Kane & Lynch: Dead MenLa soluzione di Kane & Lynch: Dead Men 

Mettete insieme un mercenario ed un psicopatico e poi vedrete i risultati!

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi è possibile trovare delle divergenze nella versione italiana.

MISSIONE 1

Il capitolo introduttivo, come è ovvio, risulta piuttosto facile. Non dovrete principalmente fare altro che seguire gli ordini delle persone attorno a voi. Cominciate entrando nel vicoletto, seguite gli uomini mascherati che vi chiederanno di arrampicarvi oltre la recinzione, poi usate la macchina, entrate nel garage e prendete la pistola, due o tre colpi della quale vi permetteranno di uccidere un nemico. Nascondetevi dietro un elemento scenico, poi da lì sparate ad ogni poliziotto che vedete, con l'aiuto del vostro team, che vi darà una notevole mano a farli fuori. Prendete la mira ed uccideteli, poi recuperate le mitragliatrici che le forze dell'ordine faranno cadere a terra. Uscite quindi in strada, seguite il vostro team fino al vicolo successivo e poi su per le scale di un edificio, raggiungendo così una zona rialzata. Inginocchiatevi dietro al cornicione, prendete la mira e sparate ai poliziotti in strada per ucciderli tutti, dopodiché lasciate la struttura e seguite gli uomini mascherati nella porta sul retro di una tavola calda. Sfruttate uno qualsiasi degli elementi dello scenario per nascondervi, come ad esempio le colonne nella parte posteriore del locale, e sparate ai nemici vestiti di nero, magari utilizzando un'arma più potente se ne trovate lì in giro. Quando vi sarà chiesto di uscire in strada, fatelo, ma senza lasciarvi sorprendere dai poliziotti e dagli altri rinforzi giunti nella zona da est. Usate il mini-van rosso per proteggervi, poi dopo aver fatto piazza pulita, correte verso il negozio di ciambelle dall'altra parte della strada. Nascondetevi dietro le finestre, cercando di restare sempre vicini ai vostri compagni, in modo da poter essere riportati in vita nel caso doveste fare una brutta fine. Sparate ai poliziotti ancora vivi, arretrate al centro della stanza per prendere fiato, quindi dopo averli ammazzati tutti uscite dal retro del negozio e saltate sul furgoncino che vi attende.

MISSIONE 2

Avvicinatevi a Kane o ad uno degli altri personaggi, aprite l'inventario, scegliete un'arma dal cerchio interno (quello esterno è relativo al personaggio a cui siete vicino), poi avanzate verso il distributore automatico di Bobo Cola e nascondetevi dietro di esso per attivare il Cover Mode. Seguite quindi il tutorial, sparate a tutti i fantocci, dopodiché lanciate qualche granata nel modo che vi viene indicato, facendo poi lo stesso con il comodissimo rampino che vi servirà per raggiungere zone altrimenti inarrivabili. Salite fino al terzo piano con le scale mobili, aiutandovi con l'Objective Marker se non sapete dove andare, poi una volta giunti a destinazione, provate a tornare subito giù, visto che l'area si riempirà molto rapidamente di poliziotti. Peccato che anche le scale mobili siano state totalmente invase dalle forze dell'ordine, cosa che vi costringerà ad utilizzare il comando Torna per tenere Lynch vicino a voi. Dopodichè, giratevi verso i nemici, utilizzate il comando Attacca per ordinare a Lynch di occuparsi dei nemici, quindi scendete sfruttando i pilastri nella zona inferiore come nascondiglio, ammazzando tutti i poliziotti che sono rimasti. Una volta fatta piazza pulita, uscite dall'edificio per completare la missione.

MISSIONE 3

Scendete nel furgoncino sottostante per trovare il vostro amico scassinatore, dopodiché utilizzate il bidone dell'immondizia vicino al mezzo per arrampicarvi sul muro e ritrovarvi poi dall'altra parte, nel parcheggio della banca. Abbassatevi e camminate con circospezione verso la guardia sulla rampa a destra, ordinando ai vostri uomini di restare per ora nel furgoncino (giratevi verso di loro ed utilizzate il comando Muovi). Dopodiché, salite sulla rampa mentre il nemico è girato dall'altra parte ed attaccatelo a sorpresa in modo che non allerti tutte le altre guardie. Procedete poi con molta attenzione verso il corridoio più avanti, all'interno del quale si trova un'altra guardia di cui vi dovrete sbarazzare nello stesso modo, a mano, senza usare armi che farebbero quasi sicuramente suonare l'allarme. Salite le scale, ma ricordatevi che c'è un altro nemico che potrebbe darvi dei problemi. Sbarazzatevi di lui colpendolo come sempre a sorpresa, poi raggiungete il tetto, saltate nella zona superiore e guardate a destra per trovare l'unità di condizionamento, grazie alla quale potrete rilasciare il gas. Aspettate quindi che i blindati siano entrati nel garage, poi usate il rampino per scendere dal cornicione, quindi una volta a terra, procedete verso la stazione delle guardie sulla destra, colpite a sorpresa il primo nemico, dopodiché tirate fuori la pistola, perché ci sarà da sparare. Mentre lo scassinatore si dirige verso il tastierino necessario per penetrare nella banca, copritelo sparando dalle finestre dietro di lui, quindi all'apertura delle porte scaricate tutta la vostra potenza di fuoco sulle guardie che tenteranno di fermarvi. Avvicinatevi alle scale ricoperte dal tappeto rosso, utilizzate il muro a fianco della parte superiore per nascondervi e sparare alle quattro guardie che si trovano in fondo alla scalinata, al piano inferiore. Cominciate quindi a scendere, ma accosciati, in modo da essere meno esposti al fuoco nemico, recuperate le loro armi, poi tornate all'ingresso delle scale e cercate di colpire gli uomini della sicurezza, che arriveranno in massa per impedirvi di effettuare la rapina. Salite quindi in cima, inginocchiatevi ed uccidete le guardie rimaste, poi dopo aver fatto piazza pulita, tornate nel caveau, rapinatelo, quindi uscite per ritrovarvi coinvolti in un'altra gigantesca sparatoria sulle scale. Quando la situazione si sarà nuovamente calmata, salite le scale, procedete nel corridoio a destra e raggiungete l'atrio principale per completare la missione. La soluzione di Kane & Lynch: Dead Men

MISSIONE 4

Prendete la borsa di Lynch, che si trova a destra dell'atrio in cui si trovava ed utilizzate le granate per impedire l'arrivo di nuovi poliziotti, sempre da destra. Nascondetevi dietro un pilastro e sparate in continuazione contro chiunque entri dalla porta principale, dopodiché posizionatevi in modo da poter colpire tutti i poliziotti che si trovano al secondo piano. Non è necessario che saliate, vi basterà non avere davanti ostacoli che impediscano ai vostri proiettili di giungere a destinazione. Dopo aver fatto piazza pulita, uscite dall'ingresso, richiamate il team con il comando Torna qui, e fuggite a bordo del furgoncino, all'interno del quale troverete un'altra decina di granate, quantità che dovrebbe esservi sufficiente per scappare senza grossi problemi. Se le macchine della polizia dovessero avvicinarsi, caricate leggermente le granate (basterà farle salire ad un paio di puntini) e lanciatele addosso alle forze dell'ordine. Quando sarete riusciti a sbarazzarvi di buona parte delle vetture, ignorate le altre e dirigietevi a tutta velocità verso il posto di blocco, utilizzate le auto come protezione ed eliminate i poliziotti da lontano, aiutandovi con le granate, che vi saranno utili a farli allontanare dalle loro auto per poi colpirli con più facilità. Dopodichè, tornate sul furgoncino, su cui saranno nuovamente comparse dieci granate, che dovrete utilizzare per sbarazzarvi dei poliziotti che si troveranno sulla collinetta e daranno fastidio al vostro autista mentre tenta di riparare il mezzo. Eliminate poi anche quelli in arrivo vicino alle vetture, dopodiché, una volta che compariranno le istruzioni su schermo, recuperate ciò che vi appartiene e tornate verso il furgoncino, facendo però molta attenzione ai poliziotti che si trovano attorno all'area dell'incidente. Non appena siete tornati nel mezzo, lanciate una granata completamente carica contro il veicolo che insegue, in modo da innescare una reazione a catena che dovrebbe far fuori tutte le forze nemiche, a piedi e in macchina, in pochi secondi. A questo punto, chiamate Lynch usando il comando Torna qui e scendete nella metropolitana, passate i tornelli, quindi usate i pilastri come protezione nella sparatoria che si avvierà poco dopo, aiutandovi anche con le granate nel caso i semplici proiettili non dovessero essere abbastanza efficaci. Continuate a sparare finché non arriva il treno, ordinate a Lynch di occuparsi degli SWAT in arrivo dalla parte opposta, quindi nascondetevi da qualche parte e cercate di eliminare tutti i nemici che si faranno vivi. Non appena arriverà il treno, scattate dalla vostra posizione e correte al massimo della velocità per riuscire a salirci sopra e completare la missione.

MISSIONE 5

Usate l'Objective Marker per riuscire a farvi strada tra la folla, salite le scale ed uccidete rapidamente a mano, senza usare armi, le tre guardie, dopodiché nascondetevi da qualche parte e sparate al nemico sopra la porta, quindi uscite, e nascondetevi dietro il passaggio per eliminare le altre due guardie che proveranno a farvi la pelle. Salite quindi sulla passerella a sinistra, raggiungete le scale, poi scendete al piano terra, avanzate vicini ai muri ed uccidete le guardie, riconoscibili per le torce di cui sono dotate, colpendole a sorpresa, magari avvicinandovi loro da accosciati, in modo da non farvi notare facilmente. Salite quindi le scale vicine alla porzione di muro di colore blu, sparate ai piedi delle guardie per inabilitarle, poi una volta giunti in cina, andate a sinistra, attraversate la zona del bar e procedete verso l'angolo all'estrema sinistra, poi salite ancora le scale e raggiungete l'uscita anti-incendio, indicata da una freccia rossa, proseguite fin sul tetto e poi all'interno dell'ufficio del vostro ostaggio, nel quale arriverete passando dalle finestre, dopo aver ucciso l'unica guardia del corpo a proteggere la donna. Dopo che Lynch avrà recuperato l'ostaggio, dirigetevi verso la porta, nascondetevi dietro gli stipiti ed uccidete il nemico in arrivo, dopodiché scendete le scale a sinistra della passerella, eliminate la guardia in fondo, proteggetevi dietro ad un pilastro e sbarazzatevi di un'altra guardia, quindi occupatevi delle due sulle scale dietro al bar, avvicinandovi loro da accosciati per poi conficcare nelle loro teste almeno un paio di proiettili. Aspettate che le guardie che si trovano sull'altra scalinata scendano, colpitele di sorpresa, quindi ignorate i nemici al piano superiore e procedete verso la zona del bar, uccidete la guardia sulla destra e quella dall'altra parte della stanza, poi spostatevi in quell'area e sbarazzatevi da lontano dei tre nemici sulla passerella più in alto. Raggiungete quindi nuovamente l'uscita anti-incendio per cercare di fuggire ancora dal tetto, nascondetevi dietro alle strutture lì sopra e sparate alle guardie vicino ai condotti di ventilazione. Procedete quindi nella zona con i lucernari, eliminate subito la guardia in alto a sinistra, attraversate, sparate quindi ai finestroni sotto le guardie sopra il lucernario in modo da farle precipitare giù ed ucciderle, quindi uscite dall'altra parte per concludere la missione. La soluzione di Kane & Lynch: Dead Men

MISSIONE 6

Seguite il percorso che porta alla pagoda ed alzate il telefono, poi dopo aver terminato la conversazione, restate all'interno della struttura che costituisce il ponte ed eliminate i due fastidiosissimi cecchini che si trovano sopra di voi, il cui unico obiettivo è quello di uccidervi. Ordinate ai vostri uomini di Attaccare spostando il vostro mirino sui cecchini e poi dirigendovi in un punto dove possiate nascondervi. Continuate a muovervi e fate in modo che il vostro team colpisca i nemici, che si trovano rispettivamente sul cavalcavia dell'autostrada in alto a sinistra e dietro la struttura del ponte nella stessa zona. Dopo l'eliminazione dei cecchini, per aiutare i vostri uomini con i nemici che si trovano sul ponte, tornate nella zona di partenza e, nascondendovi dietro a qualche elemento scenico, guardatevi in giro per trovare dei personaggi dotati di torce. Usate il comando Attacco state osservando i nemici per rivelare ai vostri compagni la loro posizione, poi sbarazzatevi da voi di quelli alla vostra altezza, mentre lo squadrone si occuperà di quelli che stanno scendendo le scale. Colpite senza usare le armi ogni poliziotto sulla scalinata, poi una volta giunti in cima, accosciatevi immediatamente ed usate i muri dell'autostrada come protezione, lanciate delle granate contro le auto della polizia e procedete sulla strada nascondendovi dietro alle autovetture ed ai muri. Raggiungete quindi il vostro fido furgoncino e richiamate i vostri uomini utilizzando il consueto comando Torna qui, completando così questa sesta missione.

MISSIONE 7

Disarmate il nemico più vicino e fate vostra la sua arma, quindi armatevi di pazienza perchè dovrete proteggere Jenny, la quale si trova al sicuro all'interno del buco. I nemici arriveranno da quattro direzioni diverse, a partire dalla collina a nord. Sfruttate quindi il van come protezione ed uccidete tutti quelli in arrivo da quella zona, tenendo Lynch vicino a voi con il comando Torna qui. Dopodiché, pensate a quelli in arrivo ad est, cercando di colpirli non appena escono dal loro veicolo. Mandate poi Lynch, utilizzando il comando Attacca, ad occuparsi della terza ondata, che arriverà dal cantiere ad ovest. Dirigetevi quindi nell'area a sud, e nascondetevi quando vedere arrivare una macchina, recuperate un'arma automatica da uno dei nemici a terra, quindi sbarazzatevi della quarta ondata, poi tornate dove si trova Jenny e fate fuori tutti quelli che possono costituire un pericolo per la ragazza. Richiamate quindi subito Lynch, recuperate una mitragliatrice o un fucile d'assalto dai nemici morti, quindi non appena entrerà in scena il camion rimorchio, sparate al finestrino in modo da uccidere l'autista, con l'aiuto di Lynch, a cui dovrete ordinare di occuparsi del mezzo dopo il primo passaggio, utilizzando il comando Attacca e puntando il vostro mirino sul finestrino del camion mentre questo si volta per effettuare un secondo passaggio. Continuate a sparare per sbarazzarvi di lui e completare così la missione.

MISSIONE 8

Entrate nella prigione, avanzate nei corridoi che seguono la sala d'attesa, sparate alle guardie inginocchiate, quindi distruggete il pannello di vetro vicino al distributore automatico e saltate dall'altra parte. Prendete la mitragliatrice da Lynch, dopodiché avvicinatevi alle sbarre, ma non perdete tempo ad ammazzare i cecchini dall'altra parte del cortile, visto che si limiteranno a tenervi sotto tiro, senza però spararvi. Ordinate al vostro compagno di entrare e di sbarazzarsi delle guardie nelle vicinanze, mentre voi utilizzerete le sezioni di metallo come copertura per attraversare la zona della gabbia. Seguite le linee verdi che portano nell'area di controllo, nascondetevi dietro l'angolo ed uccidete i nemici sia quelli che vedrete subito, sia quelli sulla piattaforma di metallo sopra di voi. Aprite quindi il blocco celle e seguite quanto vi dice il vostro HUD, fate attenzione alle guardie nella zona soprastante, nascondetevi dietro alle porte ed ordinate a Lynch di sbarazzarsi dei nemici in arrivo. Salite quindi al piano di sopra, uccidete le guardie che incontrate in cima, aprite la cella usando gli appositi comandi, poi scendete nella zona che risulta in basso a destra rispetto all'entrata. Ordinate ai vostri uomini di fare piazza pulita, quindi mentre entrate in sala mensa, guardate sulla destra per vedere una scalinata, eliminate le due guardie in cima e quelle nella stanza sottostante, recuperate i fucili, poi seguite le linee arancioni per raggiungere la lavanderia, avanzate uccidendo i nemici e liberate un altro membro del team in fondo alla stanza. Usate quindi una granata per sbarazzarvi di gran parte delle guardie, eliminando le altre da dietro al muro, poi aspettate che scenda il nemico armato di fucile dalle scale, sparategli ai piedi per inabilitarlo, quindi avvicinatevi alla cucina. Aspettate che il gas lacrimogeno lanciato dalle guardie si sia dissolto, quindi entrate restando accostati alla parte sinistra della stanza, in modo da poter colpire facilmente i nemici, nascosti dietro alla roba nel mezzo della camera. Dopo che sarete usciti dalle porte rosse, sparate con la magnum ai tre cecchini che vi tengono sotto tiro, sia ai primi due appostati sulla torre a sinistra che al terzo, posizionato invece sul tetto in alto a destra. Ordinate ai vostri uomini di Attaccare, poi raggiungete il bidone dell'immondizia sulla vostra sinistra ed abbassatevi per restare nascosti in attesa che il team si sia occupato del nemico.
Dopodiché, arrampicatevi sui bidoni più piccoli per raggiungere il tetto, sparate alle guardie nel cortile dalla vostra posizione rialzata, poi dopo averle uccise scendete giù ed entrate nel successivo blocco celle per trovare il vostro uomo sulla destra. Fatevi tre rampe di scale per raggiungere il piano superiore, lanciate una granata nella sala di controllo per eliminare tutte le guardie, quindi liberate tutti i prigionieri ed entrate nella porta aperta, restando sempre ad una certa distanza da tutti i secondini in modo da poterli ammazzare senza correre grossi rischi. Salite quindi in cima alla scalinata, sparate subito alla guardia sulla destra e poi a quella nel retro, quindi arretrate leggermente sulle scale e lanciate un'altra granata per rendere la zona più sicura, facendo piazza pulita di quelle rimaste. Dalla torre sparate quindi ai nemici nelle torri sottostanti, aprite il portone principale e poi accosciatevi immediatamente, restando giù mentre l'elicottero perlustrerà la zona. In questa fase, però, dovrete anche sparare al velivolo finché non è esploso, ordinando a tutti i vostri uomini di fare altrettanto. Dopo averlo distrutto, scendete dalla torre usando il rampino e poi colpite le guardie sul muro e nell'altra torre, quindi salite lentamente, proteggendovi dietro ogni elemento scenico che possa fare al caso vostro, sbarazzandovi nel frattempo di tutti i poliziotti che sono arrivati in zona, magari aiutandovi con le solite comode granate. Raggiungete quindi il gigantesco blindato rosso per completare la missione. La soluzione di Kane & Lynch: Dead Men

MISSIONE 9

Giunti alle scale della piattaforma, accosciatevi e sparate ai nemici più vicini, quindi arretrate ed ordinate ai vostri uomini di Attaccare, poi tornate sulle scale, inginocchiatevi di nuovo, e finite le guardie rimaste. Scendete dall'edificio con il rampino e correte oltre la finestra prima che si verifichi l'esplosione, dopodiché passate da una parte all'altra dei sostegni dell'edificio finché non avete fatto piazza pulita nella stanza, prendete la valigetta e raggiungete la colonna a sinistra per essere pronti per l'arrivo di un gruppo di nemici, che potrete cogliere di sorpresa con una bella granata. Colpite poi anche, senza usare armi, la guardia nel corridoio, quindi proseguete nel corridoio e nascondetevi dietro alla scrivania, sparando a tutti coloro che vi stanno intorno, dopodiché richiamate il vostro team utilizzando il comando Torna qui. Andate a sinistra, fate piazza pulita nel piano, quindi proteggetevi dietro alle statue ed ai muri adiacenti alle scale per ammazzare altre guardie. Salite quindi al piano di sopra e sbarazzatevi dei pochi nemici rimasti, dopodiché scendete al secondo piano girandolo a 360° come accaduto con quello superiore, sparando sia ai nemici nella zona che a quelli sulle rocce sottostanti. Giunti al piano di sotto, nascondetevi dietro ad un pilastro per sparare alle guardie dall'altra parte della stanza, quelle provenienti dall'ascensore in cui dovete entrare. Lanciate qualche granata per eliminare le più resistenti, poi attraversate la stanza e salite sull'ascensore per completare così la missione.

MISSIONE 10

Nascondetevi dietro ad un pilastro e cominciate a far fuori i poliziotti, poi dopo aver fatto piazza pulita nell'edificio, raggiungete l'ingresso principale, lanciate qualche granata sotto i veicoli al centro della zona e continuate a sparare ai nemici rimasti, mantenendovi sempre in costante movimento, in modo da non dare loro punti di riferimento. Usate i pilastri come protezione e muovetevi in continuazione, facendo attenzione soprattutto ai poliziotti dietro alle scale ai lati dell'ingresso esterno, senza dubbio i più difficili da eliminare. Vi conviene, in questo caso, ordinare al vostro team di entrare nell'edificio per occuparsi di loro, uscendo dal vostro nascondiglio soltanto quando in zona non vola più una mosca. Uscite quindi in strada nella direzione indicata dall'Objective Marker, utilizzate le auto come nascondiglio per proteggervi dal cecchino che vi sta tenendo sotto tiro, posizionato sul ponte per i pedoni. Entrate in Sniper Mode per capire dove sta mirando e potervi così muovere di conseguenza, poi ordinate al vostro team di occuparsi di lui, mentre voi schivate ogni proiettile che viene sparato nella vostra direzione. Attraversate la strada prima del successivo ponte per pedoni ed utilizzate il bus come protezione dal cecchino, che dovrà essere nuovamente eliminato dai vostri uomini, i quali vi daranno anche una mano con i poliziotti posizionati sotto il ponte. Prima di dirigervi a sinistra, nella direzione segnalata dall'Objective Marker, nascondetevi dietro al pilastro a sinistra della strada e cominciate a lanciare qualche granata nella zona degli SWAT giunti nell'area. Sfruttate i pilastri come protezione mentre sparate ai nemici rimasti, poi dopo aver fatto piazza pulita, scendete alla stazione dei bus usando le scale, restate accostati al muro destro, ordinando quindi ai vostri uomini di attaccare tutti coloro che si trovano di fronte a voi. Dopodiché, nascondetevi dietro al pilastro in pietra nera sotto il ponte per sbarazzarvi dei tre poliziotti che giungeranno da dietro. Attraversate quindi la stazione, posizionatevi dietro al bus, sparate al gruppo di SWAT lanciando anche qualche granata, poi dopo averli ammazzati tutti avanzate nel cancello per trovare un furgoncino e completare la missione.

MISSIONE 11

Cominciate la missione uccidendo tutti i nemici sottostanti, passate la mitragliatrice a Lynch, che si trova a sinistra della posizione, in modo che possa avere un'arma efficace, in quanto il suo fucile non servirà a nulla per le strade di Cuba. Eliminate i due soldati all'estrema sinistra, dopodiché sparate a tutto quello che si muove, in modo da avere vita più facile quando scenderete di sotto. Non appena la situazione si sarà un po' calmata, scendete per incontrare il vostro team, passate a Thapa la vostra arma per ottenere in cambio un potente lanciarazzi, che potrebbe però anch'esso servire a poco nel corso della missione. Raggiungete quindi la piazza della chiesa, ma nascondetevi subito da qualche parte, visto che la zona è pattugliata da soldati che corrono su e giù per l'area. Ordinate ai vostri uomini di occuparsi di loro utilizzando il comando Attacca, dirigendoli puntando il mirino su ciascuno di essi. Dopo aver eliminato il primo gruppo, avanzate verso le bancarelle nella parte sinistra della piazza, facendo molta attenzione a causa della presenza di un soldato sopra la chiesa. Correte dalla parte destra dell'edificio sacro ed ammazzate senza farvi vedere, colpendolo alle spalle, il tizio armato di mitragliatrice. Eliminate anche i due soldati di fronte all'ingresso principale, poi richiamate all'ordine il team utilizzando il comando Torna qui. Girate attorno all'edificio, facendo attenzione all'ultimo soldato rimasto, che si trova in alto a sinistra, vicino ad un barile rosso che dovrete far saltare in aria per stordirlo ed ucciderlo con maggiore facilità. Se dovessero arrivare altri nemici, ordinate ai vostri uomini di occuparsi di loro, senza muovervi finché non è stata fatta piazza pulita. Seguite la direzione indicata dall'Objective Marker, recuperate il lanciarazzi a terra e poi inviate i vostri uomini davanti al carro armato per proteggervi dal suo fuoco, mentre voi utilizzete la potente arma a vostra disposizione per sparargli contro due razzi, nella sua parte frontale, e farlo saltare in aria, salvando così la vita al vostro team. A questo punto, però, dovrete vedervela con una vera e propria armata, che colpirà sia da terra che dall'alto, rendendo molto rischioso restare in campo aperto. La presenza di un elicottero, infatti, vi costringerà ad avere sempre una protezione sopra la vostra testa, se non volete rischiare costantemente la morte. Portate quindi il vostro team nei pressi dell'edificio vicino all'angolo destro della stanza, lanciate qualche granata per eliminare i due soldati presenti in zona, poi salite le scale, colpite senza usare le armi il soldato in cima a destra, quindi recuperate i due lanciarazzi che si trovano poco distanti. Ordinate ai vostri uomini di stare fermi dall'altra parte della torretta con il comando Sposta in posizione, in modo che non rischino di essere colpiti dall'elicottero e, allo stesso tempo, possano colpire nella maggior parte dei posti dove compariranno i soldati.
Fornite poi anche a Lynch un'arma differente dal fucile, in modo che possa essere efficace contro i numerosi nemici. Dopo aver impartito tutti gli ordini necessari, sbarazzatevi dei soldati vicino alla torre ed al gazebo, facendo sì che non possano avvicinarsi a voi. Non appena sentite l'elicottero, poi, nascondetevi da qualche parte, ed aspettate che se ne sia andato per sparare ai nemici. Non ordinate alla vostra truppa di Attaccare se non volete vederli morire all'istante. Fate quindi saltare in aria i due camion dotati di torretta ai lati del gazebo, sparando un paio di razzi ben assestati, poi tornate di nuovo dove non potete essere colpiti dai nemici. Eliminate le ondate di soldati in arrivo, attendete il passaggio dell'elicottero per dirigervi verso il gazebo, fatene fuori un altro po', poi tornate alla base. Nel frattempo, il vostro team dovrà occuparsi sia del velivolo, che dovrà resistere ad una pioggia di spari tutte le volte che sorvola la zona, sia dell'altra ondata di nemici che si farà viva dopo un po'. Nell'area in cui vi trovate dovrebbero esserci delle piccole nicchie coperte con un tetto, che potrete raggiungere girando attorno al carro armato in fiamme. Da qui, ordinate ai vostri uomini di eliminare uno per uno alcuni bersagli specifici, mettendoli come sempre nel mirino per far capire ad ogni vostro compagno a chi deve sparare. Usate delle granate contro i nemici nascosti e continuate ad uccidere i soldati che si posizionano sulla torretta vicino al campanile quando hanno smesso di sparare con la loro mitragliatrice. Alla morte della successiva ondata di nemici, procedete nella nicchia successiva, ordinate ai vostri uomini di raggiungervi, quindi posizionatevi tra il muretto e l'automobile e cominciate a lanciare granate contro i soldati che giungeranno da entrambi i lati della strada. Dopo averli fatti fuori tutti, raggiungete il monumento dall'altra parte, ammazzate i due soldati al secondo piano dell'edificio tra voi e l'Objective Marker sulla sinistra, quindi inviate i vostri uomini ad uccidere i tre nascosti sulla destra una volta passata la struttura. Quando tutti saranno morti, raggiungete l'Objective Marker per completare la missione. La soluzione di Kane & Lynch: Dead Men

MISSIONE 12

Usate subito i pilastri come protezione ed eliminate sia i nemici dall'altra parte della stanza che quelli al piano superiore, quindi raggiungete la porta da cui sono entrati i soldati e date a Lynch una delle loro mitragliatrici, sostituendo il sempre più inutile fucile di cui dispone il vostro compagno. Posizionatevi quindi dietro ai sacchi di sabbia, in modo da essere protetti, ed uccidete il soldato sulla scalinata, quindi avanzate ed ammazzate quello nel corridoio. Occupatevi quindi dei nemici sul tetto, lanciando una granata nella loro zona per costringerli ad uscire allo scoperto e poterli eliminare facilmente. Andate a prendere i lanciarazzi all'angolo opposto dell'edificio, sparate un paio di razzi contro i veicoli sottostanti per farli saltare in aria, quindi mentre vi accosciate per essere meno visibili ai nemici, ordinate a Lynch di sbarazzarsi dei soldati sul tetto a destra dei mezzi. Al passaggio dell'elicottero, portatevi dietro ad una delle scatole, e poi quando il velivolo rallenterà di fronte all'edificio principale, alzatevi e cominciate a bersagliarlo con il lanciarazzi. Se il mezzo è vicino, ne basterà uno, mentre in caso contrario ce ne vorranno al massimo tre. Usate il rampino per scendere a terra, poi correte subito dietro ad una delle statue per trovare protezione e, da qui, sbarazzatevi delle truppe di soldate più vicine, lanciando granate dietro alle sacche di sabbia ed ordinando al vostro team di Attaccare i soldati all'estrema sinistra dell'edificio principale e quelli a lato dell'ingresso, nella zona rialzata. Mandate quindi il vostro team nella costruzione, eliminate il nemico a piano terra ed i quattro in cima alle scale, magari lanciando prima una granata per rendere la situazione più agevole. Procedete in fondo al lungo corridoio al secondo piano per trovare un uomo armato di lanciarazzi, che potrete tranquillamente eliminare dopo che avrà sparato il primo colpo. Dopo averlo ammazzato, recuperate l'arma, quindi entrate all'interno di El Capitol, usatela subito per far passare a miglior vista il cecchino dietro al piccolo forte di sacchi di sabbia, quindi raggiungete la lasta di pietra nel mezzo ed inginocchiatevi per trovare protezione. Lanciate qualche granata nel buco per uccidere il soldato rimasto, quindi andate a sinistra nel corridoio oltre il forte, poi posizionatevi in modo da essere protetti prima di entrare nella stanza con le vetrinette e mandate dentro i vostri uomini. Ordinate loro di uccidere i due soldati sulla destra e quello sulla sinistra, poi procedete verso l'Objective Marker per concludere la missione.

MISSIONE 13

Scendete sul sentiero che scende dalla collina e fermatevi a pochi passi dal burrone, ordinando al vostro team di Attaccare non appena vedono qualcosa muoversi. Nascondetevi dietro all'albero sulla destra e poi attraversate per raggiungere la roccia sulla sinistra, quindi una volta saliti sopra, prendete posizione e sparate ai nemici dietro i sacchi di sabbia, poi procedete sul percorso fino a quando non potete usare il rampino. Scendete giù utilizzando questo strumento, ordinate a tutti di restare fermi alla base della cascata, raggiungete l'albero vicino a dove si fermerà una guardia armata di torcia, nascondetevi e poi colpitela a sorpresa. Chiamate quindi uno dei vostri uomini utilizzando il comando Torna qui e scendete nella parte bassa della collinetta, poi raggiungete il fiume ed inginocchiatevi, dicendo agli altri di muoversi nell'area tra i due alberi sul lato più lontano del campo di papaveri. Poco dopo comincerà una sparatoria con i nemici all'interno del capanno, ma voi dovrete fare in modo che i vostri uomini attacchino l'angolo con i sacchi di sabbia. Nel frattempo, occupatevi invece dei soldati tra il capanno ed il letto del fiume, poi dopo averli ammazzati tutti, entrate nell'edificio, attaccate i nemici rimasti, quindi mandate in avanscoperta i vostri uomini per assicurarvi che tutto sia tranquillo. Fate in modo che i soldati presenti nella non lancino dei razzi utili ad alletare il villaggio del vostro arrivo, se non volete ricominciare dal checkpoint. Aspettate che un nemico attraversi il ponte rivolto verso di voi e, al suo passaggio sulla sinistra, saltategli alle spalle e colpitelo per ucciderlo. Mandate quindi le vostre truppe ai bordi della collina e, non appena cominceranno a sparare, raggiungete la zona, avanzando in ginocchio per non dare troppo vantaggio ai nemici e, allo stesso tempo, eliminando tutti quelli che si spostano a destra del posto di guardia. Quando la seconda ondata di soldati avrà raggiunto questo luogo, sparate al barile rosso a fianco per farli saltare tutti in aria, poi attraversate il ponte e procedete all'interno della giungla. Avvicinatevi ad un capanno e lanciate una granata all'interno per fare piazza pulita, quindi posizionatevi in modo da poter sparare ai nemici sottostanti, lanciando, dopo averli uccisi, una bella granata nel camion sulla destra. Gettate poi un fumogeno contro la jeep dotata di torretta che si allontanerà dal capanno, così da bloccarne temporaneamente il fuoco. Approfittate del fumo per avvicinarvi e sparare ai suoi occupanti. Dopodiché, usate il rampino per scendere, poi uccidete il nemico sul ponte di corda, quindi scambiate la vostra arma con il fucile da cecchino di Carlos, che dovrete utilizzare per eliminare facilmente i nemici sottostanti. Nel frattempo, però, ordinate ai vostri uomini, utilizzando il comando Muovi, di allontanarsi dal precipizio in modo da dare ai nemici meno possibilità di colpirli. Scendete giù dalla collina con il rampino e posizionatevi dietro all'albero nel mezzo del villaggio, guardandovi attorno per notare la presenza di alcuni nemici dietro ad un gruppo di sacche di sabbia ed in un edificio. Tirate fuori la normale pistola ed uccideteli con quella dal punto in cui vi trovate, poi dopo averli sterminati tutti, seguite l'Objective Marker per completare la missione. La soluzione di Kane & Lynch: Dead Men

MISSIONE 14

Salite subito in cima alla valle e colpite la guardia dotata di torcia che si trova sotto di voi, poi occupatevi di tutti i suoi colleghi mentre Carlos si dirigerà verso il cancello principale dopo che gli avrete ordinato di muoversi. Basterà che una guardia riesca a tornare al cancello per dare il via ad una sparatoria di dimensioni mastodontiche, quindi fate in modo che ciò non avvenga. Lanciate quindi una granata addosso ai soldati che si trovano attorno al fuoco, cercando di ucciderne almeno due e sbarazzandovi del terzo subito dopo con un bel proiettile sparato a distanza. Occupatevi quindi della guardia sulla torre, quindi procedete verso il cancello principale e fate fuori sia il soldato che si trova in zona, sia quelli attorno. Ordinate quindi a Carlos di muoversi verso il cancello puntando il vostro mirino nell'area appropriata, quindi seguite il sentiero che porta all'ingresso della casa per incontrare il vostro team. Inginocchiatevi sulla collinetta per rendervi meno visibili ai nemici e cominciate a sparare alle guardie sottostanti, sbarazzandovi prima di quelle più vicine ma, nel frattempo, tenendo d'occhio le torrette dei veicoli, che dovranno restare sempre scevre di soldati. Eliminate anche i due gruppi dietro al muro vicino al camion sulla destra, poi scendete usando il rampino, dirigetevi verso il muro posteriore dove avete ucciso le ultime due guardie, avanzate accostati al muro e nascondetevi nelle scatole prima della successiva area all'aperto. Prendete quindi un fucile d'assalto da uno dei vostri uomini in cambio del vostro fucile da cecchino e cominciate lo sterminio delle truppe dietro ai sacchi di sabbia ed all'aperto, facendo fuoco a volontà soprattutto su quelle che tenderanno ad avvicinarsi alla vostra posizione. Ordinate ai vostri uomini di Attaccare per ricevere un certo aiuto, ma prima di proseguire verso l'obiettivo finale, comunicate loro la presenza di un cecchino sulla balconata ai piedi della collina. Anche in questo caso, il comando che dovrà essere impartito al team è quello di Attaccare. Dopo averlo fatto fuori, accertatevi che i vostri uomini stiano fermi dietro il cancello che consente di entrare nella piazza, in modo da non farli morire. Sparate alle guardie sulle jeep e lanciate delle granate contro quelle più vicine, poi salite le scale sulla destra dopo aver ucciso tutti i nemici, in modo da trovarvi a lato dei cecchini sui camion, contro i quali potrete lanciare delle granate (nessuno vieta però di sparare, considerando la vantaggiosa posizione rialzata in cui vi trovate). Richiamate quindi i vostri uomini prima di entrare nel corridoio che porta all'area successiva, recuperate il fucile da cecchino ed usatelo subito per ammazzare i nemici nella zona buia di fronte al tunnel dove dovrete nascondervi. Anche in questo caso, il comando Attaccare vi aiuterà a capire dove si trovano, visto che nell'oscurità non sarà per nulla facile vederli. Impedite ai vostri uomini di andare avanti se non volete vederli cadere come mosche e sbarazzatevi dei nemici all'estrema sinistra, procedendo così nell'area ed allontanandovi nel contempo dalla gigantesca magione. Fate penetrare i vostri uomini nell'edificio cosicché possano sbarazzarsi di tutti i nemici che si trovano attorno alla scalinata principale, mentre voi, da lontano, utilizzate il fucile da cecchino per uccidere le quattro guardie affacciate alle finestre. Avvicinatevi alla casa con estrema circospezione, visto che potrebbe esserci un ultimo nemico nascosto dietro la porta. Dopo aver fatto piazza pulita, entrate nella costruzione, avvicinatevi a Jenny, poi dopo la sequenza di intermezzo sparate alla mina sulla destra vicino alla salma di Carlos. Nascondetevi come al solito dietro ai pilastri e sparate ai nemici al piano di sopra, quelli disposti ai tre lati della fontana, poi dopo averli ammazzati raggiungete la jeep per completare questa terz'ultima missione.

MISSIONE 15

Utilizzate la torretta nel retro del camion su cui vi trovate per eliminare subito i soldati al posto di blocco, cominciando con quello dietro la mitragliatrice, per poi passare agli altri due. All'arrivo di un altro camion da sinistra, cominciate a sparare all'impazzata in direzione del suo motore per farlo saltare in aria, così da impedire al nemico armato di lanciarazzi di mettere fine alla vostra avventura. Procedete quindi finché non potete andare più avanti, voltatevi a destra e fate esplodere il mezzo in quella direzione, ignorando inizialmente i soldati, che andranno colpiti subito dopo, sia quello nella cava, sia quello nella torre di guardia, che andrà ucciso facendo crollare la struttura. Ognuna di queste torri, infatti, è dotata di soldati armati di lanciarazzi, che dovranno essere uccisi non appena avranno sparato il loro primo razzo, che per vostra fortuna giungerà raramente a destinazione. Ordinate a Lynch di occuparsi dei camion sulla destra mentre voi pensate alle quattro torri, che dovranno fare tutte la stessa fine della prima. Dopo aver completato la vostra opera di morte e distruzione, attraversate la pista d'atterraggio per trovare un altro camion ed un soldato solitario, che andranno entrambi eliminati. Impallinate quindi il piccolo camion che si avvicinerà a voi, dopodiché pensate alla torre di guardia sulla sinistra, quindi girate a destra per seguire il percorso del mezzo diretto verso l'aeroplano e farlo saltare in aria senza dargli il tempo di raggiungere il velivolo e, conseguentemente, di uccidervi subito dopo. Prima di avvicinarvi ai motori dell'aeroplano, però, fare crollare l'ultima torre sulla sinistra. Sparate quindi al motore più vicino al vostro primo passaggio nei pressi del velivolo, dopodiché avvicinatevi di nuovo per scaricare la vostra potenza di fuoco su entrambi i motori finché questi non si incendieranno. Quando tutti e due saranno avvolti dalle fiamme, scendete dal mezzo su cui vi trovate e correte di fronte all'aeroplano, poi voltatevi per ordinare a Lynch di prendere il controllo della torretta sul camion e di uccidere i soldati rimasti da quella posizione. A questo punto, date un'occhiata all'interno della stiva dell'aeroplano, poi una volta visto dove si trovano i soldati, sparate ai loro piedi per inabilitarli, facendo poi lo stesso con il quarto nemico, che si trova invece un po' più indietro. Dopo aver ritrovato Jenny, che è nella cabina di pilotaggio, dirigetevi verso la collina con la piattaforma d'atterraggio. Se volete veder finire subito il gioco, salite sull'elicottero, altrimenti scendete le scale che portano nella valle sottostante per cimentarvi in un ultimo livello che terminerà con un finale totalmente differente. Il nostro consiglio è quello di salvare a questo punto e guardarsi entrambe le sequenze finali, visto che c'è la possibilità di farlo. La soluzione di Kane & Lynch: Dead Men

MISSIONE 16

In questa missione bonus Jenny fa parte del vostro team, ma a differenza dei vostri uomini, purtroppo, non ubbidirà agli ordini. Dovrete quindi mandare Kane in avanscoperta per evitare che la ragazza si faccia del male, visto che in caso di morte potrà essere riportata in vita soltanto una volta. Procedete quindi nel villaggio e lanciate una granata contro l'albero al centro, così da far cadere a terra un po' di nemici. Ordinate a Lynch di fare il lavoro sporco, non prima però di averlo dotato di un'arma decente, mentre voi vi occuperete, una volta nascosti dietro l'albero o un angolo dell'edificio più vicino, degli altri nemici. Dopo aver fatto piazza pulita, avanzate verso la chiesa, fermandovi però al cancello di cemento e sfruttandolo per uccidere le truppe che si trovano più avanti. Nel frattempo, lanciate pure una granata contro la jeep in lontananza per farla saltare in aria. Utilizzate quindi il comando Attaccare per visualizzare nel vostro HUD la posizione dei soldati che si trovano nel cimitero più in alto, quindi salite le scale ed accosciatevi una volta in cima per essere un po' più protetti, assicurandovi però che sia Lynch che Jenny restino vicini (utilizzate per l'ennesima volta il comando Torna qui). Prima di raggiungere la chiesa, però, date un'occhiata alla scalinata che porta all'altro lato della collina per trovare altri due soldati, che dovrete uccidere dalla vostra posizione rialzata. Raggiungete quindi lo squadrone, ordinate ai vostri uomini di restare in cima alle scale, recuperate il lanciarazzi dalla salma di uno di quelli morti e sparate un bel razzo contro la jeep in fondo alle scale, ovviamente da una posizione quanto più protetta. Tirate quindi fuori la pistola ed usatela contro i soldati rimasti vivi in zona, poi passate al lanciarazzi per far esplodere la jeep nelle vicinanze del falò. Dopodiché, usate il fucile da cecchino per eliminare i soldati posizionati sotto al luogo dove si trovava il mezzo che avete appena fatto saltare in aria. Fate quindi scendere i vostri uomini dalle scale, ma voi fermatevi ai piedi del cimitero, usando il fucile da cecchino per sbarazzarvi dei soldati più in basso, magari aiutandovi con una granata. Raggiungete il falò, mandando in avanscoperta i vostri uomini per sbarazzarvi dei soldati rimasti, usando il fucile da cecchino di cui ormai siete esperti utilizzatori per ammazzare quelli a distanza maggiore. Dopo aver fatto piazza pulita, dirigetevi a destra verso il molo, mandate avanti il team per eliminare tutti i nemici oltre il cancello di pietra, quindi andate avanti e raggiungete l'ultimo soldato rimasto per vedere il finale alternativo e concludere definitivamente Kane & Lynch.

Video della soluzione - Prima parte

TI POTREBBE INTERESSARE