La soluzione completa di Tom Clancy’s Rainbow Six 3  0

1. Addestramento


Non è possibile fallire questa missione, a meno che non stiate immobili a farvi sparare nella seconda parte. Per la prima parte degli obiettivi, eseguite semplicemente gli ordini ricevuti. Una volta aperto e utilizzate le granate flashbang, entrate e sparate ai due istruttori, evitando di centrare l’ostaggio. Poi ammanettatelo e andate verso le due porte.

All’interno ci sono tre “nemici”, potete distrarre le guardie aprendo una porta dopo il comando di inizio; le guardie spareranno al giocatore, non alla squadra, che sarà libera di far piazza pulita.

Nell’ultima parte, fate attenzione ai nemici di pattuglia.

2. Villaggio alpino


Troverete scarsa resistenza, alcuni nemici hanno solo armi leggere. Cercate di eliminare i bersagli da lontano. Fino a quando la squadra non sarà vicina agli ostaggi, ogni cosa in movimento può essere un bersaglio.

Controllate dietro l’angolo a destra dell’edificio di partenza. Eliminate il primo nemico. Non scendete per la strada, ma proseguite in quella che la squadra aveva di fronte all’inizio. Eliminate il secondo terrorista.

Salite per il pendio da cui arrivava il secondo terrorista. State a sinistra della strada, al prossimo isolato vi attendono due terroristi, fateli fuori usando la squadra, e coprite i vostri compagni.

Il percorso fino all’ingresso dell’edificio sarà controllato da altri quattro terroristi: uno sul balcone sulla strada vicina a quella in cui si trova l’obiettivo, due sui lati, e il quarto di pattuglia. Anche se non li uccidete tutti, troverete un waypoint (un checkpoint temporaneo) quando la squadra entrerà nell’edificio che costituisce la vostra destinazione.

Primo checkpoint: entrate nell’edificio, salite la scaletta ed entrate nella stanzetta. Ci saranno due terroristi vicino alla porta, usate la classica tecnica “apertura, flashbang, eliminazione”. Un altro terrorista sarà sotto alle scale, vicino al camino: eliminatelo da soli, fate aspettare la squadra. Scendete la prossima rampa di scale per trovare un altro nemico. Dopo averlo eliminato aspettate, spunterà un suo compagno, che ucciderete. Fatevi ora seguire dalla squadra. Uscite e raggiungete la strada, fate aspettare la squadra al centro del vicolo, andate in quello a sinistra (oltre la porta) e girate a destra, state contro la parete di destra e andate avanti lentamente, per eliminare un nemico che comparirà entro breve. Altri tre saranno in attesa, per tendere un’imboscata alla squadra. Uno è vicino alla porta principale della chiesa. Un altro è subito sopra, nella torre. Il terzo è su un balcone. Eliminateli e ordinate alla squadra di entrare nella chiesa. Fate piazza pulita, una buona tattica è attaccare dalla porta principale facendo entrare la squadra da quella laterale. Il primo ostaggio è all’altare.

Secondo checkpoint: andate a sinistra nella chiesa ed eliminate il tizio che esce dalla porta. altri quattro sono di guardia nel corridoio verso la biblioteca e i sotterranei. Tre sono nel corridoio o in stanze adiacenti, il quarto è di guardia a sinistra dell’ingresso. Cercate le scale nella stanza dei libri. Se non vi sparano, non ci sono nemici nella parte inferiore, fino a quando la squadra non arriva molto vicina al corridoio che conduce all’ostaggio. Ordinate alla squadra di restare nella stanzetta prima del corridoio e potranno eliminare quasi tutti i nemici. Ordinate poi di procedere lentamente nel corridoio, per attirare il fuoco nemico. L’ultimo ostaggio è a destra, nella cella più ampia.

3. Strada montana


Dalla zona iniziale andate avanti e fermatevi quando vedete le jeep della polizia. Uccidete il terrorista, usando un’ottica con ingrandimento per inquadrarlo. Il secondo nemico è alle finestre dell’ufficio a sinistra, sopra alle jeep.

Fermatevi alla prima jeep e mirate alle porte dell’hangar, mandate la squadra alle prossime jeep e arriveranno due nemici. La bomba è nel tunnel di ingresso, non avvicinatevi per ora. I nemici compaiono quando passate in certi punti o checkpoint, quindi lasciate la squadra vicino alla bomba (senza disinnescarla, cosa che creerebbe un punto di salvataggio), di fronte alla porta sulla passerella superiore. Sparate alla porta e arriveranno un nemico o due, poi sparate ad un altro terrorista vicino alle macerie a sinistra nel tunnel. Potete ora disinnescare la bomba.

Primo checkpoint , alla bomba: entrate nel corridoio e fermatevi. Due nemici sono nel prossimo “garage”. Eliminateli e procedete. C’è un terrorista solitario di pattuglia vicino alle scale, ne affronterete poi altri quattro. Ripulite il vasto corridoio vicino alla stanza di controllo. Due dei quattro nemici sono nel corridoio, uno nella stanza di controllo davanti alle doppie porte. L’ultimo nemico è nella stanza in angolo.

Le passerelle sopra al tunnel nella zona successiva sono molto esposte. Mandate la squadra ad esplorare la parte centrale, per eliminare diversi nemici. Mirate al fondo del corridoio, potrebbe arrivare un terrorista dal piano inferiore. Mandate la squadra al fondo della prima passerella, rpeferibilmente nella prossima stanza. Eliminate il resto dei nemici nella prima passerella da soli, poi riunitevi alla squadra. Attaccate il livello inferiore e la passerella opposta per uccidere ogni nemico.

Dalla stanza, le scale conducono al primo ostaggio e una porta conduce alla seconda passerella sopra alla stanza dell’ostaggio. Eliminate i nemici il più possibile da soli, la squadra se la cava male sulla seconda passerella, in genere. Ci sono tre nemici sulla passerella opposta e uno o due al livello inferiore.

Una volta ripulite entrambe le passerelle, scendete le scale e uccidete il nemico solitario a destra dopo la porta. procedete nel corridoio. La grande stanza ha tre entrate, fate ripulire ogni zona mentre entrate da un’altra porta. Se avete fatto bene il vostro lavoro prima, ora avrete pochi problemi, l’unico nemico pericoloso è quello vicino al furgone al fondo dell’area. Eliminatelo, recuperate l’ostaggio e proseguite verso la vostra destinazione.

Secondo checkpoint: dalla porta che si apre, lasciate la squadra e andate avanti nel corridoio. Dal buco nel soffitto potete vedere un nemico ed ucciderlo. Portate la squadra alle prossime doppie porte, non aprite, fate aprire una porta dalla squadra e ripulire la zona, voi fate lo stesso con l’altra porta. fate andare la squadra alle casse dopo la porta, eliminate tutti i nemici, e preparatevi a un pesante scontro a fuoco.

C’è un piccolo corridoio vicino all’ultima sezione di un tunnel. Aprite la porta e ripulite la zona, provate a lanciare granate a frammentazione oltre i veicoli a destra. A seconda del numero di compagni disponibili, le vostre possibilità per liberare l’ultimo ostaggio potrebbero ridursi a spostare la squadra centimetro per centimetro verso il fondo del tunnel eliminando un nemico alla volta, o a ripetere la missione più volte: accertatevi quindi che la vostra squadra sia sempre in buone condizioni. Passate tra le auto, a destra subirete un attacco, poi a sinistra troverete l’ostaggio, state attenti a non ucciderlo se usate esplosivi.

4. Raffineria


Svoltate due angoli a sinistra, al secondo troverete due nemici. Ispezionate l’area, una porta conduce a un magazzino deserto. Dentro c’è un’altra porta, con due nemici. Potete eliminarli anche aggirando il magazzino dall’esterno. Delle scale portano alla prima stanza di controllo, a volte troverete un nemico a una delle tre finestre nella stanza delle scale.

Ripulite la stanza di controllo, poi c’è la bomba, ma prima di disinnescarla eliminate i nemici nel corridoio oltre di essa. una volta fatto mandate la squadra alla porta: non si aprirà finché non disinnescherete la bomba, ma potete farlo, ora.

Primo checkpoint: la squadra se posizionata correttamente eliminerà un nemico. Nella prossima sezione vi serve un po’ di fortuna. Aprite le varie porte fino a una stanza scura con delle barriere, andate nell’angolo più vicino, mandate la squadra nell’altro ad eliminare i tre o quattro nemici. Ripulite i corridoi iniziando dall’estremità del tunnel e raggiungete la seconda stanza di controllo, con due porte. Fate entrare la squadra dalla porta di destra se quella di sinistra si è aperta per il combattimento nella zona scura, se invece è ancora chiusa fate entrare la squadra da lì, elimineranno il cecchino in alto. Ci sono altri due cecchini nella sua zona, e diversi nemici a livello del suolo. Eliminate tutti prima di disinnescare la bomba.

Secondo checkpoint: procedete, alla seconda rampa di scale troverete un nemico sopra alle casse, ce ne sono altri due nella porta sul retro dell’edificio, aprite le porte fino a raggiungere una intersezione a forma di “T”. Il corridoio che conduce alla prossima stanza di controllo può essere attacato da due lati: mandate la squadra alla porta di destra, voi andate a quella di sinistra, e usate esplosivo dalla finestra quando si spegnerà il flashbang.

Lasciate qui la squadra e aprite la prossima porta senza esporvi, ci sono due nemici pronti ad attaccare, eliminateli. Aprite la porta verso la raffineria stando di lato e fate saltare il barile al fondo delle scale. C’è un nemico anche sulla passerella e un altro al suolo, con un RPG. Un quarto nemico comparirà a volte in alto. Ripulite la zona e fate venire qui la squadra.

Andate all’ultima stanza, aprire la porta farà giungere diversi nemici, preparatevi a sparare. Se fate restare la squadra vicino alla porta, potete vedere da dove giunge il fuoco dei cecchini. Un nemico con RPG, a volte con un compagno, è dietro l’angolo a destra. Subirete anche un attacco dalle porte del garage a sinistra, dove si trova l’ostaggio. Eliminate tutti, liberate l’ostaggio per concludere la missione.

5. Isola


Utilizzate un’arma con una buona ottica e danni, e magari una buona scorta di munizioni. Un terrorista è dietro la porta che conduce alla cucina. Eliminatelo presto o ne troverete un altro all’angolo del corridoio. Mandate la squadra nell’angolo buio verso il corridoio per le scale del secondo piano, e attaccate un nemico che esce dalla porta. ripulite il corridoio e contate i corpi, se avete ucciso solo tre nemici il quarto potrebbe essere salito al bagno del secondo piano.

Lasciate la squadra fuori dal corridoio, se state al fondo delle scale qualcuno vi tirerà una granata. Aspettate che accada, poi girate l’angolo ed eliminate il nemico in cima alle scale. Salite, ma non fino in cima, e sparate al terrorista a destra delle scale in corridoio. Il sopravvissuto dello scontro precedente potrebbe essere in bagno a sinistra delle scale. I prossimi nemici sono nel corridoio successivo. Uno spunterà quando la squadra verrà scoperta. Altri due spareranno dalle scale e dall’angolo. Potete ordinare alla squadra di andare nell’angolo del corridoio o nella stanzetta e attaccare. Poi dirigetevi alla stanza con l’ostaggio, dove aspettano altri due nemici. In seguito ne giungerà un terzo dalle scale, dopo che vi sarete fatti seguire dall’ostaggio.

Primo checkpoint: eliminate il nemico che vuole intercettare l’ostaggio. Il prossimo nemico vi aspetta al fondo delle scale. Uccidetelo dal piano superiore. State in cima alle scale e ordinate alla squadra di andare nell’angolo più lontano della stanza al di sotto, vicino a due porte: elimineranno probabilmente un nemico. Al primo piano ci sono due porte che conducono a una stanzetta con piante. Qui comparirà un nemico, sulla balconata, e altri due saranno in basso, attaccheranno la squadra. Ciò accadrà se qualcuno entra nella stanzetta. Mettete la squadra in una delle stanze vicine alla stanzetta e aprite la porta per loro. Andate all’altra porta e entrate e uscite rapidamente dalla stanzetta. Una volta eliminati tutti, lasciate la squadra nella stanzetta e procedete. Nella prossima stanza c’è un nemico, al riparo. Eliminatelo, poi aprite la porta stando di lato, e uccidete chi c’è all’interno (due nemici). L’ultimo nemico è vicino all’ostaggio a livello del suolo nell’ultima stanza. Se la salute della vostra squadra è ancora buona, salvate il secondo ostaggio e preparatevi a stare al riparo, dovrete uccidere una ventina di nemici. Altrimenti, ricominciate dalla camera da letto e arrivate sin qui con più salute.

Secondo checkpoint: difendere i due ostaggi è dura, avete solo un compagno. Accertatevi che la donna sia in un punto sicuro, camminate lungo la parete a destra dell’altro ostaggio. La donna starà vicino alla parete. Ordinate alla squadra di stare dietro alla capanna oltre il cortile mentre andate alla porta che conduce al cortile stesso. I nemici arriveranno dalla balconata e dal cortile, compariranno anche alla finestra sopra al cortile sul retro. Dopo aver ucciso abbastanza nemici, arriverà l’elicottero e la missione sarà finita.

6. Cantiere navale


Lasciate la squadra e andate alla parete di casse. Fermatevi e con la visuale migliorata cercate una gru da carico. Un terrorista sarà alla sua sinistra, lontano. Uccidetelo e spostate la squadra alla parete di fronte all’angolo delle casse, per sparare a un altro nemico che svolterà l’angolo a sinistra. Quando inizierà la sparatoria comparirà un altro nemico, dalle casse a destra, vicino al veicolo.

Lasciate la squadra e entrate nel cortile con le casse, arriveranno nemici che non attaccheranno fino a che la squadra o il giocatore non si faranno notare. Uscite dal cortile e scendete per il vicolo, oltre il barile esplosivo, salite la scaletta. Abbassatevi e uccidete due nemici, lanciate una granata al fosforo nel cortile per eliminarne un terzo. Tornate all’ingresso del cortile e preparatevi ad attaccare il nemico sulle casse, a destra, sopra all’entrata. Riunitevi alla squadra nel corridoietto e fategli aprire le porte verso le scale, e ripulire la zona.

Ci sono tre nemici negli uffici sopra alle scale, esaminate ogni stanza, magari mandando avanti la squadra. C’è un nemico solitario nella stanza verso l’angolo, lontano dalla stanza di controllo. Nella stanza di controllo, ordinate alla squadra di salire la scaletta e spostateli nell’angolo. Andate al primo piano della stanza di controllo, entrate nel magazzino e ritiratevi oltre la porta, pronti a sparare ai due sulla passerella, mentre la squadra spara agli altri. Una volta eliminati tutti, disinnescate la bomba.

Primo checkpoint: scendete la rampa dalla stanza di controllo. La prossima stanza conduce all’area di carico con il prossimo checkpoint e una bomba, e una piccola stanzetta con un nemico. Eliminatelo prima di pensare alla stanza con la bomba. Andate con la squadra vicino alla bomba e aspettate che compaiano diversi nemici, eliminate tutti e alla fine disinnescate la bomba.

Secondo checkpoint: eliminate il terrorista solitario fuori dalla stanza, se non ve ne siete occupati prima. Il lungo corridoio conduce alla prossima area, con due nemici che a volte vengono fuori. potete aggirarli camminando lentamente e prendendo le scale verso l’ultima bomba, sul lato sinistro del tunnel. Altrimenti, eliminateli, cercando di non sprecare munizioni.

Una volta al fondo delle scale, inizia un conto alla rovescia: dovete disinnescare la bomba in 90 secondi. L’ultima bomba si trova nelle stanze finali, dovete superarne tre: fate sì che la squadra spari ai nemici al suolo mentre vi segue, eliminate quelli vicini alla bomba, e disinnescatela per completare la missione.

7. Sede Crespo


Ci sono tre terroristi nella stanza dopo quella di partenza, dietro al banco principale. Uno inizierà a correre, un secondo arriverà quando inizia lo scontro, il terzo compare dalla stanza con due uscite a destra. Useranno granate fumogene, preparatevi. C’è poi un nemico dietro le prime doppie porte, eliminatelo poi attaccate il prossimo passaggio. C’è un altro nemico nella zona oltre le doppie porte. Lasciate la squadra vicina alle doppie porte che non potete aprire. Aprite quelle successive senza farvi vedere, tornate indietro, voltatevi e usate lo zoom per sparare ai nemici. Ce ne sono tre o quattro, e ucciderne uno in particolare ne farà spuntare un altro nel corridoio (se ne occuperà la squadra).

Potete ora aprire le porte chiuse, ne raggiungerete altre. Aprite la porta, correte a sinistra, aprite la porta alla saletta per conferenze e uccidete il nemico all’interno. Riparatevi nell’angolo più vicino ai nemici, usate granate al fosforo, poi spostate la squadra per ripulire l’area.

State sotto l’arcata nella caffetteria e andate alle scale, eliminate il nemico in alto. Le doppie porte verranno fatte saltare da una granata se la sparatoria avrà provocato abbastanza rumore. Aprite la porta stando di lato, o aspettate che venga fatta esplodere, e fate uccidere dalla squadra i due nemici all’interno nella stanzetta a destra, mentre voi eliminate il nemico nel corridoio. L’ostaggio è nella stanzetta nell’angolo.

Primo checkpoint: due terroristi arriveranno dalle doppie porte, ce ne saranno quattro altri in una stanza a destra del corridoio. Eliminateli come preferite, o ignorateli e andate alle scale e chiudetevi le porte dietro, per minimizzare il rumore. A volte potrebbe comparire un terrorista sulle scale, a seconda di quanto avete sparato prima. Ce n’è un altro in una stanzetta a sinistra della parete triangolare, altri due sono nella sala conferenze al fondo del corridoio, e molti sono nell’aula di lettura.

Se la salute della squadra è quasi al massimo dopo aver eliminato i nemici in giro, potete provare a liberare l’ostaggio nell’aula, altrimenti potreste dover ricominciare dal checkpoint.

Dovreste avvicinarvi alla sala dalla parte più buia, quella che porta alle prossime scale per salire. Lasciate la squadra fuori vista dalla porta, apritela stando di lato e eliminate il nemico alla finestra superiore. Altri due sono alla sua sinistra (la vostra destra), poi preparatevi ad entrare, prendere l’ostaggio e correre fuori dalla stanza, o il più vicino possibile alla porta, prima che si attivi il salvataggio automatico.

Secondo checkpoint: se siete fortunati, riuscirete a condurre la squadra al prossimo piano (il quarto) e uccidere tutti i nemici. Usate tutta la potenza di fuoco disponibile, eliminate qualsiasi cosa vi si opponga. La maggior parte dei nemici sarà al fondo dell’area.

8. Città vecchia


Avete solo un compagno di squadra, ed è vitale risparmiare munizioni, per uno scontro a metà livello. Lasciate la squadra e andate dove la strada inizia a scendere, uccidete il tizio sotto alle scale. Un altro nemico arriva dalla destra delle scale. Un terzo sarà nel cortile, se lo uccidete senza provocare allarmi eviterete di trovarne un quarto a una finestra sopra la fontana.

Nella sezione successiva un nemico è alla finestra sopra all’entrata dal lato della strada. Cecchinatelo, e sempre dalla stessa posizione fate fuoco verso l’angolo dove la strada va a zig-zag, arriverà un altro nemico da eliminare. Andate all’angolo tra le scale e l’edificio. Uccidete il tizio vicino al punto da cui proveniva quello precedente, poi salite le scale, aprite la porta e lanciate una granata al fosforo tra i due nemici, ne ucciderete uno. Andate al primo piano eliminando ogni resistenza, mentre la squadra entra dall’altra parte. All’esterno, troverete pochi fastidi. Il vostro obiettivo è raggiungere un edificio buio, e i sotterranei dello stesso.

Primo checkpoint: se la squadra non ha subito ferite, proseguite, altrimenti ricominciate. In ogni caso, da qui andate in strada, e uccidete i due in arrivo. Mandate la squadra al barile a sinsitra nel vicolo, o alla roccia a destra. Preparate una granata al fosforo e risalite il vicolo, lanciatela tra la macchina e il fondo della parete a destra, tornate dalla squadra.

Eliminate il nemico alla finestra sopra al vicolo e quelli al suolo. Lasciate la squadra e andate alla barriera in legno, da lì potete eliminare altri nemici, poi controllate i tetti. Eliminati i cecchini, andate alla fine del muro e controllate, i nemici saranno vicino al furgone. Eliminate anche questi, poi portate la squadra alla porta che potete aprire. Se non c’è un checkpoint, non avete finito di eliminare i nemici, quindi controllate. Una volta finito, entrate nell’edificio.

Secondo checkpoint: troverete un nemico nella zona “spagnoleggiante”, uccidendolo ne arriverà un altro. Nel cortile ci sono altri due terroristi, e due cecchini più in alto. Procedete poi all’area successiva, con le scale, e vicino alla scala troverete un nemico dietro una barricata. Lasciate la squadra per il momento, eliminate tre nemici in una stanza al piano superiore, poi spostate la squadra per eliminare altri due nemici dietro alla parete della stessa stanza. Gli ultimi nemici sono sparsi nella zona dell’informatore, entrate da due lati (se la squadra è in buona salute, come si spera). Un nemico è nell’angolo dell’ultimo corridoio, altri tre sono nella zona. Coprite l’informatore, per concludere la missione.

9. Alcatraz


Eliminate tre nemici nel primo tunnel da lontano, poi fate andare la squadra fino all’inizio del prossimo. Nel secondo tunnel, arrivano nemici da sinistra, e altri giungono dal fondo. Lasciate la squadra a sinistra nel tunnel, voi mirate al centro. Dopo questo combattimento, si tratterà semplicemente di sporgersi dagli angoli e far fuoco su chi vedete. Quando raggiungerete le scale per le docce, arriverete al checkpoint.

Primo checkpoint: le docce offrono ben poco riparo. Potete mandare la squadra da un lato (l’angolo più lontano dalle due porte) e sparare ai nemici sopra di loro, mentre loro (in teoria) dovrebbero sparare a quelli sopra di voi. Una seconda possibilità, è lasciare la squadra vicino alle porte e quando esplodono, entrare con la squadra nella prossima zona. L’unico vostro fine, qui, sarà comunque minimizzare le perdite. Poi eliminate chi trovate, e preparatevi a liberare il primo ostaggio: troverete da tre a cinque nemici nella sua zona, uno sarà probabilmente nelle stanze a destra.

Secondo checkpoint: eliminate due nemici, spostate la squadra all’angolo perché inizino ad eliminarne altri. State attenti ai nemici che sparano dal secondo piano. Una volta finito, andate con la squadra al secondo piano. Troverete diversi altri nemici, anche sulla passerella: mandate avanti la squadra, per sicurezza. Il tunnel conduce alla stanza dell’ostaggio: i nemici lo uccideranno se vi avvisteranno, quindi non fatevi vedere. Una volta dentro, eliminate tutti, incluso il cecchino alla balconata.

10. Import-Export


Lasciate la squadra a copertura della porta dell’ufficio, andate alla finestra laterale, per sparare. Quando avete finito, spostate la squadra alla porta vista dalla finestra, fate loro ripulire la zona successiva. Due nemici sono in una stanza con armi lungo il corridoio, e altri due in una delle stanzone.

Primo checkpoint (stanza delle armi): uscendo dalla stanza, troverete tre cecchini sui tetti. Mandate la squadra sulle scale, mentre mirate in alto. Uccidete due dei cecchini, la squadra dovrebbe poter eliminare il terzo. Nella zona successiva, voi dovrete dare la caccia ai nemici, mentre la squadra spara stando al riparo (uno qualsiasi). Dovrete eliminarne quattro. Quando avete finito, procedete nel corridoietto. Lanciate una granata al fosforo nell’angolo della stanza con la TV. Aprite la porta e uccidete altri due nemici, mandate poi la squadra vicino a quella porta, entrate nell’altra stanza e fate fuori il tizio di guardia al di sotto. Uccidete sei nemici all’esterno, dalla finestra. Fate coprire alla squadra le porte giuste, a volte rischierete di subire incursioni. Troverete nemici sia nel corridoio che nelle camere, procedete lentamente fino alle scale, magari lanciando granate dietro gli angoli. Poi entrate nella stanzetta al fondo delle scale.

Secondo checkpoint: controllate dalla finestra, appena uscirete comparirà un nemico. State pronti, ne troverete altri quattro al suolo, e un quinto al secondo piano. La squadra può fornire copertura, ma non esponetela troppo, all’esterno. Una volta ripulita la zona (i nemici saranno sparsi), spostate la squadra perché possa coprire il passaggio più stretto.

Dovrete entrare, ma prima affronterete numerosi nemici, che provengono sia da quel garage che da altre parti. La squadra sarà d’aiuto. Dopo aver combattuto, avvicinatevi lentamente. Quando la serranda inizierà a scendere, significherà che di lì a breve dovrete combattere ancora. Quando la situazione sarà più calma, mandate la squadra nel garage, ciò dovrebbe potervi evitare brutte sorprese e consentirvi di chiudere il livello.

11. Attico


In questa missione non dovete farvi vedere a nessun costo. Se vi avvistano, ricominciate. Aprite la porta subito dietro di voi, è l’uscita che vi servirà, conduce al tetto. Poi aprite le prossime due porte, andate alla sezione a “T”. I terroristi compariranno in punti casuali, quindi non è facile evitarli o individuarli. All’incrocio a “T”, comunque, andate a destra, verso le scale, lentamente. In cima alle scale potrebbe esserci un nemico di pattuglia. Poi andate a sinistra, nella stanza al fondo, diretti al telefono.

Primo checkpoint: dovete ora arrivare al computer. Potreste tornare indietro, o proseguire. In entrambi i casi, dovete arrivare a una doppia porta in vetro, dove riceverete un messaggio. Proseguite oltre la stanza e salite le scale. Al terzo piano andate velocemente all’intersezione a “T”, a sinistra, e nella prima porta a sinistra, per trovare il computer.

Secondo checkpoint: gli obiettivi ora sono diversi, potete sparare, e dovete proteggere il tizio di prima. Tornate indietro, uccidete chiunque vi ostacoli, entrate nella stanza con la doppia porta a vetri e eliminate chiunque, fatevi seguire dal tizio, tornate al punto di partenza uccidendo chi potrebbe intralciare il vostro cammino; dirigetevi verso il tetto e l’elicottero.

12. Carne in scatola


Lasciate la squadra ed entrate da soli. La prima porta conduce a un piccolo corridoio con un nemico. Il secondo nemico compare dopo la barricata. Aprite la prossima porta stando di lato, eliminate quelli all’interno. Dopo quattro o cinque nemici, non entrate ancora: fate andare la squadra davanti alla porta del corridoio stretto, potrebbe esserci ancora qualcuno. Poi andate con la squadra al corridoio stretto oltre la barricata.

Nella zona successiva, avrete a che fare con altri nemici, non appena entrate nella stanza scura. Una volta eliminati tutti, potrete avere accesso da due lati alla stanza con l’ostaggio.

Primo checkpoint: lasciate la squadra e andate alla stanza col barile, eliminate il terrorista sulla passerella, state vicino alle casse a sinistra per farne fuori un altro. Non entrate nella prossima stanza, oltre le porte metalliche. Mandate la squadra all’estremità di quella zona per provocare un attacco con granate, poi andate alla porta metallica ed uccidete il tizio sulla passerella. Posizionate una trappola esplosiva puntata verso la porta metallica, o usate l’M203 se preferite. Poi andate alla caffetteria, fate entrare la squadra per ripulire l’ambiente, mentre entrate dall’altro lato. Salite le scale, posizionate la squadra in modo che possano eliminare la maggior parte dei nemici in arrivo, voi puntate alla porta metallica, da cui arriveranno altri terroristi. Aprite la porta e sarete nel corridoio, vicino alle due stanze di controllo. L’ostaggio è in una stanza vicina ad esse. Aprite la porta di destra, uccidete due nemici, poi il terzo a livello del suolo nella stanza dell’ostaggio. Mandate la squadra su un lato della passerella per uccidere il quarto nemico, proverà a fuggire per chiamare amici. Eliminate pochi altri terroristi nelle stanze restanti, poi liberate l’ostaggio.

Secondo checkpoint: andate nella ghiacciaia, aprite la doppia porta, fate buon uso della squadra. Procedete poi con cautela verso la prossima sezione, state per affrontare uno scontro difficile. Esistono due punti d’accesso alla stanza cui siete diretti, uno sopra a pochi scalini, un altro no. Mettete la squadra sopra agli scalini, aprite la porta per loro. Voi andate all’altra porta, eliminando chi trovate sulla strada. Una volta finito ordinate alla squadra di andare alla parte sollevata, per coprire la zona centrale. Una volta finito di sparare, andate al vostro obiettivo, nella stanza successiva.

13. Garage


Questa è una missione difficile, non solo per la scarsità di compagni, ma anche per gli obiettivi. È imperativo sopravvivere, e consigliabile lasciare la squadra fuori. Procedete da soli e aprite la porta di destra. Uccidete il nemico, andate alla macchina gialla nell’angolo per ripararvi, uccidete chi arriva e chi vedete al balcone, almeno sei persone. Uscite e guardate al secondo piano, sopra la macchina: eliminate anche quel tizio. Quando avete finito, portate la squadra al secondo piano. C’è un nemico sulle scale, e ne troverete altri tre nel garage al fondo, ripulite la zona.

Primo checkpoint: nei garage più vasti, dovrete fare una buona opera di tiro al bersaglio. Controllate colonne, macchine, elevatori, uffici, e dopo ogni uccisione, aspettate che un altro nemico sostituisca il primo. Troverete sei nemici circa nella prima zona, e altrettanti nella seconda, che presenta poche differenze. Eliminate i nemici il più rapidamente possibile, star dietro al vostro obiettivo è difficile se dovete anche evitare di farvi sparare. Se riuscite a far fuori l’autista della macchina di Crespo, avrete concluso il livello.

14. Parata


In questa missione esiste un solo checkpoint, ogni errore sarà fatale. Inoltre, non avrete il comando della squadra dopo il checkpoint, ed inizierà anche un conto alla rovescia. Portatevi dietro una maschera antigas, un M203 CS, e magari delle granate M34 WP. Cercate di non usare nulla di tale equipaggiamento prima del checkpoint, a parte le granate M34 WP. In linea ideale, non dovreste nemmeno farvi colpire prima di quel momento.

Lasciate la squadra all’inizio e fermatevi nel vicolo. Eliminate il terrorista che comparirà, se darà l’allarme ne arriveranno altri tre. Un quarto si trova dall’altro lato della costruzione in legno. Ipotizzando che non ci sia un allarme, lasciate la squadra e procedete nel cortile da soli, fino alla porta nella zona senza uscita. Qui troverete i tre terroristi che sarebbero giunti se ci fosse stato un allarme. Eliminateli, poi rivolti verso il cortile eliminate chi vedete alla balconata a destra, e un altro cecchino a sinistra. Poi chiamate la squadra.

Lasciate nuovamente la squadra, aprite la porta e salite le scale, poi scendetele rapidamente, subirete un attacco con granate, quindi state in cima o al fondo. Uccidete il nemico poi portate la squadra sopra alle scale. Lasciatela ancora e abbassatevi, vicino all’angolo, dove ci sono le finestre: con la visuale termica noterete un terrorista da eliminare dall’altra parte della strada. Fate aprire la porta e ripulire l’interno alla squadra.

Se avete granate al fosforo, scendete in parte per il corridoio, lanciate una granata dietro l’angolo per uccidere due nemici o più mentre fate entrare la squadra dalla porta. diversamente, fate entrare la squadra, pronta a sparare. Arriveranno nemici anche dalla porta in cima alle scale.

Continuate a muovervi, eliminate il nemico alla porta a sinistra, entrate nelle scale (a destra) e uscite appena arrivano le granate, mandate la squadra a uccidere chi le ha tirate. Al fondo, aprite la porta ma non uscite, ci sarà un’imboscata quando la squadra sarà vicino al furgone posteggiato nella zona delle doppie porte. Lasciate qui la squadra e tornate alla finestra da cui potete avere una buona visuale dell’area, poi mandate avanti la squadra. Arriveranno nemici da ogni furgone, e cisarà un cecchino in alto. Eliminate tutti con cautela, una volta ripulita la strada mandate la squadra nel vicolo, metteteli a coprire la porta e andate a disinnescare la bomba.

Checkpoint: cinque minuti... è tutto ciò che vi resta. Entrate dal vicolo in cui si trova la squadra (a dire il vero, potrebbero essere morti tutti, se lo scontro a fuoco è stato pesante), affrontate almeno sei nemici al primo piano, la maggior parte nelle stanze vicino alle scale per salire, e state attenti a quello dietro al bar. Arrivate al fondo della zona e salite le scale. Quando vedete la barriera con il nemico, tornate giù, per evitare un attacco con granata, poi salite ad eliminare lui e i suoi colleghi dietro l’angolo. Un altro nemico sarà dietro al muro del cortile. Procedete lungo la parete di destra e eliminatene altri due, uno a destra e uno a sinistra. Fermatevi prima di esporvi al tiro di tre cecchini al terzo piano, dovete farli fuori. La scala dal secondo al terzo piano è nel corridoio, diagonalmente opposta alle scale tra il primo e secondo piano. Al terzo piano eliminate un nemico alla barricata, e fate buon uso del vostro equipaggiamento per raggiungere la vostra meta.

15. Aeroporto


Come in una missione precedente, dovrete prima muovervi furtivamente, e poi essere pronti a sparare e inseguire il vostro obiettivo. Il checkpoint è all’esterno del terminal. Per uscire, dovete fare una deviazione dalla scuola di volo, ed evitare delle guardie.

All’inizio andate a sinistra e aprite la porta. se vi scoprono, ricominciate. La guardia, qui, pattuglia questa metà del primo piano (ce n’è un’altra dall’altra parte). Proseguite e salite le scale. La luce consente di vedere l’ombra del nemico, e di capire quando muoversi per seguirlo. Aprite la porta un istante dopo che il terrorista ha chiuso quella della classe. Quando esce dall’altra porta, attraversate la classe e aprite la porta verso la passerella.

Abbassatevi sulla passerella, andate alla seconda finestra. Osservate il terrorista al suolo, mentre oltrepassa il camion di rifornimento, scendete la scaletta e andate lentamente alla sinistra del camion. Il terrorista si ferma davanti al furgoncino, aspettate che si muova per attivare una bomba sulla cassa di VX. Il checkpoint diviene disponibile, così come la possibilità di far fuoco.

Uccidete il terrorista, se volete ora potete tornare indietro ad ammazzare anche i tre al terminal, ma potreste anche semplicemente proseguire su per le scale. Fuori dall’ufficio ci sono diversi aerei, uscite e andate a sinistra per evitare che vi sparino. Stando dietro alle casse, identificate i nemici (una dozzina) ed eliminateli. Uccidete qualsiasi cosa si muova, prima di procedere verso l’hangar con la serranda chiusa a metà. Troverete altri tre nemici all’interno. Una volta che sono morti, preparatevi al checkpoint.

Date un’occhiata ed eliminate i due terroristi vicino a Crespo, ricordatevi che se Crespo vi spara, rispondere al fuoco farà fallire la missione. Ci sono quattro o cinque terroristi a livello del suolo, nell’hangar, uno potrebbe spostarsi alla passerella superiore. Superate gli ostacoli al centro e salite le scale. Evitate la granata in corridoio e uccidete i due al suolo, poi tornate al piano terreno. Uscite e andate di fronte al veicolo, iniziate a far fuori i terroristi che arriveranno. La missione si concluderà positivamente, grazie alla bomba che avete posizionato in precedenza.

Il sommario della soluzione

1. Addestramento
2. Villaggio alpino
3. Strada montana
4. Raffineria
5. Isola
6. Cantiere navale
7. Sede Crespo
8. Città vecchia
9. Alcatraz
10. Import-Export
11. Attico
12. Carne in scatola
13. Garage
14. Parata
15. Aeroporto