Ys VI: The Ark of NapishtimLa soluzione completa di Ys The Ark of Napistim 

Redhan Village

Il gioco ha inizio in un piccolo villaggio, dove voi vi sveglierete. Potete esplorare quanto volete il villaggio, dato che ci sono molte persone con le quali potete parlare. La prima cosa che dovete fare è lasciare la stanza e dirigervi verso nord. Parlate con Olha che sta pregando vicino alla formazione rocciosa. Ora andatevene e proseguite verso il villaggio. Una persona importante risulta essere Kevin, il quale vi venderà alcune cose, nonostante non consistano in nulla che potrete comprare per ora. Proseguite, di casa in casa, parlando con tutte le persone che incontrate, e familiarizzando con i controlli del gioco. Quando penserete di essere preparati in maniera adeguata, dirigetevi verso la parte sud del villaggio, e andatevene.

Woods of Quatera

La prima cosa che vederete è un save point. Arrivati al bivio, prendete il sentiero ad est, e seguitelo fino ad arrivare all'interno della foresta. Vi ritroverete ad essere in contatto con i vostri nemici, ma non si tratta di nulla di pericoloso. Comunque, alcuni combattimenti potrebbero rivelarsi piuttosto lunghi. Continuate ad andare avanti fino a raggiungere i primi due fiori. Trovrete un sentiero nascosto che conduce verso Ovest. Aprite la cassa alla sua fine per ricevere "Honey". Ora tornate in cima alla mappa ed uscite verso Nord-est. Combattete i nemici, quindi ancora verso nord e parlate con il capo del villaggio vicino al ponte. Tornate alla precedente mappa, e quindi ancora a quella prima. Camminate verso il basso, ed arriverete ad un altro sentiero, che conduce verso est. Proseguite verso Est per raggiungere la Fountain of Prayer. Siate sicuri di usare il save point prima di proseguire. Tornate al villaggio. Salvate, procedete verso ovest. Prendete la strada a nord, arrivati al bivio. Quindi a destra. Arrivati all'angolo nord-est della mappa, troverete una cassa con un Erba al suo interno. Tornate indietro, per poi uscire dalla mappa verso sud-ovest. Parlate con la ragazza. Usate il save point di nuovo. Ora dovrete affrontare un boss.

Demi Galba
200 HP
La battaglia non è particolarmente complicata. Il boss dispone di due attacchi. Uno di essi fa andare il suo braccio verso il basso. E' facile da evitare, dato che va verso indietro per far vedere che sta arrivando. Potete saltare indietro per evitarlo. Possiede anche un attacco infuocato, che risulta essere un po' più difficile da evitare dato che non ha alcun pattern preciso. Continuate sempre a muovervi durante il combattimento, cosicchè siate pronti a saltare.

Dopo la battaglia sarete automaticamente riportati al villaggio. Parlate con il capo. Vi donerà la Livart Sword. Lasciate il villaggio, e tornate alla Fountain of Prayer. Sarete interrotti da alcune cutscene, e vi daranno il Wooden Bracelet. Siate certi di entrare nel menu ed equipaggiarlo tra gli accessori. Superate il muro entrando nella cava.

Mythos Path

Immediatamente scendete giù per il buco davanti a voi. Prendete la cassa sul lato superiore destro per ottenere del miele. Lasciate la stanza, ed entrate nella porta dietro le scale, tra le due fontane. Colpite l'emblema sulla porta per aprirla. Ora, nella successiva stanza, arriverte ad un tipo che vi vuole combattere. Non è un boss, ma è piuttosto difficile. Cercate di essere molto offensivi, senza alcuna paura. Dato che non potete aprire la porta qui presente, dirigetevi verso destra, quindi scendete. Seguite il sentiero, fino a che non sarete arrivati ad una stanza con una rampa di scale. Salite, per raggiungere l'uscita. Quindi seguite la strada verso nord, salvate il gioco ed entrate in Port Rimorge.

Port Rimorge

Prima cosa, entrate nella pensione sulla destra, ci sono un sacco di persone, potrete quindi ottenere parecchie informazioni. Dovreste avere a disposzione almeno cinque Emelas, per ora. Dirigetevi verso la tenda sulla parte Ovest della città, per trovare qualcuno al suo interno. Entrate nella tenda ad sud-est, e parlate con il vecchio. Potete fargli domande. Quando se ne sarà andato, vi darà la Map of Canaan. Ci sono due negozi nella città. Il negozio di Cloa è nel mezzo della città, vicino al muro. Quello di Rose si trova aldilà dell'arco. Se potete, comprate il Round Shield oppure la Ring Mail. Uno degli uomini che avete incontrato dopo essere venuti fuori dal Mythos Path è vicino al ponte, da questo lato. Parlate con lui, quindi correte indietro, attraverso la cava, attraverso la foresta dall'altro lato del ponte. Parlate con l'uomo, che vi darà la Lettera per Baslam. Ora tornate a Port Rimorge con la lettera in mano. Entrate nell'edificio in cima alla scale, sulla destra. Parlate con l'uomo nella stanza, attraverso la porta. Dopo avergli parlato una volta, nel caso in cui abbiate ottenuto la lettera di prima, vi darà dei soldi. Se andate a parlare con l'uomo che vi ha dato la lettera otterrete altri soldi. Non c'è altro da fare, uscite dalla città verso Est.

Canaan Plain

Si tratta della vostra prima possibilità per aumentare il livello dei vostri personaggi. Dovrete aumentare di 34 livelli, e portare la vostra spada al quarto livello. Ciò risulterà essere molto importante per l'area che dovrete affrontare immediatamente dopo. Proseguite per la mappa, uscendo verso ovest. Saltate di isola in isola, disegnando una forma simile ad una C, ed arriverete ad un'altra entrata alla mappa, solamente leggermente più bassa. Uscite, quindi aprite la cassa del tesoro per ricevere "Wild Fowl Meat". La vostra vera destinazione risulta essere a Nord. Dovrete superare tre mappe prima di raggiungerla. Proseguite fino al save point.

Granavallis Mountain

Dirigetevi verso nord per iniziare la lunga salita. I nemici in quest'area risultano essere molto potenti, e molto pericolosi. Guadagnerete esperienza molto velocemente, comunque. Saltate giù dalla collina, arrivando sul lato destro, quindi proseguite verso sinistra, e salite di un livello. Arriverete ad una stanza con una cassa che cotiene delle erbe. Tornate all'area precedente, e prendete l'uscita a Sud-est. Saltate di piattaforma in piattforma mentre vi dirigete verso Est. Dai fiori potete prendere delle Emelas, e dai piccole cose che esplodono potete ottenere dei punti esperianza. Usateli entrambi e non esitate a tornare indietro al villaggio se volete far aumentare di livello la vostra spada, fino al 5. Uscite da quest'area; ora mentre state salendo lungo le piattaforma, a metà troverete un percorso che procede verso Sud. Seguitelo per raggiungere una cassa, la quale aumenterà la vostra disponibilità di accessori appena la aprite. Continuate fino ad entrare all'entrata della cava, in cima. Proseguite verso l'uscita ad Ovest, essendo certi di salvare il gioco al save point. Ora ancora verso Ovest, ed entrate nella cava. Saltate sulla piccola piattaforma, quindi di nuovo su per raggiungere la sporgenza rocciosa sulla destra. Da qui potete facilmente saltare verso l'altro lato. Aprite la cassa del tesoro per ricevere la Bandit's Mail, che dovrete equipaggiare immediatamente. Lasciatevi cadere giù, per poi proseguire verso nord. Uscite, e nella sucessiva zona siate pronti ad essere attaccati da vari nemici. Quando li avrete uccisi tutti, aprite la cassa del tesoro per trovare la "Wing of Alma" al suo interno. Tornate indietro, per poi dirigervi verso sinistra, e vedrete una cutscene. Ora, dovrete semplicemente sconfiggere un po' di nemici normali. Parlate poi con il ragazzo; dirigetevi ora verso est, scendendo lungo le piattaforme, ed aprendo la cassa per ottenere il Rehdan Shield. Tornate ora su, e saltate sulle piattaforme rocciose per raggiungere un muro. Iniziate a scalarlo avanti ed indietro, per poi entrare nella caverna in cima. In questa zona, noterete che alcune rocce sul muro alla vostra destra vi permettono comunque il passaggio. C'è un'area attraverso la quale vi potrete far cadere giù. Così arriverete ad un'area nella quale troverete alcuni nemici ed una cassa che contiene delle "Blue Tabulas". Lasciate quindi la stanza, e scendete verso sinistra per trovare una cassa con degli "Sylphen Boots" al suo interno. Ora tornate alla sezione precedente. Uscite verso nord, e correte verso l'area Est, per trovare un'apertura che conduce verso Sud. Da qui, dovrete semplicemente correre lungo il ponte per trovare un altro save point dentro l'area della caverna. Saltate in cima e prendete il frammento di specchio.

BOSS:
Zonplas
800 HP
Il boss è piuttosto forte. Possiede un certo numero di attacchi mortali. Il suo attacco "normale" è anche il più pericoloso, fate attenzione al suo artiglio. Il secondo si realizza quando il boss si dirige verso l'angolo, ed inizia a sparare delle palle di energia. Si tratta del più facile da evitare, dovrete semplicemente correre verso il lato opposto della stanza, ed aspettare. Quando il boss sarà stato danneggiato a sufficienza, inizierà a tirarvi delle piccole rocce che dovrete buttare via prima che diventino delle farfalle che vi attaccano mentre state tentando di combattere il boss.


Dopo esservi svegliati noterete una spada piantata nel terreno sopra di voi. Avvicinatevi e prendetene possesso per raggiungere il Blirant. Potete ora cambiare le spade con i tasti L e R. Tornate ai piedi delle montagna e salvate. Quando sarete di nuovo a Port Rimorge, si attiverà automaticamente una cutscene. Lasciate la città verso Nord-Ovest, parlando con Xaxon, il quale vi dirà che nel percorso incontrerete dei mostri, e che lui non riesce ad arrivare al ponte. Dirigetevi nella direzione indicata. Distruggete i fiori. Parlate di nuovo a Xaxon, e vi dirà qualcosa a proposito di Lloyd. Lloyd è localizzato proprio fuori la stanza di Baslam. Parlate con lui per ottenere la Thief's Glove. Tornate indietro attraverso il Mythos Path, proseguendo verso l'altra isola. Sulla spaggia potete trovare Isha. Vi potrà dire delle cose interessanti. Quindi tornate al villaggio e parlate con Olha, che sta pregando vicino alla formazione rocciosa. Parlate con lei due volte, e la seconda volta vi darà il Seed of Defense. Ora dovrete tornare lungo il Mythos Path. Ora potrete entrare per la porta che in precedenza era bloccata, utilizzando la Fire Sword. Avrete ora strada libera per le Ruins of Amnesia.

Ruins of Amnesia

Salvate il gioco al save point per iniziare, quindi dirigetevi dentro le rovine. Ora il tutto diverrà piuttosto scocciante. Potete facilmente cadere dal bordo in quest'area. Ci sono dei nemici con dei grossi raggi laser il cui obiettivo è proprio quello di farvi cadere giù. Questi nemici sono comunque stazionari e vi potrete occupare di loro facilmente. Quando arrivate ad un bivio, andate a destra, e scendete le scale. Seguite il sentiero verso Ovest, e saltate per trovare una cassa vicino alla porta. Noterete dei binari con delle punte che si estendono verso l'alto, ma non verso il basso. Avrete dunque un po' di spazio disponibile attraverso il quale passare. Lasciatevi cadere da quel piccolo buco, ed arriverete accanto ad una cassa che contiene una cintura. Ora tornate in cima, entrate nella porta sulla destra. Si tratta di un sentiero molto lineare, dunque non dovreste avere problemi. Nella seguente stanza troverete una biforcazione; seguite il percorso sulla destra. Ora preparatevi ad una delle parti più scoccianti di tutto il gioco. Come prima cosa distruggete tutti i laser. Ora dovrete imparare ad usare il dash jump. Come prima cosa, quando usate il dash jump non potrete premere i tasti direzionali. Baserà semplicemente una piccola pressione sul pad digitale. Disattivate l'analogico. Il tempismo risulta essere estremamente importante. Dovrà esserci un piccolo intervallo tra la vostra premuta del Dpad, e quella del bottone di salto. Una volta che avrete imparato ad utilizzare il dash jump, siate pronti ad utilzzarlo. Non potete raggiungere la piattaforma sulla vostra destra senza saltare. Ovviamente cadrete molte volte, ma vi risulterà facile tornare indietro. Semplicemente, salite su. Ora arrivati alla seconda piattaforma, potrete riuscire a cadere sul pilastro in mezzo. Rimanete nel mezzo della piattaforma, non sul bordo. Utilizzate il dash jump, e se siete fortunati cadrete esattamente sul pilastro. Ora di nuovo dash jump per raggiungere l'altro lato. Salto normale, quindi di nuovo dash jump per prendere la cassa del tesoro, ed aprirla così da ottenere la Capla Water. Ora tornate all'entrata della stanza, saltate e seguite il sentiero. Il sentiero curva verso est, ed all'angolo al quale va verso Sud, guardate alla vostra destra e vedrete quattro pilastri, tre dei quali risultano essere rotti. Utilizzate il dash jump ed atterrerete nel mezzo. Arriverete ad un piattaforma con una cassa che contiene "Galba Hand". Da qui, altro salto verso Nord, arrivando ad una piattaforma sul muro. Entrate nella stanza. C'è un boss che non potrete sconfiggere in nessum modo qui, ma c'è anche un baule contenente l'Eldial Orb. Continuate a provare fino a che non riuscirete a prenderlo. Ora dirigetevi verso l'alto, per poi seguire il sentiero principale verso la fine, alla quale potet saltare verso Nord, vicino ad una piccola piattaforma. Vedrete una cassa del tesoro sopra di voi. Utilizzate il dash jump, quindi proseguite per la porta sopra la piattaforma. Ora tenetevi pronti per un'altra sessione piuttosto difficile. Date un'occhiata alla parte destra di questa piattaforma, e vedrete una cassa dall'altro lato della rampa di scale. Ora dirigetevi verso di questa, utilizzando il dash jump, ed arrivando sul pilastro sotto le scale. Se cadete, tornate su, salite le scale, lasciandovi poi cadere attraverso il buco sulla sinistra, in cima, per poi raggiungere le piattaforme, dalle quale potete saltare. Se riuscite ad arrivare alla cassa, troverete la Bloody Nail al suo interno, la quale vi aumenterà gli HP. Quando vi sentirete pronti a salire la rampa di scale centrale, dirigetevi verso Nord. Seguite il sentiero, arrivando ad una grande stanza piena di magma bollente. Saltate sulle piattaforme, arrivati alla successiva stanza proseguite verso nord. Troverete un save point. Quando vi sentite pronti, continuate veros nord per prendere il frammento di specchio.

BOSS:
UdMeiyu
800 HP
Il boss non sarà impossibile nel caso in cui abbiate i vostri personaggi almeno a livello 25. Avrete bisogno di entrambe le spade per combattere il boss, a livello cinque. Possiede due attacchi principali; un attacoc salto, al cui atterraggio vi provocherà danno. Duraten questo attacco sarebbe raccomandato correre via ed aspettare fino al momento in cui lo potrete sentire colpire il suolo. Il secondo attacco consisterà basilamente in una rotazione delle sue braccia e vi sarà sufficiente correre per evitarlo. Utilizzate le abilità magiche di entrambe le spade per attaccare. Parte del suolo si romperà, durante il combattimento, ma vi potrete adattare. Equipaggiate anche la Galba Hand per il combattimento.

Dirigetevi ora verso nord, entrando nel santuario. Appena raggiungerete la sua fine, piazzatevi davanti alla statua dell'angelo ed ascoltatelo. Ora proseguite verso nord, ed esaminate la piattaforma sulla destra per ottenere una spada, Ericcil. Quindi andate a sud, fino a che non raggiungerete una faccia familiare. Seguite il tipo fino alla stanza precedente per continuare la cutscene. Tornate poi alle rovine, ed usate la Wing of Alma per tornare all'entrata. Salvate il gioco, ed uscite. Utilizzate la vostra nuova spada per rompere il sigillo sulla porta sopra di voi ed entrare. Troverte qui due casse che contengono dei frammenti di Arcobaleno e delle Red Tabulus. Tornate ora a Port Rimorge. La prima cosa da fare è entrare nella pensione. Parlate con il tizio dai capelli rossi, e leggerà le tavolette che avete preso, parlate poi con il tizio dai capelli blu, e accordatevi con lui per prendere la Capla Water. Per ricevere l'Emel Mallet, andate a parlare con Balsam, e vi ricompenserà con il Gratios Talisman. Ora potrete andare in giro per la città e parlare con la gente, essendo comunque sicuri di fermarvi con gli uomini nel sud. Fate anche aumentare di livello il vostro equipaggiamento prima di proseguire. Ora andate verso l'uscita a nord-ovest, e dirigetevi verso il ponte.

Woods of Quatera

Proseguite verso la spiaggia; ora che avete ottenuto l'oggetto da Baslam, dirigetevi veso sud, verso il mezzo della spiaggia, per poi camminare in acqua. C'è un sentiero che vi porta ad un'altra Capla Water. Ora tornate alla foresta, prendendo l'uscita a Nord-ovest. C'è una barricata che potrete semplicemente saltare. Nella succesiva area, al secondo angolo, c'è un passaggio segreto che vi porta verso ovest, ad una cassa del tesoro con il Limurian Mushroom. Uscite ancora verso nord-ovest. Al bivio, a destra, e prendete il Wild Fowl Meat. Se siete pronti a combattere il mini-boss, uscite verso Ovest. C'è qui un nemico con 1800 punti vita. Non dovrebbe risultare essere troppo difficile da sconfiggere. Usate la vostra fire sword e siate certi di usarla per caricare i vostri attacchi. Dovrete semplicemente tenere premuto quadrato per caricare l'attacco. Se siete troppo vicini quando fate l'attacco, egli riuscirà ad attaccare voi per primi prima che lo possiate interrompere. Una volta sconfitto, prendete Emelas, per poi tornare alla mappa precedente. Navigate lungo il sentiero, ed uscite da questa sezione della foresta verso Nord. Troverete qui Olha, parlatele. Anche una seconda volte, e vi donerà il Seed of Power. La vostra prossima destinazione risulta essere la Limewater Cave, localizzata ad ovest delle pianure Canaan.

Limewater Cave

Salvate il gioco, per poi dirigerevi verso Nord, alla successiva sezione della caverna. Nell'area ceh verrà dopo, vedrete una biforcazione all'inizio. Prendete la via di desta, e seguitela, quindi ad est, per poi continuare ancora verso Est fino a raggiungere una cassa con dentro del Wild Fowl Meat. Da qui, lasciate la stanza ed iniziate a correre verso Ovest. Non cambiate direzione fino a che non avrete superato almeno quattro mappe ed abbiate raggiunto un vicolo cieco. A quel punto dirigetevi veso nord. In questa stanza vedrete una cassa sulla collina sulla vostra sinistra. Per raggiungerla saltate su uno dei pilastri di pietra e salite su. Troverete lì dentro un Herb. Procedete verso nord, alla mappa sucessiva, quindi immediatamente verso Est per raggiungere la mpaa. Ora verso Nord, raggiungendo una piccola stanza con una cassa contenente Herb. Lasciate la stanza, prendete l'uscita a Nord-est, da qui. Ora ad Est, uscendo da questa stanza, e di nuovo ad Est. Dovreste aver appena superato una area con delle venature d'oro. Dirigetevi veso sud, seguendo il sentiero che dovrebbe rivelarsi piuttosto lineare. Tornate alla biforcazione per proseguire sul sentiero di Est, questa volta. Ciò vi condurrà ad una stanza con una cassa che contiene il Galba Shield. Se volete proseguire lungo la caverna troverete un oggetto speciale di cui necessitate. Per uscire dalla caverna utilizzate la Wing of Alma, si tratta di un procedimento molto semplice. Dirigetevi verso la prima pianura di Canaan, quindi procedete verso Nord, alla mappa successiva. Prima di passare il ponte, girate a sinistra e procedete verso Ovest. Seguite il sentiero su fino a raggiungere una grossa ape, molto difficile da sconfiggere. La cosa migliore risulta essere attendere e colpire molte volte per ridurre la sua vita almeno a metà. A quel punto andate avanti ed indietro come pazzi. Quando salirà in aria, focalizzatevi nel tentativo di sconfiggere i piccoli nemici. Una volta che il boss sarà morto, una cassa apparirà, contenente la Bell of Silence. Ora è il momento di tornare indietro verso l'entrata della caverna. Il percorso che dovrete seguire è Nord, Nord, Nord, Est. Ora vi dovreste trovare in una stanza con un sacco di filoni d'oro. Da qui procedete verso Nord, Est, Nord. Ciò vi dovrebbe protare ad una stanza con molte piattaforme di pietra posizionate a varie altezze attraverso le quali dovete farvi strada. Prendete l'uscita a nord-ovest, quindi seguite il sentiero, arrivando ad un'altra uscita. Arriverete alla sezione superiore della mappa. C'è un pilastro che potete usare per saltare dall'altro lato, ma risulta essere molto più facile semplicemente utilizzare il dash jump. Se cadete dove c'è un save point, andate verso Nord, e poi Sud, Est, Est, Nord, Nordovest ed Ovest da dove siete caduti, per tornare al punto di partenza. Ora proseguite verso Ovest, superando le cascate. Alla successiva stanza, Nord. Ora equipaggiate la Bell of Silence. I nemici non possono essere sconfitti senza di essa. Comunque, una volta uccisi i nemici, saltate per la stanza verso la sua cima e proseguite attraverso la porta. Aprite la cassa, per ricevere le Gold Tabulas. Prima di tornare indietro , dovreste spendere un po' di tempo nella stanza precedente uccidendo i mostri. Ora verso Sud. Guardate la roccia sopra di voi. Per arrivarvi, saltate sulla piattaforma rossa sulla sinistra, quindi dash jump sulla destra. Ora dirigetevi verso Est, attraverso la porta. Correte passando le cascate, e lasciatevi di proposito cadere giù. Dirigetevi verso Nord e salvate il gioco. Lasciate il save point e dirigetevi verso Nord. Al primo bivio prendete la strada a destra. Alla successiva mappa potreste trovarvi in contatto con delle ombre. Se volete vedere la loro vera identita, equipaggiate il Rainbow Fragment. Dirigetevi ora verso Est, di nuovo, quindi a Sud. Aprite la cassa per ottenere Herb. Procedete ancora verso Nord, per due volte, quindi saltate sulla piattaforma sulla parte Est. C'è una porta in cima. Aprite la cassa, e i vostri slot degli accessori saranno aumentati di uno. Lasciate la stanza e prendete l'uscita a sud. Tornate indietro all'inzio e salvate il gioco. Ora prendete la via di destra al bivio. Seguite il sentiero, superando la porta, superando anche la cascata, e troverete una casas contenente "White Fowl Meat". Nella successiva stanza utilizzate Dash Jump per raggiungere il baule con il Seed of Defense. Ora, di nuovo, tornate indietro al save point vicino all'entrata. E' l'ultima volta. Dirigetevi a destra alla prima biforcazione, quindi a nord sulla mappa successiva. Ora verso Est, quindi mentre state salendo, uscite ad Ovest. C'è un baule nella stanza, che contiene una Blue Potion. Tornate alla stanza precedente e dirigetevi verso Nord. Salite sul sentiero ed aprite la cassa per trovare una blue potion. Ora ad ovest, seguite il sentiero che si rivela essere lineare, quindi a sud. Attraversate la porta ad Est, quindi dash jump sulle piattaforme. Da qui prendete la Capla Water dalla cassa del tesoro. Saltate indietro ed entrate nella precedente stanza. Se pensate di essere pronti per il combattimento contro il mini-boss, equipaggiate tutto il possibile e dirigetevi verso sud. Muovetevi velocemente durante il combattimento. Utilizzate degli attacchi di tipo salto se non avete magie disponibili, ma appena le avete disponibili, usatele, sempre. Lasciate la stanza verso Nord, e quindi di nuovo verso Nord. Lasciatevi cadere dalla piattaforma sulla vostra sinistra e proseguite verso Nord. Ora ancora verso Nord, ed alla successiva giunzione ancora Nord. Guardate la cutscene appena uscite.

Cave Lake

A questo punto potreste prendere tutti i soldi e le Emelas che sono state guadagnate nella caverna, e riportarle a Port Rimorge. Nel caso in cui decidiate di acquistare tutto l'equipaggiamento nel negozio di Rose, lei vi darà la Rose's Influece. Questo oggetto sarà visible da fuori, ed incrementerà i prezzi. Che abbiate deciso o meno di tornare indietro, dovrete comunque dirigervi poi al Cave Lake. A metà percorso verso la prima mappa acquatica, parzialmente verso destra, vedrete un baule del tesoro in cima ad un pilastro. Per raggiungerlo dovete rimanere sulla roccia nel mezzo ed usare il salto, così da dirigervi verso il pilastro di destra. Il baule contiene una pozione blu. Lasciate la mappa verso nord, e salvate il gioco. Una volta salvato, dirigetevi verso Nord e prendete il Mirror Fragment.

BOSS:
Orjugan
1200 HP
Dovreste sconfiggerlo senza troppi problemi. Ciò che vi può molto aiutare risulta essere avere sia la spada di fuoco che quella di fulmine al massimo della potenza. Il livello otto risulta essere sufficiente. Inziate la battaglia diretti verso il boss e continuate a colpirlo con il fuoco ed il fulmine. Ora equipaggiate la fire sword, dato che risulta essere la più efficace delle due. L'attacco più potente disponibile da parte del boss è un raggio laser gigante che viene sparato dalla sua bocca. Per questa ragione, sarebbe meglio stare poco nel mezzo. Fate degli attacchi saltando, contro una delle mani. Cercate al contempo di evitare i suoi. Dirigetevi veso il mezzo, e colpitelo con una magia del fuoco. Quindi dirigetevi dall'altro lato e ripetete il tutto. Appena avrete di nuovo disponibile la magia al massimo, continuate con la procedura.

Ora tornate indietro e salvate il gioco, quindi dirigetevi verso una delle braccia del boss per raggiungere l'apertura che si è appena creata. Avvicinatevi al muro ed esaminatelo. Dopo aver letto il messaggio, lasciate l'area, e guardate la cutscene. Quando avrete di nuovo il controllo del personaggio, sarete sulla nave. Lasciate la stanza ed entrate nella porta dietro quella da dove siete appena arrivati. Scendete le scale e guardate nella stanza sulla destra, per vedere un baule che contiene dell'acqua dei pirati. Scendete fuori dalla nave e parlate con il capitano in alto a sinistra. Ditegli che siete pronti per andare. Dovrete vedere un'altra cutscene, e vi ritroverete al porto. Parlate con Terra, e lei vi darà il Seed of Power. Ora superate il ponte, e tornate indietro dove avete iniziato il gioco, fuori dalla stanza vedrete una cutscene. Per quanto riguarda il frammento di specchio, Olha vi ricompenserà con la Capla Water. Dopo la cutscene, entrate nel villaggio. State cercando un uomo di nome Toska, che è in uno dei due posti disponbili. Quando lo trovate, vi offrirà qualcosa in cambio della Firewater. Accettate, e scambierà con voi il Gold Locker per la Firewater. Dopo la cutscene leggermente disturbante che vedrete nello specchio, sarà ora di dirigervi lì, voi stessi, per dare un'occhiata. Si tratta dell'altro lato delle Ruins of Amnesia. Proseguite lungo le rovine fino a raggiungere la stanza nella quale avete dovuto affrontare tutte le piattaforme. Sulla parte nord-est di questa stanza c'è un baule che è stato aperto per ottenere altri accessori. Dash jump per raggiungerlo. Equipaggiate il rainbow fragmente, ed appariranno all'improvviso altre piattaforme. Inziate a saltare fino a che non raggiungerete una barriera. Ora, c'è un trucco speciale. Prendete la lighting sword, e rimanete sulla destra della piattaforma, rimanendo affacciati verso il grosso oggetto. Premete il tasto quadrato, più velocemente possibile, mentre agitate la spada avvicinandovi all'oggetto. Alla terza combo dovreste arrivare a finire con un colpo di lighting. Ora entrate nella porta ed aprite il baule per ricevere le Black Tabulas. Alcuni nemici verranno fuori ma sono facili da uccidere. Ora proseguite fino alla fine delle rovine, per una cutscene vicino alla statua di Alma. Tornate alle rovine, ed usate la Wing of Alma per uscire. Tornate ora a Port Rimorge. C'è un uomo in blu vicino alla pensione, parlate con lui e dategli il suo Golden Locket per ricevere la Lucky Silver Coin. Superate il ponte verso Rehdan Village, e preparatevi per una sorpresa. Ora dirigetevi verso Port Rimorge. Entrate nella casa di Baslam e parlate con lui. Dite poi a Terra che siete pronti.

Imperial Warships

Salite sulla nave, quindi entrate nella porta in cima. Ignorate le prime cinque stanza che sorpassate. Procedete lungo le scale sulla parte ovest. Uscite attraverso la porta a nord-est, pronti a fare a pezzi i soldati lì dentro. Dopo la cutscene, il ragazzo vi dona la Admiral's Key. Tornate ora al porto principale della nave, e dirigetevi verso Sud-est sulla nave principale. Entrate attraverso la porta. Correte verso ovest, salite le scale verso il ponte della nave. Parlate con Terra, quindi dirigetevi verso la parte bassa della cantina. Salvate il gioco al save point, e procedete attraverso la porta a nord-est. Siate pronti per il combattimento.

LANALUNA
2000 HP
Si tratta di uno dei boss più difficili. La gran parte dei vostri colpi non produce alcun danno, quindi non sarà una cosa veloce la sua uccisione. Come prima cosa, rimanete vicini a lui il più possibile. In questo modo la sua lingua non potrà colpirvi. Tra tutti quei colpi che non producono danni ci dovrebbe essere almeno un buon numero di colpi che fanno sui 3000 danni. Continuate a fare quelli mentre fate salire il livello della magia. L'attacco più difficile da evitare risulta essere quello in cui rotola in una palla che poi rimbalza ovunque. Dovrete cercare di predirre dove andrà, ma non è facile. Siate certi di avere almeno una protezione dal veleno.

Finita la cutscene, esaminate il corpo dell'ammiraglio per ottenere la Key of Romun. Uscite da qui, ed utilizzate il save point. Fate attenzione ai nemici in cima alle scale, ed in tutti gli altri posti. Ricordate che dove proteggere delle persone. Salite le scale, vicino al ponte, ed aprite la cassa con la vostra nuova chiave per ricevere la Starlight Medal. Tornate indietro ed entrate nella terza stanza. Di nuovo, dirigetevi verso il ponte principale della nave, per essere pronti alle magie fulmine, dato che sarete vittima di un'imboscata. Ricordate che ogni oggetto che vi può curare che usate va ad influenzare tutto il party. Entrate per la porta sulla nave, sopra quest'ultima, e scendete giù, fino ad arrivare in basso. Aprite quindi la cassa per ottenere altre 10000 monete d'oro. Ora tornate a Port Rimorge per vedere una cutscene. Parlate con il ragazzo nel centro città. Sembrerebbe che abbia perso tutte le sue Pikkards. Superate il ponte, e tornate indietro al Rehdan Village. Parlate con Kevin, il quale ora sarà occupato nel vendere i semi ultra-rari della vitalità ad un prezzo molto basso. Entrate nella casa del capo e guardate la cutscene. Il capo vi darà la Wyvern Medaille della foresta. Se ricordate il posto dove avete combattuto quella pianta nemica la prima volta, tornate lì per trovarne una versione più difficile da uccidere. La ricompensa sarà un Emelas Crown. Questo accessori aumenta i vostri punti ferita massimi di un cinquanta percento. Per sconfiggere il nemico usate tutta la magia che avete a disposizione, quindi equipaggiate la vostra spada migliore. Se correte via dal nemico, saltate avanti e date un colpo verso il basso. Ripetete il procedimento un po' di volte per combattere con tutti senza essere colpiti. Dirigetevi ora verso Nord, verso i Windseeker Heights, dove troverete il primo Pikkard, in basso sulle scale. Prendetelo su, usando il tasto azione. Esaminate la pietra in cima alle scale, per aprire il sentiero.

The Ruined City Kishgal

Salvate il gioco, quindi scendete per le scale. Proseguite veros il basso, per poi superare la porta. C'è un nemico all'interno. Non si tratta di un mini-boss. Prendete la lightning sword, ed usate la magia, quindi mentre state lontani dalle ombre dei vostri oggeti, fate di nuovo salire la vostra barra della magia con degli attacchi verso il basso tra la terra. Se i vostri HP sono bassi la successiva stanza risulterà essere perfetta, dato che c'è un nemico il cui unico obiettivo risulta essere curare gli altri nemici. Se state vicini a lui, comunque, vi curerà. Proseguite lungo questa sezione fino ad arrivare ad una rampa di scale. Scendete la prima rampa di scale, quindi lasciatevi cadere giù in quella piccola area dove non potete proseguire. Appena raggiungete la porta lungo il sentiero, proseguite al suo interno. Scendete di piattaforma in piattaforma fino a vedere un baule del tesoro sotto un'altra piattaforma, bloccato da alcune rocce. Per arrivare lì, dovrete solo proseguire verso il basso e saltare dall'altro lato. C'è una pozione blu. Arriverete ad un sentiero che conduce verso sud. Prendete il sentiero ed parite il baule per ricevere dei White Tabulas. Ora saltate di nuovo in cima. Muovetevi verso destra rispetto alla porta, quindi saltate giù dai pezzi rotti, verso il livello superiore, e salite le scale per trovare un Seal of Vitality nella cassa. Ora prendete le scale che conducono veso Est. Il sentiero rimane piuttosto lineare lungo tutta la schermata, e anche lungo la schermata successiva. Nella prossima stanza fate la stessa cosa che avete fatto con l'altro nemico. Avvicinatevi al piedistallo e saltate sul macchinario nel centro. Aprite la cassa alla vostra sinistra per ottenere la Capla Water, quindi utilizzate il save point sulla destra per salvare. Procedete quindi verso Sud. Scendete le scale e seguite il sentiero. Quando arriverete ad una porta, entratevi ed aprite tutti i bauli per ricevere ottantamila Emel. Così potrete aumentare la vostra capacità di portare accessori. Lasciate la stanza e continuate avanti, verso la successiva mappa, ad Ovest. Salite su alla biforcazione, ed entrate nella porta. Prendete la pozione blu, quindi potrete scegliere se lasciarvi cadere o fare un dash jump dal pezzo di roccia sulla destra. Uscite quindi dal basso, per poi premere l'interruttore. Ora salite di nuovo in cima, saltate sulle piattaforme che avete fatto alzare in precedenza, ed entrate nella successiva stanza. Di nuovo, troverete una Blue Potion. Premete l'interruttore. in basso, quindi tornate su. Saltate indietro verso la porta precedente, quindi lasciatevi cadere nello spazio aperto davanti ad essa. Premete l'interruttore dietro di voi. Salite dalla parte sud, e saltate verso la seconda stanza. Quindi aprite il baule per ottenere 10000 Emel. Di nuovo, salite su, e saltate sulla piattaforma. Questa volta, correte verso Sud. C'è un interruttore alla fine del sentiero. Ora potete dirigervi verso l'alto, ed entrate nella porta. Salvate il gioco al save point sulla destra. Prima di entrare nel dungeon finale, ci sono delle cose che potreste voler fare. Usate la Wing of Alma per uscire dal dungeon, per poi proseguire attraverso la foresta, tornando a Port Rimorge. Dopo aver preso gli Emelas dalla cassa, dovreste potervi facilmente permettere l'armatura finale dall'armiere. Parlate con lei quando ne avete a sufficientza. Dirigetevi ora verso la pensione, e parlate con l'uomo dai capelli rossi. Leggete tutte e cinque le tavole , e vi dirà se se le può tenere. Accettate, e vi dirà il Winged God Emblem. L'ultima cosa da fare risulta essere il donargli il Pikkard che avete preso da Emilio, dato che comunque ne potete portare con voi solamente uno. Ora dovrete preparavi ad alcuni mini-boss. Uscite dalla città attraverso l'uscita che potete vedere ad Est. Ora dirigetevi verso nord sulle pianure di Canaan, verso il ponte, per poi proseguire verso Ovest. C'è un nuoov nemico, qui, che risulta essere particolamente pericoloso. Comunque, utilizzando una lightining sword di buon livello dovreste riuscire a metterlo KO velocemente. Un baule apparirà in cima, vicino ad un altro, il quale contiene l'Emelas Glove. Ce n'è anche un altro, che dovrebbe risultare molto facile da prendere. Tornate alla Limewater Cave e tornate indietro a dove avete combattuto con il blob. Ce ne sarà una versione più potete ora. Ora avrete però delle buone armi, quindi non sarà assolutamente difficile. Avrete quindi ora tutti gli accessori del gioco, tranne uno. Uscite dalla Limewater Cave verso Nord, e superate l'area con l'acqua. Superate anche il save point, prendete il Pikkard in alto, sul Sunrise Inlet. Usate la Wing of Alma, e tornate da Emilio. Proseguite verso le Ruins of Amnesia. Tornate fino alla loro fine, e prendete il Pikkard da dietro il save point. Tornate indietro, per dare l'oggetto ad Emilio. Ora ne rimane solo uno. Proseguite verso nord, verso le Canaan Plain, per arrivare alle GranaVallis Mountains, ed iniziate a scalarle. In cima, troverete il Pikkard che gira lungo l'area. Portatelo ad Emilio a Port Rimorge e vi ricompenserà con l'accessorio più potente del gioco, la Daylight Stone. Se pensate di essere pronti, potete affrontare il boss più difficile del gioco. Non fatelo più tardi, dato che dopo di ciò c'è il dungeon finale, e non potrete tornare indietro. Dirigetevi verso le Ruins of Amnesia. Scendete dalle scale principali, proseguite verso nord lungo il sentiero, quindi ad Est dentro la successiva stanza, ed Est lungo il sentiero lineare. In questa stanza seguite il sentiero principale procedendo verso il basso, e quando cambia direzione, saltate il burrone, guardate verso destra, e vedrete quattro pilastri tutti attaccati. Tre sono rotti, ed uno intatto. Fate un dash jump, lasciandovi poi cadere al centro dei pilastri stessi. Attererete vicino ad un tesoro che dovreste aver già aperto. Equipaggiate il Rainbow Fragment per rivelare una piattaforma e saltarvi. Ora dovrete affrontare il boss.

BOSS
Majunun
7610 HP
Non potrete neppure fare danni a questo boss fino a che i vostri punti vita non saranno intorno a 290. Il livello 55 è il livello minimo, ma sarebbe preferibile un livello 60. Equipaggiate la Blue Potion oppure tutti i Capla Water che avete. L'intero combattimento dovrebbe procedere con la lighting sword. Per quanto riguarda l'offensiva, dovreste iniziare il combattimento correndo verso destra, e facendo una magia. Una delle cose più importanti della battaglia risulta essere la vicinanza. Dovrete praticamente toccarlo appena fate la magia. Mentre la vostra magia si sta caricando, dovrete evitare i tre attacchi del boss. Il primo risulta essere molto facile da evitare. Il secondo è quasi imposibile da evitare ogni volte. Inizierà ad espandersi e troverà un posto dove smettere di muoversi e sparare delle ondate di energia in tutte le direzioni. Se siete dall'altro lato della stanza non avrete problemi, ma se il boss è riuscito a mettervi all'angolo vi farà moltissimi danni. Se state correndo in direzione perpendicolare potete evitare i suoi attacchi. Oltretutto, per peggiorare le cose, la potenza dei suoi attacchi aumenta in maniera inversamente proporzionale ai suoi punti vita.

Tornate quindi a Kishgal, e proseguite verso la fine. Dirigetevi verso nord, vicino alla fine del corridoio, e salite sulla piattaforma. Se siete preparati a proseguire verso il dungeon finale, appena ve lo chiederà dite di essere pronti. Prima di proseguire avanti, lei vi offrirà di fare l'evento finale del gioco, il Mirror of Zeme.

The Ark of Napishtim

Salite le scale e prendete la cassa sulla destra per ottenere il Seed of Power. Utilizzatelo sul save point sulla sinistra se volete. Procedete ora verso nord, preparandovi ad un combattimento.

BOSS:
GalbaRoa
2000 HP
Il boss in questione possiede un singolo attacco primario, con il quale spara delle palle di fuoco ai vostri personaggi. Correte per evitarle. Può anche a volte sparare uno strano proiettile simile ad un serpente, che risulta essere un po' più difficile da evitare. La gran parte della battaglia dovrà essere combattuta utilizzando la lightning sword, a livello 10 o 11. Mentre la usate, non castate dalla distanza, dato che probabilmente colpirete la sua parte invulnerabile. Una volta ucciso, tornerà in vita con altri 1000 HP. Contro questa forma funziona meglio la Fire Sword.

Proseguite in ascensore, aprendo poi la cassa sulla destra per ottenere un Capla Water ed utilizzare il save point sulla sinistra. Proseguite a Nord per un'altra cutscene, ed un altro boss.

BOSS:
Ernst
2738 HP
Si tratta di una delle battaglie più strane, dato che diventa molto difficile risucire ad evitare tutti gli attacchi nel caos delle cose, e solitamente è molto più facile correre avanti ed indietro come pazzi.Iniziate la battaglia usando tutte le magie a vostra disposizone, ignorando le piccole fate, dato che non possono essere uccise. Utilizzate la vostra spada più potente, che dovrebbe essere quantomeno a livello 10, e fate caricare in maniera continua la magia. La stragrande maggioranza degli attacchi del boss può essere evitata se prendete correttamente il tempo. Per quanto riguarda gli altri, dovrete semplicemente muovervi molto. La gran parte degli attacchi offensivi risulteranno in dei danni alla vostra persona, dato che sarete troppo vicini.

Tornate ora indietro e salvate il gioco, quindi iniziate a salire le scale a spirale.
BOSS:

Napishtim
5000 HP
La prima parte di questa battaglia risulterà essere sufficientemente semplice. Il boss ha 3000 punti vita, e altri tre pod con 1000 punti vita ciascuno, i quali si aggiungono al totale. Ogni pod può essere danneggiato solo e solamente dalla spada che corrisponde al suo elemento. Il boss non possiede alcun attacco. Ha dei laser rotanti di tre colori. Quello blu e quello rosso ruotano ad una velocità costante. Quello giallo va su e giù, muovendosi più velocemente. Dovrete quindi prestare attenzione a quest'ultimo. Rimanete nella sezione tra i due raggi blu, e non cercate neppure di saltare tra di essi, dato che l'unico risultato sarà di andare a colpire quelli rossi. Rompete le sfere appena si avvicinano a voi, ogni volta, ed alla fine tutte e tre saranno distrutte. A quel punto, il boss diverrà la sua forma finale. In questa forma possiede 5000 HP. Dovrete colpirlo sull'occhio. Equipaggiate la lighting sword ed iniziate a cambiare magie. Il centro si muove su e giù, e sulla piattaforma in basso se il boss è nel mezzo. L'altro attacco risulta essere molto più pericoloso del primo. Si tratta di un raggio laser enorme che viene fuori dall'occhio. Vi farà molti danni. Non cercate di attaccare il boss prima del raggio, solamente dopo la sua fine. Se state usando una magia di tipo fulmine, sarà molto utile. Continuate così per finire il gioco.

Sommario della soluzione

Rehdan Village
Woods of Quatera
Mythos Path
Port Rimorge
Canaan Plain
GranaVallis Mountain
Ruins of Amnesia
Woods of Quatera
Limewater Cave
Cave Lake
Imperial Warships
The Ruined City Kishgal
The Ark of Napishtim

TI POTREBBE INTERESSARE