Soluzione completa di Call Of Duty: La Grande Offensiva  0

Se vi siete impantanati sotto il fuoco nemico...

Campagna Americana


Missione 1 – Bastogne 1
Seguite la vostra squadra e ben presto verrete attaccati dai tedeschi. Cercatevi una copertura e rimaneteci finché non arriva il carro armato tedesco. Correte fino alla jeep all’inizio del livello schivando i proiettili dei soldati nemici e del carro armato. Salite sulla jeep e datevi da fare per eliminare i tedeschi (che arriveranno a gruppi) finché non arriverete al carro armato. Contro il bestione non avete possibilità. Prendetevela con i soldati anche in questo ambito e datevi alla fuga. Fatto questo vi ritroverete su una strada con una camion tedesco. Datevi da fare con il vostro .50 e ripulite il retro del camion prima che vi venga fatta la festa. Arriverete quindi ad un posto di blocco che, ovviamente, dovrete ripulire. Successivamente passerete tra alcuni edifici che dovrete sempre ripulire in tempi veramente record, il rischio è di perdere molta energia o, peggio, di essere uccisi. Perdere molta energia comporterà una maggiore difficoltà nel superare la postazione con mitragliatrice che si trova subito dopo. Sparatele cercando di essere il più precisi possibile, visto che il danno arrecato dai mitragliatori è veramente massiccio. Superata questa dovrete affrontare un carro armato e una decina di soldati, prima di poter scendere dalla jeep ed essere ricaricati d’energia. Appena arrivati al campo vi verrà data una nuova missione: seguire il soldato Anderson fino alla vostra trincea nella foresta. Fatelo per arrivare alla vostra buca, mettetevi subito in copertura, raccogliete le munizioni e fate fuori un bel po’ di tedeschi. Fatto questo Moody vi dirà di seguirlo. Fatelo e vi troverete in un’altra buca. Raccogliete la nuova arma e mettetela sul bordo della trincea. Da questo momento in poi non contate troppo sulla copertura dei vostri compagni e abbattete tutti i nemici che vedete con il nuovo gingillo. Fate attenzione soprattutto ad uccidere i tedeschi più vicini alla trincea prima di dover ricaricare l’arma. Svolto anche questo compito Moody vi dirà di seguirlo di nuovo. Fatelo, prendete il fucile da cecchino, uccidete i soldati appostati dietro le mitragliatrici e coprite Moody mentre chiama l’attacco aereo. Mentre fate questo riceverete nuovi ordini. Uscite dalla trincea, scendete dalla collina facendo fuori tutti i nemici e prendete il bazooka che si trova nell’ultima trincea della collina. Sparate un colpo al carro armato, tornate in copertura finché non avete ricaricato, sparate un nuovo colpo per distruggerlo. Andate all’altra trincea, raccogliete le munizioni per il bazooka, ammazzate i tedeschi che fanno da scorta al secondo carro armato e, quindi, prendetevi cura del bestione di latta. Non vi rimane che aiutare i vostri compagni a ripulire l’area dai soldati tedeschi rimasti per finire la missione.

Missione 2 - Bastogne 2

Dopo il lungo briefing seguite Moody. Avanzate con cautela e sfruttate i diversi elementi dello scenario come copertura dagli attacchi nemici. Coprite Moody mentre recupera un soldato ferito. Ripulite completamente l’area prima di continuare. Se volete armi e munizioni andate dove è situato l’MG42. Andate verso destre e incontratevi con Moody vicino ad una roccia. Eseguite i suoi ordini e recatevi nella locazione indicatavi. Aspettate di vedere una flare esplodere in cielo, quindi muovetevi verso la linea di alberi. Facendo attenzione alle mine, arrivate all’area illuminate che brulica di tedeschi. Aiutate la vostra squadra ad ucciderli tutti e, una volta fatto entrate nell’area. Andate nell’edificio dove i vostri compagni stanno riposando. Uccidete tutti i nemici che tenteranno di attaccarvi passando dalle porte, raccogliete le granate e fate attenzione al grosso numero di nemici che vi attaccherà. Usate le granate appena raccolte per avere la meglio, magari fate scoppiare anche il camion per eliminare un buon numero di tedeschi. Assicuratevi di aver eliminato tutti e poi uscite. Andate verso il granaio. Usate i camion come copertura e eliminate i soldati nemici appostati in questo. Arrivate all’edificio vostro obiettivo, Moody butterà giù la porta, entrate dentro. Verrete attaccati da un grosso numero di tedeschi. Sparategli dalle finestre. Ripulite l’intero edificio a questo e al piano più basso. Salite le scale per trovarvi faccia a faccia con un ufficiale tedesco prigioniero. Ora occorre pulire il granaio. Ripulite l’area esterna. Entrate dentro. Salite le scale e prendete l’MG34. Uscite e seguite la vostra squadra. Uccidete il tedesco che sta raggiungendo la moto e poi continuate. A questo punto vi troverete in una lunga e tortuosa battaglia. Quando arrivate alle trincee i nemici continueranno ad apparire finché non giungerete al bunker. Ovviamente sfruttate le trincee come copertura e muovetevi solo quando avrete liberato momentaneamente l’area. Nel bunker raccogliete un po’ di munizioni e ricaricatevi di energia. Ora dovete andare a ovest dove vi aspettano un buon numero di nemici e dei camion. Aspettate nascosti dietro le rocce e sparate ai camion per uccidere anche i soldati. Sparare direttamente a questi ultimi è una perdita di tempo. Uccidete anche i nemici che arrivano dalla collina. Raccogliete il bazooka dal cadavere del soldato anti carro e distruggete il corazzato nemico ricordando di stare al coperto tra un colpo e l’altro. Rincontratevi con la vostra squadra per finire anche questa missione.

Missione 3 – Foy

Seguite la vostra squadra fino alla capanna di legno. Raggiungete quindi il covone di fieno. Da questo momento correre è la norma. Passate da copertura a copertura facendo ben attenzione a non esaurire lo sprint nei movimenti. Pena la morte. Arrivati alla capanna di legno cercate il fucile da cecchino Springfield. Sparate al bersaglio indicatovi e continuate la vostra corsa fra le coperture. Questo tratto sarà molto più difficile del precedente anche perché dovrete vedervela con alcuni soldati tedeschi che continueranno ad uscire finché non avrete assicurato l’area. Dovrete arrivare al Flack .88 per uccidere i soldati alle mitragliatrici. Fatto questo mettete una bomba sotto il Flack e allontanatevi. Fatto ciò tornate in quel punto e aspettate che il sergente Moody butti giù la porta con la sua solita classe. Da questo momento ripulite tutti gli edifici dai tedeschi ricordando di affacciarvi per uccidere anche quelli che stanno fuori. Ad un certo punto vi verrà ordinato di distruggere il solito carro armato. Uscite, uccidete i soldati di guardia, piazzate la carica sotto il carro armato e datevela a gambe nell’edificio perché l’esplosione fa veramente male. Ora dovrete riuscire a conquistare la chiesa. Muovetevi come al solito di copertura in copertura. Eliminate la postazione con il mitragliatore, ammazzate i tedeschi dietro il muro con una granata. Raccogliete il fucile da cecchino e salite le scale. Sparate ai tedeschi con i lunghi tubi verdi, non fatene passare nemmeno uno. Incontratevi con la vostra squadra. Ora dovrete distruggere il carro dall’altra parte del fiume. Uccidete i nemici e arrivate al ponte. Correte come al solito uccidendo i vari nemici e sfruttando tutte le coperture disponibili. Arrivate nell’area del granaio. Uccidete circa dieci tedeschi, prendete il mitragliatore, e uccidete gli altri. Prendete il Panserfaust e distruggete il carro armato. Tornate indietro e incontratevi con il capitano Foley per finire la missione.

Missione 4 – Noville

Ed eccoci ad una missione che definire difficile è poco. Appena scesi andate all’edificio sulla destra e datevi da fare per ripulirlo. Entrate nell’edificio e, verso la fine, sparate ai tedeschi visibili dalle finestre. Muovetevi velocemente nel prossimo edificio per evitare i colpi di mortaio. La vostra squadra si troverà in seria difficoltà nella stanza grande. Accucciatevi, andate dietro il tavolino ed eliminate i nemici dietro il muro e dietro le finestre. Fatto ciò andate nel retro e salite le scale, eliminate i nemici. Un colpo di mortaio vi bloccherà la strada. Scendete le scale e incontratevi con la vostra squadra. Aspettate che il muro venga abbattuto e andate in quella direzione. Salite le scale e uccidete tutti i tedeschi. Muovetevi proni andando verso destra e usando ogni elemento possibile di copertura. Quando lo Sherman sarà distrutto correte verso l’edificio aperto a destra, prendetevi cura dei tedeschi, aspettate che la vostra squadra avanzi e quindi dirigetevi verso lo Sherman prendendo le scale sulla sinistra. Uccidete tutti e andate sul lato destro dell’edificio. Troverete un bel po’ di nemici ad attendervi. Fateli fuori, salite le scale, e uccidete il tedesco all’MG42. Proteggete il fianco sud. Uccidete un po’ di nemici finché non arriva il carro armato. Gettatevi nel buco, uscite fuori e prendete il panzershreck, fate fuori il carro. Uccidete i soldati che arrivano dal fianco nord. Entrate nell’edificio, ripulitelo, affacciatevi alla finestra e uccidete i nemici che arrivano dalla distanza. Andate al centro dell’edificio per un nuovo incarico. Tornate al piano di sopra, prendete l’MG42, usatelo per fare fuoco di copertura per la terza squadra. Cercate di uccidere i soldati alle mitragliatrici il prima possibile. Ripulita la prima ondata ne arriverà un’altra, dall’altra direzione, con carro armato annesso. Andate a prendere il Panzershreck, dirigetevi poi alla zona sud dell’edificio e fate fuori il carro. Prendete le munizioni per il Panzershreck, un altro carro arriverà da ovest. Fatelo fuori. Fate lo stesso con il carro che arriverà da nord. Salite le scale. Appostatevi e uccidete il mare di tedeschi che vogliono salire sopra. Aspettate che arrivi l’ultimo carro da ovest. Fatelo fuori con il vostro fido Panzershreck. Gli altri carri armati in arrivo saranno pane per un attacco aereo. Uscite fuori dall’edificio e incontratevi con Foley. Missione 4 finita così come la campagna americana.

Campagna Britannica


Missione 5 –Bomber
Non si può scrivere una guida per questa missione. Siete su un bombardiere e dovete tenere lontani i nemici con le armi montate a bordo. Fate avanti indietro fra le varie torrette in base alle indicazioni che vi vengono date. Ogni aereo va colpito cinque volte prima che cada. Uccidete più aerei che potete evitando che vi abbattano. Alla fine gettatevi con il paracadute per finire la missione.

Missione 6 – Ponte Ferroviario

Quando la British SAS ha sconfitto i tedeschi prendete le armi e seguite il gruppo. Nascondetevi dietro la roccia a destra. Ingaggiate e proseguite sul fianco destro. Eliminate tutti i tedeschi. Seguite la squadra nella foresta. Arriverete ad una fattoria. Attraversate la strada e andate a mettervi di soppiatto dietro il muro a destra. Uscite fuori silenziosamente e sparate al soldato appostato con l’MG34. Rimanete in questa posizione e uccidete i nemici rimanenti. Fatto questo entrate nell’edificio, salite al secondo piano e ripulitelo. Appena ucciso il tedesco dietro il tavolo correte fuori dalla stanza e riparatevi per evitare l’esplosione. Rientrate e cercate il buco nel muro. Uccidete i tedeschi che vedete arrivare. Tornate dalla squadra e aiutatela a ripulire il dietro della casa dove si trova il camion. Fatto questo seguite la squadra verso ovest. Raggiungerete una collina. Iniziate a salire eliminando i nemici e avanzate perché, come al solito, i nemici continueranno ad uscire finché non avrete raggiunto una certa locazione. Ripulita la zona (fate attenzione soprattutto all’MG42) andate all’entrata del tunnel con il Maggiore Ingram. Dovete ripulirlo. Entrate, andate prima a destra e poi sulla sinistra. L’ultima zona da attaccare è quella della torretta d’avvistamento. Uscite dal tunnel e andate verso il ponte. Verrete informati della presenza di un bunker sulla destra che, nemmeno andrebbe detto, va ripulito. Prima di farlo dovrete raccogliere dell’esplosivo lasciato a terra da un soldato morto. Scendete per la scala nel buco del terreno. Ammazzate le guardie e piazzate le cariche sui due supporti. Risalite e scendete dall’altra parte. Compite la stessa operazione di prima. Salite velocemente in alto quindi correte verso la fine del ponte per evitare gli effetti dell’esplosione. Andate verso la capanna di legno. Ammazzate i soliti nemici e andate nella foresta con la vostra squadra per incontrarne degli altri. Fatto questo dovete tornare alla fattoria in cui eravate prima. Salite le scale e uccidete i tedeschi che vedete arrivare dal buco da cui avete già sparato. Andate quindi al camion, e saliteci sopra. Partirà una sequenza di guida in cui dovrete vedervela con altri camion in verità piuttosto semplici da abbattere. Arrivati al tunnel la missione finirà.

Missione 7 – Sicilia 1

Dopo la prima sequenza passiva dovrete entrare nell’edificio per trovare due tedeschi all’interno. Entrate e usate l’arma silenziata per farli fuori. Prendete la Kar e tornate fuori. Avvicinatevi alle guardie del prossimo edificio possibilmente senza essere visti. Appena potete entrate nella baracca e sparate dalla finestra per colpire il soldato alla mitragliatrice. Quando avrete eliminato tutti i problemi dovrete entrare nel camion che vi porterà sulla collina. Sfortunatamente sulla strada il motore vi abbandonerà e dovrete farvi metà percorso a piedi. Arriverete ad un faro che va ripulito prima all’esterno e quindi all’interno. Piazzate le bombe prima nella parte alta e quindi alla base del faro. Fatto questo riunitevi al resto della squadra e aiutatela contro i nazisti. Continuate a salire la collina. Dopo l’esplosione del faro e la discussione salite il muro ed entrate nell’edificio. Uccidete i nemici all’interno facendo attenzione al mitragliatore. Muovetevi nell’edificio successivo. Attenti allo scontro a fuoco in corso. Eliminate i tedeschi e distruggete le apparecchiature radio. Scendete le scale sulla destra e tornate da Ingram uccidendo, sulla strada, tutti i nemici che vi troverete fra i piedi. Dovrete ora entrare nel bunker che pullula letteralmente di tedeschi. Nessun problema se avete delle granate. Ripulite il posto e incontratevi con Ingram nella stanza a destra. Scendete le scale e passate per la porta aperta, ammazzate le guardie e seguite l’inferriata sulla sinistra. Arriverete in una stanza con i documenti che dovrete riuscire a prendere. Fatto questo tornate indietro dai vostri compagni e salite sull’ascensore. Appena avrete toccato terra fate attenzione al comitato di benvenuto. Fate fuori i mitraglieri e andate nella loro direzione. Uccidete tutti i nemici e piazzate le cariche esplosive e scappate. Salite le scale a destra. Piazzate l’altra carica esplosiva e scappate. Rifate le stesse azioni per le prossime postazioni. L’ultima bomba andrà piazzata nella stanza grande che pullula letteralmente di nemici. Fatto ciò tornate al garage, aprite la porta a destra e tornate all’ascensore. Tornate su. Aiutate la vostra squadra contro i tedeschi. Fatto questo salite le scale e ascoltate gli ordini di Ingram. Salite sulla moto per finire la prima parte della missione.

Missione 8 – Sicilia 2

Inizierete la missione a bordo della moto. Non sprecate i medkit per recuperare poca energia perché dovrete scorrazzare a lungo prima di potervi curare. Usateli quindi quando siete veramente in fin di vita. Tutto quello che dovrete fare a questo punto è sparare contro le auto o i camion tedeschi che tenteranno di farvi fuori. Non vi preoccupate troppo: i tedeschi sembrano non avere buona mira in questo livello. Nella parte cittadina dovrete essere più accorti perché i nemici aumenteranno. Ovviamente gli avversari più pericolosi saranno i carri armati che distruggeranno facilmente la moto costringendovi a proseguire a piedi (usate i medikit a questo punto per non mandarli sprecati). Entrate nell’edificio, raccogliete le munizione e preparatevi al confronto con numerosi soldati tedeschi che vi accerchieranno. Purtroppo dovrete anche avanzare per fermarne il respawn. Usate i pilastri come copertura e salvate spesso. Arrivati all’angolo girate e nascondetevi dietro le casse aspettando che il camion tedesco passi. Scattate da angolo ad angolo fino ad arrivare al bunker. Entrate e uccidete i nemici nelle prime due stanze. Scendete le scale per scoprire la barca per la fuga completamente distrutta. Fa nulla, basterà uccidere i numerosi tedeschi presenti nella zona e rubargli una barca. Quando siete sulla barca eliminate otto navi nemiche per finire la missione e la campagna Inglese.

Campagna Russa


Missione 9 – Trincee
Andate verso il camion a destra. Entrate e abbassatevi. Quando arrivate alla fine della strada scendete e prendete le munizioni extra. Vi verrà detto di andare sul fianco destro. Fatelo e state attenti ai colpi che arriveranno. Quando vi siete ripresi andate a prendere le munizioni al centro dell’area. Prendete soprattutto il Tokarev SVT40, arma utilissima. Prendetevi cura dei tedeschi e, dopo circa un minuto, andate nella zona indicate da una stellina sul vostro compasso. Aiutate i vostri compagni finché non vi verrà detto di dover proteggere il fianco sinistro. Tornate da dove siete venuti e proseguite verso destra. Mettetevi all’entrata della trincea e fate fuori i tedeschi con il lanciafiamme. Quando vedete un tedesco con il lanciafiamme fatevi indietro perché altrimenti rischiate di essere colpiti dall’artiglieria. Andate verso l’aereo abbattuto ed entrate nella porta sul campo. Uccidete i tedeschi che fanno da scorta al carro armato, piazzate una bomba e datevela a gambe prima che questa esploda. Fatto ciò scendete dalla collina e incontratevi con il Sergente Antonov. Dovete difendere un villaggio dagli assalti dei tedeschi! Muovetevi fra le colline e fermatevi ad uccidere nemici ogni volta che li vedrete apparire. Quando la strada per il villaggio è sgombra seguitela. Entrate nell’edificio in fondo e ascoltate gli ordini. Dopo che la porta si sarà aperta accucciatevi dietro la recinzione. Uccidete tutti i tedeschi che arrivano dal corridoio. Andate nel retro dell’edificio e fate la solita strage. Muovetevi fino al prossimo edificio ed entrate. Salite le scale a destra. Da questo momento dovrete proteggere la zona fino all’arrivo dei rinforzi. Fatto ciò la missione sarà conclusa.

Missione 10 – Ponyri

Seguite i carri armati. Salite sulla collina a sinistra e uccidete tutti i tedeschi che vedete. Scendete dalla collina e uccidete gli altri tedeschi. Girate intorno all’edificio, uccidete il cecchino sulla torre a sinistra e andate in quella direzione. Andate all’entrata della stazione ferroviaria. La vostra squadra vi aiuterà ad entrare. Salite le scale con attenzione, uccidete tutti i nemici di sopra, gettatevi nel buco e andate verso la porta in fondo all’edificio da dove spunteranno altri nemici. Uccideteli, uscite e correte dove si trova il carro armato distrutto. Vi incontrerete con la squadra. Prendetevi cura dei tedeschi presenti nell’area ripulendo tutti i lati. Vi sarà detto quindi di entrare nella scuola. Arrivate all’entrata, uccidete chiunque si muova e proseguite per il corridoio. Salite le scale e uccidete il soldato all’MG32. Tornate dalla squadra e andate dietro l’edificio a destra. Coprite Semashko finché non ha piazzato le bombe sui carri. Fatto questo tornate all’edificio da cui siete venuti e passate nel buco per trovarvi dall’altra parte della strada. Attraversate l’edificio distrutto e arrivate dietro l’edificio con il mitragliatore. Salite le scale e uccidete tutti i tedeschi. Fatto questo aspettate che il carro salti in aria. Uccidete i tedeschi che arrivano da sinistra, saltate dalla finestra e seguite la squadra fino alla fabbrica. Proseguite lungo il muro ed entrate nella porta da cui vengono fuori i nemici. Una volta all’interno ripulite il piano e salite le scale fino in cima. Uccidete i tedeschi nella stanza, quindi affacciatevi dalla finestra e ammazzate gli altri. Sulla strada del ritorno prendete il panzerfaust per il carro che troverete ad attendervi. Purtroppo avrete una sola munizione. Sparatela contro il carro e mettetevi sotto copertura. In questa zona vedrete un altro panzerfaust. Cercate di raggiungerlo dopo aver eliminato un po’ di soldati. Appena lo avrete preso usatelo contro il carro per farlo a pezzi. Uccidete i nemici restanti per finire la missione.

Missione 11 – Kursk

Appena inizierà la missione sarete al comando di un carro armato. Sparate ad ogni edificio che incontrate e, soprattutto, alle torrette anticarro. Non esiste una vera e propria soluzione per questo livello. Il suo buon fine dipende da quanto sarete abili nella guida e da come mirerete bene ai nemici. Fate attenzione soprattutto all’ultima parte dove troverete molti carri nemici ad attendervi.

Missione 12 – Kharkov 1

Preparatevi a combattere sin dall’inizio della missione. Andate a sinistra e muovetevi di muro in muro uccidendo i nemici. Seguiti i carri all’interno della città. Prendete un MP40 dai cadaveri, quindi andate verso destra per incontrare il Sergente. Dovrete cercare le torrette anticarro con il binocolo e quindi distruggerle con l’artiglieria. Salite al piano di sopra e fate quanto vi è stato detto (ricordate solo che, quando usate i binocoli, l’apparizione di una X rossa indicherà il momento in cui sparare). Cercate di raggiungere il boschetto per poter usare l’artiglieria anche contro un carro armato particolarmente fastidioso nascosto nell’edificio in fiamme. Scendete di corsa le scale per evitare il colpo che spazzerà via la vostra locazione e andate per strada. Andate nella parte destra e uccidete il gruppo di nemici. Andate avanti e dovrete raccogliere il solito panzerfaust per fare a polpette di latta il solito carro armato. Ne troverete uno vicino al punto in cui siete. Il colpo di grazia verrà dato al bestione da uno dei carri alleati. Andate nel largo varco nel muro dell’edificio a destra e mettetevi sotto copertura. Arriverà un nutrito gruppo di soldati tedeschi. Fateli fuori ma state attenti. Continuate per il percorso e andate a sinistra. Uccidete i nemici a sinistra e a destra facendo attenzione anche al cecchino che vi punta dalla finestra. Entrate nella finestra e salite la rampa facendo la solita strage. Attraversate l’edificio a sud, passate un po’ di stanze uccidendo chili di nemici. Arriverete ad una piazza circondata da vari edifici. Qui la battaglia sarà durissima. Quando vedrete un carro armato usate i panzerfaust per abbatterlo. State sempre sotto copertura e cercate di subire pochi danni, soprattutto nelle fasi iniziali.

Missione 13 – Kharkov 2

Andate lungo la parte destra della strada. Entrate nell’edificio a destra ripulite le varie stanze ed entrate nel buco da cui vi sparavano i nemici. Seguiti i russi e arrivate dal Sergente Antonov che vi richiederà copertura. In verità vi accorgerete presto che mentre voi riuscite benissimo a proteggere lui, il vostro superiore sembrerà invece un impedito e vi esporrà continuamente al fuoco del nemico. Quindi, quando è il suo turno di coprirvi, fate attenzione perché altrimenti potreste imprecargli contro in turco. Entrate nell’edificio e prendete il fucile da cecchino. Sparate ai tedeschi intorno alle statue il più velocemente che potete per non far ammazzare i vostri uomini. “Rotta la diga” aspettate che le vostre truppe penetrino la zona e quindi tornate dal cretin.. ahem, da Antonov. Ora dovete vedervela con gli aerei tedeschi. Ovviamente avete a disposizione una bella postazione contraerea in cui dovrete entrare e abbattere tutti gli aerei nemici finché non vi sarà detto che sono finiti. Nella prossima zona avrete bisogno di abilità e fortuna per uscire vivi. Arrivati alla stazione ferroviaria fate quanto segue: usate i treni come copertura dai missili e correte da una copertura all’altra solo dopo che il pericolo sarà passato. Questa parte del gioco è veramente difficile (anche perché è la fine) e il consiglio è quello di salvare spesso, soprattutto se riuscite a passare senza perdere energia. Usate il Flak 88 per avere la meglio dei carri armati, ma ricordatevi sempre di tornare sotto i treni subito dopo. Arrivate alla fine della stazione e non preoccupatevi se è rimasto qualche carro armato perché ben presto i missili alleati li faranno fuori.