The Legend of Zelda: A Link to the PastLa soluzione completa di: The Legend of Zelda: A Link to the Past 

Un collegamento col passato in una storia fantastica...

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi ci potrebbero esserci delle divergenze per la versione italiana.

Capitolo 1

Giocate fino a ottenere l'arco e le frecce.
Completate normalmente il Hyrule Castle, ma non azzardatevi a raccogliere l'Heart Container.
Appena potete procuratevi una bella scorta di bombe, due bottiglie e la Bug Catching Net.

Ora andate all'Eastern Palace, ottenete l'arco e le frecce, che vi serviranno per il Palace of Four Swords. Fatto questo uscite dall'esatern palace senza finire il boss.

Ora dovrete procurarvi il Magic Mirror. Per fare questo, vi serviranno i Power Gloves o i Titan's Mitts.

Per ottenere i Power Glvoes vi serve il Book of Mudora, e per ottenere quest'ultimo vi servono i Pegasus Boots. Per cui dovrete cercare di procurarvi i Titan's Mitts. Entrate nel Dark Palace, nel Dark Moon, e prendete il Magic Hammer. Prima di questo, però, è consigliabile procurarsi la Moon Pearl.

Capitolo 2

Entrate nell'Hyrule Castle ed entrate nella porta sulla sinistra, poi andate in alto ed entrate nella porta in cima alla stanza, dopodichè avanzate. Premete su e giù contemporaneamente sul pad, e Link inizierà a camminare verso l'alto, ma sarà rivolto verso il basso. Questo trucchetto serve a ingannare il sistema ed è molto più efficace che camminare verso l'alto tenendo la spada rivolta verso il basso.

Quando entrerete nella porta, lo schermo si muoverà verso il basso anziché verso l'alto. Continuate a premere i pulsanti, e capiterà di nuovo. Dopodichè rilasciate i tasti. Questa area sarà il vostro hub per le aree che non sono raggiungibili normalmente, fate molta attenzione perché in queste zone è possibile restare intrappolati in eterno. Se questo dovesse succedere è comunque sufficiente resettare il gioco per ripartire.

Andate a sinistra fino a incontrare una stanza con le punte e i mattoni blu/rossi. Assicuratevi di visualizzare la maggior parte della stanza, e non allontanatevi troppo o resterete bloccati.

Scendete fino a raggiungere una stanza con dei pozzi e dei blocchi, e andate verso est, supererete una stanza con dei blocchi rossi che hanno la funzione di interruttori. Da qui andate verso l'alto.

Vi ritroverete nella prima stanza del Mountain Palace.

Andate a sinistra, sul muro inferiore potrete vedere il bordo di Link.
Spostatevi fino a che non vi ritroverete sopra alle piastrelle blu dell'ingresso.
Andate verso l'alto per saltare sulle piastrelle, dopodichè uscite dalla porta.

Benvenuti alla Death Mountain.

Entrate di nuovo nel Mountain Palace. Superate il dungeon normalmente fino a ottenere la Moon Pearl.

Ora è tempo di procurarsi l'Hammer.

Capitolo 3

Il Magic Hammer è sepolto all'interno del Dark Palace, e ci vorranno parecchi sforzi per ottenerlo. La prima sfida che dovrete superare è entrare nel Dark Palace. La parte difficile è che non inizierete dal principio, ma dal cuore del dungeon vero e proprio, e dovrete tornare fino alla porta principale affinché il gioco funzioni correttamente.

Andate al piano principlale del Mountain Palace. Dirigetevi sul retro della stanza e scendete le scale.
Superate la stanza e andate verso destra.
In questa stanza premete l'interruttore, poi andate verso la porta in basso e premete l'interruttore da lontano. I muri rossi si attiveranno e vi intrappoleranno quaggiù. Niente paura, è proprio quello che volete voi.

Entrate nella stanza in cui una volta si trovava una Big Key. In questa stanza usate di nuovo il trucco di premere contemporaneamente i tasti direzionali su e giù.

Andate il più in basso che potete, poi spostate in alto una piastrella (spingetela due o tre volte).
Cadrete in un'altra stanza, e l'inquadratura risulterà piuttosto stramba. Se volete potete controllare la mappa e vedrete che ha un aspetto bizzarro, per cui non fate altri esperimenti.

Avanzate fino al centro della stanza in cui vi trovate ora ed entrate nella porta in cima.
Questo vi ridarà un'inquadratura funzionale, e la telecamera inizierà a seguirvi.

Tornate indietro passando dalle porte fino a raggiungere la sporgenza.
Qui dovrete eseguire di nuovo il turcchetto del pad direzionale.

Vi ritroverete di nuovo in una strana area. Andate verso l'alto, anche se siete già in cima alla stanza, sentirete un rumore come se foste caduti da un precipizio.

Premete alternativamente su e giù fino a quando non riuscirete a vedere Link. Non sarete in grado di avere una messa a fuoco completa, ma Link sarà chiaramente visibile.
Applicate di nuovo il trucchetto, ma stavolta premete contemporaneamente sinistra e destra anziché su e giù.

Dal momento che avete eseguito il trucco dal livello inferiore di una stanza multi-livello, siete ritornati all'Exploration Zone e vi ritroverete in una stanza piena di fate.

Andate verso l'alto fino a che lo schermo non inizierà a scorrere e voi ritornerete nella stanza con le fate.

Continuate ad avanzare fino a che lo schermo non inizia a scorrere. Non fatevi ingannare dalle inquadrature della telecamera, ma avanzate fino a vedere un bell'effetto di scrolling.

Vi ritroverete in una stanza, in cui dovrete andare in basso fino a che lo schermo non scrolla, poi fate inversione e andate verso l'alto fino a che la telecamera non scrolla di nuovo.

Questo bloccherà il loop verticale, ora dovete occuparvi di quello orizzontale.
Andate a sinistra fino a che la telecamera non scrolla e la schermata vi riporterà alla stanza di prima.
A questo punto andate a destra fino a che la telecamera non scrolla di nuovo.

Ora vi ritroverete in una strana stanza in cui potete vedere Link: non perdetelo d'occhio, conoscere la sua posizione è importante nella parte successiva.

Andate a sinistra fino ad apparire sull'altro lato dello schermo.

Andate a destra fino a che la telecamera non scrolla, poi andate a sinistra fino a che la telecamera non scrolla due volte, infine andate in basso fino a che la telecamera non scrolla ancora una volta.

Andate a sinistra fino a che non supererete un'area che sembra uscita dall'Hyrule Castle. Una volta raggiunto lo schermo solido, andate verso l'alto.
Continuate ad avanzare in questa direzione, e superate una stanza dell'Ice Palace contenente un teletrasporto. Continuate ad avanzare e supererete una stanza simile.
Andate a sinistra e superate un teletrasporto all'interno di una croce costituita da blocchi.

Andate a sinistra, nella stanza successiva, andate a destra fino a che la telecamera inizia a muoversi, poi cercate di centrare la telecamera nella stanza.
Andate in alto fino a che non incontrerete una stanza con un piano più basso. Avanzate ancora e sentirete Link che sale una scala mentre andate verso l'alto.

Non appena scrollerete di nuovo, Link comparirà nella stanza. Ora dovete uscire da questo palazzo.

Da questa stanza andate in basso, scendete le scale e prendete la porta di sinistra per uscire da qui.

Muovetevi all'interno della stanza e uscite dalla porta in basso a sinistra. Fate attenzione a quando spingete il blocco, dal momento che ci camminerete in mezzo quando si muove.

Tra voi e l'uscita resta solo una porta chiusa.

Muovetevi in questa stanza e uscite dalla porta in alto a destra. Fate di nuovo attenzione al blocco o ci camminerete di nuovo in mezzo. Se cadete rimarrete intrappolati.

Prendete la chiave dallo scrigno e uscite dal Dark Palace.

Quando tornate nell'Overworld, è importante che non tocchiate i controlli, vi ritroverete nel Dark World, ma sentirete la musica del Light World.

Salvate la partita e proseguite.
Premete in basso ed entrate di nuovo nel Dark Palace, dopodichè prendete il Magic Hammer.

Ora siete pronti a recuperare i Titan's Mitts, ma prima salvate e uscite dal gioco. La soluzione completa di: The Legend of Zelda: A Link to the Past

Capitolo 4

Caricate il vostro salvataggio e vi ritroverete al santuario.
Dirigetevi al portale vicino al Lost Woods.

Usate il martello per colpire il blocco che copre il portale, poi entrateci.

Ora vi ritroverete nel Dark World, non avrete il Magic Mirror, ma c'è comunque un modo per sfuggire.

Entrate nel Thieves Hideout e raccogliete i Titan's Mitts.
Come in precedenza, salvate e spegnete la console, altrimenti il gioco si bloccherà.

Capitolo 5

Caricate il salvataggio del Sanctuary, poi andate a prendere il Magic Mirror nel modo previsto dal gioco, ovvero accedendo alla Death Mountain.

Ora teleportatevi fuori dal Dark World e ora, usando il Magic Mirror, sarà possibile eseguire un altro trucco per esplorare altre zone, stavolta senza torturare il povero pad direzionale.

Raccogliete i Flippers, usando i Titan's Mitts, dopodichè potenziate la spada, e se vi servono, potete anche prendere le ultime due bottiglie.

Ora che avete il Magic Mirror e i Flippers, andate a prendere l'Hookshot.

L'unico pezzo mancante al puzzle è il Cane of Somaria. Ci sono due modi per ottenere uqesto oggetto, ed entrambi i modi necessitano di un heart container.

Capitolo 6

È tempo di provare il nuovo trucchetto di cui disponiamo. Entrate nel quarto livello del Dark World ed equipaggiatevi il Dark Mirror. Assicuratevi di avere più di un cuore pieno d'energia.

Per i due passi successivi dovrete fare diversi tentativi, se sbagliate potrete riprovare senza il rischio di effetti collaterali.

Avanzate fino alla sporgenza davanti a voi. Saltate giù dalla sporgenza e non appena iniziate a saltare, attivate il Magic Mirror.

Se avete fatto tutto giusto, sentirete il suono di Link che si lancia dal precipizio, mentre in realtà si teletrasporterà all'ingresso.

Ora il trucchetto è stato "armato", e ci sono delle cose che non dovete fare assolutamente fino a che non sarete pronti ad attivarlo:

Non fatevi colpire.
Non usate i Pegasus Boots.
Non saltate giù dai precipizi (o "disarmerete" il trucchetto).

Se usate i Pegasus Boots o vi fate colpire, questo attiverà il trucco, che farà scomparire Link, e vi permetterà di accedere all'Exploration Zone. A differenza del trucco normale, una volta che entrerete in un'area, potrete interagire con essa. Questo rende questo trucchetto ben più efficace dell'altro. Ricordatevi però che se lo attiverete nel livello inferiore di una stanza, il trucco non funzionerà.

Dal momento che non ci sono nemici nei dintorni, per attivare il trucco dovrete andare fino all'angolo sudovest della stanza e usare una bomba su voi stessi.

Link scomparirà e voi vi ritroverete di nuovo nella Exploration Zone.

Andate a sinistra fino a che non vedrete una scala e uno stretto corridoio.

Andate verso l'altro fino a trovare la stanza centrale del Misery Mire. Camminate nell'area al centro del livello inferiore e Link tornerà sullo shcermo.

Dal momento che avete già una Big Key, fatevi strada fino a raggiungere il Cane of Somaria e raccoglietelo. Usate il Magic Mirror, salvate la partita e proseguite.

Ora che avete tutto l'equipaggiamento che vi serve, siete pronti a entrare nel Palace of the Four Swords.

Capitolo 7

Entrate nel quarto livello del Dark World, con il Magic Mirror a portate di mano.
Saltate giù dalla sporgenza davanti a voi e, nel preciso momento in cui saltate, attivate il Magic Mirror.

Ci sono quattro stanze all'inizio di questo dungeon. Raggiungete la stanza in alto a destra, usate le scale o annullerete il trucco.

Una volta nella stanza, portatevi nell'angolo in alto a sinistra.
Andate a sbattere contro il muro settentrionale usando i Pegasus Boots.

Link scomparirà: ricordatevi che quando usate questo trucco per spostarvi tra le stanza, dovrete anche attivare la mappa e disattivarla, per assicurarvi un buon livello grafico.

Andate verso destra, e alla fine raggiungerete una stanza presa dall'Ice Palace.
Andate verso sinistra e scrollate lo schermo, poi non toccate assolutamente il control pad.

La stanza che vedete ha un piedistallo al centro e una mattonella per il teletrasporto nell'angolo.

Premete per due volte a sinistra, poi andate verso il basso.

Link apparirà in un muro all'interno del Palace of the Four Swords. Saltate giù, nell'acqua e vi ritroverete nel Palace.

Se non è così, probabilmente avete sbagliato qualcosa nel corso del livello, per cui usate il Magic Mirror e riprovate. La soluzione completa di: The Legend of Zelda: A Link to the Past

Capitolo 8

Il Palace of the Four Swords non è un dungeon complesso dal punto di vista della geografia, ma l'ostacolo principale sono i boss, per cui di seguito troverete alcune strategie schematiche che vi permetteranno di sconfiggerli facilmente.

- Blind II: è possibile sconfiggerlo con una Level 1 Sword.
Questa spada infatti infliggerà gli stessi danni di una Level 4 Sword.
I movimenti del suo corpo sono previdibili, teneteli d'occhio.
Quando viene colpito, vi scaglierà contro dei proiettili.
Usa degli attacchi laser che gli escono dagli occhi a intervalli regolari.
Periodicamente passa da un lato della stanza all'altro.
Quando ne avete la possibilità, colpitelo alla testa.
Dopo che lo avrete colpito un certo numero di volte, le teste inizieranno a volare in giro per la stanza.
Colpite la seconda e la terza testa, che vi lanciano contro i proiettili, e cercate di rimettere la prima testa nel corpo.
Fatto questo potrete ucciderlo.

- Mothula II: è possibile sconfiggerlo con una Level 1 Sword.
Si dividerà in tre forme: una è reale, mentre le altre due sono finte.
Colpite una di queste forme finte ed esploderà in uno sciame d'api.
Quando rimarrà solo il vero Mothula, si dividerà di nuovo in tre forme. Periodicamente si fermeranno per attaccarvi con i proiettili.
Restate vicini al muro più in basso, qui non riusciranno a colpirvi.
A Mothula piace molto avvicinarsi ai muri e rimbalzarci sopra a velocità folle.
Usate le spade laser per colpirlo, sono quelle che gli infliggono i maggiori danni. Colpitelo fino a quando non si ritira contro al muro sul retro, poi quando volerà verso di voi, allora potrete approfittarne per farlo a fettine con la spada.

- Arrghus II: è possibile sconfiggerlo con una Level 1 Sword spin-strike.
Per prima cosa dovrete distruggere la medusa intorno ad Arrghus.
Agganciate la medusa e colpitela con la spada, ma se dovesse iniziare a lanciare scariche elettriche, fermatevi immediatamente.
Arrghus si muoverà per tre volte, poi scaglierà la medusa dal suo corpo, per cui assicuratevi di ritirarvi per tempo.
Dopo aver uccidso tutte le meduse, Arrghus farà un salto e inizierà a muoversi per la stanza ad alta velocità.
Usate lo spinslash per colpirlo prima che inizi a muoversi o sarete in grossi guai.
Ci saranno delle gocce d'acqua in giro per la stanza finché Arrghus sarà in movimento sul terreno.

- Helmasaur King II: è possibile sconfiggerlo usando una Level 1 Sword spin-strike.
Le forme 1 e 3 sono vulnerabili al martello e alle bombe.
La forma due è vulnerabile alla vostra spada.
La forma 4 è vulnerabile soltanto al vostro arco. Saranno sufficienti tre frecce normali per ucciderlo.
Non c'è modo di prevedere quando Helmasaur King si muoverà verso il basso.
Dopo un movimento in questa direzione ce ne sarà un'altra repentina verso l'alto.
Fate attenzione agli attacchi della sua coda, che scaglierà quando è in movimento: sarà sufficiente mettervi davanti a lui per annullare gli attacchi della coda, mentre basterà sistemarvi in fondo allo schermo per anullare il danno provocato dal contatto.
Quando indossa la maschera è probabile che si fermi per lanciare una palla di fuoco.
Queste palle di fuoco si dividono in tre, poi si dividono in forme a X.
Quando invece non indossa la maschera, potrà fermarsi per generare varie tipologie di nemici.
Di questi potrete liberarvene facilmente con due spade laser.

- Combattimento finale: per stare sul sicuro equipaggiatevi una spada di terzo livello.
Questo boss avrà quattro forme, tutte e quattro vi danneggeranno se le toccherete e vi attaccheranno con colpi normali.
Le forme 1 e 3 useranno un Dashing Slash.
Le forme 2 e 4 useranno un Hurricane Slash.
Le forme 3 e 4 useranno un Leaping Slash.
Infine la forma quattro userà anche un Projectile Slash.
Fate attenzione al Cape.
Imparate a riconoscere i loro attacchi, vi aiuterà immensamente nel corso della battaglia.
Se corrono normalmente verso di voi, significa che vogliono usare attacchi normali.
Se saltano indietro useranno attacchi normali o un Dashing Slash.
La forma 4 userà un Projectile Slash al posto del Dashing Slash.
Se estraggono la spada, allora useranno un Hurricane Slash.
Se saltano in alto, useranno un Leaping Slash.
Il boss userà il Cape contro il vostro Hurricane Slash e lo spin-strike.
Una cosa da non dimenticare mai è di schivare gli attacchi il più possibile.
Gli attacchi normali possono essere respinti. Non cercate di scappare: colpiteli con la spada e li rimanderete al mittente.
Un Dashing Slash può essere respinto, ma il nemico tenterà immmediatamente di eseguirne un altro.
Un Hurricane Slash non può essere respinto, per cui non provateci nemmeno.
Quando usano l'Hurrican Slash, le forme rimbalzeranno tra i muri e la forma 4 cambierà la propria traiettoria dopo aver rimbalzato, per cui mantenetevi a una distanza di sicurezza.
Il Leaping Slash arriverà senza alcun preavviso.
Non usate colpi spin-strike contro forme che possono usare il Leaping Slash.
L'unico modo per evitare un Leaping Slash è di togliersi di mezzo.
Combattete tutte e quattro le forme il più rapidamente possibile.
Il loro scudo può respingere la vostra spada, per cui se possibile attaccate da dietro.
Dopo un Dashing Slash il boss sarà vulnerabile, non perdete l'occasione di colpirlo.
Prima di un Hurricane Slash il boss sarà vulnerabile, ma solo per un breve istante. Colpitelo in questo momento e lui non eseguirà l'attacco.
Attaccatelo anche dopo un Leaping Slash.
Non usate il vostro Hurricane Slash, il boss non farà altro che usare il suo Cape.
La forma 4 è molto veloce, cercate di colpirla in fretta quando è vulnerabile. La soluzione completa di: The Legend of Zelda: A Link to the Past

Capitolo 9

Ora avete accesso ai Pegasus Boots, il che renderà molto più semplice eseguire il trucchetto, ma stavolta sarà il gioco a essere molto più difficile.

Giocate normalmente fino a ottenere i Power Gloves.
Prendete i Flippers e fate una bella scorta di bombe.
Andate al Mountain Palace e prendete la Moon Pearl.
Eseguite tutto il Death Mountain Descent.
Prendete il Magic Hammer, l'Hookshot e i Titan's Mitts. Fatevi forgiare la spda, dopodichè entrate nell'Ether Medallion e prendete il Cane of Somaria.

Adesso siete pronti per partire. Date un'occhiata al settimo capitolo per vedere come eseguire il passo successivo.

Entrate nel Palace of the Four Swords e sbattete contro i muri indossando i Pegasus Boots anziché lanciarvi le bombe addosso.

Capitolo 10

La battaglia finale è molto impegnativa e difficile, soprattutto la forma finale, mentre le prime tre si riescono a uccidere senza subire nemmeno un colpo.

Forme 1-3
Colpite il nemico da dietro o dal fianco e, dopo che avrà subito un colpo, colpitelo di nuovo con la spada prima che possa muoversi.
Lui salterà all'indietro ed eseguirà un Dashing Slash o un Leaping Slash (se state combattendo la terza forma).
Evitate il suo attacco, poi avvicinatevi e colpitelo mentre si sta riprendendo.
Ripetete questi passaggi fino a che non le avrete sconfitte tutte e tre.

Forma 4
Quando il nemico entra nello schermo colpitelo da dietro o dai fianchi, proprio come avete fatto per le prime tre forme.
Scappate quando sta per usare un Leaping Slash o un Projectile Slash.
Evitate gli attacchi e colpitelo subito dopo.
Ripetete questi passaggi alcune volte e vedrete che anche la quarta forma cederà alla vostra tenacia.

Congratulazioni, avete completato il gioco!

Video della soluzione - Prima parte

TI POTREBBE INTERESSARE