Tom Clancy's Ghost Recon: Advanced Warfighter (Ghost Recon 3)La soluzione completa di Tom Clancy's Ghost Recon: Advanced Warfighter 

Eccoci alla guida dei... Fantasmi!

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi è possibile trovare delle divergenze nella versione italiana.

Missione 1

Obiettivo 1: Raggiungete la pozione di Ramirez
-------------------------------------

Percorrete la strada, e raggiungerete tre nemici che pattugliano la zona. Coglieteli di sorpresa usando la modalità cecchino e colpiteli alla testa per fare alla svelta. Fatto questo continuate lungo la strada e, dopo la cutscene, dovrete dirigervi a un nuovo punto di raccolta.

Obiettivo 2: Dirigetevi al punto di raccolta
--------------------------------

Entrate nella nuova zona e fate attenzione a stare abbassati e al riparo. Individuate i tre tango di pattuglia e uccideteli, poi proseguite verso il punto d'incontro e vedrete uno dei vostri camion entrare in scena. Seguitelo e vi chiederà di scegliere 3 compagni di squadra e le armi. È raccomandabile avere un granatiere, un fuciliere e un cannoniere.

Obiettivo 3: Localizzate Ramirez
---------------------------

Assisterete a un tutorial su come utilizzare un drone UAV: vi verrà mostrata la mappa e dovrete puntare il drone sull'indicatore giallo e seguire le istruzioni: lasciate cadere il drone a una bassa altitudine premendo LB. Dopo aver trovato la location di Ramirez, avrete un nuovo obiettivo.

Obiettivo 4: Raggiungete Ramirez
--------------------------

Posizionate in modo tattico i vostri compagni di squadra e lasciate che siano loro ad andare avanti.
Seguite la strada alla vostra sinistra e vedrete un ponte: avvicinatevi a una macchina con la vostra squadra ed eliminate i due nemici sulla destra delle scale che conducono al ponte. Se volete, potete salire sul ponte e sparare dall'alto. Eliminate i nemici che escono dai camion e tenete sempre ben protetto il vostro granatiere. Dopodichè continuate ad avanzare e girate intorno a un grosso muro. Ricordatevi che potete usare il drone per andare in avanscoperta e individuare le posizioni nemiche. Andate verso la ferrovia (è indicata da un punto giallo sulla mappa) e avrete un altro aggiornamento dei vostri obiettivi.

Obiettivo 5: Raggiungete Ramirez
---------------------------------

Alla ferrovia ci saranno altri quattro o cinque nemici ad aspettarvi. Cercate di eliminarne qualcuno da lontano, e fate attenzione a quando vi avvicinate a loro perché ne spunteranno altri due dal treno.
Dopodichè dirigetevi al punto giallo sulla mappa.

Quando raggiungete un grande cancello che si apre, fermatevi! Se entrate verrete uccisi.
Al contrario, fate muovere i vostri compagni di squadra dietro al muro di destra e voi andate alla cabina davanti alla fabbrica.
Uccidete i nemici usando il Blackhawk ma non fatevi vedere, e fate piazza pulita anche dei camion per i rifornimenti.

Infine, ordinate alla vostra squadra di raggrupparsi e di entrare nella fabbrica.
Uccidete il tango che corre lungo i binari in alto, poi salite le scale e girate intorno all'edificio. Il Blackhawk vi farà rapporto, dicendo che hanno recuperato Ramirez e che dovete andare alla zona d'evacuazione. Andate fino in cima e fate piazza pulita dei nemici per completare la missione.

Missione 2

Obiettivo 1: Rendete sicuro l'Insertion Point
------------------------------------------------------
Usate il minigun sull'elicottero per uccidere i nemici in basso, ma fate attenzione perchè la vostra arma tende a surriscaldarsi e quindi dovrete lasciarle un po' di pausa di tanto in tanto
Dopo che i nemici saranno tutti morti, il pilota vi condurrà nella zona di guerra.

Obiettivo 2: Raggiungete il Vip 1
-----------------------------------

Andate a destra, girate l'angolo dell'edificio e vedrete alcuni ribelli lungo la strada e dietro alcune macchine.
Ordinate al vostro team di eliminarli mentre voi restate sdraiati per coprire il fuoco.
Dopo che ne saranno morti 3 o 4 dovrete entrare nella Zocalo Plaza. Correte al bordo di un altro edificio che dà sulla piazza, restate vicini all'angolo e insieme alla squadra uccidete il soldato all'estrema sinistra (dietro a delle tende verdi). Mandate in avanscoperta un paio di uomini prima di entrare in scena con il resto della sqaudra e raggiungere il punto giallo, dove scoprirete che il presidente è scomparso.

Ordinate al vostro team di essere aggressivo (LB). Sostenente il contrattacco nemico proveniente dal lato occidentale, e cercate di eliminare da lontano il tizio sopra al carro armato.

Obiettivo 3: Create una diversione
-------------------------------

Sgombrata la zona, andate a sudovest verso il vostro nuovo obiettivo.
Percorrete le strade strette e vuote, fino al distributore di benzina, dove ci saranno parecchi nemici di pattuglia. Restate al riparo e cercate un camion di carburante: ecco la vostra diversione.
Sparategli e state a guardare l'esplosione, poi uccidete i sopravvissuti e proseguite verso sud.

Obiettivo 4: Andate al punto d'incontro
--------------------------------

Tenete il vostro gruppo formato da fuciliere, granatiere e cannoniere per questo obiettivo. Fatevi strada tra i nemici fino a raggiungere il punto indicato sulla mappa.

Obiettivo 5: Assicurate il salvataggio del VIP
-----------------------------------

Mettetevi al riparo dietro al muro immediatamente dietro di voi, e alcune truppe vi attaccheranno da nordovest. Restate al riparo e aspettate fino a che non avrete il comando dell'APC stryker.
Andate al muro a nord e posizionatevi in modo da poter guardare verso ovest, poi ordinate allo stryker di eliminare il panhard nella zona successiva.
Sgombrata la zona, lo stryker non potrà procedere oltre e dovrete completare la missione da soli, ma non dovreste incontrare altri ribelli fino al prossimo punto indicato sulla mappa.

Quando raggiungete la zona con il presidente messicano e le truppe US, questi saranno attaccati dai ribelli nemici. Eliminate i nemici e andate sul tetto del garage: qui un Blackhawk vi lancerà un lanciarazzi, con cui dovrete far saltare uno dei carri Bradley M1 a nord e uno di quelli a sud.

Obiettivo 6: Recuperate il VIP 2
-------------------------------

Eliminati i due carri, ordinate al vostro gruppo di radunarsi, poi dirigetevi verso l'APC stryker per essre recuperati. Non ci dovrebbero essere più nemici, ma tenete comunque gli occhi aperti. Tenete con voi l' Zeus Mpar, vi servirà per completare la prossima missione. La soluzione completa di Tom Clancy's Ghost Recon: Advanced Warfighter

Missione 3

Obiettivo 1: Tendete un'imboscata al convoglio nemico
--------------------------------------------------------------

Usate lo Zeus per eliminare il panhard e un paio di camion di rifornimenti. Non permettete al panhard di colpirvi e non lasciate il camion scarichi i rinforzi per i ribelli.

Obiettivo 2: Dirigetevi al punto di raccolta
------------------------------------------------

Dopo l'imboscata, uno dei vostri camion entrerà da sudest. Tenete due fucilieri e un cannoniere in squadra: vi serviranno altri tiratori a lunga distanza, per questo il secondo fuciliere è indispensabile. Cambiate lo Zeus con un MR-C, e vi serviranno di nuovo le 50 mag clip. Dirigetevi alla Angel Palza dove recupererete il presidente messicano dall'ambasciata degli Stati Uniti.

Obiettivo 3: Riunitevi con il VIP 2
-------------------------------

Il sentiero che vi condurrà all'ambasciata è zeppo di nemici, per cui usate il drone per andare in avanscoperta a sudovest.
Quando individuate dei nemici, lanciategli delle granate restando dietro l'angolo o uscite allo scoperto e colpiteli con l'MR-C.
Una volta sgombrata la zona, andate all'ingresso della Angel Plaza e dirigetevi all'ambasciata.

Mentre vi avvicinate un bomba esploderà, dando il via a un assalto nemico.
Correte all'ambasciata e ordinate al vostro gruppo di ripararsi dietro ad alcuni detriti sul lato sudoccidentale dell'edificio. Seguite l'indicatore sulla mappa e nascondetevi dietro alla parete in cui si trova lui.
Aprite il fuoco sulle truppe che arriveranno da est e da sud, poi sul panhard che apparirà al centro (per eliminarlo dovrete uccidere il soldato in cima). Quando arriverà l'M1, resta al riparo e aspettate che il QG vi mandi un apache come rinforzo: eliminate il tank, poi allontanatevi dall'ambasciata uccidendo i ribelli.

Obiettivo 4: Recuperate il Vip 2
-------------------------------

Andate al punto di recupero a sud e avrete completato anche questa missione.

Missione 4

Obiettivo 1: Dirigetevi al punto d'incontro
--------------------------------------------

Andate a ovest vero il punto indicato sulla mappa. L'area è sgombra da nemici, quindi avanzate e scegliete la vostra squadra. Mettete Alicia Diaz nello slot 3, perchè vi servirà un cecchino, poi per la vostra arma prendete uno SCAR L CQC, silenzioso e mortale.

Obiettivo 2: Distruggete i bunker anti-aerei
-------------------------------------------

Il vostro nuovo obiettivo è di eliminare due bunker: uno a sudovest e uno a sudest. Controllate la mappa per individuare meglio dove si trovano, poi andate a quello a sudovest.
Ordinate alla squadra di eliminare il cecchino sulla torre di destra, e sbarazzatevi anche dei nemici che vi attaccheranno da terra, poi ripetete l'operazione con i bunker di sudest.

Obiettivo 3: Disattivate il generatore
---------------------------------

Andate a sudest, e ordinate al vostro team di nascondersi dietro a una parete, poi metteteli in Recon Mode.
Ordinate all'Apache di eliminare l'APC e localizzate il generatore a sudovest, poi restate al riparo e ordinate all'apache di eliminare sia il generatore che le truppe e i camion con i rifornimenti intorno ad esso.

Obiettivo 4: Neutralizzate il campo di ribelli
--------------------------------------

Andate verso il campo all'estremo sud, dove potrete usare a vostro piacere l'M1 e l'Apache per seminare il caos in mezzo alle fila nemiche.
Con un armamentario del genere a vostra disposizione, completare la battaglia sarà un gioco da ragazzi.

Distrutti i tre cannoni dell'artiglieria, potrete andare al punto di estrazione, che si trova davanti all'ingresso del campo ribelle.

Missione 5

Obiettivo 1: Assicurate la zona d'inserimento
---------------------------------------------

Eliminate i nemici usando la minigun a bordo del vostro chopper.
Dopodichè cercate una torre ed eliminate i due nemici anticarro.
Quando avrete quasi terminato, uno degli altri elicotteri verrà abbattuto, e dovrete completare da soli il resto della missione.

Obiettivo 2: Distruggete le unità mobili AAA
-------------------------------------

Non appena toccate terra apparirà un camion contenente 4 o 5 nemici. Se avete un fucile da cecchino potete sistemarvi accanto al grosso albero al centro e colpirli mano a mano che si avvicinano.
Dopo l'attacco iniziale procedete oltre ed eliminate gli altri nemici che incontrate lungo la strada, poi salite le scale e riparatevi dietro al muro di destra, da cui potrete ucciderne altri.

Proseguite lungo il sentiero fino a che non raggiungerete un accampamento: qui eliminate i nemici all'ingresso e quelli sulla destra, poi posizionate il C4 sul cannone AAA.

Andate verso la zona indicate in giallo, poi dirigetevi verso la mitragliatrice M60 sulla vostra destra, è segnalata da un'aura verde. Da qui potete sgombrare la zona da tutti i nemici e, fatto questo, percorrete la strada a sud.

Qui scavalcate il cancello e distruggete con il C4 i restanti due cannoni AAA.

Obiettivo 3: Distruggete l'artiglieria
-------------------------------------

Eliminate i nemici e, al checkpoint, ascoltate il briefing.
Nella radura, nascondetevi dietro al muro e uccidete i nemici da qui, poi andate all'artiglieria e usate il C4 per farla saltare.

Infine dirigetevi al punto d'estrazione per completare la missione. La soluzione completa di Tom Clancy's Ghost Recon: Advanced Warfighter

Missione 6

Obiettivo 1: Localizzate i Tank Trainers
---------------------------------

Mandate il drone in avanscoperta, poi state vicini al muro di destra e uccidete per primi i nemici che si trovano lì. Avanzate a sinistra nelle caserme nemiche, e continuate a fare piazza pulita degli avversari che si mettono sulla vostra strada.

Infine, girate intorno al lato sinistro dell'edificio e dirigetevi al punto giallo. Eliminate il tank uccidendo il pilota ed entrate, ma prima uccidete i tre nemici di pattuglia.
Una volta all'intenro non usate le granaye per uccidere i due nemici o farete fuori anche i tank trainers.

Obiettivo 2: Portate i trainer ai tank
---------------------------------------

Lasciate che il vostro team si occupi dei nemici all'esterno, e portate i trainer al magazzino (indicato in giallo).
Date istruzioni al vostro team in modo che vi sia sempre davanti e i tre uomini che state salvando non corrano rischi.

Obiettivo 3: Portate i tank al Reload Point
---------------------------------------

Con il vostro team, uscite dal magazzino e lasciatevi i mezzi e i trainer alle spalle: quando sarete all'esterno inizieranno a muoversi in modo indipendente.
Ricordatevi però di stare sempre davanti a loro.
Alla radura, troverete tre nemici e un camion: distruggete per primo quest'ultimo e poi i nemici.
Infine, usate le scatole di munizioni per ricaricare i vostri mezzi e recuperare un po' di energia.

Obiettivo 4: Raggiungete l'area di raduno
--------------------------------

Dirigetevi verso nordovest, eliminando gli eventuali sopravvissuti.
Avanzate con la squadra fino alla zona delle tende, dove vedrete due carri armati nemici, che dovrete distruggere usando i vostri, mentre voi vi occupate delle truppe di terra.
Fatto questo arriveranno altri ribelli da nordovest, eliminateli e procedete alla radura successiva dove ci sarà un carro armato ad aspettarvi.
Dopo che lo avrete distrutto potrete procedere all'area di raduno e infine al punto di raccolta.

Missione 7

Obiettivo 1: Raggiungete la postazione di Salvatore
--------------------------------------------------------

Trovate un riparo e aprite il fuoco sul nemico mentre il resto della squadra si occuperà del mezzo corazzato.
Alla fine raggiungerete un'altra area con la medesima composizione di nemici, in cui vi basterà comunicare le posizioni ostili al Bradley e non avrete alcun problema. Continuate ad avanzare fino a raggiungere la postazione del capitano Salvatore.

Obiettivo 2: Raggiungete il cantiere.
------------------------------------

Fate avanzare, come prima, il Bradley e cercate di usarlo come scudo, facendovi strada tra i nemici.
Poi, arrivati al cantiere, il Bradley vi dirà che dovete avanzare da soli.

Obiettivo 3: Trovate il Presidente degli USA
------------------------------------

Guardate a ovest ed eliminate il cecchino su una passerella in lontanaza.
Eliminate i nemici presenti nella zona successiva e andate a sinistra intorno all'edificio.
Il presidente sta parlando con due truppe ribelli: da dietro all'angolo sparate il vostro colpo, poi passate all'obiettivo successivo.

Obiettivo 4: Recuperate il Presidente Ballantine
----------------------------------------------

Non appena l'area in cui vi trovate sarà sgombra, dovrete tornare da dove siete venuti. Ci saranno un paio di nemici vicino all'ingresso, un cecchino su una passerella e altri quattro sulla destra dell'ingresso.
Raggiunto il punto di raccolta salirete sull'APC stryker e avanzerete per un po', poi scenderete e vi verrà assegnato il nuovo obiettivo.

Obiettivo 5: Andate al punto d'incontro
--------------------------------

Raggiunta la nuova location vi ritroverete sotto a un tunnel, ma senza nemici. Quindi andate al punto d'incontro e selezionate il vostro nuovo team/armi.

Obiettivo 6: Recuperate i codici
---------------------------------

Eliminate i ribelli che arrivano davanti a voi, poi andate alla zona industriale.
Eliminate i nemici a ovest e avanzate.
Dirigetevi al punto indicato sulla mappa, che raggiungerete comunque un minuto troppo tardi.

Fatto questo non vi resta altro da fare che raggiungere il punto d'estrazione, facendo sempre molta attenzione ai nemici, soprattutto agli elicotteri. La soluzione completa di Tom Clancy's Ghost Recon: Advanced Warfighter

Missione 8

Obiettivo 1: Andate alla stazione dei treni abbandonata
------------------------------------------------------

Anche in questa missione non avrete compagni di squadra.
Dirigetevi a sudest, poi passate sotto un ponte e andate a sinistra, dove troverete alcuni edifici.
Uccidete i 5 nemici in questa zona, poi andate a sinistra e in seguito a est.
Seguite la strada e ricordatevi che da ciascuna apertura sulla destra usciranno tre nemici.
Dopo un po' vedrete un autobus verde in lontananza, correte in quella direzione e, quando la vedete sulla destra, infilatevici.
Uccidete i tre ribelli in questa zona, poi state sempre vicini agli angoli fino a raggiungere una zona aperta con una stazione dei treni sull'altro lato.

Obiettivo 2: Raggiungete il punto di rilascio
---------------------------------

Andate nella grossa area successiva attraverso una porta sul lato destro del lobby.
Eliminate i due nemici sul lato opposto e due alle finestre.
Usate il treno vicino all'ingresso come riparo e fate una strage.
Tutto quello che dovete fare è passare da un riparo all'altro uccidendo tutti i nemici, magari servendovi del fucile da cecchino nelle aree più affollate.

Obiettivo 3: Disabilitate Guardrail IX
------------------------------

Andate a ovest e cercate un serbatoio dell'acqua in lontananza con sopra un cecchino.
Eliminatelo e avanzate su una piccola collina con gli alberi che vi facciano da ripare.
Eliminate i nemici a ovest, poi sbarazzatevi anche dei due mezzi corazzati.
Fatto questo passate alla collina successiva e ripetete il procedimento.
Oltrepassate il magazzino e percorrete la passerella, poi entrate nell'ampia zona a est.
Andate poi a sud e raggiungerete il Guardrail IX. Qui ci sono 6 tango a difenderlo, per cui mettetevi al riparo in una cassa marrone e uccidete per primi i due in alto.
Poi occupatevi dei due alla finestra e infine i due alla base del Guardrail IX.
Dopodichè piazzate il C4 sul Guardrail e godetevi lo spettacolo.

Infine raggiungete il punto d'estrazione e preparatevi alla prossima missione.

Missione 9

Obiettivo 1: Sgombrate il percorso del convoglio
------------------------------------------------

Dopo che l'elicottero vi avrà lasciato sul tetto spostatevi sul retro, dove troverete due tango da eliminare.
Avanzate tra i nemici e i carri armati, ormai saprete a menadito come comportarvi in queste situazioni di gioco.
Dopo che avrete eliminato i carri, andate a sud lungo i tetti, poi girate a sinistra, e salite di un livello su un tetto ancora più alto.
Andate dietro all'edificio sulla destra in modo che i cecchini non possano vedervi e state lì mentre li uccidete.

A questo punto vi resta solo un ostacolo.
Andate a sud lungo i tetti e girate a sinistra. Andate fino in fondo e uccidete i due ribelli, poi andate sul lato destro dell'edificio successivo per eliminare un cecchino e un cannoniere.
Andate di nuovo a sinistra e cercate un altro cecchino sul tetto, eliminatelo e raggiungete l'ultimo tetto, guardate in basso ed eliminate l'ultimo cannoniere anti-tank insieme ai suoi amichetti.

Obiettivo 2: Ritorno sul Blackhawk
--------------------------------

A bordo dell'elicottero usate la minigun per uccidere i messicani sotto di voi, poi scendete tra le strade per affrontare i carri armati: concentratevi innanzitutto sui nemici armati di RPG.

Fatto questo andate al punto d'incontro, dove riceverete un nuovo membro della squadra, John Hume, e il briefing per il prossimo obiettivo.

Obiettivo 3: Mettete al sicuro il Generale Martin
-----------------------------------------------------

Andate a sinistra, poi a sud per raggiungere Martin.
Uccidete i nemici che incontrate e riparatevi quando potete.
Quando dovesse arrivare un panhard sulla scena, ordinate al vostro Zeus di eliminarlo.
Raggiungete il cortile, fate piazza pulita di nemici e cecchini, poi andate a destra, dove vedrete l'elicottero di Martin schiantato al suolo.
Prima di fare qualsiasi cosa posizionate il vostro team sul lato est dell'elicottero dietro all'edicola. Quando libererete Martin, i nemici arriveranno a sciami da destra.

Martin si trova dietro all'elicottero schiantato, recuperatelo e stategli accanto durante l'assalto nemico.
Quando lui si sposta seguitelo, ma non lasciatelo mai da solo, fino a che non avrete ucciso abbastanza nemici da poter essere recuperati dai rinforzi. La soluzione completa di Tom Clancy's Ghost Recon: Advanced Warfighter

Missione 10

Obiettivo 1: Raggiungete la zona senza comunicazioni
--------------------------------------------------------

Andate a nord, poi a est per entrare nella Zocalo Plaza.
Quando arriverete apparirà un nuovo obiettivo a ovest.

Obiettivo 2: Neutralizzate il sistema di jamming
-----------------------------------------------

Andate a ovest e attraversate la zona aperta, uccidendo i tre o quattro tango sulla terraferma e i due in cima all'edificio e riparandovi dietro alle colonne per dare un'occhiata in giro e ottenere delle postazioni di tiro facili.
Proseguite verso ovest e girate a sud quando il vostro HUD comincia a funzionare male.
Usate la visuale notturna e individuate i nemici dietro all'angolo.
Andate a nord in una zona aperte e uccidete i due cecchini sul tetto, poi avanzate fino al dispositivo seguente.
Andate a nord, poi tagliate a ovest attraverso uno stretto corridoio.
Ordinate al vostro team di nascondersi e uccidete i pochi nemici accanto al dispositivo.
Dopo che lo avrete fatto, il QG vi ordinerà di andare ad aiutare un elicottero in difficoltà.

Obiettivo 3: Mettete la sicuro la zona
----------------------------

Andate a sud e quando arrivate nella zona aperta guardate a destra e uccidete le truppe ribelli.
Entrate nell'edificio e salite le scale.
Ordinate al vostro team di rimanere sugli scalini e voi prenderete il comando di un elicottero, con cui potrete fare strage di ribelli.
Quando avrete finito dirigetevi al Majestic Hotel, a est.

Obiettivo 4: Proteggete il Generale Martin
-----------------------------------------

Salite le scale di destra dell'hotel e andate sul balcone.
Uccidete i due cecchini: uno si trova sulla cima del palazzo a est, l'altro a nordest in un campanile.
Dopodichè uccidete i ribelli e i mezzi corazzati sulla piazza.

Fatto questo dirigetevi al punto di raccolta, dove potrete organizzare il vostro team e le vostre armi.

Obiettivo 5: Raggiungete il Palacio Nationale
----------------------------------------

Avanzate nella piazza ed eliminate i carri sul lato est se non lo avete ancora fatto, poi ordinate al vostro tank di avanzare e restategli sempre dietro.
Il tank girerà a sud, poi a est: in questo punto attaccate i nemici che escono dal palazzo, poi spostatevi sul punto indicato sulla mappa come obiettivo e uccidete i nemici che escono dall'ingresso principale del palazzo.

Obiettivo 6: Arrestate Ontiveros
--------------------------------

Non appena i nemici inizieranno ad attaccarvi del secondo e dal terzo piano, posizionatevi sulla destra e mettete il vostro team dietro a una cassa verde.
Dopodichè spostatevi sul lato sinistro, usando le colonne come riparo e ripetete il procedimento.

Missione 11

Obiettivo 1: Sgombrate la zona
----------------------------

Trovate un edificio sulla destra e riparatevi dietro di esso, da qui uccidete i nemici.
Fatto questo tornate all'APC andando a nord e, quando arrivate, Carlos Ontiveros farà esplodere l'elicottero

Obiettivo 2: Raggiungete Angel Plaza
------------------------------

Dovrete andarci a piedi, e prima di partire assicuratevi di avere la strumentazione giusta. Quando raggiungete la zona rossa sulla intel map andate a ovest e girate intorno a un edificio.
Da qui uccidete tutti i nemici fino a che non avrete sgombrato la zona.

Obiettivo 3: Neutralizzate Carlos Ontiveros
----------------------------------------

Una volta che sarete entrati nella piazza, Ontiveros vi sfiderà.
Riparatevi dietro a un bus capovolto e da qui eliminate gli uomini di Carlos, sono tutti vicini al monumento centrale.
Dopo che li avrete eliminati, andate al monumento centrale e da lì affrontate e uccidete Carlos.

Video della soluzione - Prima parte

TI POTREBBE INTERESSARE