LEGO Indiana Jones: Le Avventure OriginaliLa soluzione di LEGO Indiana Jones: Le Avventure Originali 

I PREDATORI DELL'ARCA PERDUTA

ll tempio perduto


Indy e il suo compagno Satipo sono sulla strada per raggiungere il tempio. Familiarizzate con i controlli mentre procedete. Continuate verso destra per trovare una piattaforma, saltate verso destra per aggrapparvi alla liana e poi oltrepassate il vuoto. Più a destra c'è il primo gruppo di pezzi Lego: assemblateli per costruire un trampolino. Date una frustata alla piattaforma sulla destra per superare il vuoto, distruggete la piccola scatola in modo che Satipo vi possa seguire. Utilizzate Satipo per dissotterrare un oggetto, raccoglietelo e andate a depositarlo nel punto indicato dalla freccia. Si stenderà un ponte. Attraversate e andate a destra. Verso la fine del passaggio c'è un pulsante che attiva una trappola con lancia. Procedete fino a trovare un muro in pietra. Fate scavare a Satipo alla ricerca di un pezzo di statua e posizionatelo sul piedistallo e sinistra. Spingete entrambe le statue contro al muro per scoprire altri pulsanti. Salite e apritevi la strada per proseguire.
Assemblate i Lego in modo da creare una zattera. Solo Satipo è in grado di remare. Aspettate che Indy salga a bordo e cominciate la traversata andando a destra. Attraccate al piccolo molo, salite le scale e uccidete i ragni giganti che compaiono. Proseguite e fate attenzione alle trappole con lancia, poi afferrate le due liane che si trovano ai lati della porta per riuscire ad entrare.
Aggrappatevi alla sbarra e procedete verso la scala a sinistra, usate la piattaforma per attraversare. Raccogliete la scatola e mettetela sul pulsante verde centrale per tenere abbassate le spine della trappola. Salite sul pulsante a sinistra mentre Satipo salta su quello centrale. Adesso saltate sul bottone a destra, mentre lui disattiva le trappole, permettendovi di procedere. Seguitelo a destra. Trovate la piattaforma per la frusta, che userete per azionare l'interruttore. Montate la scala e iniziate a salire, proseguendo sulla liana. Attraversate il ponte e arrivate alla porta. Il pavimento è pieno zeppo di trappole: procedete saltando sui punti grigi. Se salite su tutti e quattro, aprirete la porta. Procedete facendo attenzione alle altre trappole. Salite le scale.
Afferrate la liana per far comparire una chiave. Infilatela nella serratura che vi viene indicata per ruotare le piattaforme al centro della stanza. Attraversatele per avvicinarvi all'idolo. Dopo il filmato tornate all'ingresso della stanza e oltrepassate la porta.
Proseguite verso destra facendo attenzione alle statue che rotolano, aggrappatevi alla liana ed afferrate le altre due liane più avanti per innalzare un ponte: una delle due statue colpisce la porta e la apre. Entrate e cominciate a correre. Se venite schiacciati al masso rotolante dovrete ricominciare dall'inizio.
Inizieranno ad arrivare alcuni indigeni, alcuni con le lance, altri con archi e frecce. Non preoccupatevi troppo di affrontarli, ce n'è una quantità infinita, non potrete comunque eliminarli tutti. Dirigetevi vero l'aeroplano, prendete due scatole blu e infilatele nei pannelli verdi (uno è a destra accanto ai pannelli, l'altro invece si trova in acqua e per prenderlo dovrete usare la frusta). Costruite l’elica e poi fate riparare l'aereo da Jock. Ora potete finalmente fuggire.

Verso le montagne

L'obiettivo della prima area è riuscire ad aprire la porta sulla sinistra. Guardate accanto alla scala: a terra ci sono delle scintille arcobaleno, il che significa che in quel punto un personaggio femminile può effettuare un salto. Fate saltare Marion per far calare la scala e ottenere la chiave, che infilerete nella serratura accanto alla porta. Combattete contro Thot e i suoi compagni lanciandogli contro le sedie e le bottiglie che trovate in giro. Dopo il terzo tiro andato a segno, avrà inizio la seconda parte della battaglia, in cui dovrete sfuggire alle raffiche di colpi di una mitragliatrice. Lanciate delle sedie contro questo nemico. Nella terza fase della battaglia torna Thot: prendete la mitragliatrice del nemico appena ucciso e abbattete questo primo boss.
Andate a destra. Prendete una torcia dal muro e lanciatela verso la dinamite che si trova sulla destra. Raccogliete qualche pezzo delle macerie e costruite una piattaforma da mettere sul pannello verde. Nella cassetta degli attrezzi troverete una chiave inglese che potete usare per riparare il motore che aziona l'ascensore. Salite ed aggrappatevi alla sbarra. Raggiungete l'altro lato. Assemblate il ponte e posizionatelo in modo che Marion possa attraversare. Fatela saltare sulla sporgenza con la botte e fatele spingere giù la botte per far esplodere il muro.
Attraversate le rocce con la frusta, poi rompete la botte e costruite il corrimano. Cercate le scintille arcobaleno, saltate verso il dispositivo in modo da poter aprire la grossa porta, poi distruggete le due statue ai lati del cancello: in una troverete una chiave inglese, nell'altra alcuni pezzi che vanno a formare una sbarra che corre intorno alla roccia vicina. Saltate sulla sbarra e poi sulla statua verde e bianca. Distruggetela e costruite una piattaforma, portatela a sinistra e riparate il motore con la chiave inglese. Salite sull'ascensore, andate a destra. Procedete mentre le rocce iniziano a cadere distruggendo i ponti. Tenete la destra ed entrate nella grossa porta alla fine del percorso.
Lungo il muro posteriore ci sono due strutture arancione: distruggete quella di sinistra per trovare un badile, scavate lì vicino e troverete una chiave. Infilando la chiave nel dispositivo farete scendere una corda, ma prima di salire, andate in fondo alla stanza e spingete la statua verso sinistra. Salite la corda e sfruttate le sporgenze per spostare la statua, saliteci sopra e passate a controllare il secondo personaggio, che spingerà la statua mentre l'altro aspetta. Tornate al primo personaggio e posizionate entrambi sul dispositivo a pressione per abbassare la sbarra. Attraversate e uscite dalla porta.
Adesso dovete attraversare il ponte e dirigervi verso il camion a destra. Saltate in groppa al lama e salite sulla pedana a pressione per azionare l'ascensore. Saliteci, andate a destra e raccogliete il bazooka. Fate saltare la scatola grigia accanto al ponte. Assemblate l'interruttore e schiacciate il suo pannello verde per stendere il ponte e sollevare una piccola piattaforma con il bazooka. Distruggete il camion con svariati colpi di bazooka e poi attraversate la porta per portare a termine il livello.

La città dei pericoli

Uno dei temi ricorrenti di questa missione è dare le banane alle scimmie per ricevere in cambio alcuni oggetti utili. Raccogliete una banana e lanciatela a una delle scimmie per ottenere una chiave inglese con cui riparare il motore dell'ascensore. Salite e uscite.
Al termine di quest'area c'è una porta che dev'essere aperta, e per farlo dovete trovare due chiavi. Andate a sinistra, lanciate una banana alla scimmia e lei vi lancerà un badile. Proprio lì accanto c'è un cumulo di macerie: distruggetelo e costruite una scala con i suoi pezzi. Tirate l'interruttore per sollevare la scala e salire. Andate a sinistra per trovare la chiave e aprire la porta principale sull'altra estremità. Andate a destra verso l'area chiusa, trovate il carretto fatto di Lego e spingetelo a sinistra. Saltate sulla tenda lì vicino (quella contrassegnata dalle scintille arcobaleno), rimbalzate sul carretto e poi raggiungete la corda per far apparire una piattaforma. Attraversate e prendete la chiave. Usatela per aprire la porta principale.
Questa nuova area è piuttosto affollata, ma tutto ciò che dovete fare è spostare il carretto che blocca l'accesso a un vicolo. Spingetelo via ed entrate nel vicolo. Salite le scale e una volta arrivati sul tetto usate la frusta accanto alla scimmia per rimuovere la sbarra che la intrappola. Lanciatele una banana per ricevere in cambio della dinamite. Lanciate l'esplosivo contro il barile grigio per far calare una scala. Salite.
Spingete il pannello verde per trovare le scale, salite e spingete la sfera verso destra per abbattere l'asse di legno e attraversare. Proseguite lungo i ponti che stanno crollando. Se cadete potete sempre aggrapparvi alle sbarre sottostanti. Lanciando una banana alla scimmia otterrete una chiave, che potete usare per calare un ponte. Con un'altra banana riceverete una chiave inglese. Riparate il meccanismo e vedrete cadere una scatola. Posizionatela su uno dei pannelli verdi. Distruggete la costruzione di pezzi Lego ed usateli per costruire un ponte. Prendete la scatola e portatela verso l'altro pannello verde. Assemblate la leva, saltate sull'altro lato per aprire la botola. Calatevi.
Trovate uno degli ufficiali e colpitelo in modo da fargli perdere il cappello, Prendetelo e andate alla porta accanto al grosso cancello grigio in fondo. Avvicinatevi alla finestra e il soldato vi farà entrare dalla porta. Sconfiggete i nemici all'interno e costruite la parte anteriore del camion. Distruggete i barili per trovare una chiave inglese e riparate il motore. Adesso possedete un camion con cui potete distruggere quasi tutto. Uscite dal cancello, andate a destra e poi sfondate le due grosse porte metalliche. Saltate giù dal camion ed entrate nella piccola porta per terminare la missione.

Il pozzo delle anime

Indiana Jones, com'è noto, ha una paura matta dei serpenti e le trincee attorno a questa stanza ne sono piene. Se Indy si avvicina troppo, si muoverà lentamente e non sarà in grado di far nient'altro. Usate la piattaforma con la frusta a nord per estendere una parte del ponte. Fate saltare Sallah, spingete entrambe le statue: una rivelerà una catasta di legna e l'altro una torcia in grado di appiccare fuoco alla legna. Adesso può attraversare anche Indy, ed entrambi i personaggi possono salire sui due pulsanti e aprire la grossa porta. Anche qui ci sono molti serpenti, per cui continuate ad usare Sallah. Il pulsante grande attiva una trappola con lancia, ma potete distruggere le lance. Proseguite distruggendo lance e serpenti, fino al pannello a glifo sul muro. I libri vi consentono di decifrare questi pannelli. Ce n’è uno nella stanza iniziale e un altro si trova nei vasi a sinistra. Mettetevi di fronte al pannello con il libro in mano per accendere le quattro sezioni nel giusto ordine e sbloccare il glifo. Si apre la parete posteriore.
La grande scala è una trappola che vi fa scivolare verso il basso. Prendete la chiave che sta scivolando assieme a voi ed usatela sul muro a destra. Distruggete i ragni blu, e con i loro pezzi costruite la testa che posizionerete sulla statua dello sciacallo accanto alle scale per disattivare la trappola. Adesso dovete spostate i quattro pilastri agli angoli. Raccogliete da terra il pannello arancione e fissatelo al pannello verde sul pilastro in alto a destra. Spostate questo pilastro in modo che la sporgenza che ha in cima punti verso sinistra. Spostate il pilastro in basso a sinistra in modo che la sporgenza punti verso l’altro. Con Indy arrampicatevi sulla fune accanto al pilastro in basso a sinistra e saltate sul pilastro in alto a sinistra. Con Sallah ruotate questo pilastro in modo che sia rivolto verso destra e fate attraversare Indy con la frusta. Ruotate con Sallah anche il pilastro in alto a destra in modo che punti verso il basso e fate saltare Indy per farlo andare a prendere il blocco d'oro in cima alle scale. Adesso dovete risolvere l'enigma della sfinge: prendete il pannello marrone dalla sua zampa destra e posizionatelo sul pannello verde. Prendete un blocco d'oro (quello che avete portato qui o quello che si trova sulla zampa sinistra) e mettetevi sopra uno dei pannelli marroni che verrà sollevato all'altezza degli occhi della sfinge. Piazzate entrambi i blocchi e poi uscite dalla porta.
Ci sono tre buchi nella parete di questa stanza e tutti devono essere riempiti con sfere dorate. Ce n'è una accanto al primo foro a sinistra. Un'altra sfera si trova nei paraggi, scavando, mentre l'ultima è sul lato destro della stanza. Utilizzate il pannello glifo per far apparire le sbarre e far recuperare a Indy la sfera dorata. Sul lato sinistro della stanza vi è un muro che può essere abbattuto. Prendete la piattaforma e posizionatela sotto il foro centrale, poi saliteci e inserite la sfera. A questo punto apparirà l'Arca.
Saltate sulla piattaforma sulla statua a sinistra con Indy, poi spostate Marion vicino alle scintille arcobaleno. Tenendo la fune, con Indy andate a colpire la statua contro il muro ed entrate nell’apertura.
Procedete a destra sulla sbarra, sulla liana e poi sulla piattaforma. Oltrepassate il salto con la frusta, distruggete le ragnatele nell'angolo e prendete il badile. Scavate per trovare l'interruttore e azionatelo. Tirate entrambe le funi per aprire la porta.
Tutto ciò che vi occorre per proseguire si trova sul lato destro della stanza. Sepolto sotto terra c’è un ingranaggio, un altro è nei paraggi e nella piccola nicchia dietro i vasi si trova una chiave. Combinate tutti questi elementi sul dispositivo che solleva il blocco. Andate al centro della stanza e riassemblate questo blocco, spingetelo in fondo a sinistra e fate salire Indy. Saltate con Marion, afferrate la fune e poi la sbarra sopra l’apertura per chiuderla. Saltate verso destra e ripetete lo stesso procedimento con l’apertura successiva. Salite sui pulsanti per aprire la porta.
Procedete verso la porta, evitando le bare e le trappole con lancia. A questo punto i due personaggi si devono dividere. Con Indy andate a prendere il badile e scavate per trovare pezzi di sbarra, saliteci sopra e usate la piattaforma per raccogliere la chiave. Lasciatevi cadere giù e inseritela in una delle due serrature. Tornate a Marion, saltate verso la liana, poi su una piattaforma, dove si trova un’altra chiave. Usatela nella seconda serratura. Si alzerà una piattaforma. Andate a combattere contro il Serpente Gigante: evitate i suoi colpi, poi afferrate una torcia e lanciategliela contro. Colpitelo cinque volte e lo annienterete. Riassemblate i suoi pezzi e costruite un ascensore. Salite, spingete il blocco in cima e avrete portato a termine il livello.

All'inseguimento dell'Arca

Dopo aver ucciso tutti i cattivi, dovete trovare i tre pezzi mancanti per completare il percorso. Il primo e il secondo sono a destra, il terzo è sepolto sempre a destra: per scavare cercate il badile nascosto in uno dei barili grigi. Quando avrete montato il percorso, dovete salite. Tornate a sinistra. Mettete un pezzo blu su uno dei pannelli grigi, poi andate a destra della gru per trovare una piattaforma da colpire con la frusta che lascerà cadere una scala. Salite e prendete l’altro pezzo blu, che posizionerete sull’altro pannello verde. Montate il resto della gru, saltate in cabina e con la gru prendete il cilindro marrone e spostatelo a destra, sopra il pulsante. Adesso Marion può raggiungere l’area in alto. Fatela salire sul carrello e spingetelo fino all’altro lato. Marion a questo punto assemblerà la fune in modo che Indy possa tirare le due funi sulla destra. Attraversate la piattaforma e salite le scale.
Prendete il cappello di un ufficiale e prendete in fretta la porta. Eliminate tutti i soldati nel tratto seguente. Dovete aprire il cancello del muro a est, a destra c’è uno dei pezzi che vi servono: assemblatelo e posizionatelo. L’altro si trova in una delle torri di guardia. Come prima cosa trovate una vanga e disseppellite lo scrigno accanto ai tavoli, contiene una chiave. Andate alla torre a sinistra del cancello nord, tirate la fune per ottenere le parti della manovella. Montatela, poi salite sulla fune a destra con il personaggio che ha la chiave. Con l’altro ruotate la manovella per spostare a destra la fune. Inserite la chiave, girate la manovella per spostare la fune successiva, poi saltate verso destra. Azionate l’interruttore in questa torre per calare il pezzo e piazzarlo accanto al cancello, che si apre e potete proseguire.
Il pugile è confinato dentro il cerchio, cercare di colpirlo è perfettamente inutile. L’unico modo per sconfiggerlo è raccogliere gli incudini e avvicinarsi, in modo che li colpisca. Il primo incudine e subito sulla destra. Dopo il primo pugno, arriva un camion pieno di soldati. Andate verso l’aeroplano e saltate nell’abitacolo: potete girarvi e sparare. Eliminate tutti i nemici e il camion, ciò che rimane dell’automezzo vi servirà per costruire il secondo incudine. Fate colpire l’incudine al pugile. Arriva un altro camion di soldati, ripetete da capo l’intero procedimento per sconfiggere il pugile.
Adesso vi trovate sul camion: tutti i camion hanno delle sbarre, non preoccupatevi di cadere giù. Raggiungete l’ultimo camion e raggiungete la macchina di Belloq.

Aprire l'Arca

Il vostro scopo è far funzionare l’arma principale del sottomarino. Vicino al punto di partenza c’è una scatola, ve ne serve un’altra. Raggiungete il lato nord della banchina e andate all’estrema sinistra per trovare una piattaforma a frusta. Usatela per togliere una scala, salite e andate verso la piattaforma. Passate al controllo dell’altro personaggio e fategli girare la manovella accanto alla piattaforma. Tirate il pannello arancione sull’altro lato per far cadere una scala e far salire il secondo personaggio. Premete tutti e due gli interruttori per aprire la grossa porta, uccidete tutti i soldati e raccogliete la piccola scatola marrone nell’angolo. Portatela verso l’arma del sottomarino, facendovi aiutare dal secondo personaggio, che dovrebbe muovere le piattaforme. Sii apriranno dei pannelli: usate l’arma per far esplodere quattro volte le parti verdi di ciascuno. Apparirà una scala. Salitela e andate a destra.
Procedendo, troverete una piattaforma a frusta, che userete per ottenere dei pezzi di una sbarra su cui arrampicarvi e superare l’interruzione. Fatevi seguire da Marion, eliminate i soldati sulla destra. In cima all’edificio con il 7 c’è una chiave inglese. Usatela per riparare il camion, poi guidate fino a raggiungere il cancello che separa le due aree. Andate al recinto dei cavalli (potete aprire la porta tirando le due funi che si trovano davanti ad essa). Prendete un cavallo e cavalcate fino a raggiungere l’area con il grosso 4. Saltate giù da cavallo e atterrate nell’area superiore. L’idea qui è di formare un 4 sul pannello grigio in fondo, e i sette pulsanti che si trovano qui accendono parte del pannello. Spingete la scatola sul pulsante in basso a destra. Mettete il cesto su un pulsante e posizionate i due personaggi sugli altri due pulsanti per formare un 4 e aprire il cancello. Prendete il bazooka e fate saltare il cancello in metallo a destra per riuscire a oltrepassarlo.
Per sconfiggere Belloq basta colpirlo sopra la testa, poi seguirlo nell’area successiva. Come prima cosa, salite sulla sporgenza a sinistra per trovare il pannello verde. Spostate la scatola in modo che Marion possa saltare: in questo modo potrete raggiungere Belloq e colpirlo. Quando si sposterà a destra, mettete insieme la piattaforma grigia, afferrate la corda per farla girare e raggiungete Belloq. Quando infine si rifugerà in fondo, Indy dovrà costruire delle piattaforme accanto al pannello glifo.

IL TEMPIO MALEDETTO

Shangai


Indy è avvelenato: cammina lentamente e può fare solo dei piccoli salti, quindi sarà Willie a doversi accollare gran parte della missione. Ai livelli superiori ci sono quattro nemici, uno dei quali ha con sé l'antidoto. Raccogliete un diamante blu con Indy e lanciatelo contro il possessore dell'antidoto, che lo lancerà al suo compagno. Dovete abbatterli tutti lanciando i diamanti: uno si trova sul tavolo centrale, un altro appare quando tirate la fune al centro facendo cadere tutti i palloncini, il terzo è in un armadietto a destra, dietro al vetro (fate urlare Willie per infrangere il vetro). L'ultimo diamante è in un armadietto sul lato sinistro e per recuperarlo entrambi i personaggi dovranno salire sui pulsanti.
Adesso che avete l'antidoto, Indy finalmente ritorna alla normalità, ma i guai non sono finiti. Andate verso il drago e salite su entrambi i pulsanti per trovare una spada. Lanciatela contro i due gong e salite sulla "gong-mobile". Uscite dal cancello sulla destra.
Per far funzionare l’automobile vi servono due pezzi. Per il primo, spostate le macerie a destra e fate strisciare Shorty nel condotto. Usate le sbarre per spostarvi attorno agli edifici a destra, poi rimbalzate sul tendone verso una sporgenza più in alto dove si trova il pezzo che vi occorre. Adesso fate salire Shorty sulla corda a sinistra mentre Willie salta sulle tende blu. Andate a prendere il pezzo di motore mancante, rimontate la macchina. Per sistemare anche il motore, dovete entrare nel garage a sinistra, uccidere i nemici e prendere la chiave inglese. Salite a bordo dell’automobile e sfondate il cancello.
All’aeroporto dovete riuscire a far funzionare l’aereo. Fate saltare Willie verso la scatola bianca sulla sporgenza a sinistra dell’aereo e spingetela giù. Montate il condotto, fateci strisciare dentro Shorty e fatelo salire in cima. Distruggete le scatole bianche, una delle quali contiene una scatola marrone che vi serve per l’aereo. La seconda scatola marrone si trova nell’hangar a sinistra. Posizionate i due pezzi mancanti e montate l’elica. Fate salite Indy sul carrello elevatore, portatelo verso una delle piattaforme accanto all’aereo e Indy salterà su di esse. Usate la frusta per far funzionare l’elica. Ripetete il procedimento anche per l’altra elica.

I segreti di Pankot

Potete usare gli elefanti per attraversare zone fangose in cui altrimenti affondereste. Potete anche usarli per distruggere elementi del paesaggio o uccidere i serpenti. Attraversate la prima palude e rompete la scatola per rilasciare delle liane che aiuteranno gli altri a passare. Usate la proboscide dell’elefante per raccogliere la scatola. Posatela accanto al ponte levatoio. Usate Willie per oltrepassare con un salto il vuoto, raggiungere la sbarra e tirare il pannello per azionare il ponte. Raccogliete la scatola, mettetela accanto all’altra e montate la piattaforma in modo da poter tirar giù il ponte. Al prossimo passaggio usate la frusta per recuperare il badile con cui disseppellirete la chiave. Tornate indietro ad aprire il cancello. Con la frusta raccogliete una banana dal lato sinistro. Lanciate il frutto alla scimmia per recuperare un’altra chiave con cui aprire il secondo cancello. Risalite il sentiero con gli elefanti, fermandovi sopra il pulsante. Portate tutti e tre i personaggi sopra i pulsanti per aprire i cancelli del palazzo.
Eliminate le guardie, andate a destra e suonate la campana con la frusta. Prendete la chiave e inseritela nel dispositivo sul lato sinistro della stanza. Prendete il pezzo sul tavolo e mettetelo sul muro, girate la manovella per aprire il pannello, tirate l’interruttore per aprire la porta ed andarvene. Una volta arrivati nella prima camera da letto, fate urlare Willie per infrangere il vetro e recuperare il libro. Spingete indietro il cespuglio per aprire la libreria e scoprire un pannello glifo. Decifratelo con il libro, poi entrate nel passaggio. Nella seconda camera da letto spingete il letto a destra, fate saltare Indy fino a raggiungere l’interruttore e far cadere alcuni pezzi con cui rimonterete la statua per poi tirarla e aprire la porta. Nel passaggio segreto usate la liana per attraversare il vuoto, poi uscite dalla porta.
Proseguite lungo la sporgenza fino a trovare il doppio interruttore che va azionato da due personaggi simultaneamente, Indy e Shorty. Con Indy, tirate l’interruttore vicino, salite la scala e andate sull’altro lato fino ad afferrare la liana. Con Shorty montate il tubo accanto a dove si trova Indy, passateci attraverso e afferrate l’altra liana. Passate a controllare Willie e fatela salire sulla pietra che si è appena innalzata. Entrate nella porta: ci sono moltissimi insetti. Passate dall’altra parte con Indy, prendete una torcia e camminate nella buca con gli insetti, accompagnate Willie e poi salite sui tre pulsanti per aprire la porta.
Usate la frusta per azionare il meccanismo, cadranno due scheletri. Distruggeteli entrambi e con i pezzi che ottenete costruite la statua, che aprirà la porta verso la fuga.

Il tempio di Kali

Per proseguire dovete ricostruire la statua a destra con i due pezzi mancanti. Saltate sulla sporgenza più in basso, occupatevi dei cattivi e costruite una scala. Salite, spingete giù dalla sporgenza la statua rossa e verde e ricostruitela come pannello. Posizionatelo sul pozzo a sinistra. Raccogliete la scatola e saltate sul pilastro direttamente alla vostra sinistra. Mentre un personaggio spinge l’interruttore per sollevare la scatola e posizionarla, con Indy andate a sinistra, attraversate, recuperate dal muro due torce ed attaccatele al ponte in modo che Shorty possa attraversare. Fate entrare Shorty nel passaggio, azionare l’interruttore, tornare indietro e recuperare velocemente la scatola. Piazzatela accanto alla statua e montatela. Adesso potete arrampicarvi sulla statua.
Attraversate le rocce a destra, aggrappatevi ai pilastri rotanti e attraversate da sinistra verso destra. Scendete fino in fondo al pilastro di destra (procedendo in senso orario) e poi risalite verso un’altra serie di passaggi fino a raggiungere la sporgenza sul lato opposto. Una volta che tutti i personaggi hanno superato gli ostacoli, azionate gli interruttori per oltrepassare il cancello.
A questo punto dovete salvare Willie. Ci sono due interruttori da azionare: iniziate andando a destra e spazzando via le macerie davanti al condotto. Costruite la statua e spingetela sul punto grigio. Posizionate anche l’altra statua. Mandate Shorty attraverso il condotto in modo che possa premere il primo interruttore. Tornate a sinistra, distruggete le macerie a sinistra della statua nell’angolo e girate la manovella in modo che le statue si muovano in avanti. Salite la scala con Indy e saltate tra le statue per azionare il secondo interruttore.
E’ arrivato il momento di Chatter Lal: colpitelo un paio di volte e lo vedrete ritirarsi verso uno dei pannelli arancione. Eliminate uno dei suoi scagnozzi con la maglia bianca e recuperatene il turbante. Quando vi trovate di fronte a entrambe le statue premete il pulsante sul pad, e i pannelli arancione prenderanno fuoco. Lal subirà dei danni ogni volta che passerà sopra uno dei pannelli: annientarlo a questo punto diventa molto semplice.

Liberare gli schiavi

Fate saltare Willie a sinistra e fatele costruire la sbarra in modo che Indy la possa seguire. Prendete una delle scatole a destra del carrello e posizionatela, poi con la frusta fate sollevare la piattaforma. Saltate per prendere la seconda scatola, montate il carrello della miniera e fatelo correre verso il muro in fondo. Saltate verso la fune, attraversate le sporgenze verso il punto in cui il carrello si è schiantato e passate attraverso l’apertura. Salite a destra della gabbia e girate la manovella per liberare i primi schiavi. Fate aprire a Shorty la porta successiva.
Nella parte posteriore di questa stanza c’è un barile in cui è contenuto un pezzo d’oro. Posizionatelo sul montacarichi verde e girate la manovella. Riprendete il pezzo e posizionatelo accanto al pannello verde. Attraversate con un salto, prendete il pezzo con la frusta in modo da portarlo dall’altra parte. Mettetelo nel punto indicato. Andate verso la porta chiusa e distruggete i barili per trovare una chiave inglese. Riparate il dispositivo per creare un ascensore. Prima di salire, però, distruggete i barili per trovare un badile. Cercate il punto in cui potete scavare e recuperate la chiave. Mettetela nella manovella e girate per far comparire una piattaforma. Tornate all’ascensore, salite e attraversate. Rompete la gabbia per liberare gli schiavi, che premeranno un pulsante. Nella stanza successiva prendete la dinamite nella cassa verde. Lanciatela verso le pietre per aprire un varco.
Andate a destra e rompete le assi che bloccano il tunnel. Dietro a esse c’è un pannello. Raccoglietelo e piazzatelo sul punto verde verso sinistra. Estraete le scale e salite. Troverete un badile: scavate nell’area a sinistra per trovare il pannello che va posizionato nel punto verde. Azionatelo per liberare gli schiavi. Uno di loro alzerà le piattaforme al centro dell’area: attraversatele, distruggete le assi che bloccano il passaggio e uscite.
Adesso dovete affrontare il Mercante di schiavi. Anche se tentate di colpirlo a suon di pugni, verrà immancabilmente guarito dal Maragià. Prendete la dinamite dalla scatola marrone e lanciatela verso la prigione di Shorty per liberarlo. Fatelo passare attraverso il condotto. Colpite il Maragià per farlo correre via. Distruggete un barile e prendete la chiave inglese. Aggiustate il montacarichi a destra e poi andate a inseguire il Maragià, che fugge via ancora. Avete bisogno di aiuto. Prendete uno degli altri personaggi e fategli spingere il carrello verde fino alla fine della corsa. Adesso Shorty può attraversare e dare il colpo di grazia al Maragià. Il Mercante di schiavi ora è da solo sul nastro trasportatore: prendete altra dinamite e lanciategliela contro non appena raccoglie una roccia, per far cadere il masso sulla sua testa. Ripetete lo stesso procedimento altre quattro volte.

Fuggire dalle miniere

Prima di cominciare il giro tra i binari della miniera ci sono un paio di cose da sistemare. In primo luogo i nemici. Poi, mancano dei tratti di binari: alcuni pezzi possono essere trovati nelle scatole a destra, mentre altri sono sulla sinistra. Rimontate il carrello e mettetelo in posizione per partire. Andate a sinistra, dove troverete un montacarichi, salite, andate a tirare la leva e salite sulla piattaforma arancione a destra. Il carrello raggiungerà la massima altezza: salite a bordo e partite.
Avete due carrelli, uno con Indy e l’altro con Willie e Shorty. Ne potete controllare solo uno per volta: potete inclinarvi a destra e a sinistra e colpire gli oggetti con un badile, ma la cosa essenziale per passare nell’area successiva è che colpiate i tre interruttori che brillano di un rosso vivace. Ad aiutarvi a trovarli ci sono dei piccoli cartelli in legno. Quando avrete colpito tutti e tre i pulsanti, raggiungerete l’uscita.
Nella seconda sezione dei binari gli interruttori da colpire sono cinque. Fate attenzione agli interruttori arancioni: azionano gli scambi.

Battaglia sul ponte

Siete inseguiti dall’acqua. Se venite presi, sarete trasportati immediatamente nell’area successiva. Altrimenti potete proseguire e raccogliere tutti gli oggetti che riuscite a prendere. Una volta usciti dal labirinto di cunicoli, Indy si trova a destra mentre Willie e Shorty sono a sinistra. Con Indy usate la frusta per raggiungere la liana e saltare a sinistra. Con Shorty entrate nel condotto, prendete la chiave, tornate indietro e azionate la manovella. Con i frammenti della roccia appena esplosa costruite delle sbarre per risalire la roccia fino in cima.
Procedete verso destra. Prendete il cappello del personaggio con la camicia bianca. Ci sono tre statue che sembrano tagliate su misura per le capacità di ognuno. Quella di sinistra dev’essere saltata da Willie, quella centrale dev’essere frustata, mentre quella sulla destra richiede che troviate una pala. Dissotterrate i pezzi per un condotto in cui far passare Shorty. Ogni volta che userete una statua, apparirà un pezzo: portatelo verso le serrature a teschio. Aprite tutte e tre le serrature e vedrete la porta aprirsi.
Di fronte a voi si trova una prima serie di guglie di roccia. Con Indy usate la frusta per abbassare parte della balconata, attraversate e arrivate fino in fondo. Fate passare Shorty attraverso il condotto a destra e fategli colpire la roccia. Questo abbasserà il ponte, permettendovi di accedere alla parte finale dell’area. A destra c’è un condotto per Shorty, mentre sulla sinistra c’è un punto da cui Willie può saltare. Fate appendere entrambi alle due corde mentre Indy sale sull’interruttore a teschio che appare. Oltrepassate la porta.
Eliminate tutti i nemici che appaiono prima di Mola Ram. Per ucciderlo iniziate a colpirlo. Prendete una spada e tagliate i supporti che tengono sospeso il ponte. Continuate ad alternare gli attacchi al boss e i tagli alla fune e alla fine avrete la vittoria.

L’ULTIMA CROCIATA

Caccia a Sir Richard


Prima di far saltare Elsa dovete prepararle il percorso. Andate a destra e tirate l’interruttore per estrarre un tendone. Ancora più a destra, un altro interruttore estrae altri tre tendoni. Fate saltare Elsa sulla fune e fatela attraversare fino a farle prendere la chiave. Usate questa chiave sulla manovella accanto al ponte per creare una piattaforma che permetta a Indy di saltare dall’altra parte. Dietro le sbarre c’è un’altra chiave: distruggete le sbarre e usate la chiave per creare il ponte che permetta anche agli altri di attraversare. Usate un libro per decifrare i glifi sulla porta della biblioteca ed entrare.
All’interno della biblioteca dovete piazzare quattro scatole nell’area centrale. La prima scatola si trova vicino alla finestra di vetro colorato, la seconda è sulla destra e per essere raggiunta dovete costruire una scala. La terza si trova accanto gli scaffali a sinistra, mentre per l’ultima dovete salire al piano di sopra. Trovate la piattaforma nell’area in fondo a sinistra per scoprire le scale a chiocciola. Salite e usate il pannello glifo per sbloccare la cassaforte e prendere l’ultima scatola. Assemblate le scatole a forma di X, risalite le scale e portate Indy verso la fune a destra. Attraversate e usate la frusta per far apparire un’apertura. Entrateci.
Attenzione alle bare: alcune nascondono una trappola con lancia. Altre contengono dei badili, prendetene uno e andate a scavare nel punto indicato per recuperare una scatola. Portatela verso il muro in fondo e montate un’elica. Premete il pannello per estrarre la tomba e saltateci sopra per azionare l’elica, che farà apparire un pannello glifo. Decifratelo e proseguite. Elsa ha paura dei topi, quindi procedete con Indy, prendete una torcia e accompagnate Elsa dall’altra parte. Elsa salterà sulla fune per disattivare le spine attorno all’interruttore: tiratelo e andate avanti.
Attraversate e fate aggrappare Elsa alla fune in modo che Indy possa arrampicarsi sulle piattaforme, distruggere la ragnatela e azionare l’interruttore dietro di essa. Scendete verso la porta e attivate entrambi gli interruttori.
Spingete la bara contro il muro e fate saltare Elsa sulla sporgenza più alta. Spingete giù la scatola e mettetela al centro, sul pannello. Fate la stessa cosa con Indy sulla piattaforma a sinistra. Una volta che entrambe le scatole sono al posto giusto, fate salire i due personaggi sui rispettivi pulsanti per far emergere un’altra bara. Spingetela verso il muro in fondo e saltate sul sarcofago grigio.
Colpite Kazim e i suoi scagnozzi. Dopo un paio di colpi fuggirà via. Salite sulla barca e inseguitelo. Cercate di colpire la sua barca fino a quando non sarà costretto a rifugiarsi sull’isolotto al centro. Inseguitelo e colpitelo altre volte. Salirà su un’altra barca, colpitelo e una volta a terra, finitelo.

Salvataggio nel castello

Prendete una delle spade dall’armeria e lanciatela contro la fune per aprire il cancello. Eliminate tutti i nemici, compreso quello con il bazooka. Spingete il tavolo verso destra e con la frusta uscite dalla finestra. Eliminate i soldati di guardia al castello, montate il ponte e dirigetevi verso nord. Distruggete il gargoyle per ottenere i pezzi che vi servono per costruire un interruttore. Azionatelo per proseguire nell’area successiva.
Distruggete tutti i mobili per avere i pezzi necessari a costruire una scala, poi salite sulla libreria e andate fino in fondo. Distruggete una lampada e costruite uno scudo per una delle statue, tirate il pannello, arrampicatevi sulla fune e saltate verso la libreria successiva. Andate verso la libreria con i pannelli a pressione e spingetela nel muro. Questo trasforma il tavolo in un interruttore. Azionatelo per aprire il caminetto e uscire dalla stanza.
In questa nuova stanza dovete costruire la radio. Iniziate con l’attaccare i due cerchi grigi allo speaker, poi attaccateci i quattro pezzi bianchi. Girate la manovella fino all’undici e lasciate la stanza dalle finestre.
Uccidete tutti i nemici, in particolare l’operatore radio, che possiede la chiave che vi serve. Quando tenta di fuggire, inseguitelo e prendete la chiave. Tornate all’ingresso di quest’area e usate la chiave sulla manovella. Far suonare l’allarme può sembrare una pessima idea, ma questo spaventa un ufficiale, di cui vi serve il cappello. Prendetelo, salite le scale e andate a sinistra. Dietro la porta azionate l’interruttore per trovare una cassa piena di bazooka. Prendetene uno e uscite, dirigendovi a destra. Fate saltare le taniche accanto alla torre per buttarla giù. Attraversate. Eliminate i soldati e uscite dalla porta. Se vi serve un altro cappello, tornate all’inizio per trovare un ufficiale. Una volta entrati nella stanza segreta, spingete la sedia e avete portato a termine il livello.

Fuga in motocicletta

Lanciate l’interruttore accanto al nastro trasportatore per far apparire una scatola che servirà ai pannelli verdi. Costruite un interruttore nell’angolo in basso a destra e azionatelo per far apparire la seconda scatola. Queste due scatole vi permettono di costruire una motocicletta. Trovate la chiave inglese in uno degli armadietti. Azionate gli interruttori a sinistra per aprire il cancello.
Fate attenzione mentre procedete perché di fianco a voi c’è uno strapiombo. Andate a destra, dove incontrerete numerosi soldati in moto: potete scendere dalla moto per affrontarli o proseguire. Alla fine del tragitto c’è una rampa. Andate dritti e riuscirete ad attraversare il vuoto. Fate attenzione alle rocce rotolanti nella sezione successiva. Arrivate alla porta, eliminate i soldati e aspettate l’arrivo dell’ufficiale, a cui potrete rubare il cappello. Montate di nuovo in sella e dirigetevi verso la prossima rampa, che prima di essere saltata dev’essere girata. Saltate e al vostro atterraggio fate attenzione alle mine. Arrivate al checkpoint.
Andate verso il prefabbricato con i due interruttori. Passate attraverso la porta, distruggete tutto ciò che vedete, prendete il badile e tornate alla casa a sinistra. Disseppellite il trampolino blu e usatelo per saltare sul tetto. Entrate nell’edificio. Attraversate e distruggete le casse per trovare una scatola. Mettetela vicino alla gabbia, così da montare un interruttore e riuscire a prendere il bazooka al suo interno. Salite la scala per uscire. Andate verso il ponte, montate il pannello e create in questo modo il ponte. Attraversate e salite con la moto su entrambi gli interruttori. Proseguite fino al tunnel.
Dentro la fortezza ci sono tre grosse armi puntate su di voi e molti soldati che escono dai bunker. Eliminateli tutti e si aprirà l’ultimo bunker, dove troverete una cassa piena di bazooka. Ognuna delle grosse armi nemiche può essere abbattuta con quattro colpi di bazooka, quindi continuate a colpirle anche quando avranno preso fuoco. Fate attenzione ai soldati che di tanto in tanto riappaiono. Quando avrete eliminato tutti i nemici, potete fuggire dalla porta.

Guai nel cielo

Azionate l’interruttore a destra. Vogel salterà sulla balconata e inizierà a lanciarvi oggetti: fate altrettanto nei suoi confronti.
Il vostro aereo si schianta in pieno deserto. Smontatene la parte anteriore per togliere il motore, usare l’elica come propulsore e arrivare alla casa sulla sinistra. Usate la frusta per far cadere una scala, che userete per salire sopra la casa. Distruggete l’orologio e usatele gli ingranaggi per montare un interruttore. A questo punto avrà inizio un attacco aereo, con bombe e paracadutisti. Non rimanete ad affrontarli tutti, fuggite verso destra, entrate nella fattoria e cercate il badile. Disseppellite la piattaforma, appendetevi alla fune per attivarla e salite in questo modo sul tetto. Andate verso destra, afferrate la corda e lasciatevi dondolare verso la piattaforma. Scendete velocemente, saltate oltre il muro e andate verso nord.
Procedete a destra, Montate l’automobile, attaccate lo sterzo, ma per farla funzionare vi serve anche una chiave inglese. Trovate i tre trattori blu e sistemate i tre pezzi per far apparire un pulsante che a sua volta fa comparire una scala. Salite sul balcone della casa per trovare la chiave inglese. Aggiustate l’automobile, guidate verso est e una volta arrivati al ponte fate saltare la cassa e rimontate il ponte in modo da poter raggiungere la recinzione.
Ci sono tre aerei che vi prendono di mira: per sbarazzarvene dovete trovare i tre stormi di gabbiani sulla spiaggia e farli alzare in volo perché vadano a sbattere contro gli aerei, distruggendoli. Il primo stormo è immediatamente visibile. Per il secondo procedete lungo la spiaggia fino a trovare una scala. Salite e continuate a procedere verso destra. Alla fine di questo percorso c’è lo stormo. Ritornate sulla spiaggia e afferrate il badile accanto al capanno. Cercate il forziere, dentro al quale c’è la chiave. Usatela sulla manovella per creare delle scale che salgono sul lato sinistro. Proseguite verso la nave arenata sulla spiaggia e salite sul ponte. Usate la liana per andare a sinistra, dove si trova lo stormo di gabbiani, e finalmente metterete fine all’attacco aereo.

Imboscata nel deserto

Per proseguire dovete mettere tre scatole sui pannelli verdi. La prima si trova su uno dei camion, bucate tutte le gomme e troverete i pezzi che vi servono. La seconda scatola si trova a est, oltre gli uomini di Kazim. Troverete un cavallo: usatelo per saltare in cima alla roccia appuntita su cui si trova la scatola. L’ultima scatola si trova nella caverna, distruggete le assi e iniziate a scavare accanto alla macchina in modo da costruire il motore che aziona il montacarichi. Salite, montate la scala e uscite dall’apertura in alto. Prendete la scatola. Con le tre scatole potete montare un bulldozer. Salite a bordo e distruggete il muro.
Vogel si trova in un grosso carro armato e ha in mano un bazooka. Per fermarlo dovete costruire tre mine e costringerlo a salirci sopra. Portatelo a sparare contro il carretto con gli oggetti luminosi e costruite la prima mina. Per la seconda mina c’è un altro carretto più a nord. Per l’ultima mina, costruite la scala a ovest, salite e correte sui ponti che crollano, poi spingete la scatola giù dalla sporgenza. Quando Vogel passerà su tutte e tre le mine, fuggirà via. Seguitelo. Prendete un cavallo e correte verso il dirupo. Proseguite verso destra, oltrepassando rocce e ponti pericolanti. Continuate a seguirlo. Continuate a colpire i nemici e Vogel fino a sconfiggerlo.

Il tempio del Graal

Concentratevi sulla parte posteriore di ogni camion: distruggete il palo che sostiene le portiere. Usate Sallah per dissotterrare l’idolo nell’angolo in fondo a destra, distruggetelo e costruite una scala. Salite, raggiungete e decifrate il pannello glifo. Azionate entrambi gli interruttori accanto alla porta per entrare. Distruggete l’idolo vicino alla porta e dissotterrate il blocco rosso. Posizionatelo sulla porta a sinistra. Prendere una torcia e portatela verso il passaggio a destra, usatela sulla lampada a sinistra del pannello glifo per illuminarlo. Decifratelo e portate il blocco blu verso la porta.
Usate il libro sul pannello glifo. Una volta attivato, dovete evitare le lame e le trappole con lancia per attraversare il passaggio. Attraversate il ponte a destra, dissotterrate l’oggetto, distruggetelo e con i suoi pezzi costruite una sbarra con cui attraversare. Oltrepassate il ponte, dissotterrate l’idolo, distruggetelo e costruite un pannello per creare un ponte. Premete l’interruttore per ritrarre le spine e lasciatevi cadere sulla destra. Raccogliete il pannello verde e portatelo verso la porta per aprirla.
Andate a destra, attraversate con la liana e decifrate il pannello glifo per aprirvi la strada. Usate la frusta per prendere il blocco a pois rossi. Mettetelo accanto all’altro e prendete la chiave. Usate entrambe le manovelle per creare un ponte. Proseguite oltre la porta, usate la frusta per salire e montate la fune per farvi seguire da Sallah. Fate saltare Sallah oltre i serpenti, poi gettate nella buca la torcia per permettere anche a Indy di proseguire. Prendete il blocco blu con la frusta, posatelo sull’ascensore a sinistra e azionate l’interruttore. Posizionatelo nella porta e una volta all’interno, salite sulle lettere formando la parola Iehovah. Attraversate la porta.
Attraversate i ponti invisibili e, dopo il secondo ponte, calatevi con la frusta su un ponte che potete vedere. Prendete la scatola e lanciatela verso il pannello verde per creare un interruttore. Aprite le grandi porte, attraversate gli altri due ponti invisibili e arriverete alla stanza del Graal.
Il Cavaliere del Graal è invincibile, ma colpitelo un paio di volte per metterlo momentaneamente k.o. Andate al pannello glifo e decifratelo. Entrate nella stanza con le coppe: dovete capire qual è il vero Graal. Se avete visto il film lo saprete benissimo, altrimenti è abbastanza facile intuire che la coppa giusta è quella diversa da tutte le altre. Prendete la coppa marrone e riempitela con l’acqua della fontana al centro della stanza principale.

Sommario

I PREDATORI DELL’ARCA PERDUTA
Il tempio perduto
Verso le montagne
La città dei pericoli
Il pozzo delle anime
All’inseguimento dell’Arca
Aprire l’Arca
IL TEMPIO MALEDETTO
Shangai
I segreti di Pankot
Il tempio di Kali
Liberare gli schiavi
Fuggire dalle miniere
Battaglia sul ponte
L’ULTIMA CROCIATA
Caccia a Sir Richard
Salvataggio nel castello
Fuga in motocicletta
Guai nel cielo
Imboscata nel deserto
Il tempio del Graal