S.V.

Redazione

10

Lettori (1)


  • 2
  • 0
  • 6
  • 0

Superman Shadow of ApokolipsLa soluzione completa di Superman: Shadow of Apokolips 0

A DAY IN THE LIFE

Fate pratica con i comandi, poi guardatevi la breve sequenza animata iniziale e, non appena avete il controllo di Superman, volate verso il puntino giallo nel radar, passando sopra o attorno agli edifici, finchè non avete visto il camion mostrato nell'animazione. Atterrate a fianco del mezzo e premete il pulsante X per sollevarlo, poi mettetelo sulla nuvoletta azzurra che comparirà poco distante da dove vi trovate. Dopodichè, dirigetevi verso l'altro camion, quello che si è rovesciato ed ha preso fuoco, ed usate il vostro super-respiro per spegnere le fiamme, poi sollevatelo e mettetelo di fronte al taxi per completare la prima parte dell'obiettivo. Dopo aver spento l'incendio, dovrete occuparvi dell'elicottero. Per farlo, sarete costretti a volare alla velocità della luce addosso al velivolo finchè l'indicatore relativo non si sarà esaurito. Avvicinatevi quindi all'elicottero, e poi schizzate a tavoletta, cercando di non essere colpiti dalle lame, che potrebbero farvi parecchio male. Quando il velivolo sarà prossimo ad esplodere, il pilota scenderà e si arrenderà, per cui prendetelo e portatelo sulla nuvoletta di fronte alla stazione di polizia, terminando così la missione.

OFFICER DOWN

Questo livello, come il primo, è un tutorial, ma incentrato sul combattimento. Leggete i pop-up che compaiono sullo schermo e fate quello che vi dicono. Cominciate ricoprendo con una gragnuola di pugni i primi due robot, dopodichè usate i super pugni per liberarvi di quelli che arriveranno poco dopo. Avanzate e, non appena siete circondati dai nemici, non perdete tempo a sollevarli, cominciate subito a tirare pugni, senza rischiare troppo. Fate pratica con tutte le varie tecniche di cui disponete, tra cui anche la possibilità di prendere oggetti ed usarli contro i cattivi e l'utile Super Slam. Seguite il tutorial per imparare ad usare la vista a raggi X. Guardate il radar e procedete verso il puntino giallo, che dovrebbe trovarsi proprio di fronte a voi. Ciò significa che i robot si trovano dietro ad un muro, per cui colpite la struttura con un paio di pugni e poi avanzate verso i nemici. Distruggete i robot ed il loro macchinario, prendendoli violentemente a calci e pugni, poi dopo aver eliminato la prima ondata, andate alla ricerca di un altro muro dietro al quale si troverebbero altri nemici. Fatelo crollare, poi sbarazzatevi di tutti i robot rimasti per terminare questa seconda missione.

FLOOD DAMAGE

Dopo la sequenza animata vi troverete nei pressi della diga, con un gruppo di civili in preda al panico attorno a voi, circondati da un po' di robot. Alzatevi in volo e date un'occhiata in giro, poi preparatevi a completare il primo obiettivo. Dovrete salvare tutti i civili e portarli al centro medico. Alcuni riusciranno a raggiungere quel luogo da soli, gli altri invece dovrete aiutarli sollevando i cartelli pubblicitari e posizionandoli a terra a mo' di ponte. Comparirà un pop-up sullo schermo quando dovrete metterli a posto, per cui fate attenzione. Alcune delle persone sono poi rinchiuse all'interno di strutture simili a garage, e riuscirete a trovarli usando i raggi X, il radar o aprendo la porta dell'edificio prendendola a pugni. Il consiglio è quello di sollevare le persone ad una ad una e poi portarle al centro medico. Quando li avrete messi tutti al sicuro, improvvisamente scompariranno anche tre generatori. Durante la successiva sequenza di intermezzo, vedrete che all'interno dei garage ci sono una serie di generatori, due su un muro ed uno sull'altro. Dovrete fare in fretta e lanciarvi a tutta velocità contro la porta del primo garage, quello con l'unico generatore all'interno, che si trova praticamente di fronte al centro medico, in modo da tirarlo giù. Non appena la porta non oppone più resistenza, volate nel garage, distruggete tutti i robot, senza lasciarne vivo nemmeno uno, nel più breve tempo possibile. A questo punto, il civile si risveglierà, si avvicinerà alla console e disattiverà il campo di forza che circonda il generatore. Non appena lo ha fatto, sollevatelo e portatelo via dal garage, poi guardate la sequenza di intermezzo e volate verso la diga. Atterrate di fronte ad una delle postazioni dei generatori e tenete premuto il pulsante X per metterlo a posto. Se comparirà una luce verde sopra la piattaforma, vorrà dire che avete fatto tutto correttamente. A questo punto, procedete a tutta velocità verso uno degli altri garage, aprite la porta, distruggete tutti i nemici all'interno, prendete il generatore e portatelo al suo posto. Quando avrete sistemato anche gli altri due generatori, dovrete volare a tutta velocità verso la funivia. Non appena sarete vicini, prendetela, sollevatela e portatela sulla piattaforma che vi sarà mostrata quando l'avrete afferrata. Dopo averla sistemata, dovrete portare a termine l'ultimo obiettivo. Volate verso ciascuno dei tre spuntoni sulla diga, spingeteli dentro con qualche pugno e poi saldateli con la vista riscaldata. Dopo aver fatto ciò, ovviamente prima che il timer arrivi al termine, avrete concluso il livello.

INFILTRATION

In questo livello dovrete andare avanti senza farvi notare, in modalità stealth. Vi trovate all'interno dei Lexlabs, non potete volare, non volete farvi individuare e potete usare solo alcuni dei vostri poteri. Non appena prendete il controllo di Superman, tenete premuto L2 per attivare la visuale in prima persona, poi muovete lo stick destro. Mirate alla telecamera di sorveglianza vicino alla porta e cominciate a riscaldarla con la vostra vista. Quando vedrete uscire del fumo, andate avanti, poi entrate nella porta e, per una serie di stanze, preparatevi a fare quasi sempre le stesse cose. Passate gli scienziati, ovviamente alle spalle, fate quello che dovete fare nella stanza, e via dicendo. Nella prima camera, correte dietro al quel macchinario di forma quadrata che sembra un computer, poi guardate dall'altra parte per vedere che c'è un'altra telecamera da distruggere. Avanzate lentamente in modo da restare sempre nascosti, poi attivate la visuale in prima persona e comportatevi come avevate fatto in precedenza. In questo caso, però, dovrete attendere che la telecamera sia voltata dall'altra parte, se non volete rischiare di essere visti e quindi dover ricominciare da capo il livello. Dopodichè, voltate lo sguardo verso il muro a destra del corridoio con i laser, su cui si trova una piccola centralina di controllo. Usate la vista calorica per distruggere il pannello, oppure avvicinatevi e prendetelo a pugni. In questo modo, renderete intermittenti i laser e potrete attraversare il corridoio. Avanzate lentamente e, non appena il laser svanisce, oltrepassatelo, poi una volta arrivati in fondo, entrate nella stanza successiva. Qui troverete una gigantesca macchina del vento industriale, che partirà non appena metterete piede all'interno di questa camera. Dovrete premere ripetutamente il pulsante X finchè non sarete giunti sulle scale di fronte al ventilatore. Capirete di avercela fatta quando Clark si metterà a scendere automaticamente la scalinata. Aprite la porta in fondo, entrate nella stanza e date un'occhiata in giro per capire dove dovrete mirare con la vista calorica. Il pannello di controllo si trova nuovamente all'ingresso del corridoio, ma più in alto.

Friggetelo, poi avanzate nella stanza successiva, che è piena di mine di dimensioni piuttosto imponenti. Usate il super respiro per individuare la posizione degli esplosivi e, ovviamente, per liberare la strada e creare il percorso fino alla porta in fondo. Cercate di non mettere piede, nemmeno per sbaglio, se non volete saltare in aria, su di esse. Entrate quindi nella stanza successiva, attendete che lo scienziato più vicino si sia spostato al computer a fianco, poi correte oltre il primo elaboratore sulla destra e nascondetevi nello spazio presente tra i due macchinari. Aspettate che lo scienziato se ne sia andato, poi correte nella parte sinistra della stanza, fermandovi a metà strada per permettere ad uno dei "nemici" di procedere in una zona in cui non verrete visti. Distruggete il pannello di controllo sulla sinistra e la telecamera sopra la porta, poi attraversate il corridoio con i laser, seguendo la strategia già usata in precedenza ed entrate nella stanza in fondo. Usate la vista a raggi X per vedere in quali casse ci sono i cilindri che vi servono per i macchinari dall'altra parte, distruggetele, prendete i pezzi e metteteli al loro posto per bloccare la fuga di gas e terminare il livello.

INCURSION

Cominciate il livello sbarazzandovi di un po' di robot, dopodichè cercate di individuare quello dotato di una gigantesca mitragliatrice. Eliminatelo, poi fate fuori anche gli altri nemici e, dopo aver completato l'obiettivo, avanzate nella parte successiva. Qui vi troverete a combattere due battaglie alla volta. Ci sono otto scienziati e, se qualcuno di loro sarà rapito, la missione dovrà ricominciare da capo. Nel frattempo, però, ve la dovrete vedere con robot dotati di lanciarazzi e jetpack, che vi attaccheranno e tenteranno di far scendere la vostra energia. Proteggete gli scienziati e cominciate ad occuparvi dei robot. Ce ne dovrebbe essere uno in avvicinamento agli uomini di fronte e sopra di voi. Distruggetelo, poi sbarazzatevi di tutti i robot sulla passerella, prima di quelli dotati di jetpack, poi degli altri. Quando il successivo gruppetto di scienziati sarà in pericolo, volgete subito la vostra attenzione verso il robot più vicino a loro. Fate piazza pulita sulla passerella, poi passate oltre. A questo punto, sarete fronteggiati da una serie di carri armati, ben sei. Volate dietro uno di essi, poi sollevatelo e lanciatelo addosso agli altri. Quando li avrete distrutti tutti, vi troverete a dover portare a termine un obiettivo entro un tempo limite. Seguite quindi il segnale giallo sul radar, entrate nella porta, poi avanzate su uno dei due lati della stanza, quello che vi pare. All'apertura delle porte dovrete cominciare a picchiare robot e distruggere carri armati, finchè sul radar non comparirà un grosso punto giallo intermittente. Dirigetevi lì, friggete il pannello di controllo nel modo che più vi aggrada per disattivare i laser che proteggono un interruttore. A questo punto, ignorate il resto dei robot, andate a premete l'interruttore, poi procedete dall'altra parte e pigiate anche l'interruttore che si trova lì. Afferrate poi la grossa palla che luccica, uscite dalla porta per tornare nell'area principale, poi lasciate cadere la sfera e sbarazzatevi di tutti i robot. Si aprirà una "serratura" dopo che avrete fatto piazza pulita, nella quale dovrete mettere la palla. Completate l'obiettivo, poi procedete verso i tubi dai quali fuoriesce del gas. Per risolvere il puzzle, prendete, uno alla volta, i pezzi di tubo che vedete in giro, poi volate verso la tubatura rotta più vicina, sostituite la parte che non funziona, e così via dicendo per tutte e quattro le condutture rotte. Sbarazzatevi dei robot, poi volate verso le ventole, tirate via l'affare bianco che si trova lì, poi avanzate oltre i tubi di gas per terminare il livello.

LIBERATION!

Cominciate torturando un po' dei robot presenti in zona, facendo attenzione soprattutto a quelli che indossano il jetpack. Eliminateli tutti, anche il loro capo, poi avanzate nella stanza successiva e salvate gli scienziati distruggendo tutti i robot ed i carri armati che li stanno attaccando. Sfruttate a dovere la super velocità ed il super slam per sbarazzarvi di loro, poi dopo aver portato a termine l'obiettivo, seguite il radar per trovare i tre carri armati che stanno volgendo la loro attenzione sui tre generatori dello scudo. Quando ne avete individuato uno, prendetelo e gettatelo giù dal muro, sfruttando poi i vostri poteri per demolirlo a dovere. Dopodichè, dovrete volare verso la torre e distruggere i mezzi volanti che la stanno assaltando. Usate la vista calorica per indebolirli, poi colpiteli con un paio di pugni per farli cadere a terra. Fate piazza pulita dei soldati e dei robot a terra ed attendete che il loro capo proclami la resa per avanzare al livello successivo.

STEEL FACTORY SHOWDOWN
Distruggete tutti i robot ed i carri armati che vi attaccano, poi preparatevi al combattimento contro il loro capo. Non fermatevi mai, cercate di essere sempre in movimento, in modo da non dare la possibilità alle altre creature, soprattutto quelle armate di lanciarazzi e fucili al plasma, di mirare e di colpirvi. Sfruttate quindi i vostri poteri, dalla vista calorica al super slam, dal super pugno alla super velocità, per indebolirlo sempre più e portarlo nella zona finale del combattimento, nei pressi del calderone dall'altra parte della fabbrica. Quando si trova sul bordo della gigantesca tinozza, usate la super velocità per spingerlo, poi con la vista calorica gettatelo dentro al calderone per sconfiggerlo e terminare il livello.

MOUNTAIN STRIKE!

Dopo la sequenza iniziale, il vostro obiettivo sarà quello di distruggere le quattro torrette e bloccare i buchi nel muro dai quali sta uscendo fuori della lava. Occupatevi subito delle torrette, usando la vista calorica per indebolirle e renderle non funzionanti per un breve periodo di tempo. Sbarazzatevi poi degli Inter-bot, usando il super respiro per farli cadere dal ponte dentro la lava. A questo punto, volate in giro per la zona alla ricerca dei tre massi utili a bloccare le fuoriuscite di lava dal muro. Dopo aver completato l'obiettivo, dovrete utilizzare dei barili di liquidi refrigerante per fermare le eruzioni. Prima, però, dovrete gettare i robot nella lava. proprio come prima. Fatelo, guardatevi una breve sequenza animata, poi cominciate ad andare alla ricerca dei barili. Prendetene uno, poi volate verso uno dei mini-vulcani e ficcatelo lì dentro, in modo da impedire ulteriori eruzioni. Attendete che il vulcano smetta di eruttare per infilare il barile. Dopo aver completato l'obiettivo, dirigetevi verso la parte centrale della montagna, usate i vostri poteri per sbarazzarvi di un altro po' di Inter-bot, poi fate saltare le mine attorno ai robot e, se qualcuno di essi è rimasto ancora vivo, colpitelo con la visione calorica per distruggerlo. Friggete il pannello di controllo sul muro destro, poi attraversate il corridoio con i laser ed avanzate verso la stanza successiva. Qui, il vostro obiettivo sarà quello di disattivare le cinque griglie laser. Cominciate, come al solito, sbarazzandovi di tutti i nemici, robot e carri armati. Sfruttate sia i vostri poteri che gli oggetti sparsi per la stanza, poi dopo averli distrutti tutti, occupatevi rapidamente degli Inter-bot che usciranno dalla porta che si aprirà poco dopo. Quando avrete fatto piazza pulita, entrate, friggete il pannello di controllo, passate la porta successiva, disattivate la centralina e così via dicendo finchè non sarete giunti al quinto pannello, che si trova a fianco di un corridoio con i laser. Disattivatelo, attraversate l'androne, poi mettetevi a liberare gli scienziati, non prima però di aver distrutto tutti i nemici che possono rappresentare una minaccia per loro. Distruggete quindi tutte le torrette ed i carri armati, poi salvate gli studiosi. L'ultimo obiettivo, invece, dovrete completarlo entro un tempo limite. Il vostro compito sarà quello di proteggere gli scienziati mentre tengono aperto il portale. Usate il super slam sui robot che li attaccano, oppure colpite il ponte quando i nemici ci stanno passando sopra per farli cadere dentro la lava. Sbarazzatevi di tutti, evitando che gli scienziati siano uccisi, poi volate di corsa nel portale per passare al livello successivo.

REACTOR MELTDOWN!

Il vostro primo obiettivo sarà quello di sostituire le quattro casse di liquido refrigerante prima che il reattore esploda. Non avrete molto tempo per farlo, per cui non appena avete il controllo di Superman, volate velocemente verso la prima porta, apritela, sbarazzatevi di tutti gli ostacoli, schivate le fiamme ed entrate nella stanza in fondo, prendete una cassa e tornate indietro nella zona iniziale, quella con il reattore. Mettetela al suo posto, poi entrate di volta in volta nelle altre porte, utilizzando la stessa strategia per recuperare le altre casse e completare l'obiettivo. Potreste dover usare il radar per trovare gli slot liberi in cui mettere le casse piene di liquido refrigerante. Terminate l'obiettivo prima che scada il tempo ed esploda il reattore, poi passate al successivo. Sbarazzatevi di tutti gli Inter-bot che proteggono il carro armato di Kanto, poi sfruttate i vostri poteri e le casse piene di mine che si trovano nella zona per eliminare il boss. Volate dietro di lui, in modo da rendergli la vita difficile, poi usate la super velocità per stordirlo, sconfiggendolo definitivamente con il lancio delle casse o degli altri oggetti presenti nell'area. La missione terminerà quando lo avrete fatto passare a miglior vita.

UPRISING!

Cominciate, anche in questo livello, liberandovi subito degli Inter-bot. Anche se non fa parte degli obiettivi, è una cosa assolutamente da fare, soprattutto se si vuole avere vita più facile successivamente. Dopodichè, sbarazzatevi dei galeotti, semplicemente prendendoli a pugni. Dovrete quindi proteggere le guardie che si occupano dei prigionieri, facendo fuori subito gli Inter-bot che si trovano più vicini, seguiti poi dagli altri. Quando i galeotti torneranno fuori dalle loro celle, rimettetevi a prenderli a pugni per stordirli, poi afferrateli e portateli nelle loro gabbie, usando il pulsante relativo al pugno per sistemarli al loro posto. Nella terza parte della missione dovrete nuovamente scortare le guardie. Le regole, quindi, sono le stesse di prima: sbarazzatevi subito delle minacce più vicine, poi di quelle più lontane, facendo molta attenzione ai robot che si auto-distruggono. Quando avrete ripulito la zona e portato le guardie a destinazione, la missione risulterà terminata.

GUILTY AS CHARGED
Nella prima parte di questo combattimento contro il boss, Livewire, dovrete volare al centro dell'arena, in mezzo a tutti i ponti. A questo punto, cominciate a guardare in giro alla ricerca di questo nemico. Non appena la vedete (è una "ragazza"), mirate verso uno degli affari che escono dall'acqua, quello più vicino, ed aspettate che vi spari qualcosa. Evitate i due colpi, poi quando sarà corsa dall'altra parte del ponte diretto verso di voi, usate la vista calorica per friggere l'interruttore (l'affare) su cui avete messo gli occhi, in modo da farla cadere in acqua e farle perdere energia. Continuate così finchè il suo primo indicatore non sarà esaurito, poi non appena si sarà ricaricata, quando comincerà a spararvi addosso cose più potenti di quelle della prima parte, mirate verso di lei ed usate la vista calorica per farla nuovamente cadere in acqua. Dopo che le avrete fatto esaurire l'indicatore per la seconda volta, Livewire si ricaricherà nuovamente. A questo punto, dovrete cominciare a volarle attorno, schivando naturalmente i suoi attacchi. Per sconfiggerla definitivamente, l'unico modo è, guarda caso, quello di farla cadere in acqua. Mirate quindi ai sette estintori, gli oggetti di colore rosso brillante che si trovano nella parte superiore dell'area, e colpiteli con la vista calorica finchè non vedete del liquido fuoriuscire da essi. Distruggeteli tutti per sbarazzarvi di Livewire e concludere il livello.

DUEL IN METROPOLIS

Quello con Parasite sarà un altro scontro uno-contro-uno, fortunatamente non troppo difficile. Tenete gli occhi sul camion e, non appena prende fuoco, volate verso il mezzo e spegnete l'incendio con il super respiro. Dopodichè, volgete la vostra attenzione sul boss, e procedete a tutta velocità verso di lui per una manciata di volte, evitando naturalmente di essere colpiti. Dopo un po' riuscirete a sconfiggerlo, facendo partire la sequenza animata finale e passando finalmente al combattimento successivo.

UNFINISHED BUSINESS
In questo livello dovrete invece vedervela con Metallo. Usate la vista calorica ed i super pugni per indebolirlo, ma fate sempre molta attenzione, visto che il suo attacco alla Kryptonite è davvero devastante. Se dovesse riuscire a colpirvi, finirete storditi per qualche secondo, risultando alquanto esposti ai suoi attacchi. Cercate quindi di non farvi colpire, fategli scendere l'energia e preparatevi alla seconda parte del combattimento, che si svolgerà nel livello successivo.

FACE OFF
Usate qualunque cosa troviate in zona per colpire Metallo e sconfiggerlo. Lanciategli addosso delle automobili, colpitelo con mazze e cose simili. Fate sempre attenzione agli attacchi alla Kryptonite. Quando la sua energia si sarà esaurita, guardatevi la breve sequenza di intermezzo, poi continuate a colpirlo, visto che il suo indicatore sarà tornato al massimo. Portatelo quindi in fondo al nastro trasportatore, e colpitelo finchè non l'avete sconfitto, terminando così il gioco.

Sommario della soluzione

A DAY IN THE LIFE
OFFICER DOWN
FLOOD DAMAGE
INFILTRATION
INCURSION!
LIBERATION!
STEEL FACTORY SHOWDOWN
MOUNTAIN STRIKE
REACTOR MELTDOWN!
UPRISING!
GUILTY AS CHARGED
DUEL IN METROPOLIS
UNFINISHED BUSINESS
FACE OFF