The Legend of Zelda: The Minish CapLa soluzione completa di The Legend of Zelda: The Minish Cap 

Venite con Multiplayer.it in questa grande, entusiasmante avventura...

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi potrebbero esserci delle divergenze per la versione italiana.

LA CITTA’ E IL CASTELLO DI HYRULE

Dopo esserti svegliato e aver parlato con Smith, lui ti darà una spada appena forgiata da consegnare al castello: è il premio della cerimonia di premiazione di una gara di spada. Zelda ti chiederà di accompagnarla alla festa che si svolge nella città di Hyrule. Esci di casa e seguila attraverso il bosco (non hai molta scelta su dove andare, in verità), fino a raggiungere la città. All'interno seguila mentre corre di attrazione in attrazione e parla con lei ogni volta che si ferma. Ad un certo punto vincerà uno scudo, che ti darà affinché tu la protegga. Andrete insieme al castello di Hyrule, a nord, incontrando un Cespuglio affari (Deku Scrub): per sconfiggerlo dovrai solo usare lo scudo e respingere la noce che ti lancia.
Entra nel castello e parla con il Ministro Tengaro, all'ingresso. Quando gli consegnerai la spada che ti è stata affidata, la cerimonia di premiazione avrà finalmente inizio. Il vincitore della gara è Vaati, che rimuove la spada e apre lo scrigno del male. Link cerca di difendere Zelda con lo scudo, ma Vaati riesce ugualmente a trasformarla in pietra. Ciò che sta cercando non è contenuto nel forziere, ma è solo questione di tempo prima che lo trovi...
Link perde i sensi, al suo risveglio si trova in un letto all'interno del castello. La principessa Zelda è tramutata in pietra e potrà tornare alla sua forma originale solo tramite la Quadrispada, che deve essere portata dai Minish silvani per essere riparata. I Minish sono un piccolo popolo che vive a stretto contatto con gli uomini, ma può essere visto solo dai bambini. Per questo motivo il compito viene assegnato a Link, e gli viene data la spada di Smith per compiere l'impresa. Smith ti dà la mappa di Hyrule. la tua prima tappa è la Foresta di Tyloria.

LA FORESTA DI TYLORIA

Uscendo dal castello e dai suoi giardini ti imbatterai nei primi nemici, molto facili da battere, con un solo colpo di spada. La Foresta si trova a sud-est, ma dato che Vaati ha provocato un terremoto, impedendo l'ingresso in città, l'unica via disponibile per raggiungerla sarà attraverso la Fattoria Lon Lon e la Collina Est.
Entrato nella Foresta di Tyloria procedi a destra, attraversa il ponte e al bivio vai a sud. Fai attenzione ai Chu Chu che spuntano dal suolo. Si uccidono con due colpi di spada. Mentre prosegui, un filmato ti mostrerà una specie di anatra mentre viene attaccata da due Octorok: torna quindi indietro e aiuta questa creatura, essa è Egeyo, e d'ora in poi diventerà il tuo compagno di viaggio, mettendosi sulla tua testa in vece di cappello. Con questo cappello sarai in grado di rimpicciolirti: sali sul tronco cavo nell'angolo a sinistra e schiaccia R per diventare delle dimensioni dei Minish. Procedi verso sinistra, passa attraverso il tronco e il piccolo stagno per entrare nel Villaggio dei Minish silvani. Tuttavia, non riuscirai a capire la loro lingua. Vai verso nord finché non trovi un Minish che parla la tua lingua, che ti dirà di prendere la Noce che ti farà capire e imparare la lingua Minish. Essa si trova nell'edificio a forma di botte, oltre le casse: basta spingere quella centrale a destra o a sinistra per prenderla. Dopo aver fatto questo, torna a nord e parla con il vecchio Minish. Ti rivelerà che per forgiare la Quadrispada dovrai raccogliere i quattro elementi, e ti indicherà le loro posizioni sulla mappa.

IL TEMPIETTO DELLA FORESTA E L’ELEMENTO ZOLLA

Il primo elemento si trova nel Tempietto della Foresta, immediatamente a nord del villaggio Minish.
Nella prima stanza vai su e sposta da parte la statua per procedere. Uccidi tutti i nemici che incontri, poi premi i quattro tasti per illuminare la stanza e far comparire uno scrigno che contiene una Piccola Chiave, utilizzala per aprire la porta chiusa. Dopo aver ucciso tutti i mostri della stanza successiva, tira la leva con R per far comparire un ponte e procedere. Quando ti troverai davanti al fungo, dovrai fare la stessa cosa: tirarlo con R per passare sull'altra sponda.
Entrerai nella stanza con la grande botte. Sali la scala sulla destra per salire sull'interruttore e bruciare delle liane legate alla botte. Entra nella botte e vai dall'altra parte, poi va a sinistra a giù. Sali l'altra scala per azionare l'altro interruttore e bruciare altre liane. Rientra nella botte e camminaci: la botte ruoterà finché tu non potrai uscire nel suo lato in basso a sinistra. Entra nella porta.
Sconfiggi i nemici, poi tira il fungo finché è possibile farlo e attraversare l'acqua. Sali la scala e apri lo scrigno che contiene la mappa del dungeon, ritorna al fungo, tiralo moderatamente per raggiungere il passaggio centrale. Vai attraverso la porta, sconfiggi i nemici, poi spingi il vaso sull'interruttore per far comparire il ponte. Vai in giù e attraverso la porta, e spingi entrambe le statue sugli interruttori, poi apri lo scrigno in cui c'è una piccola Chiave.
Torna nella stanza della botte, entra in essa e falla girare fino a che non potrai uscire in alto a destra. Passa dalla porta chiusa a destra, poi usa i funghi per attraversare l'acqua. Premi l'interruttore per azionare il ponte, poi usa l'altro fungo per attraversare ancora. Passa attraverso la porta a destra, sconfiggi i nemici, poi tira la statua a destra oltre l'interruttore. Fai il giro e spingi la statua di sinistra sopra l'interruttore e passa dalla porta.
Sconfiggi tutti i nemici per ottenere una Piccola Chiave, poi apri la porta e sali per la scala che troverai. Salta giù alla tua destra. Vai a sinistra e in su, sconfiggi i nemici, poi scendi le scale. Spingi un vaso sull'interruttore a sinistra, poi apri lo scrigno a sinistra per trovare la Bussola. Risali le scale e procedi attraverso la porta di sinistra. Premi l'interruttore qui per aprire l'accesso alla stanza con la botte, poi procedi attraverso la porta chiusa a sinistra. Il mostro che incontrerai a questo punto si chiama Imos. Per sconfiggerlo devi colpirlo sulla testa quando è blu, una volta bisogna colpire la sua coda. Evitalo quando diventa rosso. Una volta sconfitto otterrai la Giara magica, con cui potrai aspirare oggetti, tipo ragnatele e sabbia, e lanciare delle sfere di aria. Se un nemico sembra imbattibile, prova ad aspirarlo! Ripulisci con la Giara magica tutte le ragnatele di questa stanza, poi vai giù per ottenere un Frammento di cuore. Ritorna in su, nella stanza con la sabbia, e ripuliscila con la Giara magica, poi premi tutti gli interruttori che trovi: uno di essi attiverà un portale di teletrasporto per arrivare fino a quel punto dall'ingresso. Ritorna nella stanza con la botte, entra nella botte e falla girare finché la finestra con la ragnatela sarà aspirabile, poi lasciati cadere attraverso questo nuovo passaggio. Aspira la foglia di ninfea verso di te con la Giara magica, poi usa le sfere di aria per spingerla nella direzione che desideri. Scendi per la cascata, poi vai a destra e su, andando a destra alla biforcazione. Sali le scale e spingi un vaso sull'interruttore, che rimuoverà le sbarre, poi torna sulla foglia e prosegui in quella direzione. Arriva fino in fondo, raggiungi lo scrigno e recupera una Piccola Chiave. Torna sulla foglia, torna indietro e alla biforcazione stavolta vai in su. Attraversa la porta chiusa.
Utilizza il fungo per andare in su, poi aspira con la Giara magica tutti i funghi sui lati opposti per proseguire e apri lo scrigno per ottenere la Chiave della stanza del Boss, sali sull'interruttore per far comparire il secondo portale di teletrasporto, che ti porterà all'ingresso del Tempietto. Se avevi attivato il portale nella stanza con la sabbia, adesso è il momento di utilizzarlo per raggiungere un Frammento di cuore.
Aspira la ragnatela a sinistra, sali le scale e spingi il blocco che impedisce l'accesso allo scrigno (contiene 20 rupie). Torna all'ingresso e aspira la ragnatela a destra, sali di nuovo le scale, aspira il fungo centrale per raggiungere l'altra sponda, vai in basso, aspira ancora il fungo per raggiungere l'ingresso alla stanza del Boss.

-Il Boss: il Grande Chu Chu verde-
Che altro non è che un normale Chu Chu, particolarmente temibile viste le attuali dimensioni Minish di Link.
Sconfiggerlo è molto semplice: basta aspirarlo alla base con la Giara magica, evitarlo quando cade, e una volta giù, colpirlo più volte con la spada. Il procedimento è reso difficile dal fatto che si muove sempre nella tua direzione, a volte salta, devi solo stare attento ad evitarlo ed aspirarlo quando sei a distanza di sicurezza.
Sconfitto il Grande Chu Chu verde, otterrai l'Elemento Zolla ed un Portacuore. Entra nel portale per uscire dal Tempietto. La soluzione completa di The Legend of Zelda: The Minish Cap

LA CITTA’ DI HYRULE

Torna al villaggio Minish e parla all'anziano nella sua dimora. Ti manderà dal fabbicante di spade sul monte Fez, poi ti mostrerà una scorciatoia verso la Foresta. Passa di lì per uscire dal villaggio Minish, entra nella piccola casetta che troverai a sud e parla con il suo abitante per ottenere il portabombe. Esci e torna alle tue dimensioni normali attraverso il tronco. Dai un'occhiata alla pietra che trovi subito a nord, essa esploderà rivelando una strana iscrizione. Poi procedi verso ovest, poi sud, e con le bombe apriti il passaggio verso la Collina Est.
Procedi verso nord, poi ad ovest, per raggiungere la Piana Sud di Hyrule. Gira a sinistra ed entra nella Città di Hyrule.
Qui apprenderai come fare le Fusioni. D'ora in poi ti basterà avvicinarti ad un personaggio qualunque, e quando sei Minish, persino ad alcuni animali, per fare una Fusione ed aprire passaggi segreti, accedere a tesori ecc... Il personaggio che vorrà fare una Fusione avrà un fumetto sopra la testa, a quel punto ti basterà premere L per proporre la Fusione e scegliere il Frammento di gioia che si incastra perfettamente. Vai nel dojo nell'area in basso a sinistra della Città per addestrarti nell'Attacco Vortice, poi dirigiti verso l'uscita ovest della città, e mostra l'Attacco Vortice appena imparato alle guardie, affinché ti lascino passare.
Vai a sud dell'Altopiano Sombrero, scendi le scale e piazza una bomba addosso il muro a destra. Attraversa l'apertura così creata, defletti la noce del Deku Scrub e parlagli per comprare un'Ampolla vuota per 20 rupie. Lascia la caverna e vai verso nord, poi a sinistra, in giù ed ancora a sinistra, verso le Pendici del Monte Fez.

IL MONTE FEZ E I MINISH MONTANI

Arrampicati sulla liana a destra per ottenere 20 rupie, poi dirigiti verso l'acqua a sud e riempine la bottiglia. Versa l'acqua sulla liana più piccola per farla crescere, poi arrampicati. Vai in su, poi a sinistra, poi in giù, a destra alla biforcazione e piazza una bomba tra i paletti di legno, Si aprirà il passaggio per una grotta. Entraci ed elimina i Chu Chu, poi sali la scala per uscire sull'altopiano. Distruggi le pietre con la bombe, poi sali sulla pietra larga con la fenditura e premi R per rimpicciolirti.. Vai verso le sorgenti d'acqua verde del monte Fez, e riempi la bottiglia vuota con quest'acqua.
Quando hai finito, torna della tua dimensione normale, esci dalla caverna e vai a sinistra. Colpisci il Deku Scrub con lo scudo e acquista da lui le bombe, se ti servono. Metti una bomba appena prima dell'ingresso del Deku Scrub e procedi utilizzando i funghi e uccidendo i Pipistrelli. Sali le scale ed esci. A questo punto potrai usare i vortici per passare sull'altro altopiano. Prosegui a sinistra e in su, attraverso il ponte. Distruggi la parete con una bomba, poi distruggi anche le rocce all'interno per recuperare un Frammento di Cuore, 50 rupie e un Frammento di Gioia. Torna indietro e sali le scale. Stai attento alle rocce che vedi, pungono. Aspirale con la Giara magica per trovare una fenditura, poi raggiungi la pietra-portale e rimpicciolisciti. Entra nella fenditura per ottenere un Frammento di gioia, poi arrampicati sulla liana a destra per ottenerne un altro, poi vai ad ovest e raggiungi il seme, raccoglilo e spingilo nel buco. Diventa grande e versaci sopra l'acqua verde del Monte Fez per farlo germogliare e sali.
Vai verso destra ed attraversa il piccolo ponte, poi usa i funghi per procedere. Salta nel vortice, vola verso l'altro vortice, ed atterra a sinistra, arrampicati su per la scala e vai a destra, poi piazza una bomba davanti al muro apribile e compra l'Anello Salisù dal Deku Scrub per 40 rupie. Da questo momento in poi potrai arrampicarti sui muri. Torna quindi indietro al punto di partenza, fino all'indicazione per la Muraglia Fez, ed inizia a scalarla, facendo attenzione ai massi cadenti. In cima, usa il fungo per attraversare il burrone e passare sull'altro versante.
Usa il portale per rimpicciolirti, attraversa poi la piccola area a destra. Fai attenzione alle gocce d'acqua, nelle tue dimensioni attuali possono farti male. Una volta fatto questo ritorna grande e spingi la piccola roccia nella cavità, facendo attenzione a non spingerla contro qualche ostacolo e non poterla più muovere. Ripeti il procedimento per la cavità più in alto, poi scendi le scale.
All'interno della caverna spingi all'inizio il blocco più in alto, poi il più in basso dei successivi tre, poi quello più vicino a sinistra e quello immediatamente sopra in alto. Gira intorno ai successivi due, spingendo quello più in basso. Per i successivi blocchi, spingi quello più e destra in giù, quello più in alto a destra, poi il primo e il terzo in basso e quello che rimane a sinistra. Esci dalla caverna e rientra dall'altra apertura. Utilizza come sempre i funghi per attraversare il crepaccio, sali le scale e arriverai in una stanza con un altro crepaccio in basso. Prendi una bomba e lanciala dall'altra parte per azionare l'interruttore. Attraversa la caverna ed esci. Entra nella caverna successiva. Spingi la roccia nel buco, poi spingi via la statua per scendere le scale. Per accedere allo scrigno (che contiene un Frammento di gioia) spingi l'ultimo blocco in basso a sinistra e quello sopra in alto. Con i successivi due, spingi il blocco più in altro a sinistra per aprirti il passaggio. Esci e utilizza la pietra per rimpicciolirti ed entrare nella Miniera di Fusardo. Esplorala bene e parla con tutti, specialmente con Fusardo, che ti garantirà l'accesso alle miniere per recuperare il secondo elemento, l'Elemento Fiamma.

LA GROTTA DEL FUOCO E L’ELEMENTO FIAMMA

Esci dalla Miniera di Fusardo e ritorna grande per entrare nella Grotta del Fuoco. Attraversa la porta di destra per incontrare delle bombe che camminano. Puoi utilizzarle per distruggere il muro, colpiscine una due volte, poi raccoglila e mettila accanto alla parete per demolirla. Vai avanti fino a che troverai lo scrigno con la Bussola, poi prosegui attraverso la porta a sinistra. Raccogli le rupie ma colpiscile prima con la spada per smascherare gli impostori (un nemico insidioso che risponde al nome di Like Like Rupia).
Scendi le scale e segui il percorso finché non troverai un carrello da miniera, saltaci sopra e verrai catapultato all'altro capolinea. Vai a sinistra, continua a sinistra e usa le bombe per aprirti il percorso attraverso i muri. Entra nella stanza successiva e sconfiggi tutti i nemici per rivelare il portale, usalo per rimpicciolirti e passa attraverso la piccola porta in alto proseguendo sempre verso destra, poi in basso verso la stanza con la lava. Ritorna di dimensioni normali, liberati delle fiamme aspirandole con la Giara magica, poi sali la scala e nello scrigno grande troverai la Mappa del dungeon.
Attraversa velocemente le pietre sopra la lava (si disintegrano quasi subito, perciò è bene fare in fretta), apri lo scrigno, attiva l'interruttore e poi dirigiti verso la porta in basso. Attraversa la lava sopra il masso semovente, ma fai attenzione, anch'esso si sgretola. Quando hai raggiunto l'altra sponda, spegni le fiamme con la Giara magica, attacca gli Armadilli con la spada, in modo da arrotolarli su se stessi e spingerli nei buchi. Sali la scala e salta nel vortice per raggiungere l'area in basso a destra. Sali l'altra scala , colpisci l'interruttore e spingi il blocco che impedisce il passaggio in su. Spingi lo scrigno nel buco ed otterrai una Chiave Piccola. Attraversa la porta.
Vai a destra e salta su di nuovo sul carrello, poi apri la porta chiusa che si trova all'altra estremità dei binari. Fare questo ti permetterà di raggiungere la leva dello scambio dei binari. Colpiscila e monta di nuovo sul carrello per raggiungere un'altra area. Vai a sinistra e poi segui i binari. In basso vedrai un muro che può essere demolito, circondato da vasi, Mettici una bomba per buttarlo giù, e otterrai un Frammento di cuore. Torna indietro e prendi la porta a nord. Nello scrigno troverai il Bastone Sottosopra, che ti permette di capovolgere oggetti e nemici. Usalo subito nella stanza successiva per capovolgere la roccia appuntita che non ti permette di passare attraverso la lava.
Sull'altra sponda utilizza il Bastone Sottosopra per formare un vortice di energia che ti permette di entrare nel buco e saltare al piano di sopra. Punta il bastone al buco, poi saltaci dentro per un salto più alto del solito. Premi l'interruttore per aprire la posta ed attivare il portale che ti collega all'ingresso del dungeon, poi passa attraverso la porta. A questo punto, con il Bastone Sottosopra potrai capovolgere il carrello della miniera e renderlo utilizzabile. Saltaci dentro per raggiungere una nuova zona. Nella nuova stanza spingi lo scrigno fin dentro il buco ed ottieni una Chiave Piccola. Torna indietro alla stanza con il portale per il teletrasporto e attraversa la porta in alto. In questa stanza rimpicciolisciti per passare attraverso i nemici ed entrare nella stanza successiva. Diventa grande ancora una volta, capovolgi il carrello da miniera con il bastone per tornare da dove sei arrivato. Aziona lo scambio e sali sul carrello per aprire la porta in basso.
Al capolinea, nel solito modo colpisci gli armadilli e spingili nei buchi, poi colpisci la leva per salire le scale, procedi fino al limite del percorso e salta giù a nord, quando vedi uno scrigno chiuso tra due blocchi. Prosegui verso il basso, poi usa il Bastone Sottosopra per raggiungere lo scrigno in alto a sinistra. Vai a destra nella stanza con la lava.
Devi andare verso il basso, usando il Bastone Sottosopra per capovolgere i massi appuntiti. Una volta raggiunta l'altra sponda, dovrai attraversare ancora 5 piattaforme per entrare nella stanza successiva. Sali la scala e salta giù a sinistra, per risalire subito a destra utilizzando il Bastone Sottosopra. Utilizzalo ancora per saltare nel vortice e raggiungere il passaggio in alto, poi salta nel vortice successivo per raggiungere la zona in basso. Segui i vortici successivi all'interno della stanza con la lava, prima nell'angolo in basso a destra della stanza, poi sulla piattaforma al centro, poi nell'angolo in basso a destra., poi verso il grande scrigno centrale, in cui troverai la Chiave per la stanza del Boss. Salta giù, premi l'interruttore per attivare il portale di collegamento con l'ingresso del dungeon; la stanza del Boss si trova in alto, raggiungibile attraverso la solita piattaforma semovente. Fai il pieno di cuori prima di lasciarti cadere nel centro della stanza.

-Il Boss: Gleeok-
Per sconfiggerlo devi capovolgere il suo guscio con il Bastone Sottosopra di modo che resti trafitto dalle sue stesse spine, poi devi salire sul suo collo e colpirlo più volte con la spada. Quando affonda, torna velocemente sulla terraferma e fai attenzione al fuoco che lancia e alla lava che aumenta, spegni eventuali fuochi con la Giara magica, e quando l'hai sconfitto otterrai un Portacuore e l'Elemento Fiamma, poi sali sul portale che ti porterà fuori dalla Grotta del Fuoco. La soluzione completa di The Legend of Zelda: The Minish Cap

IL SANTUARIO: UNA NUOVA TECNICA

Torna da Fusardo, che nel frattempo avrà forgiato una nuova spada e ti parlerà di un Santuario che ti permette di fortificare la spada con il potere degli Elementi, poi ti suggerisce una scorciatoia per scendere la montagna. Segui le sue indicazioni per raggiungere l'Altopiano Sombrero, poi attraversa il ponte in alto. Dirigiti verso la Piana Nord di Hyrule, una il Bastone Sottosopra e salta al livello superiore. Aziona la leva per far apparire un ponte, poi vai in direzione del Castello di Hyrule.
Percorri il corridoio, prendi le scale che scendono, attraversa la porta, Entra nel Santuario degli Elementi e vai sul piedistallo, poi posiziona la spada per potenziarla con la forza degli elementi. Apparirà una lapide, ed Egeyo leggerà la sua iscrizione, una volta fatto questo posizionati sui pannelli illuminati e carica la spada finché non apparirà un secondo Link. Con esso potrai azionare due interruttori lontani tra loro contemporaneamente, e in questo caso, uscire dal Santuario.
Uscito dal Castello ti aspetta una sorpresa, apparirà Vaati, e scoprirai che sia Egeyo che Vaati sono Minish, Vaati era l'apprendista di Egeyo, ma un giorno prese il suo cappello che esaudiva i desideri e trasformò Egeyo stesso in un cappello.

LA FORESTA DI TYLORIA E I CALZARI DI PEGASO

La Palude Colbacco è quella che lampeggia nella parte sinistra della tua mappa. Torna nella Città di Hyrule ed entra nel dojo, il tuo maestro di spada ti insegnerà una nuova tecnica: come rompere i vasi con la tua spada. Esci dalla porta ovest della città (la stessa da cui sei passato per raggiungere il Monte Fez) e scendi la solita scala, quella che ti portava nella grotta in cui hai incontrato lo Scrub che ti ha venduto la prima Ampolla. Adesso però puoi sdoppiarti e spingere il grosso masso per passare dall'altra parte e raggiungere la Foresta Ovest.
Da qui potrai raggiungere la Palude Colbacco, ma non potrai attraversarla: per farlo ti serve uno speciale tipo di calzatura: i Calzari di Pegaso. Per procurarteli dovrai andare nel negozio di scarpe nella Città di Hyrule, il proprietario si addormenterà non appena entrerai. Usa il vaso nell'angolo per rimpicciolirti, e sali sul tavolo per incontrare i Minish, che ti spiegheranno come fare per svegliare Rem il calzolaio. Dovrai raggiungere la strega Syrup, e per farlo dovrai passare dalla Fattoria Lon Lon. Purtroppo Talon e sua figlia hanno perso le chiavi di casa: dovrai recuperarle rimpicciolendoti ed entrando nella fattoria attraverso l'ingresso Minish. All'interno diventa grande, la Chiave la troverai in uno dei vasi, poi rimpicciolisciti di nuovo, esci, e consegna le chiavi al padrone di casa. Egli ti ricompenserà garantendoti il passaggio dalla sua fattoria per andare verso il Lago Hylia.
Esci dalla seconda porta ed entra nella caverna a nord-est. Sdoppiati sui pannelli illuminati per spingere il blocco grande, quindi sali le scale e salta giù a destra. Procedi sempre a destra, attraversa il ponte e salta nel vortice che ti farà volare in basso, passa nel vortice successivo e prosegui per il Lago Hylia.
Dirigiti verso la foresta a sud, poi svolta verso la scala ed entra nella casa che troverai in questa zona, per prendere il fungo che Syrup ti venderà per 60 rupie. Torna in Città, consegna il fungo a Rem, che per ringraziarti ti regalerà i Calzari di Pegaso. Torna quindi al dojo per imparare una nuova tecnica: l'Attacco in Corsa.

LA PALUDE COLBACCO



A questo punto potrai accedere alla Palude Colbacco. Ti basterà indossare i Calzari di Pegaso per poter correre sul pelo dell'acqua fangosa ed entrare in nuove aree. Vai a sinistra, poi in alto ed entra nella caverna. Uccidi tutti i nemici, poi scendi le scale cercando di raggiungere uno scrigno, che però scomparirà non appena ti avvicinerai: a questo punto comparirà il Guardiano. La battaglia non sarà difficile: schiva i suoi attacchi e attaccalo di lato. Dopo quattro o cinque colpi di spada il nemico cadrà ed otterrai un Frammento di Gioia giallo, molto raro. Torna fuori e sali con la liana a sinistra della porta; prendi il ponte in alto a destra e scendi con la prossima liana. Prosegui a nord-ovest fino a che vedrai altra acqua melmosa a sinistra: oltrepassala evitando gli ostacoli e procedi verso nord. Usa il tronco cavo per rimpicciolirti ed entra nel tronco a sinistra, poi usa la Giara per muoverti sulla foglia di ninfea verso nord. Lasciati cadere nel buco, uccidi tutti i nemici e, una volta finita la battaglia, apparirà uno scrigno che contiene l'Arco e le Frecce.
Torna indietro, ritrasformati e torna sulla piattaforma a est. Una volta all'esterno, scaglia una freccia contro l'occhio della statua che ostruisce il passaggio per attivarla e farla spostare. Per ucciderla andrà colpita altre 3 volte, sempre con delle frecce nell'occhio. Sali la liana e salta nel vortice per planare oltre l'acqua a sud, prosegui verso il basso fino a che non vedrai una specie di lapide: una volta raccolti tutti e sette i manoscritti "Gli artigli della tigre" dovrai tornare qui, intanto è possibile prendere un Frammento di Cuore.
Torna fuori e corri verso est, spingi il masso nel buco, esamina la lapide per farla esplodere e lancia una freccia alla statua; affrontala e poi sali sulla liana; percorri il ponte e usa il vortice per volare a sud-ovest; spingi un altro masso dentro al suo buco ed entra nella grotta. Prendi il Frammento di gioia giallo, torna fuori e vai verso nord. Sali la liana e percorri il ponte in basso a sinistra, elimina la statua, prosegui verso nord e prendi il secondo Frammento di Gioia nello scrigno. Poi continua a percorrere tutta la strada, fino a scendere all'ultima liana. Elimina la statua, raggiungi la piattaforma a est con i Calzari di Pegaso, ed entra nella grotta a nord. Prendi l'ultimo Frammento di Gioia giallo dallo scrigno e torna al punto in cui hai sconfitto la prima statua.
Sali la liana, usa la tromba d'aria e dirigiti verso sud. Troverai tre statue, con le quali fondere i tre Frammenti di Gioia gialli trovati sinora. Completate le tre Fusioni, il blocco che ostacola il passaggio verso sud verrà distrutto, e oltrepassando questo punto entrerai nelle Vestigia di Zefiro.

LE VESTIGIA DI ZEFIRO, I BASTIONI DI MAESTRALE E L’OCARINA DEL VENTO

Procedi a sud fino ad incontrare una statua meccanica creata dai Minish: essa si muove ed attacca solo se l'interruttore al suo interno è acceso. Rimpicciolisciti, vai a parlare con il Minish che abita nella fessura lì vicino, poi entra nella statua salendo su di essa tramite l'apposita scaletta, per poi spegnerla colpendo l'interruttore con la spada. Poi esci e ridiventa grande. Prosegui verso est, e poi a nord, fino ad arrivare ad uno spiazzo in cui dovrai eliminare quattro statue tra le quali una si muoverà in modo da ostacolarti il passaggio. Rimpicciolisciti e disattivala con un colpo di spada. Poi prosegui fino a raggiungere i Bastioni di Maestrale.
Scendi le scale a nord. Troverai dei nuovi nemici, degli scheletri che cercheranno di saltarti addosso: per eliminarli schiva i loro attacchi e colpiscili velocemente prima che possano muoversi ancora. Con l'arco elimina una delle due statue in alto e sali sulla piattaforma al centro della stanza per ottenere la mappa del labirinto, contenuta nello scrigno grande. Risali le scale e torna nel corridoio iniziale: da qui procedi verso sinistra.
Scendi le scale e vai a nord, lancia una freccia nell'occhio sulle parete a sinistra. Oltrepassa la porta ad ovest e prendi le rupie nella stanza (due di esse sono mostri), sali la scala a sud-est. Sali poi sulla piattaforma e lancia una freccia ai due occhi in alto per sbloccare la porta, entraci. In questa stanza ci sono due statue che non si muoveranno finché non premerai i due interruttori: per farlo devi posizionarti sui pannelli luminosi e sdoppiarti. Una volta eliminate le statue apparirà uno scrigno, che contiene la Bussola. Torna nella stanza precedente ed entra dalla porta a sinistra. Sdoppiati più volte per spostare i blocchi, poi tira la leva in alto: una Chiave cadrà nel piano inferiore. Buttati anche tu per recuperarla. Poi prendi il corridoio a sud, procedi verso est fino a raggiungere la porta a destra. Sali le scale e apri i forzieri, tira le due leve e oltrepassa la porta a sud. Salita la scala, vai a nord.
Nella parte ovest della camera posizionati sulle due piattaforme estreme e sdoppiati, poi torna nella parte in mezzo e premi i due interruttori. Rimpicciolisciti e torna nella stanza precedente, entra nella testa della statua per attivarla, poi torna di dimensione normale. Spingi il masso e uccidi l'ultima statua, poi tira la leva per far cadere un'altra Chiave: seguila per recuperarla. Sali le scale fino alla stanza con le due statue, usa il portale a nord e buttati di nuovo, vai verso est, torna di dimensioni normali e prendi il Frammento di Cuore.
Sposta il secondo masso più in basso a sinistra per poter uscire. Entra nella porta di fronte all'entrata, scendi le scale e vai a nord, apri le due porte chiuse ed entra in quella a sinistra. A questo punto dovrai stare sulla piattaforma semovente, cercando di schivare gli ostacoli. Sali le scale a sinistra. Lancia due frecce agli occhi dall'altra parte della stanza per far comparire il ponte, quindi oltrepassalo, facendo attenzione alle mani che cadono al soffitto: esse ti riporteranno all'ingresso del dungeon, quindi non soffermarti troppo sullo stesso punto. Vai a sud e troverai un mini-boss: per sconfiggerlo para i suoi colpi e aggiralo quando lo colpisci. Sconfitto il nemico apparirà il teletrasporto per l'ingresso del dungeon. Vai a sud.
Gira in senso antiorario nella stanza, premendo l'interruttore per aprire la porta a sud, poi oltrepassala. Prosegui ad est fino a quando non vedrai tre segni per terra: usa una bomba per aprirti un varco, nel forziere che troverai è contenuto il tesoro del dungeon: i Guantoni Talpa, con cui d'ora in poi potrai scavare la roccia. Torna fuori e lasciati cadere ad est, torna all'ingresso nel corridoio principale e scava ad est per ottenere rupie, poi a ovest per raggiungere uno scrigno e una porta, entraci. Sconfitti i nemici apri lo scrigno. Esci dalla stanza ed entra in quella più a destra, prosegui fino alla stanza con la roccia friabile: a nord-est troverai un altro scrigno. Sali le scale a sud-est e scava nella roccia per arrivare all'interruttore che farà apparire uno scrigno. Torna al corridoio principale ed entra nella seconda porta da destra. Prosegui, sali le scale, torna nel corridoio ed entra nella porta centrale, scendi le scale ed entra nella porta a nord a destra. Tira la leva a sinistra per attivare il ponte, quindi percorrilo il più velocemente possibile, con i Calzari di Pegaso. Elimina tutte le mani stando loro lontano (meglio se usando le frecce) e apparirà un portale Minish. Prosegui verso est. Schiva i cilindri acquattandoti nei buchi e sposta le statue, poi a nord sdoppiati e premi gli interruttori. Con la Chiave Piccola apri la porta nell'angolo in basso a sinistra. Torna nella stanza precedente, rimpicciolisciti, poi vai a sinistra, passa per la porta Minish a destra e poi a sud raggiungi la porta aperta poco fa, entraci, vai ad ovest, a nord attraverso la porta Minish, poi torna di dimensione normale, schiaccia il pulsante per far cadere una Chiave nel buco a destra, raggiungila con i Guantoni Talpa, poi rimpicciolisciti ancora ed esci dalla stanza a sud.
Lasciati cadere dal buco a destra e usa il portale a sinistra, prosegui a sud-est usando i Guantoni Talpa per farti strada, sali la scala a sud. Apri la porta chiusa a hiave, lasciati cadere nel buco a destra nella stanza successiva e prendi la Chiave Grande. Spingi il blocco a sinistra e lasciati cadere ancora a sinistra, sali le scale a sinistra, prosegui sempre verso sinistra e lasciati cadere. Oltrepassa la porta in basso e scava nella roccia per spingere la statua sull'interruttore. Sali la scala, spingi il blocco in alto a destra contro il muro. Stai per entrare nella stanza del Boss.

-Il Boss: Ois-
Con le sue mani cercherà di schiacciarti: evitalo e cerca di colpire gli occhi sui palmi delle mani. Quando avrai eliminato le mani, rimpicciolisciti, entra nella sua testa e colpisci la colonna luminosa fino a che non l'avrai distrutta. Ripeti il procedimento per tre volte e il Boss sarà sconfitto. Prendi il Portacuori e vai verso nord, dove troverai un'iscrizione su una lastra di pietra: dopo averla letta un uccello ti porterà l'Ocarina del Vento, che ti permetterà di teletrasportarti nei luoghi in cui hai trovato gli stessi strani simboli sul terreno. La soluzione completa di The Legend of Zelda: The Minish Cap

LA CITTA’ DI HYRULE E I LIBRI DA RESTITUIRE

Il prossimo dungeon si trova nel Lago Hylia, ma prima di potervi accedere è necessario completare una mini quest, che richiederà di recuperare tre libri per la Biblioteca. Salendo al primo piano un uomo ti parlerà di alcuni libri che si muovono da soli, usa il Bastone Sottosopra per girare il vaso e poterti rimpicciolire, poi sali sullo scaffale all'interno del primo piano, dove parlerai con i Minish della Biblioteca. Tornato di dimensioni normali chiedi alle bibliotecarie dov'è finito il libro mancante, ti risponderanno che il libro "Figure di Animali" è stato preso in prestito da una ragazza che possiede un gatto. Entra nella seconda casa a est del negozio (quello con le rupie sopra): qui c'è un libro sullo scaffale, e un biglietto sul tavolo ti comunicherà che la ragazza è nella casa accanto. Parlale e ti darà il permesso di prendere il libro, ma prima dovrai riempire l'Ampolla con l'acqua, spegnere il fuoco nella casa accanto, usare il Bastone Sottosopra per girare il vaso e rimpicciolirti. Entrato nella casa con il libro, sali le scale a sinistra e spingilo giù dall'armadio.
Ora torna in biblioteca. Purtroppo c'è un altro libro da restituire: "Leggende sui Minish", preso in prestito da uno studioso che vive nella zona a sud-ovest della città. Rimpicciolisciti nel Caffè, poi esci ed attraversa il ponte per raggiungerlo. La casa dello studioso è a nord. Utilizza il vaso nella casa vicino al fiume per tornare di dimensioni normali, poi vai dallo studioso. Egli ti dirà che il libro è sparito. Ancora una volta dovrai riempire l'Ampolla con l'acqua, spegnere il fuoco, rimpicciolirti, ed entrare dal camino. Attraversa il ponte ed entra nella casa a nord; esci dalla porta Minish e passa il ponte a sud-est, quindi oltrepassa l'area con i gatti, poi vai a sud, ed entra nell'apertura sul bordo della fontana. Entra nella porta a destra e usa il Bastone per salire la parete a nord. Qui ci saranno degli insetti da sconfiggere: una volta eliminati otterrai il Polso Forza. Ora puoi tornare nella casa del professore e sei forte abbastanza da spostare le librerie. Percorri la strada appena creata ed entra nel passaggio a nord: ripulendo pavimento con la Giara Magica, troverai quattro pannelli dove potrai sdoppiarti ed aiutare il Minish a far cadere il libro al piano inferiore. Torna alle dimensioni normali, prendi il libro e riportalo in biblioteca.
Rimane un ultimo libro da restituire, "Tutto sulle Maschere", che è stato preso in prestito dal sindaco, che abita ad est della città. Fai cadere le maschere dal muro in alto correndoci contro con i Calzari di Pegaso, rimpicciolisciti, sali la scala a destra ed entra nella porticina. Parla con i due Minish per scoprire che il Sindaco ha dimenticato il libro nella Capanna sul lago. Teletrasportati al Lago Hylia, poi vai a ovest attraverso la Fattoria Lon Lon , poi a nord-ovest fino a che non troverai un buco nel terreno: usa il Bastone per saltare a nord e le due trombe d'aria per volare a sud; procedi fino al cartello che indica la Casa del sindaco. Frantuma la roccia con i Guantoni Talpa e prosegui fino alla scala in alto. A ovest troverai finalmente la casa, vai a nord e corri contro l'albero con i Calzari di Pegaso per scoprire un portale Minish. Entra dal retro e spingi lo scaffale a destra per raggiungere il libro: gettalo giù, di modo da poterlo riportare in biblioteca.
Ripassa nello scaffale Minish, segui il percorso fino ad entrare in un libro e parlare con colui che lo abita, che ti metterà alla prova.. Elimina i nemici che compariranno, usa la Giara con il fungo a sinistra; poi vai a nord per affrontare due specie di formiche con chele blu. Una volta sconfitte, otterrai le Pinne di Zora. Premi A per nuotare e B per andare sott'acqua.
Con le Pinne di Zora puoi finalmente nuotare e raggiungere il Tempio delle Gocce, all'interno del Lago Hylia.

IL TEMPIO DELLE GOCCE E L’ELEMENTO GOCCIA

Entra nella porta a nord (il pavimento è ghiacciato, si scivola). Distruggi i vasi facendo attenzione alle sfere lanciate dalle torce in mezzo alla stanza e vai nella stanza a est. Prosegui verso nord, dove se azionerai una leva si aprirà un buco nella stanza precedente, torna indietro e buttati. Spingi il blocco di ghiaccio per farlo sciogliere sotto il raggio di sole e prendi la Chiave Piccola al suo interno; spingi il blocco di pietra a destra e ritorna nella stanza con le torce. Apri la porta chiusa a chiave e cadi nel buco al centro della stanza. Una Chiave Grande si trova in un blocco di ghiaccio con altri due cubi vuoti, uno a nord e uno a sud. Spingi i due cubi più a nord a sinistra e poi sposta la Chiave Grande a nord e poi a ovest. Spingi l'ultimo blocco a ovest, a sud e poi di nuovo a ovest. Spingi la Chiave Grande a sud, a ovest, a nord e poi a est per prenderla. Aziona la leva e torna nella stanza principale, vai a sud per aprire la stanza del Boss. L'Elemento Goccia, al centro della stanza, è ricoperto da del ghiaccio, che va sciolto. Entra nella porta a sud-ovest.
A sud troverai la Mappa del dungeon, indietro a nord entra nell'acqua schivando il cilindro, premendo B per immergerti. Vai ad est, sali le scale a sud e nuota ancora a est e poi a sud. Usa la Giara magica con il fungo e premi il pulsante per aprire il cancello delle cascate. Nuota attraverso il passaggio appena aperto, poi a sud schivando il cilindro e premi il pulsante in basso a sinistra. Continua a nuotare verso est fino a che non vedrai dei blocchi disposti a forma di vaso: immergiti sul fondo di esso per trovare una Piccola Chiave. Torna indietro fino alla cascata e risali il muro a sinistra, quindi a nord per aprire la porta chiusa a chiave. Premi l'interruttore a sud, dirigi la foglia di ninfea con la Giara magica giù per la cascata. Approda sulla piattaforma a est, premi l'interruttore, naviga ancora a est e incontrerai il mini-boss incontrato nel Tempietto della Foresta, l'Imos. Sul ghiaccio sarà più complicato eliminarlo, poi entra nella porta a nord per prendere la Bussola.
Torna sulla foglia, procedi verso ovest, poi nord, premi il pulsante a destra e prosegui a nord. Spingi il cubo di ghiaccio più in alto in giù e poi a sinistra contro il muro; ora spingi il blocco a destra contro il cubo di prima, a sinistra. Spingi ora quello in basso a sinistra in alto e quello alla sua destra a sinistra. Infine quello a nord dell'interruttore in basso. Sali ancora sulla foglia di ninfea e raggiungi l'angolo a nord-est. Entra nella porta in una stanza buia.
Vai a nord e oltrepassa la porta, sali ancora le scale a nord. Eliminati tutti i nemici, al centro della stanza apparirà un portale di teletrasporto verso l'ingresso del dungeon.
Esci dalla porta in basso. Cammina a ovest e sdoppiati con le piattaforme a sud per spingere la leva a nord: i raggi del sole scioglieranno il cubo sul lato sud-est e libereranno il passaggio per un'altra porta, entraci. Passa per la porta a nord, vai a est, procedi verso sud, poi a sinistra per uscire dalla stanza. Vai a nord, prosegui salendo le scale e scendi le altre a sinistra. Tira la leva e sali di nuovo le scale; tira anche l'altra leva. Scendi di nuovo le scale a destra e tira ancora la leva per far sì che i raggi di sole sciolgano il ghiaccio e si possa aprire lo scrigno che contiene una Chiave Piccola. Torna giù per le scale e apri la porta a sud con la Chiave, quindi entra. Spingi la leva e troverai un Chu Chu grande: per ucciderlo aspiralo alla base con la Giara magica e poi colpiscilo quando è a terra. Una volta sconfitto, apparirà uno scrigno che contiene la Lanterna, con la quale potrai illuminare le stanze buie e sciogliere il ghiaccio.
Sciogli i blocchi di ghiaccio con la Lanterna, poi scendi le scale. Sciogli i blocchi e prosegui verso est per una battaglia al buio. Finito lo scontro, vai ad est. Accendi tutte le torce nella stanza per liberare il passaggio dai blocchi di pietra e, quando troverai un muro che può essere demolito, usa una bomba per passarci attraverso. Torna nel labirinto e apri la porta chiusa a chiave. Affrettati verso l'altra parte della stanza, percorri il passaggio di ghiaccio stando attento a non cadere di sotto, prosegui sotto la piattaforma, poi dirigiti a ovest. Sdoppiati in verticale e spingi il cubo più a nord a destra di due spostamenti, poi sdoppiati di nuovo in orizzontale e spingi l'altro blocco completamente a sud, a sinistra sdoppiati in orizzontale e spingi a sud di un movimento il blocco sopra e poi sdoppiati in verticale per spingere il cubo in alto a destra a est. Vai a nord.
Spingi il primo blocco di ghiaccio a sinistra, poi il secondo a sud e poi a ovest, sull'interruttore. Torna a sinistra e sdoppiati, percorri velocemente tutto il labirinto per posizionarti sugli interruttori che sbloccano la porta a sud. Entra e spingi il blocco a nord-est in alto di una mossa. Prosegui a ovest: sciogli il blocco di ghiaccio e sdoppiati in verticale. Spingi il blocco a destra e sali le scale a sinistra. In questa stanza dovrai accendere tutte le torce contemporaneamente, e ognuna si spegne piuttosto in fretta. Oltrepassa la porta a sinistra. Entra nella porta a sud-est. Premi l'interruttore in basso a destra per far apparire il teletrasporto, poi usa una bomba per demolire il muro in alto.
Qui dovrai combattere contro due Imos contemporaneamente. Eliminati i due nemici, vai a est e poi a nord. Attraversa il ponte, sali le scale a sud e vai verso a est. Sdoppiati, spingi la leva e il blocco di ghiaccio che conteneva l'Elemento Goccia si scioglierà completamente, ma un mostro te lo porterà via. Inseguilo ed affronta il Boss.

-Il Boss: il Grande Octorok-
Quando il Grande Octorok ti sparerà addosso i suoi proiettili, parali con lo scudo cercando di rispedirli al mittente. Poi quando gelerà il pavimento, cerca di aggirarlo e di bruciargli la coda con la lanterna, evitando le rocce che cadono dal soffitto. Ripeti il procedimento fino a sconfiggerlo, per ricevere l'Elemento Goccia e il Portacuori.
A questo punto apparirà un vecchio Re di Hyrule, Gustav, che ti chiederà di recarti da lui nella Piana dei Re, ma prima recati al Santuario per fondere la spada con il nuovo elemento.

LA PIANA DEI RE

Per entrare al castello dovrai trovare un passaggio segreto nei suoi giardini, sulla sinistra, senza farti vedere dalle guardie che fanno la ronda. A nord dovrai tagliare i cespugli per trovare la scala che ti porta dentro al castello, poi segui il corridoio e premi l'interruttore per aprire la porta. Una volta nel Santuario ripeti il procedimento già attuato con i primi due Elementi: a partire da ora Link potrà addirittura triplicarsi.
Torna alla Piana Nord di Hyrule, trova in una caverna le tre piattaforme luminose e triplicati per spostare il masso. Prosegui verso nord per la Piana dei Re.
Scendi le scale e con una bomba distruggi la parete di roccia tra i due paletti. All'interno della caverna troverai una Fata, e se risponderai correttamente alle sue domande ti regalerà una faretra più grande, in grado di contenere ben 70 frecce. Esci dalla caverna e vai verso sud, poi ancora a nord. Leggi i cartelli per non perderti nell'oscurità La sequenza corretta per arrivare a destinazione è su, sinistra, sinistra, su, destra, su. Imbocca il corridoio più a destra e vedrai che la porta del cimitero è chiusa. Devi andare a casa di Dampei, il custode, per farti dare la Chiave. Ma quando ricevi la Chiave ed esci dalla casa, un uccello te la ruberà. Per riprenderla dovrai avvicinarti all'albero su cui l'uccello si è posato, indossare i Calzari di Pegaso e correre contro l'albero, per far volar via l'uccello e fargli cadere la Chiave. Entra nel cimitero. Frantuma le rocce ad est per scoprire dei pannelli luminosi su cui triplicarti e azionare gli interruttori, in modo da aprire il passaggio verso il Mausoleo Reale.
Una volta dentro uccidi subito le due mummie (dando loro fuoco con la Lanterna e poi colpendole con la spada) e prendi la Chiave Piccola. Vai a nord, usa il fungo a sinistra ed entra nella porta centrale. In questa stanza ci sono due vie possibili: a sinistra vai a sud e triplicati, quindi sali sulla piattaforma mobile ed evita gli ostacoli per raggiungere gli interruttori da attivare: così facendo apparirà una Chiave Piccola. Ora prosegui nella parte destra della stanza, e triplicati. Stesso procedimento di prima, con in più una lama da schivare che gira in senso antiorario. Ottenuta la seconda Chiave, continua verso nord. Nella stanza successiva accendi le quattro torce agli angoli e uccidi le due mummie. La porta si aprirà. Sali sull'altare in alto e incontrerai il fantasma di Gustav, che ti regalerà un Frammento di Gioia giallo. A questo punto puoi tornare a Hyrule.

LE CASCATE TURBANTE E OLTRE LE NUVOLE

Torna nella Piana Nord di Hyrule e raggiungi le cascate nell'angolo in altro a destra. Fai una Fusione con la porta, usando il Frammento di Gioia giallo che ti ha donato re Gustav, ed essa si aprirà. Entra, fatti luce con la Lanterna e sali le scale a nord-est. Esci a sud e scala la parete a destra. In cima esamina la lapide per ottenere un altro punto raggiungibile con l'Ocarina del Vento. Entra nella porta a nord. Sali le scale attraverso la porta a destra, quindi apri lo scrigno per ricevere 100 rupie! Esci dalla porta a sud-est, scala il prossimo muro, vai ad ovest e salta nel vortice d'aria.
Atterrerai su una nuvola. Vai ad est fino a vedere un turbine rosso: usalo e apri il forziere a destra per ottenere un Frammento di Gioia giallo. Lasciati cadere nel buco tra le nuvole vicino allo scrigno e usa il vortice d'aria a nord. Con i Guantoni Talpa è possibile scavare anche nelle nuvole, in questo modo potrai raggiungere un buco ad est in cui ti lascerai cadere: fai la Fusione col Frammento di Gioia giallo. Ogni Fusione di questo tipo azionerà una girandola all'inizio del percorso, lo scopo finale è azionarle tutte. Usa il vortice a sud per atterrare sulla nuvola a ovest. Cadi nel prossimo buco, elimina lo squalo, prendi il Frammento di Gioia e torna su. Scava a ovest e usa il vortice nell'angolo sud-ovest per volare sulla nuvola a ovest, dove c'è un forziere con un altro Frammento di Gioia. Più a nord troverai due altri scrigni. Con il vortice spingiti ancora più a sud. Scendi nel buco per effettuare la Fusione con il Frammento di Gioia. Un'altra girandola comincerà a girare. Torna al piano di sopra con il turbine rosso e usa il vortice per planare a sud; scava le nuvole e lasciati cadere nel buco a destra. Fai la Fusione e usa il vortice rosso per tornare su e prendere un altro Frammento di Gioia dallo scrigno. Torna giù, usa il vortice in basso a destra; lasciati cadere nel buco più a destra, uccidi i due squali e prendi il Frammento di Gioia, quindi utilizza il vortice rosso. Apri il prossimo forziere per trovare delle Conchiglie dei Segreti e usa il vortice per volare sulla nuvola più a sud-est. Scava il muro di nuvole e lasciati cadere nel piccolo buco. Usa il vortice e cadete nel buco a nord; fai la Fusione e torna al piano di sopra, usa il vortice a nord. Vola verso ovest fino a trovare una nuvola e poi scava a sinistra fino a giungere ad un'altra tromba d'aria: da qui dovrai volare fino alla nuvola più a sud-est, girando attorno al muro da nord. Lasciati cadere nell'ultimo buco, vicino dal luogo di partenza, fai l'ultima Fusione e le girandole, facendo aria tutte assieme, faranno scomparire il blocco di nuvole rivelando un vortice, in cui dovrai entrare per raggiungere il palazzo.
Per raggiungere l'ultimo Elemento dovrai salire fino al quarto piano di questo edificio, e lanciarti nel vortice che ti porterà nel Palazzo dell'Aria. La soluzione completa di The Legend of Zelda: The Minish Cap

IL PALAZZO DELL’ARIA E L’ELEMENTO SOFFIO

Segui il corridoio e colpisci le sfere per azionare i ponti. Attraversa i due ponti fino a che non arriverai ad una piattaforma con tre cubi di pietra: spingete quello in mezzo a nord e quello a sinistra a ovest, quindi colpisci l'interruttore per proseguire verso nord. Nella fase successiva spingi il blocco in mezzo alle due torce e lancia il boomerang a sud per colpire l'interruttore e poter così proseguire a est. Sdoppiati e spingi il cubo a nord, quindi entra nella porta lì a fianco. Sali sulla piattaforma mobile e schiva gli ostacoli fino a raggiungere un altro corridoio, quindi procedi a ovest. Sali velocemente sulle scale a sinistra (il pavimento è fragile e se ti soffermi troppo in un punto, crollerà) e prosegui a ovest.
Colpisci l'interruttore a sud con il boomerang, colpisci l'interruttore, mettici una bomba e corri oltre il ponte a destra. Dirigiti a nord ed appariranno due maghi, sconfitti i quali ne appariranno altri quattro, e poi altri sei. Ma eliminati tutti apparirà uno scrigno con un oggetto indispensabile per questo dungeon: il Mantello di Roc, con cui è possibile saltare, volare per brevi distanze e planare. Usalo per raggiungere la piattaforma a sinistra e poi vai ad est. Vai verso nord e salta giù dalla grata sulla piattaforma, apri la cassa per trovare un Frammento di Gioia e torna sulla grata rialzata; procedi verso ovest e salta sulle nuvolette per raggiungere il piano successivo.
Plana a est usando il Mantello due volte per raggiungere la piattaforma: nella prima diagonale spingi tutti i blocchi in alto e poi spingi l'ultimo a destra a est. Triplicati e colpisci gli interruttori a sud per far apparire due tartarughe: capovolgile e poi finiscile con la spada. Prosegui a destra, evita i getti d'aria, poi usa il Mantello di Roc per saltare a est e procedi verso sud. Usa il Bastone Sottosopra nel buco che troverai e saltaci dentro salire di un livello. Continua a camminare fino a vedere un pannello: saltaci sopra e, a sinistra, prendi le rupie. Salta sul prossimo pannello. Prosegui e salta sulla piattaforma mobile, e salta ancora sul prossimo pannello, poi prosegui verso nord e salta sulle nuvole per salire ancora di un piano.
Triplicati in verticale e sali subito sulla piattaforma che va verso sud, sali velocemente le scale per spingere il blocco a sinistra che ostruisce il passaggio (va fatto velocemente, prima che gli altri due Link spariscano). Spingi i tre blocchi a sud ed equipaggia il Mantello: non appena sali sulla piattaforma mobile a destra, salta su quella di sinistra per superare l'ostacolo, e continua a saltare in questo modo fino alla fine; qui salta verso sud e scavalca la grata che si ribalta, poi procedi ad est.
Salta giù dalla piattaforma mobile e risali prima degli ostacoli vicino ai pannelli, poi a est e cadi nel pannello. Vai a nord, usa il Bastone Sottosopra per saltare sulla piattaforma e scendi le scale; triplicati e colpisci contemporaneamente i tre interruttori, che faranno apparire un portale Minish: rimpicciolisciti ed entra nella piccola porta in basso. Spingi i vasi e prosegui ad ovest, poi a nord, nella porta oltre il cilindro e ancora a nord per trovare un altro portale: usalo e premi l'interruttore a sud con il boomerang , così da far cadere una Chiave Piccola. Prendila e salta oltre la piattaforma ad est, poi vai verso sud. Torna nella stanza col cilindro a ovest e apri la porta chiusa a chiave poi entra e salta sulle nuvole per raggiungere il piano di sopra.
Oltrepassa il ponte rotto con il Mantello di Roc, evitando i getti d'aria. Continua il percorso, sposta i blocchi, salta oltre con il Mantello e supera il vuoto sfruttando la spinta del getto d'aria, poi prosegui a nord. Salta velocemente di piattaforma in piattaforma e continua a nord. Salta sulle nuvole e poi a est, sali sulle scale, elimina i due nemici e apri il forziere per ottenere un Frammento di Gioia; torna indietro prima delle scale e salta a est, poi sulle nuvole e ancora a est. In questo modo raggiungerai il quinto piano.
Vai a sud per affrontare due nemici piuttosto ostici: due guerrieri con mazze chiodate, da respingere con lo scudo ed attaccare nei momenti in cui si fermano. Eliminati entrambi, cadrà una Piccola Chiave: raccoglila e apri la porta a sinistra. Prosegui verso ovest, elimina gli scheletri e posiziona un vaso su un interruttore, poi triplicati per poter schiacciare così tutti e quattro i pulsanti contemporaneamente. Prosegui verso ovest, schiaccia l'interruttore a sinistra e salta a sud sfruttando il soffio dei ventilatori. Si chiuderà una porta ed appariranno quattro nemici: eliminali e vai a destra. Salta oltre l'ostacolo, elimina gli scheletri e prosegui. Sali sull'interruttore e poi salta a nord aiutandoti con il getto d'aria. Spostate il blocco che blocca lo scrigno a sinistra. Aprilo per trovare una Chiave Piccola. Spingi i blocchi per uscire, sblocca la porta a nord. Apri il forziere per ottenere la Grande Chiave. Torna nella stanza precedente, vai a ovest e poi a sud per aprire il portone. Buttati nel vuoto. Ci sarà una battaglia con un mini-boss, che può essere sconfitto parando i suoi attacchi con lo scudo ed attaccandolo quando abbassa la guardia, oppure facendolo avvicinare al bordo della piattaforma e spingendolo di sotto. Eliminato questo nemico apparirà un portale di teletrasporto. Vai a nord.
Entra nella porta a nord con la Lanterna. A est sali le scale e prendi la Bussola dallo scrigno, poi scendi le scale a ovest dell'entrata, vai a nord e poi entra nella porta ad est. Lasciati cadere e apri lo scrigno per ottenere una Chiave Piccola, quindi salta giù e sali di nuovo le scale in basso a sinistra, ma questa volta entrando nella porta a sud. Apri la porta a destra e prosegui attraverso i vortici d'aria fino ad atterrare su una piattaforma a nord-est. Entra nella porta a nord e sali le scale. Vai a est e poi a nord, entra nella porta a est e affronta i tre maghi, otterrai la Mappa del Labirinto, contenuta nello scrigno che comparirà sconfitti i nemici.
Prosegui a ovest e tira la leva per aprire la porta. Passa nella stanza successiva, sali le scale ed elimina mummie e scheletri. Colpisci la bomba volante quando è vicina ai blocchi rotti a destra per avere via libera: salta, uccidi i nemici rimanenti e vai a nord, colpisci l'interruttore vicino allo scrigno con il boomerang, salta di nuovo oltre il dirupo e passa per la porta a nord-est per raggiungere lo scrigno. Torna indietro di nuovo oltre il dirupo, vai ad est e poi a nord, accendi le torce con la Lanterna e apparirà il secondo portale di teletrasporto. Lasciati cadere nel buco a sud, salta nel buco successivo ed eliminati i due maghi apparirà forziere contenente un altro Frammento di Gioia. Vai a sinistra e poi a sud, elimina più nemici possibili e triplicati per azionare gli interruttori, che dovrai colpire con la spada. Prosegui verso ovest e a nord apri il forziere per prendere una Chiave Piccola. Vai a ovest, salta giù a destra e prosegui verso nord, sali le scale, poi vai a nord ed entra nella stanza dove avevi trovato la Mappa del dungeon, poi a ovest, a sud e sali le scale, elimina i nemici e, a nord-ovest, spingi i blocchi giù per poter passare sull'altra sponda. Prosegui a nord fino a giungere ad un Frammento di Cuore. Torna a sud e cadi dentro il buco a sinistra. Vai a sud, sali le scale e oltrepassa il buco a destra. Prosegui a est, apri la porta chiusa a chiave ed entraci. Usa una bomba per demolire il muro a destra, entrate nell'apertura, elimina i nemici e usa un'altra bomba contro il muro in alto a sinistra, per poi proseguire verso nord. In questa stanza dovrai assolutamente evitare di toccare l'interruttore al centro e qualsiasi bomba, altrimenti la porta si chiuderà e dovrai rifare da capo. Alla fine di questo percorso, sposta i due blocchi a nord e a ovest ed entra nella stanza successiva. Apri il forziere per ottenere una Chiave Piccola, torna indietro nella stanza a sud di quella con le bombe e cadi nella stanza inferiore soffermandoti sul pavimento con le crepe. Apri la porta, apri lo scrigno ad est, poi percorri il labirinto eliminando tutti i nemici. A sud-est, spingi i due blocchi giù dalla piattaforma e salta su quella più a destra, salta sulle nuvole a destra per raggiungere uno scrigno con un Frammento di Gioia nella stanza accanto (al piano superiore), e salta su quelle a sinistra per raggiungere il Boss. Quando salterai nel vortice, ti troverai faccia a faccia con il Boss.

-Il Boss: Gyorg lui/lei-
Ti ritroverai su un essere volante azzurro, che ti trasporterà su un'altra creatura rossa. Non dovrai fare altro che osservare i suoi occhi, triplicarti e colpirli contemporaneamente più volte che puoi. Quando ritornerai sulla prima creatura blu, colpisci il suo occhio quando lo apre. Equipaggia il Mantello di Roc per saltare quando cercherà di colpirti con la coda. Ripeti il procedimento più volte per sconfiggerlo, ottenere il Portacuori e l'Elemento Soffio.

IL CASTELLO DI HYRULE NELLE TENEBRE: LA BATTAGLIA FINALE

Raggiungi il Santuario evitando le guardie nei giardini, poggia la Spada sull'altare, così da farle assorbire il potere del quarto elemento; essa si trasformerà così in una Quadrispada. Entra nel passaggio che si aprirà a nord, leggi le vetrate sul muro ed apparirà Vaati. Finalmente ha scoperto dove è custodita la Forza, e vuole impossessarsene, stordendoti. Al tuo risveglio esci dal Santuario e vedrai il castello sopraffatto dalle forze del male ed i suoi abitanti trasformati in pietra. Liberando il raggio della Quadrispada è possibile liberarli dall'incantesimo, ma resta ancora Vaati da sconfiggere.
Vai a ovest, sali le scale, poi a nord. Elimina i nemici e distruggi il muro a destra con una bomba, usa il portale Minish e torna nella stanza a sud con le trappole di fuoco; qui dovrai cadere nel grosso buco al centro e proseguire verso nord. Entra nella porticina a nord per trovare un altro portale, trasformati e premi l'interruttore per aprire le porte delle celle, dove è rinchiuso il Re di Hyrule: liberalo, parlagli ed egli ti darà una Chiave Piccola, poi vai ad ovest e sali le scale a nord. Prosegui a sud, quadruplicati e spingi il blocco in basso per uscire. Apri la porta a sud e prosegui fino a giungere a trovare la Mappa del dungeon nello scrigno in alto. Sali le scale a ovest. Prosegui nella stanza a nord e vai a sinistra, continua a nord dove delle specie di cannoni ti spareranno contro: devi solo quadruplicarti e respingere i colpi con la spada. Poi vai a nord, poi a est: in questa stanza c'è un pavimento blu che andrà trasformato in rosso, per farlo bisogna camminarci sopra salendo su ogni piastrella e non tralasciandone nemmeno una. Prosegui ad est e poi a sud, quindi quadruplicati per raggiungere la parte sud della stanza evitando gli ostacoli e soprattutto la lama verde. Premuti i quattro interruttori, apparirà uno scrigno, contenente una Chiave Piccola, scendi dalla piattaforma, prosegui a sud e poi a ovest ed esci dal portone a sud.
Sali le scale ad est per aprire la porta, scendi e prosegui a nord; cammina ancora a nord e distruggi i cannoni con un colpo di Quadrispada, dopo esserti quadruplicato. Continua a nord e metti una bomba contro il muro a sud-ovest, supera la stanza andando a nord e sali le scale al centro della stanza. Prosegui a nord per incontrare un Cavaliere Oscuro, uccidilo e prosegui a est. Prendi la Bussola contenuta nello scrigno e torna nella stanza con il trono: spingilo a destra e scendi per il passaggio che si aprirà. Vai ad est e sali le scale a nord, quindi prosegui ancora a est. Poi nord, ed esci a sud. Usa i vari vortici per volare a sud ed entrate nella porta ad est.
Quadruplicati e spingi il blocco a sud, poi entra nella porta a est. Usa ancora i vortici a sud per spostarti e atterrare sulla piattaforma più a sud. Non entrare nella torre, ma prosegui all'esterno verso ovest lanciando il boomerang contro l'interruttore a ovest per attivare il ponte, poi entra nella porta a nord, quadruplicati e colpisci gli interruttori. Passate nella stanza successiva. Ci saranno due temibili guerrieri: eliminali e apparirà il teletrasporto verso l'ingresso del dungeon.
Prosegui ad ovest, poi a nord, usa la Giara magica con una delle bombe ai lati della stanza e lanciatela contro i cubi al centro, poi sali sulla piattaforma e salta su uno dei pannelli ai lati della stanza, usa il boomerang per colpire gli interruttori, torna sulla piattaforma ed esci a nord. Vai ad est e nella stanza seguente attraversa la porta a nord per combattere contro un altro Cavaliere Oscuro; una volta sconfitto, apparirà un altro teletrasporto. Vai a sud e poi ad est; uccidi i due Cavalieri e prosegui a nord: in questa stanza dovrai accendere tutte le torce con la Lanterna. Vai a nord, elimina i fantasmi, poi a est; sali le scale e prendi la Chiave Piccola, quindi torna indietro nella stanza dove hai eliminato i due Cavalieri e torna a sud; usa Mantello di Roc per raggiungere la parte sud della stanza, salta dalla piattaforma ed entra nella porta a sud. Uccidi il Cavaliere Oscuro e vai a sud. Quadruplicati seguendo gli angoli di uno dei due quadrati e scendi a sud; posizionati tra i quattro interruttori e attaccali per accenderli, quindi prosegui per la porta a destra. Schiaccia l'interruttore in basso a destra, sali le scale e prendi la Chiave Piccola, quindi torna nella stanza dove hai ucciso l'ultimo Cavaliere Oscuro, prosegui a ovest, ancora a ovest ed elimina i due Cavalieri, quindi prosegui a sud. Un altro pavimento blu da far diventar rosso salendo su ogni piastrella. Uccidi tutti i fantasmi per aprire la porta a sud, poi prosegui verso ovest. Entra nella torre, sali le scale e raccogli la Piccola Chiave. Torna nella stanza dove hai sconfitto gli ultimi due Cavalieri e oltrepassa la porta a nord. Supera la stanza con la piattaforma mobile prima di affrontare l'ultima battaglia con un Cavaliere Oscuro. Eliminalo e continua verso nord. Colpisci i quattro occhi per aprire la porta a ovest; entraci, sposta i blocchi, quindi cadi nel buco al centro della stanza. Risali le scale e premi l'interruttore a sinistra per far aprire la porta a sud. Sali le scale a nord e prendi la Chiave Piccola, poi scendi e torna a nord. Spingi il blocco al centro a destra e quello in basso in basso, torna al punto in cui hai eliminato l'ultimo Cavaliere Oscuro, poi a est, a nord e a nord per arrivare in una stanza nuova: usa le chiavi con i quattro blocchetti a destra, quadruplicati e spingi il blocco per liberarti il passaggio verso l'ultimo scrigno, che contiene la Grande Chiave. Vai a sud, usa il teletrasporto blu, e subito dopo quello rosso per trovarti di fronte alla stanza del Boss finale.

-Vaati-
Sarebbe meglio a questo punto avere il massimo della vita e tutte e quattro le Ampolle piene. Prima di incontrare Vaati dovrai però percorrere tre stanze, eliminando tutti i nemici, fino a trovarti di fronte Vaati in persona, che dovrai sconfiggere in tutte le sue trasformazioni.
Nella prima trasformazione si tratta di colpire gli occhi orbitanti attorno al corpo di Vaati (risucchiandoli con la Giara magica se non sono visibili), per poi colpire l'occhio centrale. Fatto questo quattro volte, Vaati diventerà più temibile.
Nella sua seconda trasformazione sarà un altro occhio circondato da otto occhi più piccoli, neri, che andranno colpiti con delle frecce per rivelare il loro colore. Quelli rossi sono quelli vulnerabili, ed andranno colpiti con la Quadrispada, dopo che ti sarai quadruplicato. Questo per cinque volte.
A questo punto potrai liberare la principessa Zelda, ma il castello inizierà a crollare e l'uscita sarà impraticabile: vai a nord e incontrerai di nuovo Vaati, per lo scontro finale, più complesso dei precedenti.
In questa terza trasformazione Vaati è un occhio con due braccia, che di tanto in tanto pianterà nel pavimento. Dovrai usare il bastone sottosopra per capovolgere l'arto, poi usare il portale Minish per rimpicciolirti ed entrare nel braccio per colpire al suo interno l'occhio diverso da tutti gli altri, poi uscire dal braccio e vederlo esplodere. Questo per entrambe le braccia. Il corpo centrale a questo punto comincerà a lanciare sfere di energia che dovrai respingere al mittente con la Quadrispada, dopo esserti quadruplicato. Così Vaati sarà sconfitto.

Video della soluzione - Prima parte