Star Wars: Il Potere della ForzaLa Soluzione di Star Wars: Il Potere della Forza 

Abbraccia il lato oscuro della Forza!

Attenzione

La Soluzione è basata sulla versione americana per Xbox 360 del gioco. Alcuni termini potrebbero non corrispondere con la versione italiana.

TIE FACTORY - Hangar

Come praticamente tutti i primi livelli di un qualsiasi gioco di avventura, potrete considerare le parti iniziali una specie di allenamento per familiarizzare con i comandi del gioco, specialmente l'hangar dove vengono contenuti i TIE fighter dal quale partirete. Due gruppi di nemici vi attendono, eliminateli - probabilmente non avrete particolari problemi. Dunque cominciate a prelevare i primi holocron presenti lungo la stanza, saranno chiaramente visibili data la loro colorazione giallo vivido.
E' immediatamente possibile - ed auspicato - raggiungere il bonus che vi viene assegnato per la distruzione di cinque TIE fighter. Dopo aver sgombrato l'hangar da presenze nemiche, utilizzate il vostro poterete Force Grip per buttare a terra i TIE che sono posizionati sulle rampe di lancio: la caduta da quell'elevazione sarà sufficiente per farli completamente a pezzi.
Quando vi sentirete pronti per andarvene, dovrete utilizzare la forza sui due interruttori nei pressi delle porte, utilizzando lo stick per muovere immaginariamente le mani nella direzione che permette l'apertura delle porte. Saltate sullo shuttle che occupa gran parte della zona seguente, per arrivare alle passerelle subito sopra di lui, le quali contengono una buona quantità di Holocron. E questo è quanto per la prima zona di gioco.

Flight Tower

Continuate sempre lungo la passerella, cercando di non perdere di vista gli holocron. Arriverete dunque ad un ponte, che dovrete superare fino ad arrivare alla torre di controllo, per poi prendere l'ascensore e salire di un livello. Da questa posizione, guardate in giro per trovare una porta di colore nero, la quale vi condurrà all'esterno di questa zona; la porta funge anche da checkpoint.
Vi troverete subito di fronte ad alcuni TIE fighters; al momento non avete alcuna possibilità di distruggerli dato che non possedete la necessaria abilità, dunque limitatevi a saltare verso un lato per evitare i loro colpi. Mentre cercate di sfuggire ai TIE fighters, dovrete anche tenere a mente che gli holocron presenti lungo il percorso devono essere presi; mentre svolazzate per il campo utilizzate Force Push per sperimentare i vostri poteri. Arriverete in breve tempo alla stanza di controllo.

Control Rooms

Arrivati alle stanze di controllo, attraversatele cercando di eliminare tutti i nemici - ce ne saranno parecchi, potrebbe essere la prima zona in cui avreste qualche difficoltà. Se proprio state per morire, potete utilizzare un trucchetto semplice semplice per liberarvi di grandi quantità di nemici: servendovi di Force Push potrete spaccare i vetri delle sale di controllo, e la variazione di pressione risucchierà i nemici fuori verso lo spazio (c'è però un piccolo inconveniente, e cioè che perderete dei bonus in questo modo - per questo suggeriamo di usare questa tattica solo se vi trovate in gravi difficoltà). Sempre Force Push sul cancello laser, potrete uccidere molti nemici con il campo di raggi laser che si verrà a creare dalla sua distruzione.
Andate a cercare il generatore blu a forma di quadrato, e tiratelo via dalla sua postazione originaria; il campo laser si abbasserà e voi potrete continuare sulla vostra strada. Sarà poi il momento di affrontare una serie di salti lungo alcune piattaforme; sicuramente quelli di voi abituati ai giochi plataform non avranno alcun problema dato che il loro posizionamento è tutt'altro che ostico - se siete infastiditi da dei nemici, ricorrete sempre al Force Push per ucciderli con un oggetto contundente. In cima comincerà la seguente zona di gioco.

Wing Assembly

Servitevi dell'ascensore per arrivare in cima all'ala del TIE fighter; lasciate per ora perdere l'AT-CT, unità più adeguate si occuperanno di distrarlo e di spostare la sua attenzione, cosicchè voi possiate passare indisturbati. Prendete tutto gli holocron, quindi continuate verso la seconda ala del mezzo volante, per poi utilizzarla a mo di piattaforma per raggiungere il cristallo che potenzierà la vostra spada; prendete l'ascensore per continuare verso la seguente zona.

Cockpit Assembly

Scendete subito giù verso i livelli inferiori, arrivando ad alcune stanze davvero piene di nemici, che però vi ricompensano con la presenza di davvero tanti holocron che potrete prendere in libertà. Al centro della stanza, noterete un grande campo laser, che comunque può essere superato molto facilmente facendo ricorso ad una strategia simile a quella del campo laser che avete trovato in una zona precedente, cioè togliendo il generatore che fornisce l'energia.
Alcuni holocron possono essere rintracciati all'interno di tubi brillanti; i tubi brillanti saranno molto facili da scovare, ma altrettanto non si può dire per gli holocron dato che si mimetizzano essendo di colore simile. Continuando sempre dritti, lungo un percorso lineare, arriverete al boss di fine livello. La Soluzione di Star Wars: Il Potere della Forza

Boss - General Kota

Essendo il primo boss del gioco, non può essere davvero difficile. La vostra fortuna è che è molto sensibile all'utilizzo della Forza nonchè a tutti gli oggetti che vengono verso di lui lanciati facendo uso, appunto, della forza stessa. Dunque concentrandovi su Force Grip e Force Push potrete renderlo inerme ed inoffensivo in breve tempo.
L'unico momento in cui dovrete prestare una certa attenzione sarà quando il nemico sarà circondato da un campo di forza di colore verde; quando ciò accadrà, significa che egli sta per espellere delle specie di bombe esplosive in serie, per un totale di 3. Oltretutto, nel momento in cui campo di forza sarà al massimo della sua potenza (visibile dall'aumentare dell'intensità del verde) il vostro avversario sarà completamente invulnerabile (ma non alla Forza). Dunque massima attenzione alla traiettoria dei pezzi che verranno verso di voi lanciati, e velocità di reazione per rispondere immediatamente con la Forza subito dopo aver eseguito la necessaria schivata.
La battaglia sarà divisa in due sezioni, la seconda si svolgerà su nell'atmosfera di Nar Shaada, dato che il boss si sarà arrabbiato molto (succederà quando i suoi punti vita arriveranno a metà del livello iniziale). Il suolo della stanza diventerà caldo e, a contatto, farà perdere alcuni punti vita. Fate in modo che sia il boss a rimanere per maggior tempo a contatto, cosicchè perda i suoi punti vita più velocemente di voi. Per terminarlo, dovrete eseguire una speciale sequenza di tasti; è un preludio alla metodologia di uccisione di tutti gli altri boss, che sarà assolutamente analoga a questa (in pratica, non potrete ucciderli con colpi "normali").

RAXUS PRIME - The Hyperdrive Core

Noterete subito tre motori lungo il pavimento della stanza; mettendoli in movimento (attivandoli), potrete guadagnare l'accesso al centro della zona. Entrate, ed all'interno ciò che vi attende è una vera e propria battaglia non-stop. L'obiettivo bonus è quello di riuscire a distruggere 10 Skiff, ma in realtà il vero obiettivo è quello di raggiungere la semplice sopravvivenza.
A questo punto, vi converrebbe avere il Sith Saber Slash ed il Sith Slash, dato che vi faciliterebbero di molto le cose, rendendovi in grado di infliggere più danni in meno tempo possibile. Chiaramente anche le capacità di difesa contano, dato che meglio saprete difendervi, meglio potrete sopravvivere agli attacchi avversari, più danni potrete fare senza pensare all'incombenza della morte.
Il metodo migliore per distruggere gli skiff e raggiungere l'obiettivo bonus è senza dubbio quello di utilizzare i fulmini, dato che hanno una precisione di molto maggiore rispetto alle altre mosse a disposizione. Potrete poi dirigervi all'interno del reattore, dove potrete ottenere alcuni holocron, e dunque salite su fino al buco nella parte superiore del livello.

Junk Valley - Corellian Frigate

Troverete subito un pezzo di metallo che potrete modificare a vostro piacimento per creare un vero e proprio scudo, chiaramente modificarlo servendovi della forza; ci sarà infatti del metallo che arriverà dall'alto dal quale dovrete in qualche modo pararvi per poter superare inermi il primo frangente del livello.
Superata questa prima difficoltà, eliminate i Junk Soldiers ed i Rodian, continuando verso la costruzione di metallo, per poi servirvi degli ascensori per arrivare alla piattaforma in alto. Noterete una torretta che vi starà dando abbastanza fastidio, dovrete sparare una turbina elettrica verso di essa per renderla inoffensiva, quindi saltare in aria ed entrare nel buco velocemente per non essere coinvolti in nessuna potenziale esplosione. Uscite dalla corvette dal lato opposto rispetto a quello da cui siete entrati, quindi modificate la forma del portello nei paraggi per poter entrare di nuovo nello scheletro metallico, questa volta da una diversa posizione. All'interno un altro portello conterrà alcuni holocron, dunque esplorate un po' prima di andarvene.

Rodian Scavenger Camp

Superate il buco, cercando di colpire i nemici che vogliono uccidervi utilizzando il Force Grip. Sempre lo stesso potere dovrà essere impiegato sulla porta alla fine del percorso, così da potervi entrare.
Vi verrà mostrato un buco; voi dovrete dirigervi verso di esso dato che vi consentirà di distruggere il campo creato dai laser. Scendete giù con l'ascensore, e muovete il trasformatore con il vostri poteri della forza: la connessione elettrica sarà interrotta ed il campo di forza svanirà improvvisamente. Salite di nuovo su, saltate dall'altro lato, ed arriverete alla seguente zona di gioco.

River of Hyperdrive Coolant

Superate il buco, cercando di colpire i nemici che vogliono uccidervi utilizzando il Force Grip. Sempre lo stesso potere dovrà essere impiegato sulla porta alla fine del percorso, così da potervi entrare.
Vi verrà mostrato un buco; voi dovrete dirigervi verso di esso dato che vi consentirà di distruggere il campo creato dai laser. Scendete giù con l'ascensore, e muovete il trasformatore con il vostri poteri della forza: la connessione elettrica sarà interrotta ed il campo di forza svanirà improvvisamente. Salite di nuovo su, saltate dall'altro lato, ed arriverete alla seguente zona di gioco. La Soluzione di Star Wars: Il Potere della Forza

Junk Temple

Continuate lungo l'insieme di liquido raffreddatore; potrete subito notare alcune barre metalliche e reticolati metallici ai vostri lati: attenzione perché dietro alcuni di essi si celano degli holocron - il metodo per prenderli consiste nel deviare le barre servendovi del Force Push o comunque di abilità di tipo analogo.
Attenzione perchè prima di arrivare alla parte finale del livello, ove dovrete affrontare il boss, dovrete vedervela contro un altro mini-boss, esattamente identico al Titan che avete prima affrontato. Cercate dunque di arrivare a questo punto con una buona riserva di punti vita, poiché due avversari di livello abbastanza elevato vi attendono in sequenza.

Boss - Kazdon Paratus

La regola dei boss impone che il secondo in sequenza sia sempre più difficile del primo, e questo gioco non fa eccezione. In particolare, i suoi poteri difensivi saranno molto meno scarsi di quelli di Kota, dunque ucciderlo richiederà un po' più di impegno. Concentratevi sull'utilizzo di Lightning, dato che è più sensibile a questo piuttosto che agli oggetti tirati con la forza (ed è in grado di bloccare piuttosto facilmente i vostri colpi di spada laser - diciamo che la spada è pressochè off-limits in questo frangente). E' molto meglio se siete arrivati a questo punto cercando di migliorare le statistiche dei vostri personaggi, specialmente quelle riguardanti appunto il Fulmine che svolgerà il ruolo del leone.
Il principale metodo che Paratus seguirà per tentare di togliervi HP sarà quello di saltare lungo l'arena tirandovi oggetti; oltre a ciò, creerà anche dei Junk Titan, che nonostante a primo impatto sembrino semplicemente una scocciatura in più, in realtà vi consentono di tirare il fiato un attimo. Come con Kota, la distruzione finale del boss richiede l'esecuzione di una particolare sequenza di tasti.

FELUCIA - Fungus Tower

Il vostro obiettivo è la torre di funghi (come indicato dal titolo della zona) che si trova aldilà della foresta. Attenzione che all'interno della foresta potreste trovare alcuni holocron, non fateveli sfuggire. Anche all'interno della torre ve ne saranno, ma lì sarà molto più difficile non vederli. Arrivati in cima alla torre, uscitene fuori per arrivare alla seguente zona.

Forest Expanse

Uccidete come prima cosa gli sciamani, dato che possono influenzare lo status degli altri nemici rendendoli più potenti e/o curandoli. Ricordate che gli sciamani hanno la capacità di teletrasportarsi, e che spesso lo faranno non appena vi avvicinerete ad una distanza che essi giudicano essere eccessiva. A quel punto voi non dovrete fare altro che utilizzare in via primaria il Fulmine, che può essere lanciato anche dalla distanza. Continuate lungo il tunnel, distruggete un po' l'Havoc Engine, quindi uscite fuori dal tunnel stesso e scendete lungo la piccola vallata eliminando i Rancor, i quali vanno a costituire l'obiettivo bonus (o meglio, la loro distruzione è l'obiettivo bonus).

Narrows and Rancor Pit

La caverne sono piuttosto lunghe, incamminatevi immediatamente attraverso esse cercando di non perdere troppo tempo con i guerrieri in berserk: eliminate prima gli sciamani che li controllano così da rendere i guerrieri più malleabili. Quindi scendete nel pozzo dei rancor, uccidendoli con l'aiuto della distruzione delle piattaforme (fattibile servendovi del lampo). Prelevate gli holocron, sicuramente ce ne saranno un bel po' all'interno del pozzo, e continuate avanti verso il boss di fine livello.

Boss - Shaak Ti

La chiave per riuscire a battere questo boss consiste nel riuscire a capire in precedenza quali attacchi starà per tentare di infliggervi; non è particolarmente difficile poichè è stato creato in maniera tale che i giocatori, se sanno dove guardare, possono riuscire ad intuire la direzione degli attacchi stessi.
Sarà molto semplice evitare il Wind Strike con un saltino, e sarà altrettanto facile evitare il Force Push sempre con un saltino oppure con uno strafe verso uno dei due lati (anche se quest'ultima tattica risulta leggermente più rischiosa rispetto alla prima). Sarete anche sicuramente alle prese con una buona quantità di Felcuians, ma non vi creeranno problemi, bensì potrete servirvene per rimpinguare i vostri punti vita.
Per quanto riguarda gli attacchi che invece voi dovrete utilizzare, tutto ciò che sapete fare in generale va bene, non è particolarmente in grado di difendersi se non semplicemente contrattaccando.
Tuttavia lo scontro non andrà avanti sempre nello stesso modo; durante la seconda parte in alcuni momenti se ne andrà improvvisamente dallo schermo, ed evocherà un Saarlac, in quale sbatterà uno dei suoi tentacoli al suolo improvvisamente: ATTENZIONE perché un solo colpo ricevuto dai tentacoli può uccidere il vostro personaggio. Una semplice strategia per evitare di essere colpiti consiste nel dirigervi verso lo spazio che è appena stato liberato da un tentacolo sbattuto a terra: c'è sempre un'alternanza dunque non sarà impiegato lo stesso tentacolo per sferrare il seguente colpo. La sequenza finale sarà un po' lunga, ma nulla di impossibile. La Soluzione di Star Wars: Il Potere della Forza

ISS EMPIRICAL - Containment

Dalla camera iniziale dove vi troverete, uscite fuori distruggendo il cancello. Dunque si consiglia di utilizzare la forza per spostare il generatore che potete vedere nei pressi dell'uscita, la quale è per ora bloccata da una barriera laser. Noterete subito che spostando il generatore la barriera laser andrà a disattivarsi, e voi potrete facilmente procedere.
Fate esplodere i seguenti tubi, prendete gli holocron al piano inferiore, quindi dirigetevi verso la sede dei pod per distruggerli tutti e raggiungere l'obiettivo bonus (che è proprio l'integrale distruzione di tutti i pod), si consiglia di utilizzare l'elettricità perchè è senza dubbio più veloce di tutti gli altri possibili metodi. Prendete anche la sfera che vi consente di aumentare le vostre capacità, si rivelerà assolutamente necessaria più avanti.

Rescue Juno Eclipse

Ripulite il corridoio, distruggendo la porta arrivando a combattere contro il Purge Trooper, una specie di boss che inframezza il livello. E' sensibile quasi esclusivamente a colpi basati sull'elettricità, ma ciò per voi non è un problema dato che vi potete facilmente servire del Fulmine o eventualmente di Sith Slash. Basteranno pochi secondi di fulmine o pochi slash per stenderlo (l'unica difficoltà vera che un giocatore può qui incontrare è dovuta all'inconsapevolezza dei punti deboli e forti del mini-boss).
Continuate lungo il ponte, quindi fate salire verso l'alto i due generatori di potenza per poter disattivare il campo di forza che imprigiona Juno. Uccidete prima però i due Purge Troopers, dato che non saranno proprio felici del vostro tentativo di sabotaggio.
La fine della missione coincide con la liberazione di Juno, che sarà effettuata toccando la cella dove è imprigionato. Ricordate di prendere tutti gli holocron prima di farlo.

CLOUD CITY BESPIN - The Cantina

Potrete qui divertirvi abbastanza fin da subito, dato che uno degli obiettivi richiede la mummificazione in carbonite di 10 imperiali. Prendete le guardie con il Force Grip e letteralmente depositatele (magari gentilmente, evitando di essere bruschi) all'interno dei pozzi di carbonite che circondano la parte iniziale del livello. Eseguite questa procedura per 10 imperiali per ottenere subito l'obiettivo bonus (il livello sembra fatto apposta per farvi sfruttare la sua configurazione in questo specifico punto). Prendete gli holocron, quindi uscite fuori verso il porto, seconda ed ultima zona di questo breve livello.

The Sky Docks

Zona molto breve ma molto intensa, dato che sarà piena di praticamente tutte le cose che solitamente caratterizzano il gioco: ci saranno sia holocron che soldati che cecchini praticamente ovunque. Soprattutto i cecchini potrebbero causarvi dei problemi abbastanza seri, dunque saranno la prima cosa che dovrete cercare di decimare.
Il secondo vostro obiettivo dovranno essere gli holocron, che si trovano lungo le rotaie del tram - per la maggior parte quantomeno. Dopo che avrete distrutto un po' di nemici nella zona, verrete a contatto con la Shadow Guard, che è stata praticamente posta come guardia della fine del livello. Uccidete sia lei sia tutti i suoi amichetti; per la guardia sarà richiesta una sequenza simile a quella dei boss, anche se come nemico si rivela tutt'altro che forte.

IMPERIAL KASHYYK - The Front Gate

Dall'inizio del livello, dirigetevi verso sinistra facendo vostro l'holocron. Quindi eliminate le truppe, e l'AT-ST - entrambi servendovi del fulmine, in generale è la mossa nettamente più utile contro questo genere di avversari. Ora superate la passerella, e distruggete le torrette di comunicazione subito dopo il primo cancello che incontrerete - dovrete semplicemente distruggere i loro generatori per interrompere il flusso di corrente, nulla di particolarmente complicato.
Superate il secondo cancello, eliminate le Guardie Reali, cercate gli holocron in giro quindi andate a trovare la principessa Leia giusto dopo la porta di colore blu (finalmente).

Hunting Grounds

Prendete gli Holocron e liberate i Wookies presenti in zona, servendovi della vostra spada laser per spaccare le gabbie entro le quali sono contenuti i poveri animali extraterrestri. I nemici che erano posti a loro protezione potranno facilmente essere distrutti utilizzando basilari combinazioni delle tipiche mosse Forza, specialmente grazie alla presenza di molti oggetti metallici nei paraggi che sono potenzialmente contundenti. Uccidete la Shadow Guard, il capo della mini-prigione Wookie, ed entrate nella nuova area di gioco.

Wookie Prison

Entrate nella prigione e procedete lungo essa, facendo scendere le barriere laser togliendo le varie corde che si trovano lungo il percorso. Prima di tirarli su, ricordate che è anche sempre possibile servirvene per portare all'involontario suicidio i Purge Troopers, i quali saranno polverizzati al contatto con le barriere stesse. Valutate voi qual'è l'approccio migliore alla situazione. Superate la prigione, non prima di aver preso tutti gli holocron all'interno delle celle, arriverete finalmente allo Skyhook.

Skyhook

La distruzione del gancio potrà essere eseguita con una procedura estremamente semplice: polverizzate i sette pilastri posti a suo supporto per renderlo inoffensivo. Purtroppo ciò non sarà sufficiente a completare il livello, dato che dovrete per forza anche occuparvi di tutti i nemici presenti nella zona di gioco, e saranno davvero tanti. Si consiglia per questo motivo di separare l'area in settori, e provvedere alla pulizia di ogni settore in maniera separata (senza dimenticare di prendere possesso di tutti gli holocron). La Soluzione di Star Wars: Il Potere della Forza

IMPERIAL FELUCIA - Field, Bridge, Canyon

Potrete immediatamente notare all'interno dell'area di gioco un ponte; dovrete dirigervi verso la sua fine, evitando però di scendere immediatamente dato che c'è un holocron da prendere giusto sopra la parete rocciosa: affiancandovi ad essa, effettuate un agile doppio salto per raggiungerlo. Dunque superate il ponte, entrando nel canyon. Vi attendono un bel po' di nemici, nemici di livello superiore rispetto a quelli che avete affrontato finora - quasi la totalità della brigata sarà composta da truppe EVO, non soldati di tipo standard che saranno invece occupati sulle torrette.
E' anche possibile comunque affrontare i soldati uno ad uno, sarà sufficiente rimanere sul ponte ed utilizzare la forza per, letteralmente, tirarli verso di voi - non preoccupatevi nel caso in cui esauriate le vostre riserve di forza, avrete modo di rimpinguarle successivamente.
All'arrivo dell'AT-ST, conviene evitare di farvi coinvolgere nella battaglia, preferendo invece percorrere trasversalmente il canyon ed fare un buco sul muro roccioso per penetrare senza spargimento di sangue (che sarebbe più probabilmente il vostro).

Sarlaac Pit

Un obiettivo bonus richiede il salvataggio del Sarlaac; potrete facilmente realizzarlo tirando la vostra spada verso le catene che lo tengono prigioniero - un solo colpo a boomerang dovrebbe essere sufficiente a spezzarle tutte senza problemi. Dunque procedete all'attivazione dei generatori che circondano il grande buco, che una voltra resi funzionanti vi consentiranno la discesa all'interno della pancia del Sarlaac.
Usate un lampo sul generatore, in questo modo immobilizzerete le piccole fastidiose bocche-mostro e potrete passare senza problemi. Quindi nascondetevi dietro le colonne uccidendo chirurgicamente i Feluciani, per poi uscire dal Sarlaac dall'altro lato della stanza.

Boneyard

Percorrete gli scalini, superando l'intero campo di battaglia creato da Imperiali e Feluciani, cercando di evitare i colpi nemici nonchè i Rancor che vi vengono lanciati contro - non valgono la fatica che sprechereste ad ucciderli. Alla fine del tunnel troverete il boss di fine livello, anzi, ce ne saranno due uno consecutivo all'altro.

Boss - Bull Rancor

Boss non proprio innocuo, dato che è completamente immune ai vostri fulmini. Ma fortunatamente voi siete poliedrici ed avete molte altre carte da giocare, come ad esempio la vostra spada laser.
La sequenza di mosse che vi farà ottenere la vittoria è saltare evitando i suoi colpi, e quando vi trovate a mezz'aria lanciare la vostra spada laser verso il nemico: paradossalmente, nonostante i fulmini siano innocui, la spada laser sarà invece molto dannosa! Attenzione però perché anche i colpi di Maris, se non schivati, si possono rivelare letali: utilizza una doppia spada laser e sappiamo già come le spade laser siano una delle armi più pericolose del gioco, specialmente nelle mani nemiche.

Boss - Maris Brood

Dovreste aver ormai imparato ad evitare i suoi colpi, ed è davvero l'unica cosa necessaria per completare questa battaglia con successo: proprio come prima, concentratevi sull'evitare i colpi e sul danneggiare Maris con la vostra spada laser mentre voi siete in aria, cosicchè non riesca ad attaccarvi. Dopo un po' questa struttura di gioco diventerà un automatismo, e probabilmente vi troverete con la testa di Maris senza neanche esservene accorti.

IMPERIAL RAXUS PRIME - First and Second Clearing

Uccidete quanti più nemici lungo le svariate pianure che vanno a comporre il livello; ricordate che sarete certamente ricompensati per l'uccisione di grandi quantità di nemici, dato che nel caso in cui vi riusciste arriverà subito un AT-ST a prendervi e ad aiutarvi contro i ribelli. Prendete l'holocron all'interno del tunnel dei Rodian, quindi continuate verso il grade spazio aperto nelle vicinanze della Base Imperiale.

Imperial Drop Base

Dovrete forzatamente eliminare tutti coloro che si trovano nei pressi della base - o meglio, nella sua parte esterna - per avere accesso alla parte interna. Si apriranno le porte, e voi potrete continuare all'interno, dove dovrete cominciare immediatamente a fare incetta di holocron: la base sarà letteralmente piena di questo genere di bonus. Eliminate l'AT-ST, quindi entrate nell'ascensore e salite verso il piano superiore.

Ore Processing

Una volta arrivati alla cima del percorso dell'ascensore, dovrete esplorare la zona per ottenere gli holocron che saranno sicuramente disseminati lungo tutta l'area di gioco. Ci saranno cinque pannelli di controllo nella torre centrale della stanza, che se verranno disattivati andranno a spegnere il raggio a trazione, andando così a completare l'obiettivo bonus. I generatori, invece, andranno manomessi per darvi la possibilità di continuare aldilà del campo di forza creato dai laser.
Subito dopo, vi troverete di fronte ad un ascensore, che dovrete prendere per scendere giù e poi continuare verso la passerella laterale nella seguente stanza, superando il buco con l'esecuzione della mossa Dashing Push. La stanza di forma circolare andrà liberata in maniera completa dai nemici, per poi prelevare gli holocron e cominciare la lunga battaglia con ben due boss consecutivi.

Boss - Proxy

La prima forma di questo boss varierà, infatti esso è in grado di tramutarsi in vari diversi boss che avete dovuto affrontare lungo i livelli precedenti; chiaramente le tattiche da utilizzare cambieranno a seconda del boss in cui si trasformerà, dunque fate riferimento alle specifiche sezioni se avete bisogno di ricordarle. Evitate però di rischiare troppo, perchè è necessario conservare quanti più HP possibili.
A metà del combattimento, dovrete affrontare la forma finale di Proxy, che sarà dunque quella di Darth Maul. Dovrete stare attenti a non subire troppi danni da parte della sua staffa laser: vi può togliere fino a metà del totale dei punti vita con un solo colpo. Fortunatamente i poteri difensivi di Maul sono tutt'altro che fantastici, dato che potrete servirvi di Grip pressochè a piacimento per toglierli tantissimi punti vita: sapendo questo particolare punto debole batterlo sarà un gioco da ragazzi. La Soluzione di Star Wars: Il Potere della Forza

Boss - Star Destroyer

Come prima cosa dovrete eliminare tutti e quattro i piccoli generatori nei pressi del cannone rail; poi eliminate anche tutti i nemici rimanenti. Concentratevi in maniera speciale sui TIE fighter dato che, nel caso in cui si accumulino, sicuramente potrebbero andare a crearvi dei problemi abbastanza seri. Ad un certo punto arriverà lo Star Destroyer in maniera completamente improvvisa all'interno della scena di gioco (tranquilli: verrete chiaramente avvertiti da Kota) e voi dovrete servirvi del Force Grip per portarlo velocemente giù.
Non appena sarete di nuovo sotto attacco da parte di TIE fighter che saranno andati a rimpinguare le forze nemiche, nascondetevi dietro le colonne presenti in zona, cercando di recuperare un po' di HP. Quindi uscite proprio per mirare ai TIE, evitando come prima che si accumulino, dato che potrebbe rendere le cose davvero complicate. A questo punto sarà facile utilizzare la Forza sul Destroyer fino a distruggerlo completamente ed ottenere finalmente la vittoria di questo tumultuoso livello.

DEATH STAR - Hangar of Death

Cercate di correre velocemente verso l'altro lato della stanza dato che è quasi sicuro che non avete le abilità necessarie per combattere tutti i soggetti presenti nell'Hangar. L'utilizzo di Force Repel sulla parte blu del terreno per proiettarvi verso la seguente zona.

Firing Tubes

Camminate lungo il tubo cercando di non toccare il raggio, dato che causa la vostra morte istantanea. Continuate fino ad arrivare alla camera dell'Imperatore.
Il raggio potrà essere facilmente evitato tuffandovi ai vostri lati, dove potrete notare facilmente le alcove presenti servendovi della mappa integrata.
La stanza che dovete raggiungere è facilmente individuabile data la sua particolare configurazione strutturale: è a forma di H, ed è bloccata da un grosso pezzo di metallo posizionato in verticale che non consente l'accesso da nessun lato. Dovrete rompere le gemme verdi per poter attraversare tutti i tubi ed arrivare alla stanza.
Continuate sempre lungo il tubo, il quale si estenderà anche lungo questa nuova stanza, combattendo i Purge Troopers posti di guardia alle stanza di amplificazione. Spaccate le finestre del salone per causare la sua decompressione ed eliminare facilmente i nemici, i quali voleranno subito fuori proprio a causa del differenziale in pressione. La seguente zona potrà essere facilmente raggiunta arrivando agli anelli lampeggianti.

Amplification Chambers

Per poter superare questo frangente dovrete fare in modo di saltare all'interno degli anelli mentre questi sono fermi; se saltate quando sono in movimento sarete quasi sicuramente morti, poiché vi taglieranno in piccoli pezzettini. Due sono i modi per fermarli: si stopperanno automaticamente nel momento in cui comincerà a funzionare il raggio della morte, e potrete usare il Force Grip per fermarli in via manuale.
Dato che saltare mentre il raggio è in azione equivale ad un vero e proprio suicidio, attendete che esso si attenuti per poi usare Force Grip sugli anelli in successione, incamminandovi poi lungo il ponte e superandolo per arrivare alla zona finale. Prelevate tutti gli holocron su cui riuscite a mettere le mani.

Covergence Array

Qui ci sarà un vero e proprio festival di raggi della morte che, contemporaneamente, cercheranno di colpirvi in maniera abbastanza forte, sparando tutti insieme appassionatamente. Prima di cercare di superarli, eliminate i due AT-ST che si trovano nella parte inferiore del salone, il che vi consentirà di attivare l'equivalente dell'ascensore (cioè il raggio gravitazionale); ciò è possibile tramite connessione del generatore che inizialmente sarà staccato. Reso funzionante l'ascensore, potrete servirvene per esplorare tutti i piani andando in cerca degli holocron.
L'unico holocron che vi potrebbe dare qualche problema si trova proprio in cima al raggio della morte più alto; per poterlo raggiungere dovrete partire dall'arco metallico e poi risalirlo: è l'unico modo che vi garantisce il successo.
Dopo aver prelevato tutti gli holocron, potrete andare verso la piattaforma di osservazione, che chiaramente sarà sorvegliata da un certo numero di guardie, tutte abbastanza facili da eliminare. Giungerà dunque il momento del confronto finale con Vader. La Soluzione di Star Wars: Il Potere della Forza

Boss - Vader

E' un confronto che, dal lato di Vader, si baserà quasi esclusivamente sulla spada laser dato che è un maestro nel suo utilizzo. Dal vostro lato, invece, dovrete utilizzare tutti i poteri della forza a vostra disposizione per rendere Vader inoffensivo - o meglio, per tentare di danneggiarlo o infastidirlo in qualche modo, fino a che deciderà di procedere nella successiva stanza.
Attenzione a non saltare verso il centro della piattaforma, dato che da quella posizione potreste essere facili vittime della stretta di Vader, la quale si può spesso rivelare davvero letale. Dovrete rimanere ai lati della stanza, tirando svariati oggetti a Vader, fino a che quest'ultimo infastidito non deciderà di procedere con il combattimento unicamente lungo l'anello esterno, ove potrete finalmente duellare circa ad armi pari. Dopo un po', arriverà il momento di eseguire la sequenza di tasti in grado di terminare Vader.
Potrete a questo punto scegliere se preferite la fine da Jedi o da Sith. Nel primo caso, attraversate il ponte ed andate ad uccidere Palpatine. Nel secondo caso, invece, il vostro avversario dovrà essere Vader.

Boss - Vader Berserk

Nonostante apparentemente ferito, in realtà Vader sarà tutt'altro che una facile preda. Evitate assolutamente il salto dato che vi rende molto vulnerabili alla presa di Vader, e dunque vi rende quasi sicuramente vittime di un soffocamento. L'unica mossa in grado di danneggiarlo in maniera seria è Force Grip, purtroppo la vostra spada laser avrà un utilizzo piuttosto limitato.
E' anche possibile però impiegare una sequenza di tasti che consente di creare un combo non ufficiale; si tratta di attacco, attacco, fulmine, push - in questo modo sbatterete Vader in aria rendendolo per un po' non consapevole grazie all'elettrificazione causata dal fulmine; in quel breve frangente di tempo potrete colpirlo con la spada laser infliggendo molti danni. Questa tattica dovrebbe garantirvi la riuscita dal combattimento, che dovrà essere comunque concluso seguendo il solito metodo della sequenza personalizzata di tasti.

Boss - Palpatine

Durante la prima parte del combattimento sarete bersaglio dei lanci di pezzi elettrificati da parte dell'imperatore Palpatine; fortunatamente il livello offre una discreta quantità di copertura, dunque evitarli sarà abbastanza facile, soprattutto con l'abilità che si spera abbiate acquisito a questo punto del gioco.
La seconda parte del livello vi vedrà combattere contro alcune Guardie Reali che saranno state chiamate da Palpatine in sua difesa; non sarà difficile, anzi potrete approfittarne per riguadagnare qualche punto vita.
La terza parte vi vedrà di nuovo alle prese con Palpatine: due o tre colpi della vostra spada saranno sufficienti per cominciare la sequenza finale, e se premerete subito i tasti in maniera corretta sarete ricompensati con la fine del gioco (fine Jedi).

Video - Trailer del gioco

TI POTREBBE INTERESSARE