Sly RaccoonLa soluzione completa di Sly Raccoon (Sly Cooper and the Thievius Raccoonus) 

1. UN MARE DI TERRORE

Un avvicinamento furtivo
Attraversate la caverna per raggiungere la parte esterna della fortezza. Salite la scala e saltate giù dalla torre per entrare nella fortezza. Camminate tra i due fasci di luce, oltrepassate il checkpoint e saltate l’acqua evitando di essere spinti contro la roccia. Raggiungete la riva opposta, dove c’è un gancio appeso sopra un cancello chiuso. Appendetevi servendovi del bastone, oltrepassate il cancello dondolandovi e raggiungete il checkpoint successivo. Attendete che i fasci di luce si spostino prima di procedere (se venite scoperti, basta che colpiate la sirena con il bastone). Attraversate i segmenti rotanti e salite la corda per raggiungere la chiave del tesoro. Usate il bastone per rompere la teca e sbloccate la porta di uscite del livello.

Esplorazione
Occorrono altre due chiavi per raggiungere il generatore di energia, che dovete distruggere per liberarvi dell’elettricità all’interno del tunnel. Aggrappatevi al gancio e scendete alle rocce sottostanti, salite sulla barca poi arrampicatevi sulle funi per raggiungere una fontana. Da questo punto Sly può raggiungere diversi livelli, se ha il numero di chiavi necessario.

Furto di alta classe
Dalla fontana entrate nell’ingresso ad ovest, quello sorvegliato dalla guardia. Attraversate la porta rossa ed evitate i laser nel corridoio. Potete disattivarli distruggendo la sirena a cui sono collegati, che si trova in fondo al corridoio. Nell’area successiva incontrerete delle recinzioni elettrificate e due laser che seguono i vostri movimenti, nascondetevi dietro le statue per evitarli e salite di sopra. Rompete la sirena in cima alle scale e percorrete il ponte oltre il checkpoint. Fate un doppio salto tra le piattaforme per evitare i laser, atterrate sulla piattaforma con la sirena, che distruggerete. Arrampicatevi sulla fune per raggiungere il secondo checkpoint, seguite la strada a destra ed evitate i fasci di luce nascondendovi dietro ai pilastri. Proseguite ed attraversate il ponte accanto alla sirena. Completate il livello rompendo la teca e recuperando la chiave del tesoro.

Un astuto travestimento
Alla fontana, seguite la strada che porta alla ruota. Trovate il tubo rosso di fianco ad un edificio, salite e saltate sui tetti per raggiungere il portale. Trovate il barile in legno e saltateci dentro per proteggervi dagli attacchi. Attraversate il tappeto, saltate fuori dal barile e distruggete il lancia-dardi. Ritornate nel barile e scendete in biblioteca con l’ascensore, percorretela fino all’altro ascensore, che vi porta dritti al primo checkpoint. Attraversate lo stretto ponte dove ci sono i due fasci di luce. Saltate fuori dal barile per eliminare i nemici e ritornateci dentro immediatamente dopo. Createvi un varco tra i libri ed attraversate velocemente la zona. Quando raggiungete l’altro lato, attraversate un altro ponte dove ci sono altri due fasci di luce. Proseguite ed arrivate alla chiave del tesoro.

Con il fuoco sotto
Nel punto di partenza, esplorate la superficie della nave per trovare una ruota da girare, che fa apparire un ascensore. Raggiungete la torre e trovate l’ingresso del livello. Saltate sopra le fornaci e seguite la passerella nel corridoio infuocato, chiudendo ogni porta con il bastone. Entrate nella stanza, sconfiggete il tricheco e saltate sulla ruota di legno alle sue spalle. Correte verso il muro per far girare la ruota e continuate fino a quando non vedrete il gancio muoversi nella vostra direzione. Appendetevi con il bastone e raggiungete il primo checkpoint. Attraversate la piattaforma ed arrampicatevi sul tubo a spirale per raggiungere quella sopra. Attraversate le passerelle, saltate sulle piattaforme circolari a destra per raggiungere la passerella che porta ad un corridoio incendiato. Chiudete le porte delle fornaci e proseguite fino al secondo checkpoint. Sulla ruota sopra questo punto c’è un fascio di luce. Saltate sulla ruota, evitando di essere colpiti dalla luce per portare una grossa sfera nera verso di voi. Continuate a correre sulla ruota fino a quando la sfera non sarà andata contro al muro, permettendovi di raggiungere i nastri trasportatori. Da qui potete arrivare alla piattaforma su cui si trova la chiave del tesoro.

Nel macchinario
L’ingresso si trova accanto alla fontana. Chiudete la porta della fornace con il bastone. Scendete lungo il corridoio nella sala macchine. Saltate su piattaforme circolari e passerelle fino a raggiungere un palo con un’aura blu. Muovetevi attorno a questo palo per trovare una fune, salitela e saltate sulla passerella sospesa. Attraversate il disco e il tubo rotante per raggiungere una grata nel muro. Apritela, percorrete il tunnel, lasciatevi cadere alla fine ed arriverete al primo checkpoint. Con grande tempismo procedete lungo la sezione successiva, che vi porta al secondo checkpoint. Percorrete il tubo sopra i ventilatori elettrificati ed arrivate alla piattaforma in legno sull’altro lato. Saltate nel tunnel successivo, evitando i laser. In fondo al tunnel rompete la grata con il bastone, attraversate il largo tunnel rotante per raggiungere il prossimo checkpoint. Saltate sul pistone di lato e saltate da qui sulla macchina a forma di T e su quella rotante per arrivare alla piattaforma in alto. Appendetevi al gancio dorato e raggiungete l’altro lato della stanza. Da qui proseguite nel tunnel infuocato, saltate al centro della ventola e recuperate la chiave del tesoro.

Un tesoro negli abissi
L’ingresso a questo livello è dietro il tunnel bloccato dalla barriera elettrica. Avvicinatevi ad esso quando avete tre o più chiavi per disattivarla. In questo livello dovete pilotare uno speciale veicolo e recuperare 40 forzieri del tesoro prima che scompaiano. Colpite ogni forziere fino a farlo aprire, e per proteggere i tesori che non avete ancora aperto, colpite i granchi che si stanno avvicinando di più.

La tomba della cannoniera
Anche questo livello si trova dietro la barriera elettrica. Trovate il percorso a spirale che porta sul tetto, saltate tra i due camini fumanti e lasciatevi cadere sul sentiero. Ad inizio livello, attraversate la prima barca ed uccidete il nemico. Evitate i fasci di luce mentre saltate sulle macerie galleggianti per raggiungere la barca successiva. Da qui saltate sulla piattaforma circolare ed arrampicatevi sulla fune. Saltate sull’aeroplano, muovendovi verso la coda. Percorrete la passerella e distruggete la sirena. Aggirate il tubo per raggiungere il primo checkpoint. Attraversate le ali rotte dell’aeroplano ed afferrate la fune orizzontale sottostante. Salite sul sottomarino, camminate sul lato per arrivare a dei rottami galleggianti e da qui raggiungere la barca successiva. Arrampicatevi sulle due funi per prendere la chiave del tesoro.

Boss: L’occhio del ciclone
Prima di poter entrare in questo livello dovete possedere sette chiavi del tesoro. Percorrete il tunnel prima protetto dalla barriera elettrica e trovate il cannone. Entrate nel cannone e verrete sparati direttamente nella battaglia contro il boss: Raleigh, la rana malvagia.
Ci sono due importanti cose che NON dovete fare in questo combattimento: trovarvi sotto i piedi del vostro nemico mentre sta per atterrare dopo un salto e rimanere troppo a lungo sulle piattaforme che affondano. Raleigh aumenterà di dimensione ogni volta che inghiottirà una mosca, ma ritornerà alla sua grandezza naturale dopo cinque salti, e quello è l’unico momento in cui è vulnerabile ai vostri attacchi. Colpitelo in fretta con il bastone prima che abbia il tempo di allontanarsi e catturare un’altra mosca. Dopo averlo colpito con successo due volte, dovrete aspettare dieci salti prima di poterlo colpire di nuovo. Evitate a questo punto la sua lingua e dategli il colpo di grazia con il bastone. Colpitelo quattro volte per porre termine alla battaglia e procedere alla seconda missione.

2. INSUCCESSO AL TRAMONTO

Un duro inizio
Arrampicatevi sul tubo curvo per salire sul cartello all’inizio del livello. Con la mossa appena acquisita potete atterrare su superfici ridotte, come le luci appese vicine al cartello. Arrivate in questo modo alla roccia e lasciatevi cadere nell’area successiva. Rimbalzate sul materasso per arrivare sul tetto, poi proseguite sul camino e lasciatevi dondolare sulla gomma per arrivare alla sezione successiva. Salite sulla roccia e saltate sul disco che è appeso alla gru. Saltate sulla macchina blu e procedete verso il primo checkpoint. Ci sono dei sensori al suolo, non è sicuro attraversare le linee gialle. Spostatevi dopo che i sensori saranno spariti, cioè dal momento in cui iniziano a lampeggiare. Distruggete la sirena per disattivare questo sistema di sicurezza del pavimento. Salite la scalinata di rocce, rimbalzate sul materasso ed atterrate sulle luci appese. Spostatevi sulla roccia malferma sulla quale un cane vi sta lanciando contro delle carte da gioco. Lasciatevi cadere sull’altro lato, avvicinatevi alle recinzioni ed oltrepassatele per raggiungere il secondo checkpoint. Evitate i laser e i sensori sul pavimento, fatevi dondolare sul gancio per superare l’acqua, poi arrampicatevi sul tubo per prendere la chiave del tesoro. Aprite il portale che vi conduce fuori dal livello.

La torba di Muggshot
Questa è l’area in cui trovate i vari portali che vi permettono l’accesso a tutti i livelli della missione. Quando sarete in possesso di tre chiavi, andate verso la macchina rossa e sbloccatene la ruota per mandare l’auto a scontrarsi contro la recinzione ed aprirvi una nuova via, dove ci sono altri ingressi ai livelli. Potete affrontare il boss dopo che avrete recuperato tutte e 7 le chiavi della missione.

Il casinò del cimitero
L’ingresso al livello è accanto al grosso edificio, di fianco alla freccia rossa luminosa e sotto il cartello “cimitero”. Colpite l’interruttore rosso sul muro per aprire la porta ad inizio livello. Quando entrate, fate attenzione a non entrare nel raggio di luce dei tre cani di guardia, usando le piante per nascondervi. Eliminate i cani e oltrepassate le slot machine per trovare un ponte protetto da dei sensori al suolo. Studiate i tempi dei sensori per evitare di essere scoperti, evitate i fasci di luce e salite sulle piante lungo il muro. Arrampicatevi sul palo per raggiungere i lampadari dorati. Saltate da uno all’altro e lasciatevi cadere nella sezione seguente del casinò. Come prima evitate i fasci di luce e i cani da guardia, poi procedete al primo checkpoint. Scendete il corridoio verso un’area allagata. Saltate sulle tavole galleggianti e girate le roulette per attraversare l’acqua. Attraversate nello stesso modo anche la prossima sezione allagata. Evitate il 5 e il 10 sulla roulette, perché sono i numeri associati al sensore. Lasciatevi cadere giù ed attraversate l’acqua. Arrampicatevi sul palo per raggiungere i lampadari e da qui su altre tavole circondate dall’acqua. Sulle roulette, oltre ai sensori del 5 e del 10, ci sono dei laser. Arrivate al secondo checkpoint ed arrampicatevi sui lampadari. Saltate giù sulla roulette gigante con la chiave del tesoro al centro, poi saltate sulla ruota in senso orario ed atterrate sulla parte verde. Ogni volta che atterrate su una porzione verde, sparirà una parte della gabbia che contiene la chiave. Prendetela e completate il livello.

Al cinodromo
Rompete l’insegna che blocca la rampa fuori dal casinò del cimitero, salite la rampa e rimbalzate sul materasso per atterrare sulla piattaforma sopra la macchina. Saltate sulle luci appese per raggiungere il portale. Lo scopo di questo livello è completare il percorso di tre giri arrivando primi, in questo modo otterrete la chiave del tesoro.

Tango per due
A questo punto avete tre chiavi e potete sbloccare la macchina rossa ed aprirvi la strada ai nuovi livelli. Salite la scala a destra per trovare l’ingresso al livello. Salite sulle scale antincendio, saltate ed atterrate sull’asta della bandiera sull’edificio vicino. Arrampicatevi sul tubo verso il tetto, saltate sull’edificio successivo ed arrampicatevi sul tetto. A questo punto comincerete ad essere inseguiti dall’ispettrice Fox e dovrete proseguire senza essere colpiti. Salite sull’edificio dove ci sono dei materassi che vi fanno rimbalzare verso l’asta della bandiera. Oltrepassate il serbatoio d’acqua e proseguite fino alla larga insegna del casinò. Procedete per i tre edifici successivi, saltate sul materasso ed appendetevi allo stendibiancheria in alto. Raggiungete la piattaforma in legno ed attraversate le tavole che conducono alla porta. Attraversate l’edificio, appendetevi allo stendibiancheria, che però precipita, lasciandovi comunque la possibilità di raggiungere il tetto seguente. Saltate in basso, dove ci sono le porte a vetri e superate il primo checkpoint, andando verso il corridoio. Rimbalzate dal materasso all’asta di bandiera e da qui su una serie di lampadari dorati fino a raggiungere delle passerelle sospese. Fox sparando inizierà a far crollare la passerella: attraversatela velocemente e raggiungete una scala che vi porta ad altri lampadari. Proseguite su di essi, sulla scala verso una passerella rotante. Arrivate al tetto e rimbalzate sui tre materassi per raggiungere la gabbia che contiene la chiave del tesoro. Colpitela molte volte con il bastone e concludete il livello.

Il grande azzardo di Murray
Accedete a questo livello dallo stesso percorso usato per il cinodromo. Anche in questo caso dovete vincere la gara, che si svolge su tre giri della pista. Al termine della gara, ricevete la chiave.

Furto nel vicolo
L’ingresso è lo stesso di “Un tango per due”, solo che in questo caso dovete raggiungere il lampadario dorato e saltare di lampadario in lampadario per arrivare all’ingresso del livello. Rompete il vetro della finestra all’inizio e seguite la stretta sporgenza. Salite la scala, rimbalzate sul tendone rosso e bianco, rompendo il cartellone a sinistra che mostra il volto di Muggshot, in modo da poter atterrare sulla sporgenza dietro. Saltate su altri tendoni per raggiungere un’altra sporgenza a destra. Arrivate alla sporgenza dove c’è il fascio di luce. Saltate sulla luce e rimbalzate sui tendoni a destra per atterrare sulle statue dei cani. Procedete verso il checkpoint, che si trova dietro l’ultima statua. Proseguite evitando le luci, lasciatevi cadere di nuovo su un grosso tendone, su cui potete rimbalzare e distruggere la sirena in alto. Andate a destra ed aggrappatevi al gancio in cima alle funi per raggiungere il tendone seguente. Distruggete il cartello che vi blocca il passaggio, attraversate i condizionatori e lasciatevi cadere sulla sporgenza vicino alla finestra. Rompete il vetro ed entrate nell’edificio. Rimbalzate sui materassi per attraversare i buchi nel soffitto e raggiungere il tetto. Percorrete la stretta trave per raggiungere la chiave.

Dritti in cima
L’ingresso si trova nella stessa area di quello del livello precedente, però questa volta dovete prendere le scale a sinistra. Il livello inizia su un tetto dove campeggia una scritta: Muggshot. Con il bastone aggrappatevi alla seconda G, arrampicatevi in cima alla lettera e da qui saltate sul tetto vicino per arrivare al primo checkpoint. Arrampicatevi sulla grossa S sopra il checkpoint e saltate tra le lettere aggrappandovi sui tubi al neon con il bastone. Salite il cima alla T del termine della scritta. Saltate sulla torre trasmittente, salite il tubo rosso e da qui saltate sul neon verde che vi porta in cima alla torre. La torre crolla formando un ponte che potete attraversare per raggiungere il tetto vicino, dove si trova il secondo checkpoint. Salite l’insegna al neon a forma di freccia e seguite il percorso che vi porta alla scritta “CASINÒ”. Salite sui tubi e percorrete le passerelle per arrivare in cima a questa scritta. Saltate dietro l’insegna a forma di osso per cane e salite sul tetto seguente. Salite sulla gru e camminate nel suo braccio. Scendete la catena ed atterrate sulla palla d’acciaio, che andrà a rompere il vetro della finestra che vi impediva di raggiungere la chiave del tesoro ad inizio livello.

Boss: L’ultima chiamata
Per entrare nel nascondiglio di Muggshot dovete possedere sette chiavi. Entrate nell’hotel e girate a sinistra per trovare i sette lucchetti. Avvicinatevi ed usando le chiavi apparirà un pulsante che potete colpire con il bastone. Entrate nella porta in cima alla scalinata centrale per cominciare la battaglia. Evitate il fuoco nemico nascondendovi dietro gli ostacoli trasparenti, oppure saltate. Muggshot è invulnerabile a qualunque vostro attacco, colpite invece tutti gli specchi che circondano l’area per passare alla seconda fase della battaglia. Colpite tutti gli specchi al secondo piano per l’ultima fase. Riuscirete a vincere la battaglia quando tutti gli specchi saranno rivolti verso Muggshot, ma sbrigatevi, dato che se non siete abbastanza veloci, il vostro avversario li rimetterà nella loro posizione originaria.

3. UN CRUDELE RITO VOODOO

Il terribile sentiero nella palude
Percorrete il sentiero e saltate le pozze d’acqua, atterrando sugli stretti rami. Saltate sul trampolino per raggiungere il ramo più in alto da cui scivolerete giù. Atterrate sulla piattaforma di foglie, scivolando da qui su una serie di sbarre con delle interruzioni. Arrivate al primo checkpoint. Saltate sul trampolino per raggiungere la sbarra, poi saltate di nuovo, attraversate i rami ed entrate nell’albero cavo. Salite sui rami sull’altro lato, poi sul ceppo, sulla piattaforma di foglie e lasciatevi infine cadere al suolo per raggiungere il secondo checkpoint. Salite sulla statua, oltrepassate la guardia voodoo ed avvicinatevi alla statua sull’altro lato. Fate attenzione alle guardie in quest’area, evitatele e colpitele alle spalle con il bastone. Potrete recuperare la chiave solo quando avrete distrutto le cinque candele viola. Prendete la chiave ed usatela per entrare nel livello successivo.

Il centro oscuro della palude
Questo è il crocevia in cui troverete tutti i portali per i vari livelli: quattro sono subito accessibili, mentre per gli altri dovrete possedere almeno tre chiavi e sbloccare i lucchetti per liberare un serpente gigante, che romperà un cancello, aprendovi la strada verso nuove aree.

Una solenne impresa
Rimbalzate sul trampolino sotto la fune sospesa. Arrampicatevi su per la fune e saltate sulla piattaforma con l’ingresso di questo livello. Rompete i rami ad inizio livello e seguite il percorso che bloccavano fino a raggiungere il checkpoint. Rompete i rami anche qui, camminate all’interno della bocca gigante per trovare altri rami che vi ostacolano il cammino. Rompete anche questi rami, saltate le torce, poi rimbalzate sul trampolino ed atterrate sul lato destra del muro in alto. Aggirate la torre rotante evitando di inciampare nei laser della sicurezza. Alla seconda torretta raggiungete la piattaforma accanto alla fune, arrampicatevi su di essa e saltate sulla piattaforma dove si trova la sirena. Percorrete i rami per arrivare sul lampadario e da qui saltate sulle funi che vi portano al secondo checkpoint. Seguite il tunnel, attraversate le piattaforme verdi, oltrepassate le zanzare e raggiungete la pietra tombale. Salite su un altro stretto ramo e sconfiggete i fantasmi a guardia della chiave.

Il lago dei piranha
L’ingresso del lago dei piranha è dietro un cancello chiuso. Andate a sinistra del cancello ed usate il bastone per aggrapparvi alla catena di ossa. Superate l’acqua ed entrate nel portale. In questo livello piloterete una barca a remi equipaggiata di lanciafiamme. L’obiettivo è di accendere 25 torce entro due minuti. Il lanciafiamme contiene solo 5 colpi, ma può essere ricaricato passando sopra i piranha (sono veloci, ma se vi dirigete verso un gruppo di pesci è abbastanza facile prenderne almeno uno). Se riuscite nell’impresa, guadagnate la chiave.

Il covo della bestia
Rimbalzate sul trampolino sotto il ramo stretto, atterrate su di esso e scivolate tutto il tragitto per trovare l’ingresso del livello. Arrivate all’esterno di un cancello chiuso: salite sul ramo a spirale a destra, rompete le candele che vi bloccano il passaggio ed aggrappatevi al gancio di legno per passare sull’altro lato. Scivolate giù in uno spiazzo dove ci sono diversi ragni, esplorate l’area per trovare un altro ramo a spirale con delle candele, oltre le quali c’è il primo checkpoint. Aggrappatevi ai ganci in legno per procedere nel livello. Esplorate l’area vicino alla torcia accesa per trovare un ramo a spirale che vi porta su un albero. Salite sulla piattaforma di foglie vicino alla cima e scivolate giù lungo il percorso. Raggiungete l’isola dove si trova il secondo checkpoint. Con il gancio procedete all’isola successiva e da questo punto per il resto del livello dovrete fuggire da un serpente gigante, il più velocemente possibile. Arrivate alla chiave e rompete il suo contenitore per terminare il livello.

Una discesa pericolosa
Se avete tre chiavi, liberate il serpente gigante, oltrepassate la macchina camminando sullo stretto ramo che la circonda e prendete la prima strada a sinistra per entrare in questo livello. Dopo aver rotto i rami, percorrete il ramo sottile e saltate sulla piattaforma nell’acqua. Da qui aggrappatevi alla serie di ossa sopra le guardie, Seguite il percorso fino a raggiungere terra e saltate sulla zattera. Rompete tutte le candele per liberarvi dalle spine che vi impediscono di raggiungere il nemico che vi lancia i teschi, sconfiggetelo per attivare il primo checkpoint. Distruggete la maschera a destra per rivelare una fila di ossa. Percorretela, saltate sulla grossa statua e camminatele sulla mano. Aggrappatevi ai due ganci e fatevi cadere sullo stretto sentiero di pietra (evitate più che potete le parti in legno, dato che crollano). Arrivate all’angolo, dove c’è una sirena. Salite sulla fune e saltate sul lampadario. Raggiungete l’ultimo lampadario prima della cascata, salite in cima ad essa. Aggirate la torre rotante evitando i suoi sensori laser e raggiungete il secondo checkpoint. Saltate sulle zattere e distruggete la sirena su quella centrale. Rompete tutte le candele per eliminare le spine che si frappongono tra voi e il nemico. Oltrepassate le torce, colpite la guardia alla schiena e scivolate lungo la rotaia per raggiungere la chiave.

Un viaggio orribile
Non potete entrare in questo livello fino a quando non avrete raccolto almeno 3 chiavi. Oltre la grossa macchina dopo il cancello, questa volta prendete la seconda strada da sinistra. In questo livello pilotate una motocicletta volante armata di un potente cannone. Andate verso la barca che vi condurrà attraverso la prima parte del livello. Ci sono maschere e recinzioni che vi impediscono di arrivare al primo checkpoint, distruggetele man mano che le incontrate. Salite la stretta rampa e raggiungete anche il secondo checkpoint. Concentrate il fuoco sui generatori di fantasmi e sulle recinzioni. Distruggete i tre generatori per completare il livello e guadagnare la chiave.

Cucina casalinga
Anche per questo livello avete bisogno delle tre chiavi. Stavolta prendete la seconda strada da sinistra e rimbalzate sul trampolino per raggiungere l’ingresso del livello. Il vostro obiettivo è colpire 50 galline bianche entro 90 secondi. Correte in giro per il pollaio cercando di colpire ogni gallina che vedete. Quando sentite un fischio significa che hanno fatto il loro ingresso alcuni galli armati di bombe. Per evitarli cercate di non soffermarvi sugli ingressi. Se entro il tempo stabilito avete colpito 50 galline, ricevete come ricompensa la chiave.

Boss: Una danza mortale
Superate l’ingresso del livello precedente, salite sulla piattaforma acuminata per aprire i sette lucchetti. Lasciatevi cadere sulla piattaforma dove c’è il coperchio del calderone. Saliteci sopra per farvi trasportare dal boss. Prima di tutto raggiungete Ms Ruby entrando nella bocca gigante che è l’ingresso del suo nascondiglio. Evitate l’attacco della sua coda e colpitela con il bastone per avanzare alla seconda fase del combattimento, in cui Ruby lancia incantesimi a forma di quadrato, triangolo, cerchio ed X. Potete evitare questi attacchi magici premendo il tasto corrispondente. Raggiungetela, evitate il suo attacco e colpitela con il bastone. Ripetete il procedimento fino alla sua sconfitta.

4. FIAMME NEL CIELO

Un’ascesa pericolosa
Attraversate il cancello, evitate le palle di neve o rompetele con il bastone. Salite la collina, attraversate lo stretto passaggio per raggiungere il primo checkpoint. Dondolatevi sull’anello dorato per raggiungere il sentiero in alto, attraversate il ponte di legno e proseguite fino a raggiungere il terzo ponte. Percorrete il muro di ghiaccio ed arrivate al secondo checkpoint, facendo attenzione al ghiaccio che cade. Continuate e rompete le palle di neve che vi vengono addosso con il bastone. Attraversate il ponte per trovare dei fuochi d’artificio. Colpite quello rosso per causare un’esplosione, che provoca la formazione di un ponte. Attraversatelo e rimbalzate sul trampolino per raggiungere il terzo checkpoint. Scendete e nascondetevi dietro il drago per evitare la guardia. Salite la rampa e colpite i fuochi d’artificio in cima, sconfiggete le scimmie. Colpite invece i razzi dall’altra parte della stanza per creare un buco nel pavimento ed abbassare un ponte levatoio. Cadete nel buco ed attraversate la porta circolare. Attraversate il ponte per raggiungere il quarto checkpoint. Da qui dovete oltrepassare una zone ben sorvegliata per arrivare a prendere la chiave. Colpite ogni guardia alle spalle prima che possa chiamare aiuto, oppure premete cerchio per diventare invisibile. Andate a raccogliere la chiave che si trova dopo il quinto checkpoint ed aprite la porta per terminare il livello.

Dentro la roccaforte
L’interno della roccaforte è piena di portali che conducono a diversi livelli. Quando avete raccolto tre chiavi potete lanciare i fuochi d’artificio per aprire un buco ed accedere ad un’area che porta ad altri livelli.

Il mausoleo fiammeggiante
Percorrete la rampa a destra dei fuochi d’artificio per trovare l’ingresso del livello. Seguite la strada e scivolate giù per la corda dove ci sono le lampade. Seguite la strada innevata e dondolate sui ganci per oltrepassare i laser. Raggiungete la sporgenza in alto dove si trova il primo checkpoint. Rimbalzate sul trampolino e colpite la guardia sulla piattaforma in alto. Percorrete la stretta sporgenza, evitando i laser, appendetevi ai ganci e nascondetevi dietro la roccia. Scendete poi verso il secondo checkpoint. Da qui girate l’angolo e seguite la rampa in legno. Attraversate la stanza verso la grossa statua, e dalla sua testa saltate sul lampadario per raggiungere la sporgenza con il gong. Salite sul palo e scivolate lungo la corda che porta al terzo checkpoint. Entrate nell’edificio circolare e salite sulla piattaforma rotonda circondata da fuochi d’artificio. Colpiteli per attivare l’ascensore. Salite sul tetto ed arrampicatevi sui pali per raggiungere il quarto checkpoint. Dondolatevi con i ganci ed arrampicatevi su altri pali per arrivare al quinto checkpoint, poi, sempre usando i ganci, raggiungete la stanza piena di laser. Diventate invisibili per oltrepassarli. Sull’altro lato del laser c’è la chiave.

Un nemico invisibile
Salite la rampa a sinistra fino in cima, dove si trova la guardia addormentata. Sconfiggetela per accedere al livello. Seguite il percorso e saltate attraverso la finestra aperta per entrare nella casa. Salite sul nastro trasportatore, poi attraversate il ponte senza essere scoperti. In cima al corridoio saltate sulla torce quando si spengono e salite sul tetto. Attraversate le cime degli alberi e raggiungete il tetto dove si trova il primo checkpoint. Saltate attraverso la finestra aperta, salite sul nastro trasportatore. Oltrepassate le scatole e scivolate lungo il filo che porta ad un altro edificio. Aggiratelo e sconfiggete i nemici sull’altro lato. Saltate sugli alberi per raggiungere una sporgenza in alto. Salite il palo, saltate sulla sporgenza e scivolate sulla barra che vi porta verso il secondo checkpoint. Saltate dentro la finestra, raggiungete l’altro lato della stanza ed aggrappatevi al gancio per raggiungere l’edificio successivo. Arrampicatevi sul palo, evitate i laser e scendete le piattaforma per arrivare alla base dell’edificio, dove si trova la chiave.

Il re della collina
Dondolatevi sull’anello dorato vicino all’ingresso del livello “Un nemico invisibile”. Atterrate sulla grossa lampada rossa e procedete verso l’ingresso del livello. Tutto ciò che dovete fare è colpire i nemici che cercano di fermare Murray, che sta cercando di raggiungere la chiave. State attenti a tutti i nemici che appaiono da dietro gli edifici e uccideteli cercando di non colpire anche Murray. Colpite i fuochi d’artificio rossi in modo da creare per lui un ponte. Quando si sarà avvicinato alla chiave, scatterà un allarme che farà scendere numerosi nemici dal soffitto. Proteggete il vostro amico da tutti i lati. Se Murray raggiunge la chiave indenne, avete terminato il livello.

Una corsa disperata
Per accedere a questo livello dovete aver raccolto almeno tre chiavi. Dopo aver fatto il buco con il razzo, entrate nella nuova area e il percorso dritto davanti a voi porta all’interno di questo livello. L’obiettivo è vincere la gara, che si svolge su tre giri, e la ricompensa è la chiave del tesoro.

Il bombardamento
Nell’area sbloccata con i fuochi d’artificio, seguite il percorso a destra per entrare in questo livello. Pilotate la motocicletta ed usate i cannoni per sparare agli ostacoli e alle scimmie nemiche. Cominciate sparando alle porte che bloccano l’inizio del livello. Potete arrestare le ondate di nemici sparando alle botole da cui fuoriescono (distruggendo prima il muro protettivo). Entrate nella stanza con i nastri trasportatori ed oltrepassateli per trovare un checkpoint. Il resto del livello è popolato da grosse scimmie che vi tirano palle di neve. La chiave si trova in cima ad un pilastro di roccia in fondo al livello. Colpite il pilastro fino a farlo crollare, poi andate a raccogliere la chiave.

Duello al drago
Nell’area sbloccata dai fuochi d’artificio, arrampicatevi sul palo in cima alla collina per accedere a questo livello. Attivate gli ascensori all’inizio del livello colpendoli con il bastone. Salite sul tetto, dove l’ispettore Fox vi sta aspettando. Dovrete evitare i suoi spari mentre percorrete il resto del livello. Appendetevi all’anello per sfuggire al primo incontro con Fox, saltate sugli alberi fino alla collina, lanciando un dei razzi rossi per creare un ponte. Uno dei razzi lo si può raggiungere saltando sui pilastri di ghiaccio (che purtroppo si sbriciolano in fretta), altrimenti saltate e lasciatevi dondolare sull’anello dorato per prendere quello sospeso a mezz’aria. Colpire uno di questi razzi fa crollare un edificio, che va a formare un ponte oltre il quale c’è il primo checkpoint. Saltate sugli alberi per raggiungere la piattaforma successiva. Salite sul palo e colpite i due razzi in cima. Dondolatevi sull’anello lì vicino e colpite i razzi a mezz’aria: le esplosioni faranno crollare gli edifici. Attraversate le macerie dell’edificio per raggiungere una grossa lampada rossa e lasciarvi cadere sul sentiero sottostante. Seguite la tavola di legno, percorrete gli stretti passaggi e salite con l’ascensore fino al tetto. Correte velocemente sui tetti prima che Fox li distrugga a colpi di pistola, e saltate sul grosso faro rosso, dove si trova il secondo checkpoint. Andate all’albero vicino e lanciate il razzo rosso sulla sporgenza successiva per far cadere una serie di pilastri di ghiaccio. Saltate sui pilastri evitando gli spari di Fox. Lanciate i razzi accanto alla cassaforte per svelare una rampa di scale. Salite di sopra e colpite tutti i razzi rossi dell’area per conquistare la chiave.

Boss: Kung fu flambé
Dopo aver raccolto tutte e sette le chiavi della missione potete sbloccare i fuochi d’artificio che si trovano vicino all’ingresso del livello “Una corsa disperata”. Colpite i razzi ed aggrappatevi ad essi con il bastone per raggiungere l’area della battaglia contro il boss. Evitate le sfere infuocate che vi vengono lanciate saltando o nascondendovi dietro a degli oggetti. Il Panda smetterà di lanciarvi queste sfere non appena raggiungerete la sua piattaforma, sulla quale invece vi attaccherà corpo a corpo. Evitate i suoi attacchi e colpitelo con il bastone. Continuate a farlo fino a quando non vi lancerà nella parte inferiore dell’arena. Ritornate su e ripetete l’intero procedimento, fino a sconfiggerlo.

5. IL CUORE FREDDO DELL’ODIO

Un percorso rischioso
Non preoccupatevi di guidare il veicolo in questo gioco, poiché avete il pilota automatico. Concentratevi invece sulla mira. Colpite la porta all’inizio del livello e fate saltare le mine davanti a voi. Colpite in fretta tutti gli uccelli e le rocce che stanno per cadere, prima di raggiungere la seconda serie di mine. Appariranno anche dei massi verdi: eliminate pure quelli. Proseguite al livello successivo.

Sgommare via
L’obiettivo di questo livello è raccogliere 60 computer prima che lo facciano gli avversari. È importante prendere presto il comando della situazione e conservarlo fino a quando non avrete vinto. Il maggior numero di nemici c’è in giro e maggiori probabilità ci saranno che siate battuti: colpiteli per allontanarli dai vostri obiettivi. Quando raggiungete la soglia dei 60 computer, avete superato il livello.

Un salvataggio ardito
L’obiettivo di questo livello è attraversare la stanza e raggiungere l’ispettore Fox. Il percorso però è sorvegliato da alcuni lancia-dardi, per cui dovete procurarvi una botte. Guardate a sinistra per vedere una macchina che emette onde di energia. Saltate su questa macchina e scendete sulla rotaia. Attraversate ed atterrate sulla rotella circondata dalla lava. Arrampicatevi su per il palo e dondolatevi con il gancio dorato accanto alla strada principale. Atterrate sulle tre luci sospese. Quando salite sul passaggio metallico, esso cadrà sotto il vostro peso, creando una rampa che vi conduce su dal punto di partenza del livello. In questo passaggio c’è un lancia-dardi, ma lo potete evitare facilmente nascondendovi dietro il pilastro. Saltate nel barile di legno e tornate ad inizio livello. Questo barile durante l’attraversamento della stanza vi proteggerà dai lancia-dardi ma non dai fasci di luce. Rimanete fermi non appena la luce vi passa vicino. Dopo aver attraversato, distruggete la sirena e saltate nella cella dove è tenuta prigioniera Fox.

Arriva Bentley
Adesso dovrete raccogliere 13 blocchi gialli, guidando il veicolo e colpendo gli oggetti verdi per liberare i blocchi gialli che vi servono, Raccogliete tutti i frammenti gialli di ogni sezione per procedere nel livello. Tenete sempre d’occhio la barra della salute nell’angolo in alto a sinistra dello schermo: i frammenti verdi possono danneggiare il vostro mezzo di trasporto, quindi evitateli o distruggeteli con le armi a vostra disposizione. Più andate avanti e più le cose si complicano. Evitate i nemici ed usate il cannone per respingere i loro attacchi. Quando avete raccolto tutti e 13 i blocchi, tornate al livello precedente e liberate Fox dalla prigionia usando il bastone. Uscite dal portale verde per accedere ad un nuovo livello.

Una tregua temporanea
In questo livello dovete sparare ai nemici per impedire loro di colpire Sly Cooper. A fine livello dovrete anche colpire le luci che gli ostacolano il cammino, in modo che possa raggiungere la fine del livello e riesca a riprendersi il bastone.

Pericolo di affondamento
Dovete raggiungere la cima della torre prima che sia consumata dalla lava. Muovetevi velocemente ed arrampicatevi sui pali, fate attenzione ai passaggi che cadono a pezzi sotto i vostri piedi. Continuate a muovervi, fermandovi solo quando venite bloccati dalle barriere elettriche. Usate il bastone per rompere gli ingranaggi che vi impediscono il passaggio. Raggiungete la cima della rotaia con doppi salti, seguite il percorso sull’altro lato ed attraversate la lava passando sui condotti elettrici mentre non sono attivi. Salite sul palo e dalla cima raggiungete il portale verde che segnala la fine del livello. Arrivate al portale prima che la torre affondi completamente nella lava.

Una strana riunione
Nella prima parte della battaglia potete evitare gli attacchi di Clockwerk volando da un lato all’altro. Rimanete in un angolo dello schermo fino a quando non decide di colpirvi, poi spostatevi sul lato opposto per evitare di essere colpiti. Potete danneggiare il nemico colpendo le parti elettrificate del suo corpo (l’elettricità apparirà in parti diverse nel corso di tutta la battaglia).
Nella seconda parte della lotta, Clockwerk vi attaccherà con dei grossi anelli di energia. La vostra unica possibilità di sopravvivenza è di volare all’interno di questi anelli. Dopo questi lanci ci sarà una pausa, ed è questo il momento di cui dovete approfittarvi per colpire le sue parti elettrificate, e continuate a farlo fino a quando non riprenderà i suoi attacchi.
La terza ed ultima fase di questa battaglia non vi vede più volare. Dovete invece attraversare la lava fino a raggiungere Clockwerk e sconfiggerlo distruggendo la sua testa. Attraversate le zone con i laser, atterrando sugli oggetti metallici al centro di ogni gruppo di laser. Arrampicatevi poi sul tubo fino in cima ed avvicinatevi a Clockwerk per colpirlo alla testa fino a vincere la battaglia.

Sommario della soluzione

PROLOGO: PARIGI
1. UN MARE DI TERRORE
2. INSUCCESSO AL TRAMONTO
3. UN CRUDELE RITO VOODOO
4. FIAMME NEL CIELO
5. IL CUORE FREDDO DELL'ODIO


PROLOGO: PARIGI

Stazione di Polizia
Scendete dalla piattaforma ed esplorate l’area, raccogliendo tutte le monete. Salite poi la piccola rampa per seguire un mini-tutorial, poi colpite il pulsante rotondo e costeggiate il serbatoio d’acqua. Saltate sulla grande antenna, poi su quella successiva e da qui sulla piattaforma di legno. Colpite con il bastone il condotto per aprirvi un passaggio e strisciateci dentro. Andate fino alla fine del percorso e scendete sulla parte destra, di piattaforma in piattaforma. Arrivati all’ultima piattaforma, mirate la vostra caduta in modo da colpire il pulsante arancio che disattiva la trappola: si spegneranno tutti i laser e si aprirà il cancello. Percorrete tutto il corridoio a sinistra, girate a sinistra e raggiungete la porta rossa, che sfortunatamente è chiusa. Arrampicatevi alla finestra accanto e strisciate verso il balcone. L’ufficio di Carmelita si trova in questo punto. Entrate, prendete tutte le monete e controllate la cassaforte. Bentley vi contatterà per comunicarvi la combinazione. Inseritela e prendete quello che state cercando. Tornate alla finestra e scendete velocemente dalla scala antincendio per sfuggire alle ire di Carmelita. Salite sul furgone e tornate al nascondiglio, da cui potete selezionare la prima missione.

TI POTREBBE INTERESSARE