La Soluzione di Crisis Core: Final Fantasy VII  1

CAPITOLO 1

Dopo aver preso il controllo di Zack, preparatevi subito a combattere contro 10 soldati Wutai, in una battaglia che risulterà piuttosto facile e che ha praticamente come unico scopo quello di consentirvi di fare pratica con i comandi. Premete Cerchio quando necessario per sbarazzarvi di tutti i nemici, guardatevi la sequenza animata, poi dirigetevi verso il Behemoth per dar via ad un altro combattimento. Portatevi dietro la creatura per eseguire colpi critici, ma fate attenzione, cercando di schivare/bloccare ogni colpo. Al termine del combattimento partirà un'altra sequenza di intermezzo, che segnerà la conclusione di questo primo capitolo.

CAPITOLO 2

Salvate subito, assistete ad un'altra sequenza animata, poi prendete il controllo di Zack, leggete tutte le e-mail presenti nella vostra casella, quindi fate due chiacchiere con il soldato che sorveglia la porta, poi entrate nella stanza a fianco ed interagite con il computer, portandovi successivamente sul punto di salvataggio per accedere alla prima missione. Sbarazzatevi subito di un gruppetto di soldati, guardate la sequenza di intermezzo, poi tornate nella prima stanza e parlate con Angeal, selezionando la prima opzione nel menu che comparirà. Eliminate il trio di soldati che affronterà Wutai, poi prendete nuovamente il controllo di Zack e procedete sul percorso, sbarazzandovi di tutti i nemici che incontrate. Dopo la sequenza animata, andate avanti un po' per far giungere una e-mail, leggetela, salvate appena possibile, poi entrate nell'area successiva per dare il via ad un combattimento. Portatevi nella zona laterale dell'arena, colpite i tizi a terra con la vostra spada per eliminarli, dopodiché utilizzate incantesimi come Fire Materia o Ice Materia per far precipitare a terra gli arcieri che vi tengono sotto tiro dai tetti circostanti. Superate il cancello ed un altro combattimento, ascoltate la telefonata, poi andate a sinistra per trovare un baule, girando successivamente a destra e procedendo lungo il percorso finché non partirà una sequenza animata. Al termine, gettatevi in mezzo ai proiettili per far scappare i soldati, inseguendoli per combattere contro di loro.

Sconfiggeteli, aprite la botola, eliminate un altro po' di nemici, ascoltate la telefonata, entrate nella porta dietro la botola, raccogliete il contenuto del baule, poi andate avanti, occupatevi di diversi gruppi di avversari, poi dopo aver aperto un altro baule, andate a sinistra, selezionate la prima opzione dal menu che comparirà, quindi vedetevela con i soldati in fondo al corridoio. Uccidete quindi tre cani, entrate nella porta per vedere finalmente il santuario, andate a sinistra per salvare, leggete la e-mail, poi procedete verso l'edificio, rimettendovi in sesto nel frattempo usando gli incantesimi curativi di cui disponete. Entrate nella struttura per combattere contro il primo boss, schivando e parando i colpi avversari non appena questi loschi figuri cominceranno ad attaccare. Posizionatevi dietro a ciascuno dei due Ogre e colpiteli senza pietà, curandovi nel caso utilizzino il loro devastante attacco speciale. Dopo averli sconfitti, guardate la sequenza animata, poi tornate nel bosco, eliminate i nemici che proveranno a mandarvi all'altro mondo, salvate, quindi fate qualche passo in avanti per combattere contro un altro boss. Posizionatevi anche in questo caso dietro alla creatura, oppure utilizzate da lontano Ice Materia per colpirlo di fronte senza grossi rischi. Le sue combo vanno parate, non schivate, visto che in questo ultimo caso riusciranno comunque ad andare a segno. Curatevi dopo essere stati colpiti dai suoi attacchi e sconfiggetelo il più rapidamente possibile per proseguire nell'avventura e assistere quindi alla sequenza animata che concluderà questo secondo capitolo.

CAPITOLO 3

Dopo la sequenza animata, date un'occhiata all'e-mail che è appena arrivata, poi parlate con Tseng, selezionando la prima opzione per assistere ad un'altra animazione. Sbarazzatevi dei due Genesis Clone colpendoli con la vostra spada, poi parlate ancora con Tseng, quindi fate qualche passo per far arrivare una nuova e-mail. Leggetela, quindi procedete sul percorso, uccidendo i Genesis Clone che tenteranno di fermarvi. Giunti in cima alla collina, salvate prima di mettervi a combattere contro lo Spider Robot, una terrificante e gigantesca creatura, che però, fortunatamente, è anche molto lenta. Portatevi alle sue spalle e cominciate a colpirlo, preparando la parata tutte le volte che vedete comparire una scatola rossa sopra di lui e cercando di schivare tutte le volte che tenta di attaccarvi con le sue "tenaglie". Dopo averlo eliminato, guardatevi un'altra sequenza animata, quindi raggiungete Tseng, fate due chiacchiere con lui, poi superatelo per accedere all'area successiva. Aprite il baule sulla sinistra, recuperatene il contenuto, quindi andate a destra di Tseng e procedete in direzione del villaggio, assistete ad un'altra animazione, poi correte nel punto di salvataggio per salvare, entrando successivamente nella porta a sinistra per avviare un'altra sequenza. Esplorate la casa, uscite quando sentite di aver fatto abbastanza, poi correte verso i tre cloni ed uccideteli, quindi superate la recinzione ed andate a destra per trovare un baule e ricevere una e-mail da leggere. Dirigetevi in cima alla collina e parlate con Tseng per assistere ad una sequenza di intermezzo e dare il via ad un altro combattimento contro un gruppetto di Genesis Clone.

Dopo averli uccisi, date un'occhiata alla scalinata, poi scendete giù a rotta di collo per gettarvi in un'altra battaglia che vi vedrà affrontare una banda di Genesis Clone ed un robot volante. Sbarazzatevi prima dei cloni, i nemici più deboli, poi attaccate l'altra creatura, cercando di schivare tutte le volte che tenta di colpirvi. Guardate l'ennesima sequenza animata, avvicinatevi alla porta, osservate Tseng mentre smanetta al computer, poi raggiungete il punto di salvataggio e salvate, entrando subito dopo nel passaggio di fronte. Dopo l'animazione, tornate nella stanza con la scalinata, quindi ruotate la telecamera per vedere un baule dietro di voi, apritelo e recuperatene il contenuto, poi proseguite sul percorso, raccogliendo il baule che si trova a fianco dell'edificio. Andate avanti per attivare un mini-gioco, nel quale dovrete utilizzare la vostra spada per tagliare a metà una decina di missili lanciati a tutta velocità verso di voi. Premete quindi il tasto Cerchio quando il missile si trova nel raggio d'azione della vostra affilatissima arma per farlo a pezzi e non saltare in aria, terminando anticipatamente il gioco. Alla comparsa del conto alla rovescia, saltate oltre la recinzione ed entrate nella casa in cui avevate incontrato una vecchia signora per scoprire che è morta. A questo punto, però, le cose si complicheranno notevolmente, perché dovrete vedervela con un boss. La creatura in questione, Bahamut, è in grado di volare, quindi dovrete spesso combattere con la testa rivolta verso l'alto. In questo caso, però, non servirà portarsi alle sue spalle per attaccarlo, ma basterà restargli davanti e colpirlo non appena ne avete la possibilità. Capirete che vi sta per attaccare quando alzerà la mano in preparazione al suo fendente doppio ed è in queste occasioni che dovrete cercare di schivare per non fare una brutta fine. Quando si allontanerà, volando in mezzo ad un gruppo di rocce impossibili da raggiungere, usate Fire Materia ed Ice Materia, cercando però di parare i fulmini che vi lancerà addosso dalla distanza. Se doveste essere colpiti dal suo attacco più potente, di tipo FMV, curatevi istantaneamente e poi procedete con la strategia impiegata fino a quel momento, colpendo e parando finché non lo avete sconfitto definitivamente. Dopo la sua morte, recuperate la sfera che lascerà a terra e guardate quindi la sequenza animata che fa da preludio alla conclusione di questo terzo capitolo.

CAPITOLO 4

Guardate la sequenza iniziale, poi leggete l'e-mail appena arrivata e procedete verso gli ascensori, fermandovi davanti ad essi per dare un'occhiata ad un altro paio di messaggi. Entrate quindi nell'ascensore e selezionate la terza opzione per salire nell'ufficio di Lazard, nel quale scoprirete di poter disporre di due slot in più per gli incantesimi di tipo Materia oltre che di poter effettuare finalmente la sintesi tra una materia e l'altra. Entrate quindi nella Briefing Room, leggete l'e-mail appena arrivata, poi fate due chiacchiere con lo scienziato alla porta, selezionando la seconda opzione per andare avanti. Date un'occhiata ai due nuovi messaggi che giungeranno prima e dopo essere usciti dalla stanza, poi tornate nell'ufficio di Lazard, assistete alla sequenza di intermezzo, salvate al punto di salvataggio, superate il passaggio in fondo, selezionate la prima opzione di dialogo per confermare la vostra volontà di andarvene, salite sull'ascensore per raggiungere il quarantanovesimo piano, scegliete la prima opzione, quindi correte verso l'apertura per combattere contro un clone ed un robot. Dopo averli sconfitti, sbarazzatevi del gruppo di cloni che giungerà sul posto nel giro di qualche secondo, poi fate attenzione alle mitragliatrici dei robot, che potrebbero causarvi qualche danno di troppo. Eliminate uno di questi ammassi di ferraglia, fate fuori i droni che verranno sostenere l'altro, poi occupatevi anche di quest'ultimo. Dovrete quindi affrontare un'altra ondata di cloni e di robot, sconfiggendoli adottando la stessa strategia impiegata in precedenza. Dopo la sequenza di intermezzo, seguite Cissnei sotto l'arco ed accedete al quartiere denominato Loveless, poi procedete sul percorso per assistere ad un'altra animazione. Avvicinatevi al Genesis Shotgun Clone in modo che cominci a bersagliarvi con i suoi attacchi, in grado di provocare una certa quantità di danni. E' molto difficile schivarli, per cui parate il più possibile prima di posizionarvi alle spalle della creatura per colpirla.

Quando il nemico effettuerà il suo attacco speciale, preparatevi invece a schivare, visto che la parata non sarà assolutamente efficace contro questa potente mossa. Se doveste subire danni, curatevi subito per tornare a combattere istantaneamente, procedendo con la strategia utilizzata nel resto della battaglia per sconfiggere l'avversario ed andare avanti nell'avventura. Dopo la sequenza animata, salvate nel punto di salvataggio più vicino, poi procedete baldanzosi verso il successivo combattimento, che vi vedrà impegnati contro uno Spear Imp. Questa creatura salta spesso e volentieri, con l'intenzione di atterrare sopra di voi e provocarvi moltissimi danni. Tenete d'occhio la sua ombra per capire quando spostarvi e siate sempre pronti a curarvi, perché ci vorrà davvero poco al nemico per mandarvi all'altro mondo. Dopo averlo sconfitto ed aver assistito all'ennesima lunga sequenza di intermezzo, attraversate la passerella, quindi andate prima a sinistra e poi a destra. Girate sempre in questa direzione una volta incontrato Sephiroth, seguite la piattaforma, girate la ruota in fondo e poi scendete dalla scaletta, salvando nel vicino punto di salvataggio. Correte nuovamente da Sephiroth, sbarazzandovi dei nemici che incontrate sul percorso, poi procedete in direzione dell'interruttore indicato dal vostro compagno di battaglia. Tornate indietro, risalite la scaletta, proseguite sul percorso aperto in precedenza girando la ruota, salvate nuovamente, poi voltatevi, prendete la prima a sinistra e scendete un'altra scaletta, leggendo una e-mail prima di andare avanti. Raggiungete la valvola successiva e giratela per far scendere un'altra scaletta, poi voltatevi e andate a sinistra, scendete e procedete verso l'interruttore, recuperando i tesori ad entrambi i lati del percorso, prima di premere il pulsante. Tornate da Sephiroth, parlate con lui ed entrate quindi nel laboratorio, leggetevi i blocchetti e guardate la sequenza animata che ha come protagonista il vostro compagno di battaglia. Salvate appena possibile, poi provate ad uscire dalla stanza per essere fermati da Sephiroth, che vi chiederà di restare. Parlate con lui per convincerlo a lasciarvi andare, guardatevi un'altra sequenza di intermezzo, poi cominciate ad inseguire il Dr. Hollander mentre tenta di attraversare il reattore. Affrontate i combattimenti in cui vi imbatterete durante questa corsa, salvate una volta giunti in fondo e preparatevi a lottare contro un gruppetto di boss. Sbarazzatevi di questi robot adottando la strategia consueta, attaccandoli alle spalle senza dar loro tempo di contrattaccare. Dopo averli sconfitti, guardatevi finalmente la sequenza conclusiva di questo capitolo.

CAPITOLO 5

Girate la telecamera per vedere il baule nell'angolo, recuperatene il contenuto, salvate, poi fate due chiacchiere con Aeris, selezionando la prima opzione per continuare. Leggete la e-mail, sbarazzatevi dei mostri che vi assalteranno, poi entrate nella zona seguente, andate avanti, girate a destra, attraversate il cancello ed avvicinatevi alla roulotte illuminata. Leggete un'altra e-mail, andate ancora un po' avanti, guardate la breve sequenza animata, quindi tornate dall'uomo di fronte alla roulotte. Seguite quindi le tracce lasciate dai bambini, poi parlate con la ragazzina vestita di viola nell'angolo, selezionate la seconda opzione all'apertura del menu, quindi girate attorno al mezzo per fare due chiacchiere con l'uomo davanti al cancello aperto per metà. Parlate nuovamente con Aeris, selezionando la prima opzione per continuare, quindi correte ancora verso la ragazzina vestita di viola, guardate la sequenza animata, scegliete la prima opzione per terminare l'inseguimento, poi uscite per far partire una sequenza animata. Al termine dell'animazione andate a destra, leggete l'e-mail appena arrivata, poi sbarazzatevi dei nemici per concludere l'evento, dopodiché tornate dall'uomo davanti alla roulotte e parlate con lui. Avvicinatevi quindi alla porta, selezionate la prima opzione, poi al termine dell'animazione uscite dal passaggio a destra e tornate nella piazza della città passando dal cancello sulla destra. Superate la recinzione che non riuscivate ad attraversare per giungere sull'autostrada, dove potrete salvare grazie al vicino punto di salvataggio.

Sbarazzatevi dei vari gruppi di cloni e robot, poi fate attenzione non appena vedete avvicinarsi il Genesis Clone mutato armato di bastone. Questa creatura è piuttosto forte, ma anche alquanto lenta, cosa che vi darà la possibilità di posizionarvi facilmente alle sue spalle e di poterlo mazzuolare da lì. Schivate tutti i suoi attacchi, evitando di pararli se non volete subire troppi danni. Se la creatura dovesse bloccarvi, curatevi subito per tornare istantaneamente a combattere, così da non dargli troppo vantaggio. Sconfiggetelo per assistere ad una sequenza animata, salvate di nuovo ed attraversate il corridoio, poi andate ancora avanti, attraversate un'altra nuova zona, recuperate il contenuto dei bauli in fondo alla stanza, quindi salite con l'ascensore. Parlate con Hojo, per ricevere importanti informazioni, salvate nel punto di salvataggio alle vostre spalle, poi tornate dallo scienziato e selezionate la prima opzione di dialogo per far partire un'altra animazione, al termine della quale dovrete vedervela con Bahamut. Questa volta, il boss è praticamente immobile, cosa che vi impedirà di avvicinarvi, perché la creatura è in grado di attaccare molto rapidamente nel caso entriate nel suo raggio d'azione. Cercate quindi di assalirlo dalla distanza, e menate fendenti di spada soltanto quando è così stordito da non riuscire a reagire nemmeno se gli siete vicini. Portatevi spesso e volentieri ai lati dell'arena per schivare la pioggia di frammenti che farà cadere sul campo di battaglia tramite le sue ali e curatevi rapidamente tutte le volte che vi colpirà con il suo devastante FMV, un attacco impossibile da parare. Sconfiggetelo per concludere il capitolo.

CAPITOLO 6

Rispondete alla telefonata, entrate nell'ascensore e selezionate la prima opzione per raggiungere il piano inferiore, leggete la nuova e-mail prima di muovervi, poi scendete le scale e procedete verso l'uscita. Fermatevi dalla donna vestita elegante e parlate con lei per farle lanciare Reraise, incantesimo in grado di guarirvi completamente. Lasciate l'edificio, dirigetevi al punto di salvataggio più avanti, usatelo se ne avete bisogno, poi salite le scale, leggete un'altra nuova e-mail in arrivo, quindi procedete verso la cima della costruzione. Avvicinatevi alla coppia, parlate con loro, superate la recinzione e il treno, date un'occhiata ad un altro paio di nuovi messaggi, poi attraversate la nuova area per incontrare Angeal e Aeris. Dopo la sequenza animata, salvate ancora nel punto di salvataggio, poi incamminatevi lungo il sentiero che sale sul lato della montagna, guardate un'altra animazione e procedete per la vostra strada. Dopo il breve dialogo con Cloud, scendete giù a rotta di collo dal nuovo sentiero e salvate, poi entrate nella struttura e selezionate la prima delle tre opzioni disponibili. Per infiltrarvi nella struttura, dopo essere entrati, dovrete andare a destra, seguendo il perimetro dell'edificio, e poi scendete giù per le scale, evitando di essere visti dai nemici che affollano il luogo, pena il ritorno all'ingresso e lo scontro con tre soldati. Nascondetevi sfruttando gli elementi scenici come i muri o i bauli e procedete verso la vostra destinazione, poi una volta raggiunto il posto, andate a destra ed avanzate in direzione del punto di salvataggio. Usatelo perché il combattimento contro un boss che vi vedrà impegnati ai piani inferiori dopo essere scesi con l'ascensore è davvero duro. Procedete quindi verso il luogo indicato per affrontare Genesis, creatura molto veloce, dotata di un discreto potenziale offensivo ed in grado di lanciare incantesimi davvero pericolosi.

Posizionatevi subito alle sue spalle per attaccarlo, facendo molta attenzione alla sua mossa speciale, in grado di colpirvi con una Maledizione e di far scendere drasticamente i vostri MP. Usate quindi spesso e volentieri tutte le magie curative di cui disponete, così da non ritrovarvi mai con poca energia. Schivare i suoi fendenti di spada è impossibile, tanto che conviene pararli per poi curarsi dai danni subiti. La stessa regola vale anche per respingere il trio di palle di fuoco che la creatura lancerà di tanto in tanto, che farete una grossa fatica a schivare a casa della loro incredibile velocità e potenza. Il boss, quando gli rimarrà poca energia, comincerà ad attaccare con maggiore frequenza, costringendovi ad usare delle Remedy ed il DMW per ridurre i danni. Sconfiggetelo per far partire una spettacolare sequenza animata, al termine della quale noterete un'apertura in mezzo al ghiaccio, nella quale dovrete immediatamente dirigervi. Attraversate il tunnel, salvate appena possibile, poi procedete verso il villaggio, leggete l'e-mail appena arrivata, recuperate il contenuto del baule più avanti, quindi girate a destra e scendete la collina per trovare un'altra apertura con un baule. Apritelo e fate razzia, poi entrate dopo aver letto la nuova e-mail. Una volta dentro, ruotate la telecamera per vedere due nuovi bauli, recuperatene il contenuto, quindi andate a destra alla porta, superate gli scalini ed accedete al corridoio, sbarazzatevi del Griffin, salite le scale, guardate la scena e, dopodiché, entrate nella porta in fondo. Scendete ancora, fate inversione ad U verso destra e dirigetevi verso il successivo gruppo di scale, salite in cima, attraversate il buco nel muro, salvate nel punto di salvataggio dietro di voi, poi arrampicatevi sui tubi, procedete sulla passerella ed accedete alla stanza del boss. Nello scontro con Angeal il vostro obiettivo sarà quello di essere perennemente mobili, in modo da evitare di offrirgli qualsivoglia punto di riferimento. Posizionatevi come al solito alle spalle della creatura, così da rendergli la vita meno agevole, ma fate comunque molta attenzione sia ai suoi fendenti di lancia che al potentissimo fulmine, segnalato dal riempimento della barra rossa nella parte alta dello schermo. Lanciategli addosso degli incantesimi di tipo Materia in caso utilizzi Protection, poi curatevi dopo essere stati colpiti dal suo devastante attacco speciale. Se questa mossa dovesse andare a segno due volte di fila, non aspettatevi di vedere la luce del giorno. Battetelo per assistere alle due sequenze che segnano la conclusione di questo sesto capitolo.

CAPITOLO 7

La sequenza animata iniziale sarà il preludio ad uno scontro con i Genesis Diver, di cui riuscirete a sbarazzarvi in tutta tranquillità. Dopo essere giunti a Junon, eliminate tutti i nemici che incontrerete per strada, aprite e recuperate il contenuto dei bauli in fondo, entrate nella porta a destra, salite con l'ascensore ed uscite una volta raggiunta la destinazione per scontrarvi con un Revolver Genesis. Uccidete questo valoroso avversario, poi procedete sulla strada, leggete la nuova e-mail, quindi preparatevi ad affrontare due battaglie, di cui la prima vi vedrà impegnati contro un altro Revolver Genesis, mentre la seconda prevederà la partecipazione di un Genesis e di un Revolver Soldier. Sbarazzatevi di questi nemici, poi salvate, quindi premete l'interruttore presente sul pannello a sinistra, aprendo un passaggio dal quale usciranno un altro Revolver Genesis e due soldati, anch'essi da eliminare, dal primo all'ultimo. Premete ancora il pulsante per aprire la porta e dare il via ad un inseguimento, nel quale il vostro obiettivo sarà prendere Hollander, che però non riuscirete a catturare nemmeno questa volta. Lo scontro con il carro armato vi costringerà a fare attenzione, nella fase iniziale, ai piccoli satelliti che lo proteggono, i quali però potranno essere facilmente fatti a pezzi con un paio di fendenti di spada ben assestati. Sbarazzatevi rapidamente del mezzo principale, schivando nel frattempo tutti i suoi colpi, poi andate a parlare con Tseng, salvate, date un'occhiata alle e-mail e uscite premendo l'interruttore davanti al punto di salvataggio. Eliminate quindi tutti i robot inviati da Hollander, poi dopo averne sterminati 28, tornate ad inseguire il vostro acerrimo nemico. Premete l'interruttore in fondo al corridoio, entrate nella stanza e salvate nel punto di salvataggio per dare il via ad un combattimento contro un altro boss. Anche in questo caso dovrete posizionarvi alle spalle della creatura per mazzuolarla in continuazione. Se il Red Security Bot dovesse cominciare ad attaccare, preparatevi a farvi da parte per non essere colpiti, facendo attenzione alle sfere energetiche che lancerà di tanto in tanto. Quando lo vedrete usare il raggio laser, riportatevi velocemente alle sue spalle, così da impedirgli di impiegarlo contro di voi. Curatevi rapidamente quando venite colpiti ed attaccate ferocemente per sconfiggerlo e far partire la bellissima sequenza conclusiva di questo settimo capitolo.

CAPITOLO 8

Date una controllata alle e-mail, poi uscite per scontrarvi con tre robot. Sbarazzatevi di questi tre ammassi di ferraglia, poi voltatevi per trovare due piccole sfere gialle per terra. Raccogliete quella sulla sinistra ed saminate l'altra, poi recuperate anche quella che si trova più avanti, vicino al ragazzino con cui dovrete parlare. Leggete l'e-mail che vi arriverà mentre ve ne state andando, tornate indietro passando dal cancello sulla destra ed entrate nella piazza cittadina. Procedete verso il pezzo di legno davanti a voi, vicino alla roulotte, esaminatelo a dovere, poi fate due chiacchiere con l'uomo che si avvicinerà, selezionando la terza opzione dal menu che comparirà poco dopo. Prendete il legno, parlate con il ragazzino, quindi incamminatevi verso il quartiere Loveless. Leggete un altro messaggio mentre vi dirigete sul posto, poi una volta giunti a destinazione, parlate con l'uomo davanti al camion per ricevere l'ultimo ciocco di legno e fate ancora due chiacchiere con il ragazzino. Tornate quindi nella zona della chiesa, ma esaminate ancora la sfera gialla prima di raccoglierla ed entrare nell'edificio, all'interno del quale potrete finalmente parlare con Aeris. Dopo le due lunghe sequenze animate, raggiungete l'ascensore e selezionate la seconda opzione per scendere al piano inferiore, poi andate dalla signora davanti dall'uscita per farle usare Reraise su di voi. Lasciate l'edificio ed incamminatevi in direzione della stazione, leggendo la e-mail che giungerà mentre sarete per strada, procedendo infine verso la chiesa, dove incontrerete nuovamente Aeris. Parlate con lei, godetevi una divertente sequenza animata, quindi, al termine, mettetevi a chiacchierare con il soldato per avviare la sequenza di intermezzo che chiude questo ottavo capitolo.

CAPITOLO 9

Avvicinatevi a Sephiroth per far partire una sequenza animata, poi parlate con lui e seguitelo nella locanda, date una controllata alla casella di posta elettronica, salite le scale e mettetevi a fare altre due chiacchiere con il personaggio. Fatevi scattare la foto davanti alla grossa casa, poi procedete verso il reattore e, una volta giunti di fronte alla struttura, impedite a Tifa di entrare, prendendo il suo posto. Al termine della rituale sequenza animata, salvate nel punto di salvataggio, poi cominciate a seguire Tifa e Cloud sul percorso, eliminando tutti gli avversari che incontrerete mentre sarete diretti verso la vostra destinazione, Nibelheim. Quando l'accompagnamento musicale cambierà, andate avanti, attraversate la casa, girate a sinistra e fermatevi dopo l'incrocio. Salvate, guardate una sequenza di intermezzo, poi entrate nella stanza e leggete la nuova e-mail, quindi lasciate la locanda per parlare con Tifa. Al termine della conversazione, lasciate rapidamente la città, poi entrate nella casa di prima, senza però dimenticarvi di controllare la posta elettronica una volta giunti nel posto. Nella parte sinistra dell'edificio c'è una stanza contenente una cassaforte, che potrete aprire seguendo una serie di indizi, ciascuno dei quali fornisce una delle cifre che compongono il codice per aprirla. Salite quindi al piano di sopra per trovare quattro stanze, tutte chiuse, che potrete però esaminare dal buco della serratura. Contate tutti i libri che non sono sugli scaffali della stanza con la biblioteca per trovare il primo numero, prendete nota delle zucche volanti nella stanza al piano di sotto per la seconda cifra, poi tornate al piano di sopra e contate le lattine e le mele presenti nella relativa stanza per il terzo numero, quindi scendete nuovamente al piano inferiore e contate le sedie contenute nell'ultima stanza. A questo punto, dovreste finalmente avere ottenuto il codice con cui aprire la cassaforte. Dopo aver risolto l'enigma, salite le scale, controllate le e-mail, poi andate a destra, procedete fino in fondo e girate ancora nella direzione di prima. Aprite la porta e la botola all'interno della stanza, andate a destra una volta scese le scale, quindi giratevi per notare la presenza di una scaletta, con la quale dovrete scendere al piano inferiore. Aprite le porte a destra e sinistra per trovare dei bauli, poi entrate in quella in fondo per accedere alla biblioteca, parlate con Sephiroth, quindi lasciate l'edificio, procedendo verso Nibelheim.

Purtroppo, però, la città risulterà in fiamme, e sarete costretti a tornare indietro. Dopo la sequenza animata, date un'occhiata al soldato per terra, quindi seguite Sephiroth, salvate dove possibile, controllate le e-mail ed accedete finalmente alla stanza con il reattore. Controllate Tifa, che è stesa sulla destra, guardate l'ennesima sequenza animata, poi preparatevi ad uno scontro inaspettato, quello con Sephiroth. Questa volta, però, non servirà posizionarsi alle sue spalle. Attaccatelo da davanti, facendo attenzione quando si teletrasporterà ed attaccherà con tutta la sua potenza. In quest'ultimo caso, scappate a gambe levate, sfruttando le ampie dimensioni dell'arena in cui si svolge il combattimento, e curatevi, poi tornate nelle sue vicinanze. Schivate la sua prima mossa, ma arretrate a tutta velocità quando lo vedete pronto ad eseguire il suo attacco speciale. Colpitelo sempre e comunque senza pietà, tenendo sempre d'occhio la vostra energia, che renderebbe la situazione davvero pericolosa se dovesse scendere a livelli troppo bassi. Quando il boss comincerà ad indebolirsi, lancerà dei cristalli colorati atti solo a distrarvi. Concentratevi comunque su di lui finché non l'avete sconfitto, preparandovi però ad affrontarlo nuovamente poco dopo, in un'arena molto più piccola, nella quale non avrete grosse possibilità di movimento. In questo secondo combattimento dovrete essere molto aggressivi, attaccando sempre per primi e cercando di non farvi gettare giù dalla passerella su cui vi trovate. Colpitelo costantemente, lanciando incantesimi di tipo Materia per aumentare il vostro potenziale offensivo, e dovreste riuscire ad averne ragione dopo una manciata di minuti. Godetevi quindi le sequenze di intermezzo che segnano la conclusione di questo nono capitolo.

CAPITOLO 10

Dopo aver visto un bel po' di sequenze di intermezzo e filmati, prendete il baule nella stanza, poi date un'occhiata allo scienziato, sgraffignate le sue chiavi, quindi raggiungete l'uscita dell'edificio. Mettete Cloud a letto, scendete dalle scale, leggete la nuova e-mail, quindi procedete verso Nibelheim, girando a destra al punto di salvataggio. Una volta giunti al centro della città, combattete contro i soldati Shinra, eliminandoli prima che il conto alla rovescia termini. Sbarazzatevi di questi due o tre gruppetti di nemici, poi fate due chiacchiere con Cloud, tornando subito dopo nell'edificio in cui vi trovavate all'inizio del capitolo. Dopo la breve sequenza animata, lasciate la stanza in cui si trova Cloud e procedete verso la scalinata, quindi attraversate il corridoio ed entrate nella porta a sinistra, controllate le e-mail, poi date un'occhiata nel guardaroba, quindi tornate da Cloud, assistete ad un'altra animazione, poi andate a combattere contro un altro gruppo di soldati Shinra, sbarazzandovi di loro senza però dover sottostare a nessun limite di tempo. Leggete l'e-mail arrivata al termine dello scontro, poi dirigetevi verso l'uscita, seguendo successivamente la strada che porta a Midgar. Sul trafitto troverete diversi fucili da cecchino, che dovrete raccogliere per utilizzarli contro i robot ai due lati della strada. Entrate quindi in modalità cecchino, zoomate avanti e indietro con il tasto Quadrato e sparate quando vedete la testa di questi ammassi di ferraglia al centro del vostro mirino. Giunti al cartello, girate a destra, prendete il fucile in fondo e sparate al barile a fianco dei due robot per ucciderli entrambi in un sol colpo, poi tornate indietro ed andate a sinistra. Girate ancora a destra al cartello successivo, sbarazzandovi degli ultimi robot sul percorso, poi salvate nel punto di salvataggio, quindi incamminatevi verso l'oceano. Al termine della sequenza, parlate con Cloud, dirigendovi subito dopo verso il primo boss di questo capitolo, il Genesis Mutant. Il suo attacco principale è il fendente che esegue usando una delle due braccia, in grado di ridurre la vostra energia di più di 1000 HP. L'unico modo per non fare una brutta fine, in questo caso, è quello di schivarlo, cosa che vi consentirà di restare comunque vicini alla creatura e di poterla attaccare costantemente.

Il secondo attacco è invece una palla di fuoco tripla, che se andrà a segno ridurrà i vostri HP di 900/1200 unità. Anche in questo caso, schivate e poi gettatevi verso di lui per infliggere il colpo di grazia e vincere il combattimento. Dopo la sequenza animata, partite per Gongaga, lasciate Cloud sulla sua moto e procedete verso il centro della città. Salite in cima alla collina, controllate le e-mail, aprite e recuperate il contenuto del baule, guardate l'ennesima sequenza animata, quindi salvate nel punto di salvataggio. Scollinate, recuperate il baule sulla destra, attraversate la cascata e seguite il sentiero finché non partirà un'altra animazione, poi combattete contro un Revolver Genesis ed uno Spear Genesis, seguendo la stessa tattica utilizzata nei capitoli precedenti. Dopo averli sconfitti ed aver visto un'altra sequenza di intermezzo, scendete dalla montagna, salvando lungo il percorso, e tornate da Cloud, per portarlo con voi da Hollander, quello che probabilmente è il boss più difficile dell'intera avventura. Cercate di posizionarvi subito alle spalle del dottore e cominciate a colpirlo, facendo però molta attenzione al suo respiro velenoso, un attacco capace di colpire anche a distanza ed in grado di bloccarvi, avvelenarvi ed addirittura maledirvi, contro cui è necessario curarsi instantaneamente con un Remedy. Schivate i suoi attacchi quando gli siete vicini, sbarazzatevi delle creature che evocherà e farà comparire sul campo di battaglia, ponendo estrema attenzione al suo attacco finale, capace di provocare un'incredibile quantità di danni. Curatevi il più rapidamente possibile nel caso veniate colpiti. Se dovesse lanciare a terra la pozione che lo rende invincibile, significa che il combattimento è ormai prossimo alla chiusura. Sfruttate questo momento per curarvi se la vostra energia è scesa a livelli troppo bassi, muovetevi in continuazione per non dargli punti di riferimento e, non appena ritornerà normale, tornate ad attaccarlo per sconfiggerlo e far partire la sequenza animata che conclude questo decimo e penultimo capitolo del gioco.

CAPITOLO 11

Procedete lungo il percorso verso il raggio vitale che attraversa il cielo, superate l'area successiva, poi gettatevi all'interno del buco per terra, selezionando la prima opzione del menu che comparirà sullo schermo. Correte quindi in direzione dell'urlo che avete appena sentito, attraversate la caverna, quindi preparatevi a raccogliere le sette sfere sparse per la zona. Proseguite sul percorso e prendete il primo oggetto sulla destra, poi una volta giunti in fondo, fate inversione ad U dopo aver girato a sinistra, quindi salvate nel punto di salvataggio. Tornate indietro, superate il lago, salite il pendio da sinistra, prendete il baule in cima, quindi scendete giù, girate a sinistra, entrate nella piccola apertura che si è formata nella roccia, attraversate la passerella per giungere dall'altra parte e recuperate il contenuto del baule. Salite quindi sul pendio a sinistra, girate a destra una volta in cima ed a sinistra alla prima apertura, entrate nella stanza piena d'acqua, poi prendete la quarta sfera sulla destra, la quinta più avanti sulla sinistra e la sesta all'estremità destra, vicino al punto di salvataggio. Uscite quindi dalla stanza, girate a sinistra e seguite il breve sentiero fino al baile in fondo, apritelo, prendete la sfera all'interno, poi entrate nell'apertura a destra e procedete nella grotta, attraversatela, quindi correte verso il punto di salvataggio per salvare. Esaminate l'altare più avanti, selezionate la prima opzione, sbarazzatevi del Genesis Mutant adottando la stessa strategia impiegata precedentemente, salvate dopo averlo sconfitto, quindi entrate nella porta per scontrarvi con il boss finale, Genesis. Attaccate questo orrendo bestione tutte le volte che conficca la sua spada nel terreno, tenendo comunque sempre d'occhio le ondate di nemici che lancerà verso di voi. Utilizzate gli incantesimi di tipo Materia, se ne siete in possesso, così da colpire allo stesso tempo sia gli "scagnozzi" che il "principale ". Fate molta attenzione alle sue magie, cercando di pararle per minimizzare i danni, e continuate ad attaccarlo fino a quando, dopo svariati minuti di combattimento, riuscirete ad averne ragione. Purtroppo, però, dopo l'ennesima sequenza animata, Genesis si rialzerà, ma risulterà fortunatamente molto più debole rispetto a prima. Questa volta, poi, i suoi incantesimi non saranno in grado di maledirvi ed avrete la possibilità di colpirlo alle spalle con attacchi critici continui. Schivate tutte le sue mosse e colpitelo senza pietà finché non è stato definitivamente sconfitto. A questo punto, godetevi la sequenza finale ed i titoli di coda di questo meraviglioso FFVII: Crisis Core.

La soluzione è relativa all’edizione americana del gioco. Potrebbero esserci leggere differenze rispetto all’edizione italiana.

Sommario della Soluzione


CAPITOLO 1
CAPITOLO 2
CAPITOLO 3
CAPITOLO 4
CAPITOLO 5
CAPITOLO 6
CAPITOLO 7
CAPITOLO 8
CAPITOLO 9
CAPITOLO 10
CAPITOLO 11