Clash Royale, guida all'Officina del Costruttore e alle Arene finali 1

Completiamo l'analisi delle Arene di gioco con relative carte

SPECIALE di Simone Pettine   —   07/06/2018

Con l'ultima e recente guida dedicata a Clash Royale abbiamo introdotto la meccanica delle Arene: campi di battaglia profondamente diversi l'uno dall'altro, non tanto nel funzionamento del titolo (che a conti fatti resta identico), quanto per le potenziali ricompense che ci permettono di sbloccare. L'accesso ad ogni singola arena permette infatti di mettere le mani su carte determinate, solitamente a tema con il luogo stesso: carte che non ci vengono immediatamente "regalate" e inserite nella nostra raccolta, ma che da quel momento in poi potremo trovare come ricompensa nei Bauli. E dei Bauli vi abbiamo già ampiamente spiegato il funzionamento, se vi occorre un ripasso rapido trovate qui la guida relativa.

Nel corso della nostra recente analisi ci siamo fermati per motivi di spazio alla Quinta Arena di gioco, ovvero la Valle degli incantesimi, ripartiamo dunque da lì e fissiamo la nostra attenzione sull'arena immediatamente successiva, l'Officina del Costruttore: richiede 1700 trofei per l'accesso e impone il declassamento in caso di discesa fino a 1650 trofei. L'Officina del Costruttore ci consente l'accesso a carte discretamente interessanti: il Mortaio, il Barile, l'Ariete da Battaglia, il Tornado, il Golem, la Scintilla, il Minatore, ma la più importante di tutte è l'Estrattore di Elisir, perché potenzia il rendimento massimo dell'Elisir nel corso del combattimento; e abbiamo già avuto modo di constatare quanto questa meccanica sia importante per portare a casa la vittoria, dato che più Elisir abbiamo a disposizione, più velocemente potremo schierare in battaglia le nostre unità (o evocarne di più Rare).

Con 3 è possibile acquistare i contenuti di “Clash Royale” attraverso il credito telefonico

Per i clienti 3, acquistare i contenuti del gioco è molto semplice: si può infatti utilizzare il credito residuo della propria SIM oppure, per i clienti in abbonamento, il proprio conto telefonico. Anche l'accesso al servizio è facile: su Google Play Store, è sufficiente scegliere l'opzione "Addebita sul conto 3" come metodo di pagamento del proprio account. È possibile effettuare la configurazione anche poco prima di ogni acquisto, accedendo al menu accanto al prezzo del contenuto desiderato. A questo indirizzo tutti i dettagli. Su App Store, è necessario accedere al proprio ID Apple e selezionare la modalità di pagamento tramite "Addebito telefonico". Qui maggiori dettagli. È possibile utilizzare il credito telefonico anche per acquistare l'ultimo singolo del proprio artista preferito o un eBook, il tutto con un clic e senza dover usare la carta di credito.

La settima arena di gioco è la Royal Arena (2000 trofei richiesti per l'accesso, 1950 per il declassamento): permette di sbloccare le carte Barbari Scelti, Gigante Royale, Megasgherro, Tre Moschettieri, Principe Nero, Guardie, Stregone Elettrico e Principessa; l'ottava è invece il Picco ghiacciato (2300 trofei per l'accesso e 2250 per tornare alla Royal Arena). Arrivando al Picco ghiacciato potremo poi trovare nei Bauli le seguenti carte da schierare in battaglia: Pipistrelli, Spirito del Ghiaccio, Golem del Ghiaccio, Clonazione, Bocciatore, Boscaiolo e Strega Notturna. La carta Clonazione è particolarmente utile, se utilizzata con la giusta strategia: costa 3 unità di Elisir e permette di duplicare le truppe alleate, che però disporranno soltanto di un punto ferita; la truppa originale verrà spinta a sinistra e quella clonata sarà posizionata a destra dell'originale.

Arena Selvaggia è la nona arena di gioco (2600 trofei per l'accesso e 2550 per il declassamento), permette di sbloccare la Gang di Goblin, la Macchina Volante, il Goblin Cerbottaniere, il Boia e il Fuorilegge; la Decima Arena, Monte Cinghiale, sarà a conti fatti anche l'ultima che ci ricompenserà sbloccando determinate carte da inserire nel nostro mazzo di Clash Royale, nel dettaglio Cura, Cannone a Rotelle, Gran Cavaliere e Fantasma. Le ultime Arene di gioco sono invece l'Arena Elettrica (3400 trofei per accedere, 3350 per abbandonarla) e l'Arena Leggendaria (rispettivamente 3800 e 3750 trofei) ma al momento non sbloccano ricompense particolari.

Ricordiamo che i giocatori possono sempre andare in negativo di 50 trofei rispetto a quelli richiesto per lo sblocco di una determinata Arena, senza per questo essere retrocessi alla precedente: la penalità scatterà alla perdita del cinquantunesimo trofeo.