Condemned 2: BloodshotLa Soluzione di Condemned 2: Bloodshot 

Alla caccia del serial killer!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PlayStation 3 del gioco. Alcuni termini potrebbero non corrispondere con la versione italiana.

Rock Bottom

Seguite immediatamente il tizio che vi si parerà davanti non appena vi risveglierete. Salite fino al cancello superando la muraglia, dopo aver dato un Response al vostro compagno di avventura. Una volta oltrepassato il cancello, sarà il momento di emettere un secondo Response, per poi entrare nel nascondiglio del vostro nuovo amico. Vi verranno suggerite delle mosse da eseguire per superare incolumi il successivo frangente, quindi sarà il momento di un Response. Uscita dal cancello dopo il vostro risveglio per andare a sentire le News dal televisore che troverete sulla vostra sinistra.
Scendete giù all'interno del negozio, parlate con il proprietario, e cercate di eliminarlo. Guardate le News, e distruggete l'Emettitore. Attenzione alla TV che vi verrà probabilmente lanciata addosso dall'alto mentre salite le scale. In cima, troverete l'ennesima TV da cui leggere le news. Spostando la scrivania potrete entrare nella successiva stanza, seguite poi le direzioni che vi vengono indicate sullo schermo. Prelevate la Response dalla finestra, evitate il cane, distruggete l'Emitter sopra il passaggio, e guardate le News. Seguite il Vanhorn che incontrerete poco dopo, mentre state procedendo lungo il vicolo.
Altra Response. Uccidete i due suoi compagni, prelevate il medkit, superate il cancello e quindi cercate di prendere subito un oggetto contundente per poter fronteggiare l'avversario che di lì a poco si farà vivo. Ce ne saranno cinque, cercate di non farvi colpire.
Scendete le scale, quindi usate un oggetto per far scendere la scaletta avanti a voi. Arrivati al tetto, distruggete l'emettitore esattamente dal lato opposto, prendete il medkit, e scendete lungo il buchi. Arriverete all'ospedale, dove dovrete andare alla reception, luogo ove udirete le ultime news del livello.
Premete l'interruttore, uccidete i 3 nemici che arriveranno dalla porta ora aperta, ed uscite fuori per poi scendere le scale. Avvicinatevi a Malcom, ultima Response del livello. Quindi salite su. Dovrete affrontare creature di tre varietà, veloci lente ed in grado di attaccarsi a voi.
L'ultima varietà è possibilmente la più pericolosa, tuttavia una volta che si sarà aggrappata sarà possibile liberarsene premendo con forza lo stick analogico.

Preston Hotel

Proprio all'inizio del livello potrete prelevare la prima Response, per poi andare a fare conoscenza con il vostro team, con il quale potrete fare irruzione nell'edificio. Date un'occhiata al tizio nudo in un angolo. Quindi nascondetevi nel buco lì accanto, dato che vi attendete un combattimento, contro due...nudisti.
Dopo averli uccisi, entrate nel buco nel muro, ed andate in cerca del televisore nelle successive stanze, dato che da esso potrete udire il successivo necessario News Report. Sicuramente farete anche conoscenza con altri nemici, tutti da uccidere. Tornate all'ascensore, dove troverete ben due Response ad "attendervi", per poi scendere giù, uscire dalla porta, ed essere attaccati da un altro nemico.
Dovreste tuttavia avere a questo punto sufficienti proiettili per occuparvene senza avere serie ripercussioni. Localizzate l'emettitore utilizzando lo spettrometro, quindi procedete avanti lungo le stanza dell'hotel. Prelevate la shotgun dal piano superiore, quindi affacciandovi alla finestra mirate ai nemici sottostanti per farli fuori in anticipo. Giusto sopra l'entrata potrete prendere il secondo emettitore, quindi nel salone un altro Response.
C'è un corpo, nel bel mezzo della stanza, che dovrete studiare. Zoomate, selezionate la voce "maschio adulto", quindi zoomate verso il distintivo della polizia e selezionate "uniforme poliziesca", quindi zoomate sulla mano e selezionate "collect" per "police badge 46. Sulla schiena, potrete vedere una ferite. Zoomate, e selezionate torso, selezionate ferita da arma da fuoco, quindi selezionate "ferita d'uscita", e parlate con Rosa.
Tirate fuori la luce ultravioletta, zoomate sul sangue, scegliete "traccia di sangue", scegliete "la vittima ha strisciato", ed il frangente di identificazione sarà così completato. Muovete leggermente il divano per prendere visione della traccia di sangue, che dovrà essere da voi seguito. Arriverete ad una stanza dove potrete udire le News giornaliere, nonchè prelevare dei proiettili. Sparate all'emettitore nella stanza 103, quindi nella 101 per altre news. Continuate sempre lungo la traccia lasciata dal sangue per arrivare ad un ascensore.
Dovrete decifrare la traccia di sangue. Zoomate, scegliendo "outward pattern", poi selezionate "proveniente dall'alto". Prendete la pistola, e procedete all'interno dell'ascensore, continuando a seguire la traccia di sangue, visibile con la luce ultravioletta. Uccidete il nemico visibile alla distanza, prendendo possesso dei suoi proiettili, quindi salite le scale, guardate le news che saranno visibili nella successiva stanza, superate la stanza 209, sparate al successivo tizio, e via verso l'altro lato, superando anche la stanza 214. Noterete un pannello sul muro, toglietelo per poi penetrare all'interno della stanza.
Dovrete verificare che le prove siano connesse alla vittima. Zoomate sul sangue, e selezionate "exit spatter". Quindi zoomate sul cappello dello stripper, e selezionate "policeman's hat". Nella stanza troverete anche l'ultimo response di questo frangente di gioco. Saltate giù per la successiva parte di investigazione. Dovrete capire qual'è il vero numero della stanza. Scegliete stanza 119, visibile dal telefono. Quindi procedete verso il corpo della vittima, dove potrete trovare altre prove.
Dovrete fotografare il corpo della vittima. Cercate di "prendere in pieno" la parte superiore del torso del vostro bersaglio. Quindi la faccia. La Soluzione di Condemned 2: Bloodshot

Commuter Tracks

La missione si rivelerà piuttosto breve. Proprio all'inizio del livello dovrete dare la prima Response, cercando di non farvi fuorviare dalla presenza degli hooligans, i quali andranno invece bellamente ignorati. Entrate nell'edificio attraverso la passerella di legno, quindi utilizzando lo spettrometro, localizzate il primo emettitore in uno degli angoli dell'appartamento.
Nell'altro angolo potrete invece udire le news. Non appena vi si pareranno contro i manichini mentre starete cercando di procedere avanti, dategli un calcio per mandarli via, quindi salite su, date un calcio alla sedia, entrate.
Nei pressi della scritta "Eat Pizza and Die", potrete udire le ennesime News. Tirate un mattone, attraverso il buco sul muro, alla sedia, così da farla muovere e garantirvi l'accesso alla successiva stanza. Salite le scale, uccidete i rivoltosi, distruggete l'emettitore, uscite fuori ed entrate nell'apertura, uccidete il nemico presente e prelevate la sua arma.
Salite la successiva scaletta, cercate l'emettitore aldilà della staccionata (uccidendo i rivoltosi che troverete lungo il percorso), quindi scendete verso le rotaie. Nei pressi del cancello (bloccato) potrete ottenere una Response; dunque lanciatevi dentro il buco nella staccionata.
Nei pressi di una scaletta, immediatamente dopo, potrete ottenere l'ultima Response di questo breve, relativamente facile livello. Salite la scaletta, superate il ponte ed entrate nel successivo edificio per porre fine a questa sezione di gioco.

The Doll Factory

La missione inizierà immediatamente con lo studio di alcune prove. Dovrete verificare il nome della fabbrica di bambole, zoomate sulla targhetta per poi selezionare "Walker Doll Factory", scendete le scale. Vi attendono altre prove da esaminare. Dovrete dire a LeRue il numero e la tipologia delle taniche.
Analizzando il poster, potrete notare come le taniche adibite alla miscela sono munite di tubi esterni, mentre quelle adibite alla conservazione no. Le taniche per conservazione sono due, una delle due è rovesciata, l'altra è giusto accanto a quella rovesciata. Per esclusione, le altre sono adibite alla miscela.
Salite ora le scale, procedendo poi lungo la passerella, e cercando di aprire la porta, che sarà però protetta dal codice. Ma non temete, poiché esso è facilmente rintracciabile nell'ufficio che avete potuto notare nei pressi della passerella. La lampada ad ultravioletti segnalerà i numeri 17, 23, 10. Superate la porta, vi attende un nuovissimo genere di nemico, cioè le bambole esplosive.
Saranno facilmente evitabili grazie ad un particolare: prima di esplodere emetteranno un segnale, una specie di mormorio. Fortunatamente, potranno anche esservi utili: se infatti le troverete per terra inattive, esse fungeranno da sostituti alle granate.
Comunque, continuate avanti lungo le stanze, arrivando ad un momento in cui vi verrà chiesta una Response. Dalla stanza di ventilazione, procedete lungo i condotti; dall'altro lato, potrete trovare una radio dalla quale udire le news; procedete dunque verso il nastro trasportatore, distruggete le bambole, premete l'interruttore ed iniziate a correre sopra il nastro trasportatore.
Noterete che la direzione verso la quale state correndo non pare essere auspicabile, essendo sede di un bel gruppo di fiamme. Fortunatamente, alla vostra riscossa arriverà una bella scatola di bambole che bloccherà le fiamme esattamente mentre state passando, consentendovi di rimanere incolumi.
Incamminatevi lungo il corridoio, quindi entrate nella porta a sinistra, distruggete l'emettitore, poi dall'altro lato della stanza accendete la TV per udire le news. Attenzione particolare al momento di entrata nella stanza successiva, poiché un soggetto poco raccomandabile completamente avvolto da fiamme cercherà di amichevolmente abbracciarvi. Sullo schermo vi verranno mostrati i tasti che dovrete premere per scampare questo poco gradito gesto affettuoso.
Nei paraggi della valvola di gas, non ben visibile, vi attende un'altro nemico, prodigatevi a farlo a pezzi prima che vi possa danneggiare cogliendovi di sorpresa. Dunque, spegnete il gas. Salite le scale, prendete la bambola, e tiratela verso il tavolo così da poter procedere dentro l'ufficio senza problemi. Response con LeRue, quindi date un'occhiata alla scrivania nell'angolo, dovreste trovare la terza ed ultima response del livello.
Ora avrete assolutamente bisogno di una maschera per proteggervi dal gas, andate a cercarla dall'altro lato della scrivania, ci vorrà fortunatamente un attimo. Prendete la mazza da golf, e con un colpo da maestro uccidete il tipo che starà arrivando da dietro, anche lui con la volontà di salutarvi affettuosamente. Entrate dunque nella stanza adiacente, rilasciate il vecchio da sotto i pilastro, ed uscitevene dalla porta sulla sinistra.
Scendete la scaletta, girate la valvola nella stanza per chiudere il gas, e salite la scaletta, non prima di aver recuperato una bambola. Per cosa? E' presto detto, dovrete subito tirarla verso l'emettitore dall'altro lato della stanza, facendolo chiaramente esplodere. Anche qui una valvola da girare, dopo di ciò tornate alla precedente valvola, verso i corridoio verso gli armadietti: dentro uno di essi, dei punti vita da recuperare. Nonché un boss in vostra attesa, non appena premerete il tasto di accensione del nastro trasportatore.

Boss: The Doll
Dopo un po' di colpi procederà su per le scale. Qui vi troverete nell'ambiente ideale per cercare di fermare la sua azione; dovrete lanciare le bambole verso di lui per poterlo fare. Dopo qualche colpo, codardamente correrà verso la passerella, e voi potrete facilmente raggiungerlo. Si rifugerà nell'ascensore, ma voi non dovrete seguirlo, bensì attivare la funzione di studio delle prove, e comunicare con LeRue.
Zoomate sulla targhetta localizzabile sulla destra, 3B è la risposta. Entrate, ed attivate i controlli. La sequenza corretta è prima il filo scoperto, poi il filo grosso, quindi il filo a strisce.
Dopo una parte di percorso sfortunatamente l'ascensore tornerà a fermarsi, a quel punto uscitevi fuori, e scendete le scale, distruggendo l'ultimo emettitore. Salite le scale, e dentro la successiva stanza troverete il fusibile. Tornate indietro per affrontare di nuovo (ed in via definitiva) il boss.

The Doll 2
Colpitela corpo-a-corpo per disarmarla, quindi non appena si inginocchierà prendetela e portatela verso la pressa da fabbrica, per qui schiacciarla e finire il combattimento. Entrate nell'ascensore, posizionate il fusibile, ed il livello si potrà considerare completato. La Soluzione di Condemned 2: Bloodshot

SCU Building

Non appena il livello comincerà, ci sarà la prima delle ben dieci risposte che vi attendono in questa sezione. La radio vi fornirà le news del livello. Vi verranno poco dopo fornite altre due response, quindi potrete lasciare l'ufficio, e sarete di nuovo tediati da una response. La stanza sulla destra potrà essere esplorata per ottenere l'ennesima response.
Superate le doppie porte, cercando di farvi coinvolgere nell'atmosfera del livello. Non ci saranno particolari nemici a tediarvi, dunque potrete procedere pressoché indisturbati. Arrivati ad un corridoio, potrete dare un'occhiata all'ufficio per fotografare la cassa toracica con i raggi x. Parlate con l'agente SCU, prendete la pistola dall'armadietto, altre due response in questo frangete.
Dovrete dunque procedere all'interno della porta, seguendo l'agente mentre si inerpica lungo le scale, superando una serie di uffici. Prendete il fucile d'assalto, recuperate le munizioni perse grazie agli armadietti (che dovrebbero essere fucina di nuove munizioni).
Prelevate la Riot Gun dall'armadietto degli SCU, e sparate al nemico che vi viene indicato dal vostro compagno di avventura. Uccidete i mostri e le vostre allucinazioni, quindi uscite nel corridoio, utilizzando la radio per avere informazioni a riguardo delle news. Utilizzate l'ascensore, quindi procedete all'interno dell'ufficio.
Qui dovrete rimuovere la pittura dal muro, e distruggere l'emettitore. Farrel sarà dall'altro lato, ma da questo lato ci sarà comunque la radio, da ascoltare per le news. Con Farrel ci sarà un'altra Response, quindi mettetevi giù tranquilli per la nona response.
Dovrete rispondere a delle domande che vi verranno poste da Farrel, secondo questa sequenza: prima dite "Abbiamo portato via dall'Hotel il corpo di Vanhorn", poi "Sì", quindi "Dorland ha sparato al trasformatore", quindi "Io ero nella serie di appartamenti accanto", poi "l'elicottero stava prendendo fuoco" quindi "Dorland".

City Museum

Inizierete il livello cercando di capire da dove venga l'attrezzo usato per trasportare il cadavere. Usate le vostre luci UV, selezionando "Tire Trail to Door". Date la prima Response alla guardia, la quale in cambio vi consentirà di saltare il muro. Negli stessi istanti, dovreste anche ottenere la seconda Response. Superate dunque il muro.
Nel caso in cui vogliate soddisfare l'obiettivo opzionale di non uccisione delle guardie, dovrete cercare di far compiere il lavoro sporco ai ribelli, che saranno comunque ben contenti di distruggere i loro odiati nemici della polizia. Response nell'area dell'ufficio, quindi avanti fino ad un magazzino.
Usate le Rubber Sole per superare le guardie senza essere notati. Noterete che alla fine del sentiero vi troverete davanti ad una chiara traccia di sangue che dovrà assolutamente essere investigata. Prima però fate alcune domande, la prima riguardante le impronte digitali, la seconda riguardante l'infermiera di Vanhorn. Dovrete poi fare qualche fotografia alla sega. Prima fotografate la sega nella sua interezza.
Dunque fotografate le impronte digitali visibili sulla maniglia. E chiedete a Rose se sembrava medievale, quando questa vi contatterà. Salite le scale. Dovrete identificare la macchina fotografica, selezionate 1501. Salite la passerella, scendete nella stanza con la libreria, dove udirete le seconde news della giornata. Uscite dalla porta, date un colpo alla guardia, procedete lungo il corridoio evitando di aprire la porta nella stanza di sorveglianza.
Dovrete ora dare un'occhiata al driver di backup. Zoomate e selezionate driver 1501, quindi "wiev footage". Procedete lungo il corridoio, uccidete i rivoltosi, e via verso il segnale in basso rispetto alle scale. Dando un'occhiata alle prove, selezionate "Medieval Tools 13A",quindi salite le scale, ed udite le news.
Prendete una delle armi medievali che vi saranno messe a disposizione, quindi andate al ponte, distruggete l'emettitore dall'altro lato del ponte, prendete un martello da guerra nella successiva sezione, ed andate giù. Lasciate uccidere le guardie ai ribelli presenti nell'area, evitando così di sporcarvi voi le mani. Su un pilastro potrete distruggere l'emettitore, quindi procedete verso l'area con le statue.
Salite le scale, oltrepassando le porte vetrate, lasciate che i riottosi si occupino dei rimasugli delle guardie, quindi uscendo fuori rintraccerete il successivo emettitore lungo il muro di mattoni, distruggetelo, e procedete verso la porta bloccata. C'è un tavolo sporco di sangue che dovrete esaminare. Fate una foto dei pezzi di metallo sul tavolo, prendete un campione di sangue zoomando, prendete un campione di metallo, quindi scegliete la domanda "C'è qualche prova che i pezzi di metallo provengano dal corpo di Rachel Mars?". Parlate con rosa, uscite ed uccidete i rivoltosi, entrate nella porta a sinistra, superate il ponte, prendete l'arco e scendete le scale per arrivare al boss.

Boss: Knight
L'area è disseminata di balestre, che dunque potrete utilizzare nel caso in cui rimaniate a secco di altre armi. Il boss ha un grosso punto debole: non può attaccare dalla distanza. Dunque, porre un numero sufficiente di metri tra voi e lui è sicuramente il metodo migliore per sconfiggerlo con relativa facilità. Non appena si inginocchierà potrete finirlo in maniera definitiva. La Soluzione di Condemned 2: Bloodshot

Black Lake Lodge

Seguite il sentiero, non avrete problemi ad ottenere la prima response poiché ci sarà in corrispondenza della chiamata da parte di Farrel. La seconda, sul laghetto ghiacciato. Al segnale, girate a destra, superando il ponte, arrivando ad un pezzo di corpo sanguinante. Dovrete identificarlo, selezionate ARM poiché ha un orologio, deve essere un braccio. Zoomate, scegliete 24 febbraio come data, e 00:03 come orario.
Quindi zoomate ancora per ottenere un campione. Ora continuate lungo il percorso, sarete contattati di lì a breve da Rosa. La vostra risposta dovrà essere "Disidratazione? Con tutta questa neve?". Entrate nella capanna. Dovrete studiare la vittima, che vi si presenterà davanti. Zoomando verso la testa, selezionate maschio.
Zoomando sul petto, selezionate SCU, quindi prendete il portafoglio e selezionate D. Payant. Altra Response, quindi seguite il sentiero salendo le scale, scendendo un buco. Sarete aggrediti in maniera improvvisa da un orso, dovrete velocemente percorrere il corridoio, per poi entrare nella porta a destra che rappresenterà la vostra salvezza. Entrate nell'armadio, attendete che l'orso se ne sia andato.
Entrate ora nei sotterranei, poi nella cucina, ed udite le news. Salite le scale, purtroppo sarete di nuovo aggrediti dall'orso. Via di nuovo lungo il corridoio, di corsa, cercando di entrare nel buco - le dimensioni dell'orso non gli consentono di seguirvi. Seguite il percorso marchiato dal sangue, quindi andate verso l'agente SCU, altra response (quarta di questo frangente). Mirate, e sparate all'orso.
Di nuovo response, tornate verso il rifugio, uccidete la guardia, ed avvicinatevi alla porta con la bomba. Studiate la bomba, è di tipo DETM-12X. Dovrete ora distruggere alcuni punti per poter proseguire.

1) Usando la luce ultravioletta, seguite le linee, ad un certo punto ne vedrete una cambiare direzione. Seguitela, supererà delle doppie porte. La prima carica, si trova su un supporto legnoso. Prendetelo e tiratelo fuori dalla finestra facendolo esplodere fuori.
2) Prendete dell'alcool, ed uccidete le guardie. Scendete le scale, sinistra, seguite le linee che condurranno al bar. Destra al tavolo, prendete la carica e tiratela fuori dalla finestra.
3) Nei paraggi del tavolo da biliardo ci saranno delle linee, seguitele fino alla cantina. Uccidete gli agenti SCU, l'esplosivo si trova nei pressi di un pilastro, anche questo dovrà essere lanciato fuori dalla finestra, per poi tornare all'area principale.
4) L'area sarà presidiata quasi sicuramente da una certa quantità di agenti. Uccideteli, quindi le linee vi condurranno ad un muro sempre nei paraggi, ove potrete trovare l'esplosivo da tirare fuori dalla finestra.
5) Salite le scale, tornate in cerca di linee che ancora non avete sfruttato, e procedete fino ad arrivare ad una porta sulle scale. Salite la successiva rampa di scale, facendo attenzione agli agenti che si trovano tutti intorno a voi. Sinistra, seguite la linea lungo il corridoio, e salite di nuovo le scale, arrivando ad un caminetto. Sinistra, ancora su per le scale, dentro il buco nel soffitto - nei pressi del quale potrete anche udire le news (stanza 916). Tornate al corridoio entrando nella porta alla fine, sulla destra, uccidete l'agente, superate il corridoio ed entrate nella seguente porta. Ascoltate le news, quindi prendete l'esplosivo e tiratelo fuori dal balcone.
6) Saltate il balcone, seguendo il sentiero che conduce alla stanza con il fuoco, dove potrete trovare l'ultima carica giusto dietro al caminetto.

Tornate dunque alla porta con la bomba. Dovrete identificare la tipologia della bomba. Zoomando sui componenti, otterrete le seguenti informazioni: Power Source 120v-12v, Wires 2 long, 1 short (2 lunghi uno corto), keypad 16 button, blinking lights 3, canister 2. Tagliate il filo, e quindi ultima response.
Entrate nella biblioteca, troverete il computer scese le scale. Zoomando sul monitor, selezionate corde vocali, quindi sparate agli agenti SCU mentre vi coprite con il caminetto. Entrate nella macchina per completare la missione.

Trenton District

Nel caso in cui vogliate completare anche l'obiettivo opzionale, cercate di andare dietro le guardie senza farvi notare e colpirle alla nuca, senza ucciderle (dato che l'obiettivo è proprio non uccidere nessuna guardia). Lo stesso procedimento va eseguito per la guardia nei pressi dell'autobus. Subito fuori da esso potrete ottenere la prima Response, quindi prelevare un fucile d'assalto, e procedere verso la successiva sezione di gioco.
Qui potrete recuperare il secondo Response, nonché uccidere un bel po' di guardie che cercheranno di fermarmi nel vostro tentativo. Ora via verso la sala di riparazioni, anche questa presidiata da un certo numero di guardie, nonché un emettitore giusto dietro agli scaffali, che come al solito andrà distrutto tramite utilizzo di discrete dosi di proiettili. Nel caso in cui, nel frangente immediatamente successivo, non ne abbiate a sufficienza per fronteggiare l'ondata di nemici che probabilmente vi coglierà, usate un bastone, ce ne saranno a volontà nei paraggi.
Dovrete trovare una connessione tra i nomi. Scrivete i seguenti: Zio Vanhorn, Sindaco Mars, Direttore Farrel, Mago Sconosciuto (o Unknown nel caso in cui stiate giocando la versione inglese). Dunque, zoomate verso la borsa scegliendo l'opzione "bowling bad", quindi dite a Rosa che è piena di sangue, quindi zoomate da un lato e selezionate SKX, quindi zoomate sulla testa e selezionate testa femminile. Fotografate la faccia.
Procedete dunque lungo la successiva corsia, uccidete la donna che protesta, dunque accanto a voi potrete notare una radio, utilizzabile per udire le news. Uccidete altri nemici che probabilmente in questo frangente cercheranno di farvi fuori, per poi distruggere l'emettitore, uscire fuori ed entrare immediatamente dopo nella scuola, dall'altro lato della strada.
Superati gli armadietti potrete fare vostro l'ennesimo news report. Dunque tornando nei pressi degli armadietti, potrete localizzare un buco, nel quale entrare per poter proseguire nella vostra missione. Attenzione alla Response nel soffitto, scendete giù dal successivo buco. In un'auletta potrete vedere alcune lavagne, nella stessa auletta potrete udire le news (avendo prima l'accortezza di uccidere l'odioso cane che tenterà di ostacolarvi nel processo).
Anche in questa locazione vi potrete poi servire di un buco nel muro per procedere avanti; immediatamente dopo il buco potrete far esplodere l'emettitore, quindi saltare sulle piattaforme sopra le macchine fino ad arrivare a prendere l'ultima response, e procedere verso il corpo di Farrel. Qui zoomate sulla sua cassa toracica, per poi selezionare l'opzione "è ancora vivo".
Dunque prendete la mazza di carne nei pressi del cadavere del mostriciattolo, ed utilizzatela per tagliare Farrel, per poi procedere lungo la rampa. Arriverete praticamente alla fine del livello, vi rimarrà unicamente da uccidere i rimanenti guerrieri, una mezza dozzina in tutto.

The Magic Theater

Uccidete il fantasma, quindi salite le scale, per poi girare a sinistra ed entrare nell'ascensore. Cercate la radio per udire le news, quindi tirate la leva, e prendete l'ascia. Dirigetevi verso il lato della stanza opposto rispetto a quello dal quale siete usciti con l'ascensore, uccidendo tutti i presenti, quindi tirate la leva, e distruggete l'emettitore sulla colonna.
Utilizzate l'ascensore per tornare su, dirigendovi verso l'anello centrale. Dopo aver premuto le tre spade, uccidete i nemici che vi arriveranno addosso di lì a breve, per poi procedere all'interno del successivo teatro.
Qui avrete una piccola conversazione con Rosa, durante la quale dovrete imbroccare le giuste risposte per poter procedere, ma non temeteperché ve le indicheremo noi: la prima è "stai suggerendo che l'organizzazione è responsabile per tutto il male della città?" la seconda è "è questa la descrizione del funzionamento del Generatore Sonico?". Cercate le due response nel teatro, quindi salite le scale, uccidendo la donna con l'ascia. State per intraprendere un combattimento contro un boss, Magic Man.

Boss: Magic Man
La sua arma preferenziale è il teletrasporto, tramite il quale può raggiungere ben quattro diverse locazioni: il centro del palco, ed i 3 pilastri. C'è un trucco per ucciderlo senza doversi impegnare eccessivamente in inseguimenti al limite delle vostre possibilità: usate le bottiglie di liquore sui tre pilastri così da incendiarli, il danno al boss sarà automatico ogni volta che egli deciderà di trasportarsi verso i pilastri stessi. Ad un certo punto, stanco di ciò, si teletrasporterà verso il centro del palco. A quel punto basterà tirare la leva per attivare la botola e farlo sparire. La Soluzione di Condemned 2: Bloodshot

The Junk Barge

Prelevate la prima Response, subito ad inizio livello, si trova nei pressi della molla. Attivate l'ancora, quindi preparatevi a prelevare immediatamente le due successive response. Seguite la traccia dell'ancora fino al buco che avrà creato, e lasciatevi cadere attraverso esso. Distruggete l'emettitore che potrete subito notare, quindi la vostra traccia dovranno essere le spazzature, uccidendo comunque sempre al contempo la larga popolazione di animaletti che le affolla.
Noterete dopo un altro buco, vi attirerà e ci vorrete entrare, fatelo prestando però attenzione poiché sarete quasi immediatamente attaccati da un nemico. Cercate negli armadietti per trovare infine un bel fucile, per poi salire la scaletta, sulla cui cima potrete ottenere una nuova Response. Dunque seguite il sentiero, che si sonderà lungo un certo numero di porte; nei pressi di una di esse potrete udire le uniche news che vi vengono messe a disposizione in questo livello.
Ora cercate di avere i riflessi pronti poiché, non appena aprirete la prossima della lunga sequenza di porte, sarete attaccati da un robot di dimensioni abbastanza cospicue. La sua distruzione vi donerà però una Response, che in parte riuscirà a ripristinare la vostra tranquillità d'animo.
Salite la succesiva rampetta, premendo il tasto di controllo del carico nei pressi dei pannelli. Entrate, quindi seguite il sentiero che conduce all'esterno della stanza. Una scaletta vi condurrà alla sala di controllo della gru. Non appena metterete le mani sul pannello di controllo, la gru solleverà una carrozza della metro, sulla quale dovrete saltare.
Uscite fuori da essa dalla propria uscita, non prima di aver prelevato tutte le armi al suo interno. Uccidete il mostro metallico che si paleserà avanti a voi non appena uscirete dalla porta dellla metro, quindi date un'occhiata alla macchina. Entrate dentro la nave, quindi procedete lungo la passerella, qui potrete rintracciare un'altra response. Scendete lungo la discarica, quindi procedete su per la rampa.
Vi viene messo ora a disposizione un divertente giochino, poiché i poco raccomandabili soggetti in cima alla rampa controllano una macchina che, non appena sarà sotto il vostro controllo, vi permetterà di prelevare magneticamente uno ad uno i poveri ignari nemici metallici e depositarli dentro il distruggi-immondizia. Dato che non avete stringenti limiti di tempo, fateli fuori tutti, dato che in caso contrario potrebbero darvi parecchio fastidio.
Ci sono cinque emettitori sonici sparsi lungo la stanza che vanno distrutti,nonché ben 3 emettitori: uno accanto ai controlli del meccanismo sopra illustrato, uno tra i tubi sopra i controlli, ed un altro tra due sbocchi dell'aria condizionata, sulla destra. Una volta che li avrete sistemati, potrete procedere giù, verso il terreno.
Noterete una porta, apribile quando tutti i mostri saranno stati distrutti. Intorno alla porta ci saranno gli ultimi due emettitori del livello, distruggeteli prima di entrare. Ultima Response, quindi salite la scaletta, per poi incamminarvi lungo la passerella. Vi attende un breve mini-game nel quale dovrete distruggere tutti i nemici che compariranno nel vostro campo visivo, ma l'irrisoria pericolosità delle creature unita alla mancanza di limitazioni sulle munizioni lo rende una passeggiata.

The Peninsula

Utilizzate immediatamente l'abilità "Voice Attack", da poco acquisita, per guadagnarvi l'uscita dal trasportatore nel quale siete imprigionati. Udite le news, quindi seguite le linee di colore blu che vi fanno procedere lungo il livello. Attenzione agli agenti SCU, cercate di ucciderli con un colpo preciso alla testa.
Quindi saltate nel buco, e seguite le linee, le quali vi condurranno ad una macchina di larghe dimensioni. Salite la scaletta, girate a destra ed andate ad udire le news dalla radio qui nei paraggi. Fate vostre le munizioni, rintracciabili nei pressi della pistola sul tavolo, quindi uccidete tutti i mostriciattoli (piccoli, ma fastidiosi) che si avvicineranno a voi in questo frangente.
Il primo dei due emettitori del livello è lì accanto, sul muro, distruggetelo per poi proseguire. Altri agenti SCU vi potrebbero tediare nei successivi frangenti, ma saranno facilmente eliminati con l'usuale tattica del colpo alla testa. Prelevate le munizioni dall'armadietto, sulla parte sinistra del corridoio. Seguite le linee blu, fino all'interno dell'edificio.
Vi ritroverete su una barca; a questo punto, andate in cerca del buco che vi condurrà fuori. Distruggete l'emettitore localizzabile sempre in questa stanza (nei pressi di un tubo di metallo di supporto). Salite le scale, arrivando ad elicottero che vi passerà sopra la testa, cercate copertura sui tetti per poi iniziare a sparare all'elicottero, cercando di farlo miseramente cadere.
Dopo un po' di insistenza, se ne andrà via di sua spontanea iniziativa. Uccidete gli SCU, quindi ricomparirà l'elicottero; a questo punto ricominciate a sparare verso di esso. Scendete giù, sempre continuando a sparare fino a che non cadrà giù completamente in fiamme, arrostito.
Scendete la scaletta, arrivando ad una stanza di grandi dimensioni. Attivate l'ascensore, e muovetevi subito verso un nascondiglio,poiché staranno per arrivare un bel po' di pattuglie Swat proprio dall'ascensore. Dirigetevi verso la passerella, superatela ed entrate in una stanza non illuminata.
Sulla sinistra noterete una porta, nella quale dovrete fare il vostro ingresso, per poi seguire le linee che conducono verso il basso. Raggiunta la stanza con le scale, procedete verso l'esterno per arrivare ad un armadietto che vi consentirà di rintuzzare i vostri HP e le vostre munizioni. Chiaramente ci sarà un nemico di guardia, ma che sicuramente non vi darà particolari fastidi.
Usate l'attacco voce per attaccare i mostri, quindi scendete le scale, ed uccidete le creature nude che arrivano da ogni angolo. Scendete lungo i vari vicoli (eliminando i nemici visibili in alto), prendete il Response, scendete giù superando la passerella, ed arriverete al combattimento finale contro Dorland.

Boss: Dorland
Dorland si muoverà in cerchio lungo la piattaforma, il suo percorso sarà piuttosto prevedibile, il che significa che potrete facilmente evitare i suoi attacchi. Tuttavia, sarà sempre aiutato da una body guard, la quale verrà fatta tornare in vita ogni volta che la ucciderete. L'unico modo per creare problemi al boss è utilizzare i Voice Attack, dunque dovrete fare massiccio utilizzo proprio di questo genere di attacco. Quando siete in combattimento corpo a corpo premete velocemente gli stick analogici a meno che non vogliate essere colpiti dritti in faccia.

Video della soluzione - L'inizio

TI POTREBBE INTERESSARE