Mario Golf Advance TourSoluzione completa di Mario Golf Advance Tour 

Un corso di Golf per GBA.

Marion Club


Una volta che sarete abbastanza allenati e preparati è il momento di iniziare il primo torneo (il dialogo iniziale è qualcosa di insopportabilmente lungo e banale). Per farlo andate a parlare con il Caddie nella Caddie Master Area.

Buca 1-422Y
Una buca dritta. Fate attenzione ai bunker sui lati del fairway e siete apposto. Il green pende maggiormente nella parte alta, quindi cercate di finire su quella bassa.

Buca 2-383Y
Una buca che curva verso sinistra. Mirate il primo colpo verso la collina che da sull’oceano. Con il secondo colpo dovreste poter arrivare con facilità al green. Quest’ultimo pende molto sul lato destro, quindi cercate di far arrivare la palla nella zona centrale o in quella di sinistra.

Buca 3-176Y
Un par 3. Il green è molto piccolo e ha molte ondulazioni. Mirate il più vicino possibile alla buca e sperate di avvicinarvi il più possibile.

Buca 4-545Y
Un lungo ma dritto par 5. Mirate verso la collinetta sul lato destro del fairway. Calibrate bene il secondo colpo in modo da non colpire gli alberi e, con il terzo, mirate direttamente al green. Quest’ultimo è pieno di pendenze; calcolatele prima di indirizzare il terzo colpo.

Buca 5-359Y
Una buca con curva verso destra. Con il primo colpo cercate di avvicinarvi alla collinetta sul lato destro del fairway. Con il secondo colpo cercate di raggiungere il centro del green che è piatto.

Buca 6-366Y
Buca con una curva di 90° verso sinistra che può essere agilmente raggiunta con 2 colpi. Con il primo colpo cercate di andare vicini all’acqua in modo da avere una visuale perfetta per il secondo. Mirate alla parte destra del green che è piatta.

Buca 7-494Y
Una lunga buca ventosa, iniziate mirando ai bunker vicini facendo in modo che la palla non finisca in linea con gli alberi. Con il secondo colpo fate in modo di avvicinarvi il più possibile al green. Quest’ultimo è piatto per la maggior parte con solo qualche collinetta.

Buca 8-178Y
Mirate al piccolo green sulla collina. Cercate di non tirare troppo piano perché, se la palla finisce sotto la collina, diventa difficilissimo farla arrivare al green.

Buca 9-395Y
Con il primo tiro mirate verso la collinetta più grande. Il secondo tiro dovrebbe essere mirato verso il centro o la parte alta del green, che sono le zone più pianeggianti.

Buca 10-345Y
Mirate alla curva del percorso. Il green è piuttosto irregolare, mirate alla piccola zona piatta sulla destra o a quella nel centro-sinistra.

Buca 11-538Y
Mirate alla prima collina. Con il secondo tiro cercate la collina sulla curva del percorso. Questo vi consentirà un terzo tiro pulito verso il green, che è piuttosto piatto.

Buca 12-190Y
Ahem, il green ha la forma di… vabbé… lasciamo perdere. Sul green ci sono delle collinette poco pronunciate che non rendono difficile il putt. Fate solo attenzione che il primo colpo non vada fuori dal green.

Buca 13-388Y
Mirate alla prima collinetta. Il secondo colpo dovrebbe essere diretto al green. Quest’ultimo è piuttosto piatto e non dovrebbe darvi problemi.

Buca 14-421Y
Mirate nel mezzo dei due alberi al centro del fairway. Il secondo colpo sarà così molto facile. Mirate alla zona destra del green, che è quella più piatta.

Buca 15-391Y
Mirate verso la prima collinetta. Il secondo colpo per il green è difficile da eseguire ma dovete farcela. Mirate verso la metà sinistra che è quella più grande.

Buca 16-405Y
Mirate verso la cima della collinetta più vicina. Il secondo colpo deve arrivare al green. Fate in modo che il rimbalzo della palla la posizioni vicina alla buca.

Buca 17-190Y
Il green di questa buca ha una dimensione decente ed è piatto abbastanza da non rendere difficile l’andare in buca con un birdie.

Buca 18-527Y
Un bel par 5 per finire in Gloria! Mirate il più possibile vicino alla collina. Il secondo tiro deve essere indirizzato alla zona stretta del fairway vicino al bunker. Il terzo tiro deve essere il più accurato, visto che il green ha molte pendenze che rendono consigliabile essere il più vicini possibile quando si tenta il putt.

Congratulazioni! Avete finito il percorso del Marion Club! Se siete riusciti a farcela con un -9 o con un punteggio addirittura migliore riceverete una stella per aver battuto il record del club! Riceverete una stella anche solo per aver vinto il torneo, oltra ad un trofeo che sarà messo nella vostra stanza. È ora di prepararsi al prossimo torneo.

Palm Club


Come per il precedente torneo, anche per prendere parte a questo dovete svolgere alcune semplici azioni pilotate prima di rivolgervi al caddie e iniziare. Il Palm Club è pieno di acqua che rende molto difficile arrivare alla fine senza commettere errori.

Buca 1-406Y
Mandate la palla verso la collina vicina allo stango in mezzo della buca. Il secondo colpo deve arrivare nel mezzo del green che è la zona più piatta. Comunque il green non presenta particolari dislivelli in nessun lato.

Buca 2-398Y
Mirate dritti verso la collina (avete notato che hanno messo le colline come indicazione dei posti migliori in cui piazzare la palla?). Per il secondo colpo avete due opzioni: potete mirare alla parte frontale del green dove c’è la zona ondulata; o potete mirare alla parte posteriore del green dove c’è una piccola area piatta.

Buca 3-506Y
Se non siete abbastanza abili da raggiungere la collina che si trova a 230Y usate un Power Shot. Il secondo colpo deve essere piazzato il più vicino possibile al green in modo da rendere più facile l’approccio alla buca con il terzo tiro.

Buca 4-380Y
Buca ovvia, nevvero? Mirate per la collina a 220Y di distanza. Con il secondo colpo fate in modo che la palla rimbalzi sul fairway in modo che finisca sul green il più possibile vicina alla buca piazzata sulla parte frontale del green.

Buca 5-190Y
Un par 3 veramente difficile e pericoloso: colpire debolmente la palla le farà colpire la collina e la farà rimbalzare lontana dal green, mentre colpirla con troppa forza la farà finire nell’acqua. Fate in modo che la palla colpisca il fairway e che rimbalzi sul green.

Buca 6-401Y
Mirate vicino al bunker sulla sinistra (è difficile essere precisi ma è il punto migliore per eseguire il secondo colpo) per avere una visione limpida del green. Il green è a forma di 8 con poche pendenze. Il birdie non dovrebbe essere un problema.

Buca 7-485Y
Usate un Power Shot per arrivare vicino alla collina più alta. Da qui, volendo, potete anche mirare al green rischiando un secondo Power Shot. Se ce la fate potete fare un eagle! Il green pende sia a sinistra che a destra. L’unico zona decente è quella posteriore.

Buca 8-198Y
Un semplice par 3. Mirate all’orlo in modo tale che la palla rimbalzi sul green.

Buca 9-408Y
MIrate il più a destra che potete della Palma a 225Y, questa posizione vi permetterà un secondo tiro piuttosto agevole. Il green è piccolo ed è particolarmente ondulato. Per arrivarci con precisione fate rimbalzare la palla in modo appropriato.

Buca 10-413Y
Palme a destra e sinistra! Mirate all’area larga tra di esse. Il secondo tiro verso il green deve essere alto abbastanza da far sorvolare gli alberi alla palla. Il green è lungo e stretto e sulla destra è mostruosamente ondulato. Mirate all’area sinistra.

Buca 11-400Y
Avete due opzioni per il primo tiro: arrivare sulla collina o superare il piccolo fiume con un Power Shot che vi permetta di superare le 230Y. Entrambi vi permetteranno di avere un’ottima posizione per eseguire il secondo colpo verso il green. Quest’ultimo ha numerosi dislivelli nell’area centrale e in quella sinistra, mentre sulla destra c’è un’area piatta. Mirate a quest’ultima.

Buca 12-192Y
Un par tre. Il green è composto da un lato sinistro piuttosto piatto, uno destroy decisamente sretto e dell’acqua nella parte frontale destra. Mirate in diagonale.

Buca 13-517Y
Se non potete raggiungere la collina vicina le palme usate un Power Shot. Il secondo tiro è piuttosto strano. Posizionare la palla vicina agli alberi è un modo ottimo per avere una visuale libera per il terzo tiro, ma in caso di errore sareste completamente coperti. Il green è largo e piatto nella zona centrale.

Buca 14-426Y
Mirate alla parte sinistra del fairway. Il secondo tiro non deve avere gli alberi davanti. Il green è ondulato in modo massiccio sulla cima mentre è piatto sul fondo.

Buca 15-200Y
Sempice? No. Un par 3 in discesa con un green piccolo e dei bunker grandi che minacciano il primo tiro. Il green è piatto nel mezzo e sulla destra. Evitate quindi la parte sinistra.

Buca 16-393Y
Cercate di avvicinarvi il più possibile all’acqua. Con il secondo colpo dovete arrivare al green, visto che questo si trova in cima ad una collina e che ha dei dislivelli abbastanza favorevoli.

Buca 17-551Y
MIrate nel mezzo della collina più vicina che vi consentirà un ottimo secondo colpo verso una collina a circa 200y di distanza. Fortunatamente il green ha pochi dislivelli, cosa che lo rende facile da domare.

Buca 18-410Y
Uno stretto par 4 che vi costringerà a mirare con attenzione per evitare gli alberi che comporterebbero un secondo tiro veramente difficile. Mirate al centro del green, l’unica zona senza dislivelli.

Congratulazioni! Anche il secondo torne è vinto. Andate alla mappa del mondo e recatevi alla capanna del costruttore di mazze. Cercate di ottenere la mazza Super POW con un biglietto C. Tornate alla mappa e andate nell’area desertica per il prossimo torneo.

Dune Club


Solite operazioni preliminari e solito dialogo con il caddie per poter iniziare.
Buca 1-414Y
Mandate la palla dietro il gruppo di cacturs sulla prima collina così da avere una visuale eccellente per il secondo colpo. Il green è ondulato nella parte frontale ed è piatto sul retro. Il pin è posizionato, purtroppo, sulla parte frontale.

Buca 2-415Y
Mirate più vicino possibile al bunker in cima alla collina cercando di rimanere sul fairway. Il green è piuttosto pianeggiante e non dovrebbe essere un problema finirci sopra con il secondo colpo per poi fare un birdie.

Buca 3-560Y
Una lunga buca con ben due curve! Mirate tra le due colline distanti circa 245Y. Il secondo tiro deve arrivare vicino alla seconda curva così da permettervi un terzo tiro semplice e diretto al green. Quest’ultimo è piccolo con un centro pianeggiante e dei lati ondulati.

Buca 4-160Y
Una buca con un green veramente grande! La metà di destra è abbastanza ondulata mentre quella di sinistra non troppo. Avete capito dove dovete mirare?

Buca 5-454Y
Mirate alla cima della prima collina o al fondo sempre di questa. Entrambi le scelte vi porteranno ad avere una visuale pulita per arrivare al green con il secondo colpo. Purtroppo quest’ultimo è piccolo e veramente ondulato.

Buca 6-393Y
Vedete la collina con i cactus? Fate in modo di passarla in modo da rendere il secondo tiro molto semplice. Il green ha una forma strana ma, fortunatamente, è pianeggiante.

Buca 7-425Y
Mirate vicino al bunker. Fate attenzione a non colpire i cactus con il secondo tiro con cui non dovrebbe essere difficile arrivare al largo green. Quest’ultimo è pianeggiante nella parte centrale

Buca 8-175Y
Un piccolo green con un grande orlo! Evitate il bunker che non è proprio il luogo più salutare da raggiungere, il green ha un grosso dislivello nel mezzo e dei dislivelli meno pronunciati sui lati.

Buca 9-526Y
Mirate oltre il bunker sulla prima collina. Se pensate di poter riuscire a raggiungere l’isoletta nell’acqua (si trova a circa 250Y) andateci, vi permetterà di raggiungere il green con il secondo colpo. Anche se non ce la fate potete comunque raggiungere il green al secondo colpo, ma raggiungerete un punto da cui è difficile fare buca.

Buca 10-425Y
Arrivate vicino all’acqua in modo che il secondo tiro, verso il green pieno di dislivelli, passi senza difficoltà I cactus.

Buca 11-174Y
Una buca nel mezzo di uno stagno in cui il green è piuttosto piatto, tranne che nella parte posteriore che dovete evitare come la peste.

Buca 12-400Y
Mirate nel mezzo della prima grossa collina. Il secondo colpo deve arrivare dritto al green, che è piatto nel mezzo e abbastanza bozzoso verso i bordi. È un green piuttosto grande che rende facile fare un birdie.

Buca 13-511Y
Provate a far finire la palla prima del primo bunker. Se non ci riuscite questa potrebbe rotolare nel territorio dei cactus così da rendere difficoltoso il secondo tiro che dovete riuscire a arrivare vicino i 4 bunker. Il green è molto ondulato, fate quindi molta attenzione.

Buca 14-415Y
MIrate più a destra possibile dei cactus che, altrimenti, rappresenterebbero un problema per il secondo tiro verso il green. Questo è parecchio ondulato verso la cima e piatto dalle altre parti.

Buca 15-171Y
Un green piccolo piccolo, poco ondulato ovunque. Fate attenzione a dove mirate.

Buca 16-433Y
Mirate vicino alla collina con i due bunker sui lati. Il prossimo colpo sarà così molto semplice e arriverete al green senza problemi. Quest’ultimo è piatto nella parta alta e ondulato in quella bassa. Ovviamente mirate alla parte alta.

Buca 17-475Y
Vedete l’area piccolo di fairway sulla sinistra? Mirate lì! Mettete la Super Topspin nel caso non riusciate a raggiungerla. Da questo punto dovreste poter raggiungere agevolmente il green, che è parecchio irregolare e piuttosto piccolo.

Buca 18-423Y
Usate il Power Shot per passare i bunker, poi mirate al green a forma di 8 con qualche ondulazione di troppo.

E anche questo torneo è andato! Manca solo il Link Club prima di poter accedere al torneo dei funghi! Prima di dirigervi al prossimo torneo, puntate al Marion Clubhouse e, dall’entrata, prendete il percorso verso sinistra. Uscite fuori dalla porta, bevete dal barile e ottenete un +3Y!

F.Links Club


Il Link Club è famoso per i suoi fairway stretti, per le sue buche accidentate e per la sua brughiera terrificante che riduce drasticamente la potenza dei vostri colpi (circa il 60% in meno). EVITATELA A TUTTI I COSTI! Fate attenzione anche al vento che raggiunge le 22 miglia/orarie. È ora di iniziare il torneo.

Buca 1-424Y
Mirate per il fairway veloce ma usate il super Backspin per evitare il rischio di finire nell’acqua. Il green è veramente piccolo e ondulato quindi fate attenzione con il secondo tiro da circa 200Y.

Buca 2-557Y
Mirate oltre il fairway veloce facendo attenzione a non finire nella brughiera. Il secondo tiro è leggermente difficile. Dovete mirare al fairway veloce… ma rischiate seriamente di finire nella brughiera. Il green è decisamente grosso con delle massicce colline verso l’esterno e piatto all’interno.

Buca 3-168Y
Una buca da par 3 con il vento forte. È difficile riuscire a raggiungere il green con precisione ma, una volta fatto, lo troverete bello piatto con sole poche ondulazioni.

Buca 4-436Y
Andate sul fairway veloce vicino le colline evitando l’onnipresente brughiera. Il green è lungo ma dannatamente stretto e, oltretutto, è terribilmente irregolare.

Buca 5-475Y
Un buon primo colpo deve finire vicino ai bunker piccoli e alla brughiera. Il green è lungo e stretto con un sacco di irregolarità come quello della buca precedente.

Buca 6-226Y
Un piccolo green con molte ondulazioni sulla destra. Se c’è poco vento mirate direttamente alla buca. Se c’è vento forte usate un backspin normale. La palla dovrebbe essere abbastanza veloce da arrivare vicina alla buca.

Buca 7-433Y
Arrivate al fairway veloce senza backspin. È un rischio ma mirando all’angolo giusto sarete sul fairway. Il green è di medie dimensioni con alcune collinette sulla sinistra.

Buca 8-527Y
Mirate al fairway con il super backspin. Questo vi permetterà di eseguire un secondo colpo verso l’altro fairway veloce vicino al green. Il green è piuttosto grande con alcune collinette. Nulla di complicato da affrontare.

Buca 9-442Y
Mirate sotto la metà della grossa collina, il più vicino possibile al fairway veloce. Il green è largo con molte irregolarità dovute a delle collinette. Nulla di particolarmente complicato, comunque.

Buca 10-209Y
Una sola opzione qui. Dovete mirare al green usando il backspin se credete di non farcela altrimenti. Fate del vostro meglio sull’irregolarissimo green.

Buca 11-422Y
Mirate in cima alla collina passando i piccoli bunker, per avere un’ottima visione del green. Questo è di medie dimensione e molto ondulato nella metà più alta.

Buca 12-571Y
Usate il super topspin per superare il fairway veloce (l’unico rischio è il piccolo bunker che non dovrebbe, comunque, darvi problemi). Il secondo colpo deve essere un Power Shot che vi permetta di arrivare vicini al piccolo e collinoso green.

Buca 13-389Y
Usate un Power Shot e mirate alla destra del gruppo di alberi che altrimenti bloccherebbero il vostro secondo tiro. Il secondo tiro deve essere molto preciso perché rischiate di superare il piccolo green decisamente irregolare nella sua parte posteriore.

Buca 14-456Y
Con il primo tiro dovete raggiungere il fairway veloce. Questo vi permetterà un ottimo secondo tiro sul green collinoso ma con un’area piatta nel mezzo.

Buca 15-173Y
Un piccolo green molto ondulato, ma facile da raggiungere tenendo sempre conto del vento.

Buca 16-517Y
Mirate con precisione sul fairway veloce altrimenti finirete nella brughiera. Superate il fiume con il secondo tiro lasciando un breve spazio fra voi e il green. Fate attenzione alle ondulazioni del green e non dovreste avere problemi.

Buca 17-433Y
Mirate al fairway veloce a circa 240Y. Avrete così via libera per il grosso green. La bandiera si trova in una zona pianeggiante che non vi dovrebbe dare problemi.

Buca 18-468Y
Usate il Power Shot per superare il fiume ma fate attenzione alla brughiera. Il grosso green ha molti dislivelli.

Congratulazioni, avete superato anche il difficilissimo Torneo Link. Una volta che siete tornati nella vostra stanza andate a leggere la lettera che dice di andare alla Marion Clubhouse e di mettervi all’ombra del faccione di Mario. Otterrete l’accesso al Regno dei Funghi per l’ultimo torneo.

G.Mushroom Tourney


Buca 1-193Y
La faccia di Mario! Il green è pieno di ondulazioni in ogni angolo, quindi sta tutto alla vostra abilità fare buca.

Buca 2-467Y Mirate oltre il centro dei due bunker a forma di stella. Da qui non sarà difficile raggiungere il green poco ondulato sempre a forma di stella.

Buca 3-470Y
Mirate al fairway veloce tra i due percorsi d’acqua dove i pirhana saltellano allegramente. Il secondo tiro deve arrivare sul sottile green. È difficile essere precisi vista l’irregolarità di quest’ultimo.

Buca 4-564Y
Il primo colpo deve raggiungere il pannello di gioco lontano circa 275Y. Il secondo colpo deve arrivare il più possibile vicino al green così da farci salire la palla al terzo colpo. Il green è lungo e sottile, con delle collinette verso l’esterno e piano all’interno.

Buca 5-443Y
Come prima provate a far arrivare la palla sul pannello di gioco in modo da avere un facile secondo colpo per il green. Il green è veramente piccolo ma, fortunatamente, non molto ondulato.

Buca 6-164Y
Questa buca è l’inferno! Non solo il green è piccolo e irregolarissimo, ma c’è il serio rischio di finire nell’acqua visto che il vento è sempre fortissimo. Calcolate bene il colpo tenendo in forte considerazione proprio il vento che è determinante in questa buca.

Buca 7-450Y
Mirate il primo colpo oltre il più vicino pannello di gioco. In base alla vostra abilità cercate di raggiungere il secondo o il terzo pannello. Il secondo tiro è difficile. C’è un mucchio di rocce davanti al green con una piccola apertura. Dovete passare proprio per questa. Arrivere al green piuttosto regolare.

Buca 8-552Y
Mirate al secondo fairway veloce sperando di atterrare prima di esso. Il secondo colpo deve arrivare vicino al fungo nel mezzo del fairway mentre con il terzo dovete avvicinarvi il più possibile alla buca. Fate molta attenzione al green piccolo e irregolarissimo.

Buca 9-424Y
Provate a raggiungere il pannello di gioco a sinistra. Il secondo tiro deve evitare gli ostacoli e arrivare con precisione sul piccolo e irregolare green.

Buca 10-436Y
Le bestie incatenate hanno una piccola area blu che va evitata. Mirate oltre il primo incatenato evitando anche la lava. Il green non è molto distante ed è a forma di Pac-Man.

Buca 11-203Y
Un piccolo green a forma di corona non troppo ondulato. L’unico problema in questa buca è la precisione del tiro.

Buca 12-428Y
Mirate a uno dei pannelli che potete raggiungere. Attiverà il vulcano che sposterà la locazione del green. Il green è piccolo e ondulato sui lati.

Buca 13-368Y
Mirate oltre pannelli di gioco. Poi puntate verso il green che è picco e molto ondulato. Come tutti gli altri green di questo torneo.

Buca 14-566Y
Mirate al fairway veloce con il primo colpo. Il secondo deve avvicinarvi al green il più possibile, anche a costo di rischiare qualche cosa. Il green è di nuovo piccolo e pieno di irregolarità.

Buca 15-196Y
Un green largo? Deve essere un sogno. La buca è su un’isola circondata dalla lava. Nonostante tutto non è difficile fare un birdie.

Buca 16-495Y
MIrate al pannello di gioco. Se finite nell’erba alta siete nei guai. Il green è piccolissimo (il più piccolo dell’intero gioco) e si trova su una piccola isola in mezzo a un grande lago. È difficilissimo riuscire a mandare la palla sul green… veramente troppo difficile.


Buca 17-417Y Mirate al pannello di gioco più vicino. Sposterà il green verso una locazione più semplice da raggiungere. il green è piccolo ma non molto ondulato (almeno non come gli altri).

Buca 18-556Y
Mirate al fairway veloce per poi raggiungere la prossima isola evitando gli OB. Il green è piccolo ed estremamente ondulato (come sbagliarsi?).

TI POTREBBE INTERESSARE