Neverwinter Nights 2: Mask of the BetrayerLa soluzione di Neverwinter Nights 2: Mask of the Betrayer 

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi è possibile trovare delle divergenze nella versione italiana.

Il Consiglio

Dopo aver fatto tutto tornate di sopra ed eliminate la Mistress e le sue guardie e poi entrate nel sogno del Consiglio per poter parlare. Finirete a Teatro e dopo la recita dovrete eliminare i nemici e poi parlare con gli attori per aprire il portale e proseguire. Sarete in una prigione con tre anime intrappolate.

Ci sara' un Illithid intrappolato in una miniera e dovra' scappare dai nemici. Andate a Ovest appena iniziato e poi a Nord per uscire. Per Durler dovrete fare un sotto gioco piuttosto impegnativo, cercate di usare la logica per vincere. Per il sogno di Windelhelm e Enzibur dovrete leggere il loro contratto demoniaco, fare le domande giuste a loro in maniera da mettere in errore Enzibur.

Se passerete il Portale di fronte a voi, troverete una Donna Rossa e Ariman parlare. Alla fine eliminateli e poi tornate alla Prigione e passate ancora il portale. Incontrerete Bishop qui, parlategli ed alla fine dovrete eliminare due demoni e prendere un frammento della maschera.

Alla fine arriverete al Consiglio, dovrete parlarci parecchio ed avrete un sacco di informazioni ma alla fine dovrete scegliere se andare via in pace o distruggere tutto. A voi la scelta ma se decidete di attaccare, sappiate che non sara' una dura battaglia.

La Citta’ Sommersa

Andate alla spiaggia se volete oggetti e battaglie e poi parlate con Fentomy per capire che solo dopo il Tramonto potrete passare nella vicia citta' sommersa. Alla fine apparira' un portale, passatelo e poi distruggete uno spirito della terra per avere una ricompensa da Fentomy. Qui potrete avere una udienza con le Strege in una maniera lineare o andarci attraverso dei combattimenti, anche se sceglierete pero' la via diretta dovrete combattere probabilmente.

Andate nel lato dell'edificio vicino a Uthraki per trovare il dungeon anche se vi consigliamo di seguire il giro piu' lungo per maggiore esperienza.

Nella spiaggia d'ombra qui troverete un Imp a guardia di una bara. Parlate con lui per capire cosa fare, potrete combatterlo oppure lasciarlo in vita, a voi la scelta. Se avete Okku con voi, dovrete eliminare i Telthor corrotti nella zona, fatelo per finire questa sottomissione. Con l'Illithid dovrete cercare convincerlo dell'arrivo di Githyanki e lui lascera' la zona volontariamente. Per gli Uthraki non avrete alternative, dovrete per forza eliminarli.

Quando avrete finito con questo, parlate con Turlok ai cancelli, vi chiedera' 50000 monete per entrare, a meno che non siate riusciti ad eliminarli tutti e quattro, in questo casa sara' gratis. Ci saranno tre gruppi qui a Coveya di cui dovrete prendervi cura se volete raggiungere il Consiglio delle Streghe.

Il gruppo degli Uthraki si rifiutera' di fare accordi con voi e vi attacchera' non appena li incontrerete, potrete solo eliminarli. Lo Sciamano Orco sara' del gruppo Gawatha venuto per un ragazzo posseduto di nome Kepob. Potrete ucciderlo senza problemi oppure cercare di prendervi il ragazzo pagando lo Sciamano e aggiungendolo temporaneamente al vostro gruppo. Fatto questo parlate con Ankhriva e i suoi seguaci, se siete alti in Diplomazia li passerete senza sangue ma probabilmente dovrete combatterli. Non appena battuti parlate con la guardia e poi con la Padrona, Kepob se lo avete scappera' e lei vi teletrasportera' ai Skei non appena finito il dialogo.

La Caverna

Appena iniziato sarete in una Caverna, dopo un breve dialogo con Safiya lei si unirà a voi. Prendete l'arma che volete dal suo inventario e poi andate avanti. Muovetevi avanti nel passaggio e poi andate nell'angolo a Nord-Est (guardate la Mappa per capirne di più). Li uccidete il Guardiano e poi cercate li in giro per una Missione secondaria, se non la trovate usate il tasto Z per illuminare gli oggetti con cui potrete interagire. Preso tutto andate a Nord-Ovest per uscire.

Parlate con il Lupo qui e poi uccidetelo per togliervi la maledizione che avete. Andate a Nord-Ovest per un forziere con un'arma molto utile (per i Clerici). Andate a Sud-Est alla Fornace e prendete tutti gli oggetti dai forzieri, poi parlate con il Golem Imaskari a Sud-Est. Dopo averci parlato fatelo resuscitare da Safiya per aggiungerlo al vostro gruppo e poi fate una pozione speciale sul tavolo dell'alchimista e parlate con il Golem.

Tornate indietro e andate a Nord-Ovest per arrivare alla Biblioteca. Uccidete i nemici qui e poi controllate gli scaffali per delle magie da dare a Safiya. Tornate indietro ed ora dovrete uscire di qui, potrete farlo in due maniere, potrete andare nella stanza centrale e colpire gli Scheletri d'Orso e far cosi arrabbiare gli Spiriti e poi eliminarlo oppure andate nell'angolo a Nord-Est per trovare la Pozza delle Offerte. Qui potrete parlare con Orglash e cercare o di imbrogliarlo, oppure di distruggerlo. Ultima cosa potete andare nella stanza centrale e usare la Borsa Sacra come offerta degli spiriti che vi lasceranno passare.

Finalmente potrete andare nella stanza superiore in mezzo alla mappa. Uccidete prima i nemici e prendete tutto e poi quando sarete pronti andate nella camera centrale. Riposatevi se vi serve e poi andate verso Okku, il Dio Orso. Non sarà difficile da uccidere se casterete le magie giuste. Prendete gli oggetti che lascerà e poi uscite dalla Caverna e andate in alto verso Mulsantir. La soluzione di Neverwinter Nights 2: Mask of the Betrayer

Mulsantir

Arriverete a Mulsantir e subito avrete una discussione con Safiya. Attenti a come rispondete se non volete perdere in relazione con lei. Cercate in giro per degli oggetti e dei soldi e poi se volete un mercante potrete trovare fuori del cancello Shelvedar Nuum anche se dentro la città potrete trovare Azim che vi farà dei prezzi migliori sicuramente. Ora andate al Teatro Mascherato poco più avanti preparandovi per bene visto che vi aspetta una dura battaglia. Passate la porta ed entrate.

Il Mago Rosso che troverete qui potranno farvi parecchio male visto che sono accompagnati da altri 4 nemici Gnoll piuttosto potenti. Usate le vostre Magie più potenti o colpiteli con le armi migliori e non dovreste avere grossi problemi. Una volta battuto tutti, Magda vi darà una Pietra che vi permetterà di proseguire. Riposate e poi preparatevi ad altre battaglie minori fino alla stanza da letto di Lienna e poi nel portale. Ci sarà in fondo un altro Mago Rosso da uccidere e poi avanzate prendendo gli oggetti dai forzieri e guardando sul tavolo per una visione.

Salvate il gioco e poi passate la porta poco più avanti, qui ci sarà una battaglia furiosa contro Khai un mago rosso ed altri fortissimi nemici. Concentratevi sui Maghi Rossi prima e poi sugli altri, alla fine ce la farete. Una volta che Khai sarà morto, ascoltate il dialogo e poi prendete tutti gli oggetti e ritornate a Mulsantir.

Come uscirete, un gruppo di streghe vi parlerà affidandovi un'altra missione. Dopo il dialogo andate a Nord alla prigione per scegliere i compagni per questa nuova avventura. Prima di tutto però parlate con Efrem e Susah e accettate di trovare la loro sorella per attivare due sotto missioni. Andate ora alla prigione per parlare con i prigionieri e poi parlate con Gann per farlo aggiungere al vostro gruppo, per farlo dovrete usare un po' della vostra abilità di convincimento.

Equipaggiate il vostro Sciamano e poi uscite dalla prigione parlando con Tirzah prima per poter uscire. Se volete potete tentare le tre prove nella congregazione di Berserk chiamata Ice Lodge ma difficilmente potrete passarle per cui aspettate prima di affrontare questa sotto missione di avere un pochino più di esperienza. Se invece vi sentite pronti andate li e parlate con Jurak, vi dirà che dovrete passare tre prove con tre personaggi diversi, Yulia, Lena e Forovan.

Nella Sfida di Lena, sarete messi alla prova contro dei Berserk abbastanza semplici da eliminare, uccideteli come più vi piace e poi proseguite. Forovan invece sarà più difficile visto che dovrete fare una sfida di braccio di ferro e vi servirà moltissima forza per vincere. Provateci ogni tanto per vedere se ce la fate. Nell'ultimo Yulia vi sfiderà a restare in un tubo di acqua ghiacciata fino a ricevere 25 punti danno da freddo ad ogni turno e sarete pure senza protezione. Riceverete circa 250 Punti Danno quindi cercatevi di regolare.

Passate le sfide sarete ammessi nel Circolo e potrete riprovare le sfide per avere degli oggetti preziosi ora.

Tempio di Kelemvor e il Porto

Parlate con Yusev per un'altra missione. Dovrete trovargli qualcosa sui Negromanti oppure potete tentare di convincerlo ad abbandonare gli studi e se ce la farete avrete 1500 di Esperienza per voi. Se invece non ce la fate, più avanti nel gioco, nel Sotterraneo del Dio Morente potrete trovare un Libro sui Profani che vi aiuterà nello scopo. Portateglielo e poi chiedete la ricompensa. Se parlerete invece con Darovik del Libro trovato, vi racconterà una storia collegata al Libro.

Andate ora al Porto, parlate con tutti e poi andate sul retro della locanda per poter derubare un sacco di oggetti utili. Parlate con i Pirati nell'angolo del bar nella locanda e poi sfidateli per combatterli e prendetegli tutto. Ora andate allo Sloop ma Zorah sulla porta vi chiederà di pagare 500 d'oro per entrare. Pagate visto che per proseguire dovrete per forza farlo e proseguite.

Mulsantir D’Ombra

Se non siete ancora passati su un Portale d'Ombra potrete parlare con Sheva Whitefeather al Tempio dell'Albero per una sotto missione. Ci saranno tre portali d'ombra in città, uno nello Sloop sempre aperto, uno vicino al Bazaar disponibile solo di notte e uno in una casa tra la Prigione ed il Tempio dell'Albero. Voi se avete seguito la soluzione avrete preso quello dello Sloop e quindi vi troverete al Porto d'Ombra.

Sarete bloccati qui senza poter vedere il resto della città ma troverete comunque delle cose interessanti da fare. Avvicinatevi ad un uomo di nome Ivin Borsk, parlategli e poi lui vi attaccherà assieme ai suoi scagnozzi. Sconfiggetelo e poi prendete la Lettera dale tasche di Ivin Borsk e poi tornate allo Sloop e riposate. Parlare con Nuurn e scegliete l'opzione che più vi conviene secondo il vostro allineamento e poi proseguite.

Usate ora il Portale che si trova vicino al bazaar. Dall'altra parte andate a Nord fino a che non vedrete una porta aperta, entrate qui nella casa di Heilari. Esaminate tutto e poi parlate con il corpo del Negromante. Potrete ucciderlo, terminare il rituale o combattere dei nemici. La migliore sarà finire il rituale e poi uccidere tutti ma sarà anche la più difficile.

Nella parte Nord della città ve la vedrete con dei nemici tosti, vedrete il sotterraneo qui ma prima esplorate la zona per oggetti e nemici. Potrete trovare un Portale che vi porterà in una zona nuova della città con nuovi oggetti ma attenti ai guardiani li davanti. Una volta pronti riposatevi e poi dritti nel sotterraneo. La soluzione di Neverwinter Nights 2: Mask of the Betrayer

Sotterraneo del Dio Morente

Parlate subito con Kaelyn per aggiungerla al gruppo, sarà una Clerica e vi curerà nelle situazioni critiche. Ora proseguite andando ad Ovest nello Scriptorium, eliminate le mummie e poi andate in basso per usare il gong e far apparire dei fantasmi. Parlate con il Capo e raccogliete tutte le informazioni utili, vi servirà una chiave per scendere ancora che solo l'Alto Prete avrà. Andate a Sud e poi parlate con i Cavalieri Morti e sconfiggeteli dopo il breve dialogo, una volta fatto prendete dai loro corpi la chiave che aprirà la porta a Est, vicino a quella che vi servirà per scendere nei livelli inferiori.

Andate li per dei nemici e degli oggetti e poi presto vedrete la zona del Crematorium con una fornace, salite in cima alle scale e poi scendete preparandovi alla lotta. Eliminate gli Scheletri e poi parlate con il Prete e con gli spiriti li vicino ma ben presto vedrete come la questione sia più complicata del previsto. Andate indietro al Tempio di Kelemvor e parlate con Darovik per continuare la missione. Mentre tornate indietro, potrete parlare con Susah o Efrem ed in base alle vostre scelte avrete o no degli alleati contro gli Spiriti.

Se avete con voi Gann e Kaelyn potete dedicarvi ad eliminare Okku che si troverà fuori della città e finire cosi il Capitolo 1. Per batterlo dovrete prima eliminare le sue armate Spirito, quando ne avrete uccisi abbastanza, potrete dedicarvi a lui. Portate avanti il vostro personaggio principale e parlate con Okku per iniziare la battaglia. Concentratevi sugli spiriti attorno a lui visto che non potrete ucciderlo per ora e attaccatelo solamente quando riceverete l'avviso che ora è vulnerabile.

Finita la battaglia potrete scegliere se prendere l'anima di Okku ed eliminarlo oppure portarlo con voi come vostro alleato, fatto questo finirete il Capitlo 1 ed inizierete il 2.

La Fornace

Tornate da Sheva Whitefeather al Tempio di Mulsantir e parlate con lei per sapere che dovrete prendere una barca per andare a Nord, se volete andate al Porto e parlate con Vaszil per iniziare subito questa missione. Se invece volete finire le altre sotto missioni qui , potete ritornare dall'Alto Prete ed ucciderlo per poi poter proseguire. Dopo che il ragazzo e il suo amico vi avranno parlato, potrete liberare gli spiriti e andare alla Fornace per degli oggetti oppure uccidere tutti gli spiriti per dell'esperienza extra.

Se avete assorbito Okku il ragazzo chiedera' di essere assimilato e voi avrete una simpatica presenza divoratrice al vostro fianco. Sara' potente ma essendo invisibile vi dara' pure dei problemi logistici, scegliete qui se volete lei o Okku. Ora potrete scendere ai livelli inferiori che pero' saranno duri e pieni di difficili nemici, ci saranno qui sotto le soluzioni per le vostre sotto missioni quindi o ci andate dopo quando sarete piu' forti, oppure passate la porta che sbloccherete a Nord e poi a Est per trovare i Libri che vi servono per le sotto missioni.

Potrete ora tornate a Mulsantir e parlare con una ragazza di nome Ku'arra che ha problemi con il suo villaggio. Se accetterete di aiutarla vi segnera' sulla mappa dove si trova la sua Tribu'.

Riparlate con Sheva e poi al Teatro parlate con gli attori per ricevere da Magda la Chiave della stanza segreta di Lienna. Passate il Portale Ombra dietro al Teatro e alla fine sarete in una stanza piena di portali con un enorme Golem. Parlate con lui e qui potrete o dargli la vostra Energia, oppure prendergli il suo spirito. Qualsiasi cosa farete, il Guardiano si svegliera' e voi potrete aprire le porte della stanza.

La prima porta avra' dentro delle Gargoyle con cui potrete parlare e poi dovrete uccidere, la seconda porta avra' dei golem da eliminare, la terza uno Spirito del fuoco elementare sempre da uccidere ed infine l'ultima vi permettera' di viaggiare tra le dimensioni ma solo dopo che le avrete gia' visitate.

Vicino ai portali tra la parte Sud e Nord della citta', troverete la casa di Lady Daniyarra che provera' a prendere il ragazzo di Baumar Madatov. Parlate con lui e ditegli che lo aiuterete. Parlate ora con Yelina del sui amico immaginario e minacciatela di mangiarglielo per poter aver accesso alla sua stanza piena di oggetti utili.

Entrate ora nella casa piu' a Sud e parlate con la gente qui e poi alla fine li dovrete combattere, saranno dei maghi quindi state attenti. Se avete Okku, usatelo senza indugio. Alla fine di tutto potrete continuare la missione della Tribu' fuori da Mulsantir.

Le Sorgenti di Lurue

Se avete Okku con voi andate a parlare con i tre spiriti orso a Nord-Est per sapere di piu' sulla sua storia, se non lo avrete dovrete eliminarli subito. Alla fine li ucciderete comunque e potrete prendere degli utili oggetti. Andate a Nord dall'entrata per parlare con Janiik, se avete Gann, avrete anche la missione. Entrate nella sua casa e parlate con Anya, per ora avrete finito, tornerete qui dopo la visita alla Citta' Affondata.

Quando tornerete da li potrete entrare nei sogni di Anya e se riuscirete a battere lei e Gann potrete parlare con suo padre per la ricompensa, se no farete impazzire la ragazza e suo padre con alcuni spiriti vi attacchera'.

Nel vostro viaggio verso le colline farete la conoscenza di Ku'arra, seguitela fin da U'juk e poi tutto dipendera' se avete o no Okku nel vostro gruppo. Se non lo avrete Uthraki vi raccontera' delle cose utili sul proseguo della missione e sul mangia anime mentre se invece sara' con voi tutta la Tribu' sara' contro di voi e vi attacchera' e li dovrete uccidere.

A nord ci saranno delle Durthan e dopo il dialogo dovrete dargli della carne da mangiare, se non volete farlo dovrete ucciderle ma sara' una dura lotta ve lo posso assicurare. La soluzione di Neverwinter Nights 2: Mask of the Betrayer

Ashenwood

Per andare li dovrete parlare con Vaszil il marinaio al porto. Se avete Okku vi portera' via gratis, se no dovrete pagare 10000 monete d'oro. Arrivati li aiutate i tipi contro gli elementali e poi parlate con Nadaj. Parlate poi con Dalenka che pero' vi mandera' via e poi di nuovo con Nadaj per varie missioni e nuovi luoghi da visitare.

Andate nei boschi fino al grande albero nel mezzo della foresta. Parlate con il Berserk li vicino e se volete aiutarlo seguite bene le istruzioni e dovrete convincere il gigante vicino al fiume a lasciare il bosco e poi mettere un nuovo spirito nel lago.
Potrete uccidere i Giganti di Ghiaccio oppure prendere la corona del capo. Se riuscirete a prenderla sara' un oggetto utilissimo per Gann. Una volta fatto tutto esaminate la Pozza Sacra li vicino e potrete prendere una bottiglia di Acqua Pura e mettere uno spirito nella Pozza.

Andate a Sud dell'albero per trovare dei Cerimonieri della Caccia, qui dovrete trovare i membri sopravvissuti del gruppo, parlate con il Cane da Caccia a Sud-Est per avanzare nella missione e poi andate verso i corpi trovati prima e prendete un pezzo di stoffa da mostrare al cane. Fate parlare Okku per finire la missione.

Uccidete i nemici che troverete a Sud-Est, vicino agli alberi appassiti e poi parlate con Gnarithorn. Vi dira' che per salvare il bosco avrete bisogno di togliere la maledizione e vi dara' una lista di ingredienti da recuperare. Alcuni ve li dara' direttamente lui, mentre gli altri andate a Sud nel Bosco Bruciato per prenderli. Prima di poter andare all'Albero Rosso, incontrerete Imsha e Tamlith, parlate con loro per delle utili informazioni. Arrivati all'Albero potrete usare gli ingredienti esatti che vi ha detto Gnarithorn o usare il Sangue Leggendario. Dipendera' dal vostro allineamento cosa deciderete di fare.

Un'altra missione sara' nel Bosco Bruciato dove troverete una strana creatura di fuoco che vi dara' una missione. Una maledizione lo ha preso e qui dovrete scegliere se spegnere l'incendio oppure aiutarlo a bruciare tutto. Per aiutare il bosco dovrete parlare con la strega della caverna della Valle di Immil e farvi dare il tocco di ghiaccio. A voi la scelta.

La Strega

Andate a Sud vicino al Bosco Bruciato per parlare con Yurkov e Ferala. Decidete con chi stare e chi uccidere, ricordate che Ferala e' la cattiva mentre Yurkov il buono. Sempre qui vicino troverete il Covo dei Predatori, dopo aver ucciso tutti i nemici qui potrete prendere il Sangue Leggendario, utile per la missione dell'Albero da salvare.

Eccoci alla Strega, andate alla Valle di Immil e parlate con Tamlithe e Imsha che vi diranno di una strega. Trovate la Caverna qua vicino e poi uccidete tutti fino a trovarla. Potrete ucciderla subito oppure aiutarla a sciogliere tutto il ghiaccio fuori e dire a Tamlith e Imsha che non avete visto la strega.

Uscite dalla Caverna e sciogliete il ghiaccio con incantesimi di fuoco e mentite ai due per ottenere l'oggetto che vi permettera' di sciogliere il fuoco al Bosco Bruciato.

Parlate sempre con Tamlith e Imsha della Pietra chiamata Mosstone per sapere che ha le propieta' dei sogni. Andate li con Gann nel gruppo per entrare nel vostro sogno, dopo un dialogo con gli spiriti, vi attaccheranno e voi li dovrete eliminare. Prendete il frammento di maschera per una nuova missione.

Fatto tutte le missioni precedenti, riparlate con Nadaj per un'ultima missione. Dovrete scoprire se Dalenka e' o no una spia e mettere contro di lei i cinque uomini rimasti li. Andate a parlare con Odesya e non sara' difficile convincerla ad unirsi a voi mentre per Kozlov la conversazione non avra' esito, sara' impossibile convincerlo. Soresko potra' essere convinto ma avrete bisogno di parecchia abilita' dialettica per farlo come per Goryen. Se ce la farete con tre di loro, potrete andare da Volomer che accettera' solamente se ce l'avrete fatta con gli altri tre.
Fatto questo andate da Dalenka e accusatela, sarete voi contro Kozlov e Dalenka, una semplice battaglia. Dopo averli uccisi Nadaj mandera' i Berserk rimasti contro di voi, che dovrete eliminare. Prendete tutto dai loro corpi e poi andate da Nadaj.

L’Uomo Albero

Naday sara' presa dagli spiriti vicini al grande albero e vorra' la vostra morte. Eliminate prima i covi degli spiriti elementali e poi dedicatevi all'albero. Apparira' L'Uomo Albero e voi potrete scegliere se usare la vostra energia per curarlo o farlo fuori e divorarlo. Scegliete quello che volete e poi parlate con Sheva della vostra vittoria. Finirete qui la missione.

Skein

Questo sara' un Dungeon sotterrano pieno di posti da vedere e nemici da affrontare. Dovrete trovare la via verso il Consiglio e mentre lo fate potrete terminare la missione di Fentomy, cercate sulla mappa le zone di maggior interesse. Nell'angolo a Sud-Ovest della mappa, si trovera' lo spirito della terra che Fentomy vi ha detto di eliminare. Distruggete il pannello per farlo ma non toccate la leva, servira' piu' avanti.

La morte dell'elementale fara' si che lo Skein cominci a crollare, vi aprira' la strada alla camera di Gulk'aush ma non potrete ancora andarci a causa dei detriti. Per poter fuggire da qui, dovrete trovare i livelli inferiori qui. Passate la porta a Nord-Ovest e li esaminate il macchinario con Safiya, dovrete usare la sfera imaskari qui, toccate il corpo li vicino e poi uccidete l'elementale nella zona ed assorbitelo con la sfera, fatto questo usate la sfera sul macchinario.

Ora dovrete tornare dove avete ucciso l'elementale della Terra, prendere la leva qui e inserirla nel vostro macchinario. Usatela per abbassare il livello dell' acqua. Ci saranno altri due macchinari uguali nella zona, uno avra' gia' la leva mentre per l'altro dovrete chiedere a Gelard e lui vi dira' che lo ha lo gnoll li vicino. Per prenderla dovrete scambiarla per una Ascia Duergar che troverete sicuramente in giro. Quando avrete attivato i tre macchinari, potrete proseguire.

Se avete ucciso l'elementale, potrete andare nella grande stanza in mezzo per trovare Gulk'aush che vi attacchera' non appena metterete piede li. Occhio alla sua aura che infligge lo status paura al gruppo e poi dopo averla uccisa lei si impossessera' di uno del vostro gruppo, uccidetelo e poi usate una magia per resuscitarlo. Dopo averla uccisa lei riapparira' al pieno delle sue forze ma potrete eliminarla molto piu' facilmente questa volta. Ci sara' un dialogo toccante e scoprirete molte cose sul passato di Gann, alla fine riceverete il suo occhio e il potere dei sogni. La soluzione di Neverwinter Nights 2: Mask of the Betrayer

Thayvian

Tornate indietro combattendo se non avete finito la richiesta di Fentomy o se avete ucciso il Consiglio e poi tornate a Mulsantir e andate alla porta oscura di Lienna e parlate con il Guardiano dei Portali, chiedendo di aprire il quarto cancello per arrivare all'Accademia di Thayvian. Passate il portale.

Arrivati qui, troverete moltissimi nemici pronti ad attaccare, eliminateli prima di salire sulla montagna. Avanzate combattendo fino ai cancelli dell'Accademia distruggendo le porte se non riuscirete a passare. Qui al primo piano dovrete fare parecchie missioni da fare, la Torre di Nefris si trovera' qui e voi potrete andare li per capire come comunicava con Myrkul.

Se andrete a sinistra e parlarete con Inarus, vi chiedera' di divorare un'anima di fronte alla sua classe. Potrete decidere di non farlo visto l'influenza negativa, oppure di farlo e prendere l'utile set di chiavi scheletriche che vi dara' e che potrete usare qui all'Accademia. Se avrete le chiavi andate ai suoi alloggi e poi distruggete lo scaffale dei libri per trovare una porta. Se entrerete dovrete confrontarvi con Inarus e non sara' semplice. Battetelo per finire la missione.

Andate a parlare ora con Artesh che si trova nella zona destra dell'Area di Costruzione Golem, qui potrete costruire il vostro Golem. Appena fatto parlateci e se avete Safiya con voi, lo migliorera'. Fate poi una battaglia tra Golem parlando con Artesh nuovamente, ci saranno cinque difficili round da fare e nell'ultimo potrete scommettere 100000 monete e decidere se prendere o no l'anima di Artesh.

Andate a sinistra per parlare con Selkhit dei suoi esperimenti e sapere parecchie cose interessanti riguardo a Nefris. Dovrete qui risolvere un piccolo enigma, per farlo colpite tutti gli obelischi nelle due stanze, questo farà un raggio che ucciderà uno dei mephit mentre voi cliccherete sulla leva fino a che non sarà morto. Portate via il corpo in modo da avere i bianchi da una parte e i rossi dall'altra e vincere la sfida, riceverete degli oggetti importanti.

Andate in centro alla zona per trovare la biblioteca delle anime, potrete prendere ogni anima e metterla nel macchinario per leggere le sue memorie, leggete tutto perché avranno informazioni importanti sulle missioni, ricordate che un sistema difensivo vi obbligherà a portare un'anima alla volta. Ora andate in un angolo della stanza e leggete il libro per trovare la Chiave di Nefris, sbloccherete molte porte qui.

Andate nell'angolo a Nord-Est per una porta bloccata, per sbloccarla dovrete trovare quattro anime. Dovrete fare quattro missioni per trovarle ma di questo parleremo più avanti.

Alloggi degli Istruttori

Esplorate questa zona e poi andate dove ci saranno un paio di specchi nella parte Nord, in una stanza vicino alle scale. Usate la chiave di Nefris ed entrate. Parlate qui con Bebtu che vi dirà che tiene un'anima dentro di lui, per farlo dovrete ritrovare la sua anima originale e riportarla a lui. Andate di sopra alla biblioteca e nel lato Nord troverete l'anima 346, prendetela e portatela a lui per ricevere l'anima che vi serve.

Ci sarà un'altra anima nella stessa stanza, quella di Jerro. Per averla dovrete parlare con due tipi su questo stesso piano. Parlate con loro ma vorranno 50000 monete e tre anime degli studenti per farlo, potrete abbassare il tutto a 20000 monete e due anime ma niente di meno. Andate nella stanza a Sud-Ovest di quella principale per una e nella stanza di Inarus per un'altra, l'ultima la potrete trovare in Biblioteca. Dopo averlo risvegliato, Jerro si unirà a voi.

Ci sarà un ragazzo qui vicino che scambierà oggetti tra cui l'anima che vi serve, pre averla dovrete andare nel livello delle classi e parlate con il Maestro Poruset, vorrà due anime per fare un esperimento, sono la 127 e la 91 in Biblioteca, prendetele e riportatele a lui. Dopo l'esperimento prendete l' anima creata e portatela al ragazzo per avere quella che serve a voi per sbloccare la porta.

Andate ora a Nord e sbloccate il corridoio a Ovest delle scale con la chiave di Nefris. Qui nella stanza troverete una sfera da prendere con un obelisco e una serie di specchi. Dovrete usare gli specchi attraverso la stanza per poter far arrivare il raggio di luce che andrà da parecchie parti fino ad arrivare in un posto a Sud-Ovest. Mandate Safiya li e fatele parlare all'immagine per avere l'anima.

Con tutte le anime in vostro possesso andate alla porta di Nefris e mettetele li. Apparirà Araman con gli altri Istruttori, parlategli e poi lui scomparirà e gli Istruttori vorranno farvi la pelle. Potrete cercare di convincere Djafi a passare dalla vostra parte ma resterà lo stesso una battaglia difficile. Quando li avrete uccisi tutti, prendete gli oggetti dai loro cadaveri e passate il portale.

Myrkul il Terribile

Nel Cimitero avrete un dialogo con Myrkul, il Dio della Morte. Parlerete molto con lui di molte cose che non voglio dirvi per non rovinarvi la sorpresa ma alla fine dovrete recuperare una spada per potervi liberare della maledizione. Finito il dialogo dovrete scegliere se divorarlo o ucciderlo. Qualsiasi cosa scegliate ve la dovrete vedere con dei Cavalieri e con Sarduris. Niente di troppo difficile per voi arrivati a questo punto, se lo divorate potrete ricevere un'arma eccezionale più avanti nel gioco mentre se lo uccidete avrete una nuova abilità oscura.

Qualsiasi cosa scegliate, passate il Portale per finire il Capitolo. La soluzione di Neverwinter Nights 2: Mask of the Betrayer

Santuario Sacro

Andate a Nord in una stanza con tre teletrasporti, quello di Nord-Est con dei nemici dentro, vi porterà a combattere dei Spiritwalker piuttosto forti e riceverete in cambio uno Scudo per Clerici dal forziere. A Ovest un teletrasporto con degli Elementali semplici da battere mentre a Sud quello per proseguire.

Oltre la porta che vedrete ci sarà Araman con i suoi scagnozzi, sarà una delle battaglie più dure del gioco, quindi preparatevi. Quando sarete riusciti ad ucciderlo, razziate i corpi e poi passate la porta e parlate coni il Fondatore. Sarà una conversazione lunghissima e alla fine potrete decidere se ucciderlo o no. Se lo fate avrete Safiya contro per il resto del viaggio e ci mancherebbe pure altro visto che la ucciderete! Se lo lasciate vivo dovrete dire addio ai grandi oggetti in suo possesso ma avrete conquistato per sempre la fiducia della donzella.

Qualsiasi cosa decidiate avrete la Spada che vi serviva, andate nella stanza dietro al portale per degli oggetti e poi prendete il portale per Mulsantir Oscura. Jerro se ne andrà per ora e dovrete cosi fare a meno di lui.

La Maschera

Avrete ora due frammenti di maschera ma ve ne servirà un terzo e potrete cambiare le sorti del gioco (salvate qui). Andate nell'angolo a Nord-Est delle sorgenti per bere dalla pozza e finire in un sogno. Troverete un Vecchio che sarà un mangiatore di anime come voi. Dopo le spiegazioni eliminate le creature e poi parlate con il ragazzo Araman, vi darà il terzo frammento prima che il sogno finisca.

Una volta pronti andate al Sotterraneo del Dio Morente e poi alla Fornace, parlate agli Spiriti per avere la Spada che vi permetterà di scendere ai livelli inferiori. Entrate nella prima stanza e poi nella porta a Sud andate fino al Prete Mummificato ed uccidetelo assieme ai suoi seguaci. Se nella prima stanza prenderete la porta a Ovest, ve la vedrete con i Vampiri e alla fine avrete delle porte inaccessibili per cui ritornate indietro.

Passate infine la porta a Nord e poi a Est e li prendete tutti i Libri per le vostre missioni. Preso tutto andate al Cancello a Ovest ed eliminate i nemici non morti piuttosto potenti qui, usate la tecnica del mordi e fuggi per avere la meglio su di loro. Alla fine usate la Spada sul Cancello a Nord e passate.

La Città del Giudizio

Avanzate fino a vedere Zoab un Angelo e Sey'ryu e Rammaq, due vecchie conoscenze. Parlate con i Guardiani qui ed avrete una lunga chiacchierata e molte opzioni. La principale sarà se stare dalla parte degli assaltatori (i tre detti prima) o passare dai difensori della città dall'altra parte. Questa scelta influenzerà tutto il gioco quindi fatela con attenzione.

Se starete con Zoab e compagnia ve la vedrete contro Quattro Guardiani che lasceranno per voi delle ottime armi mentre se starete con i Difensori avrete dalla vostra Araman come quinto personaggio ma ve la dovrete vedere contro il temibile Drago Sey'ryu. Come missioni vi diciamo che ci sono tre per i difensori mentre solo una ma difficile per Zoab.

Incominciamo con gli Assaltatori, Rammaq vi chiederà di trovare due Tomi fondamentali per lui e di portarglieli. Uno si troverà a Sud-Est del sotterraneo mentre l'altr a Nord-Ovest. A Sud-Ovest potrete prendere da un soldato di nome Kelthanos degli utili oggetti. Se riporterete i Tomi a Rammaq avrete degli ottimi Bonus ed un alleato nella battaglia per la vostra anima, se non glieli date niente ricompensa e aiuto.

Avanzate fino alla Basilica per trovare i difensori e i demoni uniti contro di voi. Zoeb sarà nei guai e voi dovrete salvarlo, se muore avrà degli oggetti utili per voi, se vive lo avrete al vostro fianco nella battaglia finale.

L'ultima missione vedrà nei guai il Drago Sey'ryu, uccidete i soldati che lo circonderanno per finirla.

Per quanto riguarda i difensori invece, dovrete subito uccidere il Drago, sarà semplice alla fine vedrete. Accettate l'aiuto di Araman e poi parlate con lui per una missione. Ditegli che starete al Cancello e respingerete i nemici che arriveranno. Uccidete le ondate di nemici che arriveranno per completare la missione.

Andate alla Basilica ora per lo scontro con Zoab, niente di difficile a questo punto viste le vostre potentissime magie di cui sarete a disposizione. Quando li avrete sconfitti dovrete vedervela contro Rammaq che si trova nei sotterranei. Cercatelo e poi alla fine tutti contro di lui per ucciderlo.

Il Muro dei Senza Fede

Per poter riavere la vostra anima dovrete trovare lo Scrivano. Andate all' Eternity End ed entrate nel Tempio di Kelemvor che si troverà li. Parlategli e poi uccidetelo se volete, la scelta sarà vostra e in fondo alla sala troverete dei buoni oggetti ed il Codice che vi dirà dove si trova la vostra anima nel Muro dei Senza Fede. Se non sarete con i difensori, Araman apparirà e cercherà di uccidervi, sarà semplice batterlo.

Andate a Sud della mappa per trovare il Muro, troverete Kelemvor stesso che dopo un dialogo vi permetterà di proseguire. Se avete preso tutti i Frammenti della Maschera, Kelemvor vi dirà che potete ritornarli ad Akachi per liberarlo dalla maledizione. Se invece eravate con gli assalitori ed avrete trovato i due Tomi per Rammaq, lo troverete qui ad aspettarvi.

Non appena vi avvicinerete al Muro, la vostra anima vi attaccherà con Golem e Raggi Laser, uccidete tutto e tutti e poi colpite l'Anima per farla uscire dal Muro. Complimenti, vi siete liberati della Maledizione! La soluzione di Neverwinter Nights 2: Mask of the Betrayer

L’Ultimo Sogno

Sembra tutto finito e invece prendendo la vostra anima libererete il terribile Akachi e sarete trasportati in un sogno. Qui dovrete uccidere le varie forme di Akachi che saranno pronte ad eliminarvi. Dovrete eliminarle tutte per poter proseguire evitando che distruggano tutti i frammenti della vostra anima sparsi in giro. Quando le avrete eliminate tutte, salite la collina per combattere l'Uomo senza Volto. Uccidetelo e poi proseguite.

Entrati nella nuova zona, finirete direttamente a West Harbor dove i nemici staranno facendo disastri contro i vostri vecchi compagni. Proteggeteli uccidendo i nemici e poi andate a Ovest per un altro scontro con l'Uomo Senza Volto, leggermente più difficile la lotta ma niente che non possiate risolvere. Non appena ucciso apparirà il Fondatore e dopo il dialogo potrete decidere se ucciderlo liberandovi dalla maledizione ma condannando qualcun altro, se avete la Maschera sarà il tempo di usarla ma prima il gran finale.

L’Anima

Passate il Portale Finale per lo scontro con Akachi, usate tutte le risorse a vostra disposizione visto che questa sarà la battaglia finale, ricordate che dovrete uccidere tutti i suoi alleati prima di potervi scagliare contro di lui, alla fine con molta fortuna lo ucciderete.

Ora a seconda delle scelte fatte in precedenza e degli oggetti recuperati avrete una delle varie fini del gioco. Dopo averla vista potete ricaricare prima della battaglia tra assalitori e difensori e provarne un'altra.

Video della soluzione - Prima parte