La soluzione completa di The Sims 2: University  0

Accompagniamo i Sims all'università!

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi è possibile trovare delle divergenze per la versione italiana.

1. Introduzione

Gli anni dell'università lasciano in coloro che li hanno vissuti numerosi ricordi, a volte piacevoli, altre meno: feste devastanti, persone nude che correvano per il campus, bar affollati, la convivenza con emeriti sconosciuti, il passare il tempo tra dormitori, librerie, palestre, aule, lezioni, lavori part-time (spesso insoliti) e così via.

Non esiste dunque una sola ragione per cui anche i vostri Sim non dovrebbero poter sperimentare sulla propria pelle un simile carico di esperienze, nel bene e nel male.

Grazie a questa espansione, possono farlo. La vita all'università, come molti sanno, non è però tutta rose e fiori: sarà dunque vostro compito far sì che i vostri Sim riescano a cavarsela nel migliore dei modi, ad esempio mettendoli in grado di ottenere una laurea con lode.

2. Cambiamenti

Nelle prossime sezioni, seguirà l'elenco dei diversi cambiamenti principali al gioco, dai meno influenti ai più rilevanti: per chi è nuovo a The Sims 2, alcune cose sembreranno oscure, ma diverranno chiare e semplici dopo una breve esperienza di gioco.

3. I nuovi pavimenti e le nuove texture

Il titolo è autodescrittivo: i due tipi di disegno principali, tra quelli aggiunti, hanno riferimenti uno al periodo psichedelico e l'altro all'epoca medievale, pur non discostandosi troppo dalle categorie già esistenti.

4. I nuovi oggetti

Il settore dell'oggettistica aggiunta spazia dagli oggetti decorativi ma inutili (ad, esempio, le statue) a quelli la cui esistenza è motivata effettivamente da una specifica funzione. La gamma esistente è molto vasta, sarà vostro interesse scoprire le potenzialità di ogni singolo oggetto a disposizione.

5. La nuova barra dell’Influenza

La Barra dell'Influenza è una nuova aggiunta al gioco, e cambia notevolmente le carte in tavola. Fondamentalmente, otterrete dei punti mostrati da tale barra man mano che i desideri dei vostri Sim verranno soddisfatti. Quando la barra avrà raggiunto un livello sufficiente, potrete utilizzare tali punti a vostro vantaggio, per forzare (o meglio, influenzare) un Sim a fare qualcosa di specifico: quasi tutto, in realtà.

Potete anche influenzare i Sim in modo tale da far compiere loro interazioni sociali con altri Sim; per esempio, potete utilizzare un Sim per influenzarne un altro in modo che baci una terza Sim. È un ottimo modo per incentivare le relazioni tra Sim dopo appuntamenti e simili, per riappacificarli dopo uno scontro, per tenere in riga in bimbi, e così via.

6. Desideri

In quest'area, ci sono state notevoli espansioni: ammesso che i vostri Sim vadano all'università e riportino dei buoni risultati, potranno avere fino a sei desideri (invece dei quattro precedenti), e potrete stabilirne due, o due paure, o stabilire un desiderio e una paura (invece di poter stabilire solo uno dei due).

La cosa importante da ricordare, è il fatto che questi bonus diverranno disponibili per voi solo se i vostri Sim frequenteranno l'università.

7. Aspirazioni

In aggiunta ai già citati desideri, i vostri Sim hanno una aspirazione di vita principale che sognano di raggiungere. Se ce la fanno a realizzare tale ambizioso obiettivo, le loro condizioni saranno grandemente migliorate: da quel momento, infatti, saranno sempre di buon umore per il resto delle loro piccole vite virtuali.

8. Una nuova fase della vita

I vostri Sim potranno ottenere diversi giorni aggiuntivi al numero di quelli presenti nelle loro vite, se avranno la fortuna di studiare all'università. Se invece deciderete di fargli saltare questo periodo di studi, questi giorni non verranno aggiunti al conteggio.

La vita dei Sim che studiano all'università si protrae per ventiquattro giorni-sim, nel caso che non vengano espulsi e che non abbandonino gli studi. È un periodo di tempo significativo, da utilizzare proficuamente per migliorare le loro abilità professionali e trarre il massimo dalle loro carriere: parleremo ancora di questo argomento, in seguito.

9. La misteriosa arte della convivenza

Dal momento che la vita all'università oltre ad essere difficoltosa presenta anche dei costi non indifferenti, molto probabilmente vi ritroverete, presto o tardi, a dover convivere con dei compagni di stanza in dormitori, per mantenere basti i costi in questione.

Sarebbe fastidioso veder cambiare in continuazione il cognome di ogni Sim ogni qual volta ne inviate uno all'università, pertanto i Sim mantengono il loro ultimo nome quando si trasferiscono ai dormitori. In tal modo, mantengono la loro identità una volta che ritornano nella loro zona di residenza, quando poi si spostano nuovamente. Questo cambiamento ha effetto anche nelle parti residenziali del gioco non direttamente collegate all'università.

Se avete un Sim o una famiglia nel cestino, potete aggiungerlo (o aggiungerla) a un qualsiasi lotto, almeno fino a quando non superate il limite massimo di otto Sim totali.

Per esempio, consideriamo il caso della famiglia Falkon (in cui troviamo Pyro, Stephanie, e Pete) e della famiglia Kent. La famiglia Kent, i cui membri sono Robin e Leticia, si è appena trasferita nel vicinato, e ha bisogno di un luogo in cui abitare.

Cliccando sul bottone del cestino, e poi aggiungendo i Kent, siete pronti ad aggiungerli a un lotto. Dato che possedete The Sims 2: University, potete tranquillamente selezionare il lotto della famiglia Falkon. Ciò è consentito, dal momento che il numero totale di Sim che si troverebbero nel lotto, è di cinque Sim (tre Falkon, e due Kent).

I Kent si trasferiscono, ed ecco che avete a disposizione una famiglia più numerosa. Tutti i cinque Sim sono sotto il vostro controllo. I Kent mantengono però, per quanto abbiamo detto in precedenza, il loro nome e cognome: dunque se per caso, in seguito, si trasferissero ancora, il loro nome sarà Robin Kent e Leticia Kent, non Robin Falkon e Leticia Falkon.

Si tratta di un cambiamento importante, perché ora potete avere realmente dei compagni di stanza. Potete perfino avere una casetta degli ospiti vicino alla piscina (un po' come nel telefilm "Willy, il principe di Bel Air"), e darla in "affitto" a qualcuno per ridurre le vostre spese generali. grazie all'aggiunta di una nuova porta di sicurezza (di cui parleremo poi nella sezione relativa all'università), potrete effettivamente dividere in più appartamenti un singolo lotto.

10. L’Università e ciò che essa comporta

Anche in questo caso, il titolo del paragrafo è autoesplicativo: il cambiamento più pubblicizzato relativo a questa espansione è effettivamente uno tra i più rilevanti, a punto tale da meritare alcune sezioni a parte.

11. Cenni generali sull’Università

Si tratta certamente di una grande esperienza nel corso della vita di un Sim. Ipotizziamo che due Sim abbiano un figlio, e riescano ad affrontare i vari cambiamenti ormonali che hanno luogo durante la sua adolescenza. Il giorno più felice sarà quello in cui i genitori potranno finalmente dare un affettuoso calcio nel sedere dell'adolescente e spedirlo a trovare la sua strada in quel temibile mondo virtuale esterno, altrimenti noto come Università.

Come qualsiasi altra cosa in The Sims 2, l'Università non è qualcosa che si ottiene in pochi semplici click del mouse. O meglio, alla fine in realtà sarà così, ma almeno all'inizio dovrete progettare la vostra città virtuale in modo tale che possa essere dotata di una Università. Il procedimento è relativamente facile, come potrete notare.

Non appena avvierete The Sims 2: University dopo l'installazione, non noterete molti grandi cambiamenti a una prima occhiata, a parte forse il nuovo logo. Tuttavia, il gioco stesso vi metterà in condizione di prendere varie decisioni abbastanza in fretta. La prima cosa che vi ritroverete a fare, sarà selezionare come al solito una zona di vicinato. Una volta caricata, però, vi verrà offerta la possibilità di aggiungere una Università, o di aspettare per farlo in seguito. A meno che non abbiate comprato i dischi dell'espansione per usarli come sottobicchieri, potrebbe essere una buona idea farlo subito.

Il pop-up successivo vi consente di scegliere un modello tra quelli prefabbricati, per aggiungerlo alla vostra città. Potete anche costruire la vostra città, ma non fatelo, per ora. Tutte le tre opzioni offrono lo stretto indispensabile per la vita all'Università, dunque scegliete quella che più si attaglia alle vostre preferenze.

Una volta che avrete compiuto la vostra scelta, verrete portati alla schermata del campus (equivale a quella del vicinato, ma per l'Università). Qui potrete vedere tutti i vari edifici di quella Università, più una finestra che fornirà alcune note informative sulla sua storia.

Tutti i lotti su cui si trova un cristallo verde contengono almeno un Sim pronto all'uso, ma evitate di lanciarvi subito in azione. Invece, per ora, limitatevi a controllare quel che potete vedere. Prendete nota dei punti in cui si trovano la palestra, la biblioteca, e i dormitori. Una volta finita l'esplorazione, potete tornare alla schermata precedente cliccando la freccia diretta a sinistra nell'angolo superiore a sinistra dello schermo.

Da qui, potete premere il pulsante dell'Università (ha un segno che lo evidenzia), per visualizzare la lista delle Università che avete aggiunto alla vostra città. Fondamentalmente, è molto simile a selezionare una zona.

La cosa importante da notare, è che ora potete selezionare altre Università da aggiungere. Se ne avete già aggiunto un tipo, non sarà disponibile nella lista. Tuttavia, vi si troveranno le altre. Potreste teoricamente aggiungere infinite Università alla stessa città. Tre saranno probabilmente sufficienti, ma potreste anche provare a vedere quante può contenerne il vostro spazio su disco.

Ogni Università si congiungerà ad una zona sola: dunque, non potrete avere Sim provenienti da due zone diverse che vadano alla stessa Università. Ciò detto, tutte le tipologie di Università sono disponibili per ogni zona, a prescindere dal fatto che siano già state utilizzate altrove.

Per esempio, potete aggiungere la Sim State University a Pyroville, Falkon City, e un'altra zona. I Sim, comunque, non saranno in grado di interagire tra di loro.

12. Una scelta importante

Solo perché ora avete una (o due, o quattro) Università, non significa per forza che dobbiate usarla. Come nella vita reale, l'Università rappresenta solo una tra tante opzioni disponibili, dunque i vostri Sim non sono obbligati a frequentarla. Se però volete che lo facciano, ci sono alcune cose che dovrete prendere in considerazione.

Prima di tutto, potete semplicemente creare dei Sim per una specifica Università. È facile: basta andare alla schermata del campus prescelto, e poi creare un numero qualsiasi di studenti (fino a otto), esattamente come fate per le famiglie. Così facendo, tutti loro avranno l'età opportuna. Tuttavia, non potranno esibire grandi titoli, dunque avranno pochi soldi a disposizione.

In secondo luogo, potete inviare all'Università Sim provenienti da famiglie, purché siano adolescenti. Una volta che avranno raggiunto l'età adeguata, possono andare all'Università in qualsiasi momento, basta utilizzare il telefono. Prima di ciò, sarebbe indicato che il Sim ottenga dei titoli di studio, che si possono richiedere anche tramite telefono. I titoli vengono conferiti secondo diversi criteri, ad esempio in relazione ad abilità. Migliorare una qualsiasi abilità professionale sarà utile anche per l'Università, quindi non lasciate che i vostri adolescenti divengano troppo pigri.

A proposito di ciò, un concetto cui dovreste pensare è la durata di vita dei vostri Sim. Questa espansione introduce una nuova fase, nascosta, nella vita dei Sim: quella dei giovani adulti. Se decidete che il vostro Sim non frequenterà l'Università, questa fase di sviluppo non sarà disponibile, ed il Sim non potrà usufruire di ventiquattro giorni: un tempo considerevole, che avreste potuto utilizzare anche per migliorare le sue abilità professionali.

Dunque, se mandare un adolescente da una famiglia all'Università fa parte dei vostri piani, la prima cosa che dovrete fare è migliorare le sue abilità professionali. Da bambino, fatelo giocare a scacchi o dipingere per far incrementare la sua logica o creatività. In tal modo non solo vi assicurerete che ottenga uno o due buoni titoli, ma anche che sia all'altezza della situazione quando si troverà all'Università. Quando poi il Sim diviene adolescente, potete inviarlo direttamente all'Università, certo: ma sarebbe forse meglio aspettare, e migliorare ancora le sue abilità professionali. Ogni punto conta, dopo tutto. Sarebbe indicato aspettare fino a quando riceverete l'avviso che il compleanno dopo il quale sarà adulto è a due giorni di distanza. A quel punto, finite quel che avete da fare, poi selezionate quel Sim, cliccate sul telefono, selezionate Università dal menu, richiedete dei titoli nel pop-up, e vi verrà comunicato quel che sarà a vostra disposizione per iniziare. Poi cliccate di nuovo sul telefono, selezionate Università, e preparatevi alla nuova esperienza.

13. Preparazione

Una volta che il vostro studente si è trasferito, dovete tornare alla schermata della zona. Da qui, cliccate sul pulsante dell'Università nell'angolo in alto a sinistra, selezionate la facoltà che volete che il vostro Sim frequenti, e lo troverete nel cestino, pronto all'uso. Selezionatelo, poi controllate le varie opzioni disponibili relativamente all'alloggio. Avrete fondamentalmente due possibilità: dormitori e case.

Le case consentono ovviamente una maggiore privacy e alcune comodità di una "tipica" casa, oltre a garantire tempi più rapidi su computer meno performanti. I dormitori offrono invece spazi più ristretti e più affollati, ma i costi sono inferiori, e avrete altri Sim nelle vicinanze, il che consentirà migliori relazioni sociali. La scelta sta a voi, ma se non avete messo le mani su buoni titoli, potrebbe essere indicato scegliere i dormitori per alloggiare il vostro Sim.

Ipotizzando che abbiate scelto i dormitori, premete immediatamente il tasto P per mettere in pausa il gioco non appena è terminato il caricamento.

Datevi adesso un'occhiata intorno, notate l'aspetto peculiare di alcune porte? La ragione è semplice: quelle porte hanno una funzione specifica. Un Sim può dichiarare propria quella porta, e poi chiuderla, impedendo quindi l'accesso a chiunque altro.

Nell'arco di un minuto, i Sim controllati dal computer inizieranno ad entrare nella zona, e a impadronirsi delle varie porte: sarà vostro interesse dunque decidere in fretta quale sarà la stanza in cui dormirà il vostro Sim, ecco il motivo per cui avete messo in pausa il gioco.

Esaminate la zona e trovate una stanza di vostro gradimento, magari una con una scrivania, e fate sì che il vostro Sim si impadronisca della porta relativa. Quando avrete compiuto la vostra scelta, potete anche chiudere la porta, se lo desiderate.

A questo punto potreste tranquillamente passare alla modalità di acquisto o di costruzione e personalizzare maggiormente l'ambiente, ma la somma a vostra disposizione all'inizio non è immensa. È sicuramente raccomandabile migliorare il vostro letto, ad esempio, ma non iniziate a lanciarvi in grandi opere architettoniche.

Ora che avete trovato una stanza, potete esaminare con calma il dormitorio. Mettete il gioco in pausa se lo ritenete necessario, ma potreste anche desiderare che il vostro Sim faccia un giro di esplorazione. I dormitori includono diversi ambienti, tra cui la caffetteria, dove compare un lavoratore finanziato dalla scuola e controllato dal computer per servire i pasti. Tale personaggio si occuperà anche di lavare i piatti, dunque questo rappresenta un problema in meno, per voi. Prendete anche nota della posizione della stanza con li computer, se ce n'è una, così come della posizione dei bagni pubblici. Nuovamente, siccome i vostri fondi non sono illimitati, non potrete fare molti cambiamenti, quindi sarà meglio che pianificate in anticipo quel che vi occorre, prima di effettuare una scelta.

Nel caso che invece abbiate scelto di affittare una casa, avrete molte preoccupazioni in meno, naturalmente. Non dovrete pensare a occupare una stanza prima di altri, e la disposizione degli ambienti sarà probabilmente molto più adatta alle vostre esigenze.

Tuttavia, sarà vostro compito occuparvi della cucina, il che implica tempi maggiori, cosa che a volte potrebbe costituire un problema. Potete però ingaggiare del personale di servizio che vi dia una mano per le faccende domestiche.

14. Vita di uno studente

La vita accademica non è costituita solo da una serie incessante di feste, dunque ora che avete trovato un posto in quella che sarà la vostra casa per i futuri quattro anni, è tempo che vi mettiate al lavoro.

La prima cosa che dovete fare è controllare il pannello dei lavori relativo all'Università. Potete avervi accesso nello stesso modo in cui accedete a simili pannelli, cliccando il pulsante centrale tra i cinque vicino alla barra dell'umore. Il pannello dei lavori dell'Università elenca il vostro tutore se ne avete uno, il vostro corso di studi, la descrizione, e il periodo del semestre.

Avrete anche informazioni sulla vostra carriera studentesca e un nuovo tipo di barra delle prestazioni, di cui parleremo ora. In breve, e abbastanza comprensibilmente, tale barra indica le prestazioni del vostro Sim durante i suoi studi. Per innalzare tale barra è necessario seguire dei corsi, svolgere dei compiti, fare ricerche in biblioteca, e così via.

La linea bianca orizzontale indica il livello minimo che il Sim dovrà raggiungere, e per alcuni Sim, questo livello potrebbe costituire anche il massimo desiderato. Se la barra si sta riempiendo e la parte piena è rossa, ciò significa che il vostro Sim si trova al di sotto della linea bianca, e molto vicino al fallimento. Se la parte piena è invece del color lavanda dell'interfaccia, significa che il Sim ha superato la linea bianca e le cose procederanno bene, ammesso che non faccia qualche fesseria.

In ogni caso, notate che esistono anche dei requisiti, indicati da abilità professionali circolettate. Come potete vedere, anche se presente, la barra non è al massimo. Le curve bianche interne indicano il massimo della barra.

All'inizio, perfino se il vostro Sim non si dedica attivamente ad altro che allo studio, il suo massimo risultato sarà piuttosto deludente. Al fine di portare la vostra barra al massimo, il Sim dovrà apprendere l'abilità professionale indicata.

Per esempio, se è evidenziato il pulsante della Logica, allora il vostro Sim deve ottenere un punto in Logica per innalzare al massimo la barra delle prestazioni, e in tal modo ottenere risultati migliori. In linea di massima, dovrete ottenere due punti in abilità professionali prima di conseguire i risultati ottimali.

Una volta raggiunto il massimo della barra studiare non fornirà più alcun beneficio, quindi se raggiungete quel livello, potete anche evitare di passare tempo a seguire i corsi o svolgere i compiti.

Adesso sapete qualcosa sui corsi di studio, ma dovete anche accedere ad essi. Fortunatamente si tratta di una procedura molto semplice: per prima cosa, controllate nuovamente il pannello del lavoro. Vedete le ore elencate per ogni corso? Vi verrà ricordato, all'evenienza, quando dovrete recarvi a un corso, un'ora prima che la lezione abbia inizio (in modo simile a quanto avviene per lavori tradizionali).

I vostri Sim se la devono cavare da soli per andare a lezione, ma non è un problema. Quando sentite l'avviso, cliccate sul vostro Sim, selezionate Università, e poi l'opzione per mandarlo a seguire il corso. Il vostro Sim si dirigerà alla zona opportuna, entrerà in aula, e al termine tornerà in quella zona: non è richiesta alcuna azione da parte vostra, mentre si trova in aula.

Seguire le lezioni aiuta certamente ad innalzare la vostra barra di prestazioni, ma nulla è comparabile allo scrivere tesine. Per farlo, trovate un qualsiasi computer e scegliete le opzioni appropriate dal menu. Scrivere una tesina richiede qualche tempo, ma otterrete un notevole vantaggio in termini prestazionali; in effetti, il miglioramento è tale che sarebbe raccomandabile dedicarsi alle tesine solo una volta che non è più sufficiente andare a lezione per ottenere buoni risultati.

Per ottenere miglioramenti inferiori, vi basta svolgere compiti. Potete farlo in qualsiasi momento: selezionate un Sim attivo e cliccate su Università, poi sulla opzione per fargli svolgere i compiti. Il vostro Sim si dirigerà a una scrivania o si accontenterà di piazzarsi sul pavimento e compirà il suo dovere. In ogni caso, il miglioramento che otterrete non sarà miracoloso, ma sarà abbastanza significativo da poter fare la differenza in alcuni casi.

Un'altra possibilità a vostra disposizione è certamente quella di fare ricerche nel vostro settore, andando alla biblioteca dell'Università, ma questo è un argomento su cui torneremo in seguito.

Alla fine di ogni semestre (la durata di un semestre è di tre giorni-sim), dovrete affrontare un esame finale. Riceverete un avviso specifico cinque ore prima dell'esame, e dal momento in cui ricevete tale avviso, il pannello del lavoro vi informerà sul numero di ore rimanenti. Non potete recarvi all'esame sino ad un'ora prima che abbia luogo, ma accertatevi di arrivarci per tempo; la penalità per aver perso l'esame finale, infatti, è particolarmente pesante, e inciderà notevolmente sui vostri risultati: non è davvero una buona idea, quella di restare a dormire e sprecare tutto il lavoro cui avete dedicato tanta fatica. Per vostra fortuna, riceverete un altro avviso un'ora prima che l'esame abbia luogo. A quel punto, cliccate sul vostro Sim, selezionate Università e poi l'opzione per inviarlo all'esame finale, e non avrete motivo per preoccuparvi.

15. Luoghi di riferimento

Le Università non sono composte esclusivamente da dormitori, come intuibile. Esistono diversi luoghi interessanti che potrete visitare, alcuni dei quali verranno qui presi in esame. Prendete nota, comunque, del fatto che l'orologio non si ferma quando vi dedicate all'esplorazione, e dovrete ricordarvi degli appuntamenti importanti (lezioni, esami, e così via). Riceverete comunque gli avvisi relativi, quindi non avete ragione per fare le cose di corsa o preoccuparvi di perdere un appuntamento.

Traete il massimo vantaggio possibile dalle nuove aree, i vostri Sim possono ottenere diverse abilità in queste zone. Tenete comunque presente che non tutte le Università sono dotate di tutte le aree, in effetti alcuni potrebbero non averne tra quelle che adesso prenderemo in considerazione.

16. Biblioteca

La biblioteca è un ottimo posto per studiare o per lavorare alla vostra tesina. Mentre vi trovate qui, potete di norma incontrare altri studenti con cui svolgere ricerche, e le ricerche di gruppo consentono sempre di ottenere migliori risultati che lavorando in solitaria. Inoltre, potrete trovare modi alternativi per divertirvi, ad esempio inondando la zona.

17. Palestre

Dato che le caffetterie servono cibo, i Sim non solo non hanno problemi di alimentazione, ma spesso si ritrovano con fin troppo tempo libero a disposizione. Un modo per risolvere entrambi i problemi può essere quello di fare un po' di sano esercizio fisico. Tutte le Università hanno palestre in cui i Sim possono allenarsi e migliorare fisicamente. L'ingresso è gratuito, e potreste addirittura guadagnare qualche soldo facendo l'allenatore personale per altri Sim. Di norma sul luogo si trovano anche delle docce, per eliminare il sudore e l'odore normalmente collegati all'attività fisica.

18. Confraternite

Esistono in genere due confraternite per ogni campus. In linea teorica, una è una sorellanza e l'altra una fratellanza, ma in pratica ogni Sim può avere accesso ad esse. Un fattore importante da considerare è che se il vostro Sim riesce ad accedere ad una confraternita, lascerà il dormitorio e si trasferirà nella confraternita stessa. È un ottimo modo per ottenere le comodità di una casa tradizionale, pur mantenendo una certa compagnia.

19. Unione studentesca

L'unione studentesca è un luogo in cui spendere parecchio tempo libero. Vi troverete alcuni flipper e videogiochi, una caffetteria, e probabilmente un paio di computer. È un ottimo posto per rilassarsi, dedicarsi alle relazioni e dimenticare per un po' i libri di studio.

20. Piazza

Un altro luogo in cui passare il tempo, è una vasta area aperta con piante e a volte fontane. Se il vostro Sim ama gli esterni, probabilmente vorrà visitarla.

21. Negozi

Normalmente troverete dei negozi, in un campus. Potrebbero trattare qualsiasi cosa, dai telefoni agli alimentari, in ogni caso questi sono i luoghi cui fare riferimento per reperire numerosi accessori per i vostri Sim.

22. Il tutore

La gente in linea di massima non va all'Università senza ragione, e i vostri Sim non sono diversi. Mentre un Sim può cavarsela il primo anno senza un tutore, ne avrà bisogno in seguito. Se non ne ha ancora uno, verrà assegnato dalla facoltà, e ciò potrebbe non coincidere perfettamente con i programmi del vostro Sim e con le sue abilità.

Per scegliere o cambiare un tutore, fate contattare al vostro Sim l'ufficio della Università. Potete farlo tramite un computer, o tramite un telefono. In entrambi i casi, ci sono undici tutori tra cui scegliere. Se cliccate su uno di essi e ci passate sopra il mouse, riceverete alcune informazioni.

Ogni tutore ha quattro diverse abilità professionali su cui si concentra, e tre carriere; se state mirando a una carriera in particolare, sarebbe indicato scegliere un tutore i cui interessi siano di perfetto complemento ai vostri. Indirettamente, migliorerete le vostre abilità in riferimento a quella carriera, il che vi fornirà dei vantaggi al termine degli studi. Potete cambiare tutore quante volte volete, fino all'ultimo anno: a quel punto, dovrete accontentarvi di quello che avete scelto.

23. La laurea (o l’abbandono)

Alla fine, se tutto va bene, il vostro Sim si laureerà. Laurearsi è facile: basta superare ogni semestre. Magari avete un Sim che si accontenta del minimo dei voti, quindi non farà troppa fatica. Ad ogni modo, una volta terminato l'ultimo esame finale, vi verrà comunicato se vi siete laureati con qualche titolo, e vi verranno date 72 ore per fare i bagagli e prepararvi ad andarvene. In questo periodo, potete dare un party speciale usando il telefono, e indicendo una festa di laurea. Il vostro Sim e gli altri saranno in abiti da cerimonia, ma il party di per sé funzionerà come tutti gli altri. Al termine del party, o se aspettate il termine dei tre giorni, verrete espulsi dal campus: si vede che i rettori non sanno come divertirsi.

Esistono modi meno prestigiosi, per lasciare la carriera universitaria: in qualsiasi momento, potete chiamare l'ufficio e scegliere di andarvene. Inoltre, se fallite un semestre, dovrete ripeterlo (il che in realtà estende di tre giorni la vita del vostro Sim), e se fallite ancora, sarete espulsi.

Una volta fuori dall'Università, il vostro Sim diverrà immediatamente adulto, e non potrà tornare all'Università. A differenza della vita reale, per i Sim esiste una sola chance, ed è meglio non sprecarla.

Se il vostro Sim si è laureato, avrà un diploma in ricompensa. Può essere appeso a una qualsiasi parete, e può essere letto per scoprire dettagli. Il Sim può anche riprenderlo, una volta che è su un muro, nel caso volesse trasferirsi.

Prima dell'espansione, prendere lavori dagli annunci nei giornali metteva sempre un Sim al livello iniziale della carriera. Mentre ottenere il lavoro da un computer, metteva il Sim al livello appropriato. Ciò è ancora vero, ma solo in parte, visto che la laurea consente di ottenere lavori ben pagati tramite i giornali. Un laureato potrebbe perfino ottenere un lavoro di alto livello, in una carriera per la quale in teoria non è preparato. Se sino ad ora vi siete chiesti quale fosse lo scopo di andare all'Università, guardate lo stipendio del vostro Sim.

Video - Trailer ufficiale