La soluzione completa di Theme Park  0

GIUSTO PER INIZIARE...

Prima di tutto, evitate di farvi prendere dalla frenesia e di gettarvi nella costruzione incontrollata di un immenso Parco: è molto meglio partire costruendo un piccolo Luna Park ben curato che uno enorme ma trasandato; ricordatevi anche di aprire il Parco non appena inizia il gioco per far apparire qualche cliente sin dai primi giorni. Infine, quando costruite le prime installazioni, tenete presente che prima o poi potreste deridere di cambiare, la posizione dell'entrata e dell'uscita.
Man mano che il vostro Parco cresce, scoprirete che alcune "vecchie" attrazioni ostacolano il passaggio o impediscono di poterne piazzare altre più nuove: beh, non abbiate paura di eliminarle, anche perché le attrazioni troppo vecchie costano molti dollaroni in termini di riparazioni.
Per poter sperare di costruire un Parco Giochi ricco e fiorente, dovrete inoltre tenere conto di quello che pensano i visitatori: se, per esempio, i visitatori che circolano intorno a una certa area del Parco continuano a esprimere pensieri poco gradevoli, provate a costruire nei paraggi un chiosco o un ristorante, in modo che possano trovare sempre qualcosa da mangiare; se invece si lamentano del prezzo del biglietto di una attrazione in particolare, variate immediatamente il prezzo per vedere se cambiano umore.
Ovviamente i visitatori apprezzeranno maggiormente un Parco che dispone di un vasto numero di attrazioni diverse piuttosto che decine di attrazioni simili messe una vicina all'altra: cercate quindi di costruire tutte le installazioni disponibili prima di preoccuparvi di eventuali copie di attrazioni particolarmente rimunerative, che devono comunque essere posizionate molto distanti tra loro. Inoltre, quando un'attrazione in particolare inizia a mostrare i segni dell'età, prendete in considerazione l'ipotesi di venderla e rimpiazzarla con una nuova: in questo modo, spendendo una cifra relativamente contenuta, disporrete di un'attrazione più evoluta e diminuirete il numero di chiamate ai Meccanici.
Ricordatevi anche di comprare una buona parte di azioni del vostro Parco: in questo modo, oltre ad arricchirvi con i dividenti eviterete di essere messi in minoranza da qualche concorrente particolarmente ricco.

UN PO' DI SHOPPING

Anche se a prima vista potrebbe sembra surdo, uno dei metodi migliori per raggi lare un sacco di soldi nel vostro Parco è lo di piazzare un po' ovunque negozi e schi vari: infatti, queste due installazú permettono di raccogliere fondi in teme le e migliorano a vista d'occhio fuma visitatori.
Purtroppo, per quanto riguarda i negozi dovrete tenere sotto controllo le scorte di magazzino: non avete idea di quanto possa far imbestialire un visitatore un negozio vuoto! Quindi, se l'Advisor vi avverte che si stanno esaurendo le scorte, dovrete immediatamente ordinare delle merci.
Inoltre, alcune installazioni creano continuamente un mucchio di rifiuti, e dovrete assicurarvi di posizionare nei loro paraggi abbastanza Spazzini per ripulire il Parco: tenete anche presente che diversi negozi, come la Caffetteria, dispongono di cestini al loro interno, e che quindi producono meno rifiuti.
I chioschi dei giochi d'azzardo possono rivelarsi molto interessanti dal punto di vista economico: purtroppo alcuni visitatori hanno la tendenza a sentirsi imbrogliati se perdono troppi soldi, quindi dovrete trovare la giusta via di mezzo tra prezzo dei biglietti e premi per invogliarne l'acquisto e contemporaneamente non perdere troppi soldi per i premi:
scoprirete infatti che tenendo il prezzo dei biglietti basso, offrendo premi medi e abbinando il tutto a possibilità di vincita relativamente alte, molti visitatori tenteranno la sorte nel vostro Parco. Dulcis in fundo, i chioschi non producono rifiuti, sono più piccoli delle attrazioni vere e proprie e possono essere sistemati agevolmente tra installazioni più grandi; come per le attrazioni principali, è una buona tattica installare negozi diversi e chioschi di vario genere, naturalmente incrementando la ricerca nei corrispondenti campi.

CARATTERIZZAZIONE DEL PARCO

Un Parco anonimo ha ben poche possibilità di attrarre per molto il pubblico e di vincere ambiti premi: dovrete quindi costruire boschetti, laghi artificiali e incorniciare il tutto con staccionate. Provate ad abbinare queste installazioni con le attrazioni principali per esaminarne gli effetti: per esempio, sono molto apprezzati gli Ottovolanti che passano in mezzo a boschetti, sfiorando le fronde degli alberi!

LO STAFF

Il tipo e il numero di impiegati nel Parco spesso sono l'ago della bilancia che determina il successo o lo sfascio del vostro Luna Park: senza Spazzini, per esempio, vi ritroverete presto sommersi dalla spazzatura, mentre assumendone troppi le vostre finanze si ridurranno ai minimi termini in poco tempo.
Per quanto riguarda gli Spazzini, dovrete iniziare ad assumerli non appena compaiono i primi cumuli di rifiuti; tenete d'occhio ogni nuovo Spazzino, perché se il vostro Parco e pieno di stradine secondarie, potrebbe iniziare a girare a vuoto oppure saltare intere sezioni del Parco, che presto potrebbero assomigliare a discariche abusive. Se scoprite che uno Spazzino ha di questi problemi, utilizzate l'apposita icona per "spingerlo" sul sentiero corretto.
I Meccanici devono essere assunti quando appaiono i primi segni di deterioramento sulle vostre attrazioni; spesso però i Meccanici tendono a starsene in panciolle mangiando sandwich a sbafo! Dovrete quindi tenerli d'occhio e mandarli voi stessi al lavoro non appena scoprirete un'installazione danneggiata. Normalmente un Meccanico può controllare senza troppi problemi tre o quattro installazioni contemporaneamente, anche perché il "tempo di deterioramento" cambia a seconda delle attrazioni; se tuttavia avete un solo Meccanico disponibile e due installazioni da riparare, potete arginare il danno riducendo la velocità dell'attrazione "scoperta": questa tattica è molto utile per i primi tempi o per situazioni d'emergenza, perché vi consente di tenere aperta almeno una delle due installazioni, attenzione: a lungo andare si rivela un po' troppo rischiosa.
Inoltre, vi conviene piazzare almeno un Intrattenitore all'ingresso del Parco, in modo da poter distribuire ombrelli ai visitatori in caso di pioggia; gli Intrattenitori sono anche particolarmente utili per rendere più gradevoli le attese alle code, che si formano alle casse delle attrazioni più in voga.
Infine, dovrete assumere delle Guardie solo se notate la presenza di Vandali, che normalmente danneggiano le installazioni e attaccano gli Intrattenitori. Purtroppo le Guardie possono allontanare dal Parco i Vandali solo se li colgono con le mani nel sacco, quindi dovrete assumerne un buon numero se volete ripulire il vostro Luna Park da visitatori indesiderati.

LA STRUTTURA DEL PARCO

Quando disegnate il vostro Parco, dovete sempre tenere in mente quello che i visitatori desiderano dal Luna Park. Per prima cosa, piazzate sempre un chiosco di palloni all'entrata, in modo che i visitatori spendano i loro soldi rimanendo però felici; inoltre la gente si diverte solo se entra nelle Attrazioni e nei vari negozi e chioschi, quindi cercate di ridurre al minimo la strada tra due diverse installazioni: un metodo per essere sicuri che la gente non giri troppo a lungo senza divertirsi (e spendere...) è di posizionare le attrazioni direttamente ai lati della strada principale del Parco e costruire le stradine che portano dall'uscita di un'attrazione in modo che sfoci esattamente davanti all'entrata di quella seguente.
In questo modo sarete certi che i visitatori non si dimenticheranno neanche un'attrazione e che non perderanno troppo tempo per raggiungere quella successiva; purtroppo seguendo questa tattica non disporrete di molto spazio per boschetti, chioschi e negozi vari. Inoltre se le strade iniziano ad aggrovigliarsi tra loro, dovrete preoccuparvi di posizionare diversi segnali che indichino le varie attrazio ni e, soprattutto, l'uscita: ricordatevi che generalmente i visitatori sono molto contenti quando riescono a raggiungere subito l'attrazione che li interessa, mentre invece tendono ad annoiarsi se devono girare senza meta per ore.
Un altro metodo abbastanza valido è di costruire una strada a "senso unico», mettendo un'attrazione dietro all'altra, in modo da obbligare i visitatori a seguire un certo percorso che tocca tutte le installazioni nell'ordine che preferite; seguendo questa tattica, saprete sempre che problemi incontrerete (per esempio, non è saggio mettere un ristorante prima dell'Ottovolante!) e non dovrete ricorrere a una segnaletica capillare; tuttavia questo genere di Parco può dare dei problemi se aumenta improvvisamente il numero dei visitatori: infatti, se entra troppa gente, iniziano formarsi delle code chilometriche che, ovvi) mente, vengono "saltate" dagli ultimi arrivar i quali, proprio a causa del sistema a "setr unico", non possono tornare indietro per via tare le attrazioni evitate in precedenza.

I PREMI

Alla fine di ogni anno, scoprirete quanto è andato bene (o male...) il vostro Luna Park: inoltre, se avete riscosso un successo particolare in alcuni "settori" del divertimento, potrete ricevere dei premi che accrescono ulteriormente la fama del vostro Parco e aggiungono mucchi di dollaroni al vostro conto i banca. Esistono diversi premi, da quello peri "Parco più Pulito" a quello per la "Tecnologia Migliore": cercate semplicemente di tenere i ordine il vostro Parco evitando disastrosi incidenti, e potrete vincerne sicuramente più di uno!

Sommario della Soluzione

GIUSTO PER INIZIARE...
UN PO' DI SHOPPING
CARATTERIZZAZIONE DEL PARCO
LO STAFF
LA STRUTTURA DEL PARCO
I PREMI