BOLDAN
Obiettivi:
- trovare Mr. Fizzwidget
- aprire l’ingresso principale
- esplorare Silver City
- percorrere le linee elettriche
Saltate sul taxi, scendete con l’ascensore ed usate il Levitator. Raggiungete l’altro lato e salite con l’ascensore. Salite sul pulsante sul pavimento, andate a destra e salite la scala. Percorrete le linee elettriche fino alla fine, e se non subite nessun danno, ottenete uno skill point. Aggiornate le armi, entrate nell’edificio e usate il teletrasporto per ritornare alla navicella. Salite le scale ed utilizzate il pulsante al suolo per aprire la porta. Prendete la scala a sinistra, e a destra della porta usate lo Spiderbot per premere il pulsante. Prendete la rampa di scale a destra e andate a sinistra. Prendete l’ascensore per salire, andate a sinistra e prendete un altro ascensore. In cima potete acquistare una nuova armatura. Camminate sulla sporgenza a destra del taxi. Entrate nell’ultima porta, girate a destra eliminando tutti i nemici che incontrate. Salite sul percorso magnetico sull’altro lato e salite con l’ascensore. Arrivate fino in cima ed uccidete i nemici dietro la barriera, Andate verso la porta, poi raggiungete la porta in fondo a sinistra per parlare con Fizzwidget.

16. ARANOS
Obiettivi:
- liberare Ratchet dalla cella della prigione
- disattivare il campo di forza
- esplorare il resto della base
In quest’area giocate con Clank. Aspettate che la lava scenda prima di attraversare. Liberate il robot-martello, poi usate l’ascensore. Saltate sulla piattaforma più grande del livello, usate il robot-martello per martellare l’altra estremità. Liberate in alto i piccoli robot e procedete giù per il condotto di aerazione. Portate i robot con voi sull’ascensore ed aprite la porta rotonda. Usate il robot-martello sulla leva, fate entrate i piccoli robot per aprire la porta. Salite sull’ascensore a sinistra, uccidete il nemico e fateli passare per aprire la porta. Salite sul pulsante per riprendere controllo di Ratchet, salite sulle piattaforme e sul muro. Saltate sul blocco nell’angolo e attraversate le piattaforme verso l’altro lato. Salite sull’ascensore e ritornate in controllo di Clank. Salite su per il condotto e planate verso la piattaforma quadrata. Attraversate la lava e usate il robot-ponte per attraversare l’interruzione successiva. Usate l’ascensore. Proseguite fino a recuperare un robot-martello, un robot-ponte e tre piccoli robot. Prendetene un quarto, poi martellate la scatola per creare un ponte. Aprite la porta e riprendete controllo di Ratchet. Prendete a calci il muro ed attraversate sulle piattaforme che scompaiono. Uscite e camminate a lato della nave. Entrate nella porta sull’altro lato del percorso a U. Usate il blocco per raggiungere le piattaforme volanti. Dentro l’hangar vi incontrerete con Clank. Prendete la porta centrale e salite la scala. Usate il Levitator per raggiungere l’altro lato. Tornate all’hangar e salite la scala verso la porta. Continuate ad utilizzare il Levitator per raggiungere la fine di questa sezione. Alla fine del livello ottenete delle nuove coordinate, salite sul pulsante per disattivare il campo di forza.

17. GORN
Obiettivo:
- sconfiggere la flotta nemica
Questo è un altro livello di astronavi. Concentratevi sulle navi più grandi e colpitele. Se non avete ancora effettuato l’upgrade dell’astronave potreste avere dei problemi. Avete molte più possibilità se l’astronave è al massimo della sua potenza.

18. SNIVELAK
Obiettivo:
- salvare Angela
Dal punto di partenza usate lo Swingshot per avvicinarvi alla sfera blu. Usate lo Swingshot per creare un binario verso il basso, da cui risalirete verso la rotta magnetica. Usate il Dynamo e salite in cima alla torre. Superate il ponte e salite sul trampolino. Attraversate il ponte e seguite la strada fino ad arrivare al boss.
Thug Mech II
Questo boss è molto forte e richiede del tempo prima di essere ucciso. Usate i trampolini verdi per raggiungere le torrette in cima agli edifici. Continuate a colpirlo fino a quando non risponderà al fuoco. Aspettate che le bombe si avvicinino prima di colpirle, dato che è difficile mirarle dalla lunga distanza. Colpitelo dalla torretta fino a quando non riuscirà a distruggerla, quindi spostatevi nella torretta successiva. Potete saltare fuori dalla postazione quando sta per arrivare una bomba, e rientrarci subito dopo per ricominciare a sparare. Quando finalmente l’avrete sconfitto, riceverete le nuove coordinate.

19. SMOLG
Obiettivi:
- attraversare il magazzino
- esplorare le navi in attracco
Usate il trampolino per entrare nel deposito, poi il Dynamo per raggiungere l’ascensore e l’Electrolyzer per farlo funzionare. Saltate sulle scatole e seguite le piattaforme galleggianti fino a raggiungere un edificio. All’esterno riceverete la prima parte dell’Hypnomatic. Ripercorrete le piattaforme volanti fino alla navicella e questa volta saltate sulle piattaforme a sinistra. Usate lo Swingshot per arrivare fino all’ascensore e una volta arrivati in fondo, usate il Levitator per raggiungere la nave, poi di nuovo per salire sulla piattaforma e passare su un’altra nave, poi un’ultima volta per salire sul tetto e passare alla sezione successiva. Usate il Levitator per oltrepassare le grosse pile di casse e raggiungere la piattaforma successiva. Parlate con il tizio che incontrate che per una cifra molto alta vi dà le nuove coordinate.

20. DAMOSEL
Obiettivi:
- salvare il pianeta invaso
- portare le componenti dell’Hypnomatic all’ipnotizzatore
- percorrere i binari
- esplorare la luna
- sconfiggere la nave ausiliaria
Dal punto di partenza spostatevi nella stanza, andate a destra e percorrete le rotaie. Se riuscite ad arrivare alla fine senza essere colpiti, ottenete uno skill point. Al termine del percorso otterrete la seconda componente dell’Hypnomatic. Tornate alla navicella e prendete la porta centrale. Uccidete tutti i nemici e alla fine prendete il taxi per raggiungere la banca. Esplorate la banca fino a quando non troverete una porta chiusa a chiave. Uccidete tutti i nemici, compresi quelli in alto, per aprire la porta. Nella stanza successiva, uccidete tutti i robot per aprire l’altra porta. Salite con l’ascensore, congelate l’acqua per poter attraversare. Qui troverete l’ipnotizzatore, che è in grado di costruire per voi l’Hypnomatic se gli consegnate tutte e tre le parti che lo compongono. Dal momento che per ora ne possedete soltanto due, salite sul taxi. Tornati alla stanza principale, prendete la terza porta ed usate il portale per trovarvi faccia a faccia con un boss.
La nave ausiliaria
Questa battaglia può risultarvi molto più difficile rispetto alla precedente se non sapete cosa dovete fare. Invece degli elicotteri ci sono delle piccole navi aliene, più resistenti alle vostre armi. Un buon metodo per eliminarne un gruppo è saltarci sopra (mossa che vi impedisce anche di essere colpiti). La nave ausiliaria può essere colpita solo quando è al suolo. Potete capire quando è vulnerabile in base alla presenza o meno dello scudo blu. Quando le avrete causato una quantità sufficiente di danni, essa creerà un’onda d’urto sul pianeta. Cercate a questo punto di rimanere sui punti indistruttibili e colpitela con i missili, spostandovi per evitare i laser verdi. La ricompensa per la sconfitta di questo boss è il Mapper, uno strumento in grado di mostrarvi tutte le località segrete sulla mappa.

21. GRELBIN
Obiettivi:
- trovare Angela
- attraversare il campo ghiacciato
- portare le pietre di luna al mistico
- scambiare le pietre di luna per una componente dell’Hypnomatic
- esplorare le caverne
Scendete la rampa ad andate a sinistra verso la roccia blu che blocca la porta. Avete bisogno di nove pietre lunari per aprire la porta. Uscite sul campo ghiacciato per recuperarle: i mostri da affrontare sono piuttosto difficili, quindi assicuratevi di aggiornare tutte le vostre armi. Dopo che avrete spostato la roccia blu, potete acquistare una componente dell’Hypnomatic per altre 16 pietre lunari. Per adesso utilizzate il teletrasporto nella stanza che avete appena sbloccato. Usate l’aliante per raggiungere la fine di questa sezione. Usate l’Infiltrator per aprire la porta e poi salite sul pulsante del pavimento per aprire l’altra porta. Uccidete tutti i robot e premete un altro pulsante sul pavimento per guadagnarvi l’accesso ad un altro teletrasporto. Usate l’Infiltrator per riuscire a raggiungere il campo di ghiaccio esterno, dove potete recuperare altre pietre lunari. Quando entrerete in possesso della terza parte dell’Hypnomatic, tornate a Damosel
L’unica cosa da fare a Damosel è tornare dall’ipnotizzatore e farvi costruire l’Hypnomatic. Per uscire dall’area poi usate questo nuovo strumento e salite sul taxi. Usate l’Hypnomatic sull’altro lato del cancello. Raggiungete la collina e premete il pulsante per terra. Prendete il taxi e tornate alla vostra navicella. Prossima destinazione: Grelbin.
Adesso che avete l’Hypnomatic, potete esplorare la fabbrica. Usatelo sui robot dall’altra parte dell’interruzione: fate salire uno di questi robot sul pulsante al suolo per far apparire alcune piattaforme volanti su cui potete attraversare. Usate ancora l’Hypnomatic per portare il robot sul pulsante e inondare la stanza, di modo che possiate attraversarla a nuoto e raggiungere il teletrasporto e tornare in superficie. Andate a destra verso la casa di Angela per ricevere l’ultima serie di coordinate.

22. YEEDIL
Obiettivo:
- irrompere nei quartieri generali della Megacorps
Alla piattaforma dove potete acquistare gli aggiornamenti, usate l’Hypnomatic sui robot per aprire le varie porte e raggiungere il pulsante sul pavimento che attiva i bersagli per lo Swingshot. Attraversate la fabbrica fino ad aprire l’ultima porta a destra. Quando tutti i nemici saranno morti, salite sul pulsante. Tornate indietro ed entrate nel teletrasporto che avete appena attivato. Questa sezione del livello è molto difficile, assicuratevi di possedere tutti gli aggiornamenti per le vostre armi più potenti. Nella stanza che sembra una centrale nucleare oltrepassate le guardie senza ucciderle per non sprecare munizioni, usate il Dynamo per attraversare e nella stanza seguente uccidete tutti per avere libertà nell’usare l’Infiltrator per aprire la porta. Saltate sulle piattaforme, usate l’Electrolyzer sul muro. Proseguite facendo scendere il ponte con lo Swingshot ed avanzate per far partire un filmato.
Il mutante
Per tutta la durata del combattimento, continuate semplicemente a sparare. Dopo non molto dovrebbe cadere, senza altre complicazioni.

Sommario della soluzione

1. ARANOS
2. OOZLA
3. WUPLASH NEBULA
4. MAKATAR RESORT
5. ENDAKO
6. BARLOW
7. THUG RENDEZVOUS
8. NOTAK
9. SIBERIUS
10. TABORA
11. DOBBO
12. JOBA
13. HRUGIS CLOUD
14. TODANO
15. BOLDAN
16. ARANOS
17. GORN
18. SNIVELAK
19. SMOLG
20. DAMOSEL
21. GRELBIN
22. YEEDIL