Harry Potter Hogwarts Mystery, guida agli Attributi e ai Capi d'Abbigliamento  2

Vediamo come farci degli amici e cambiare il nostro look

SPECIALE di Simone Pettine   —   08/06/2018

Harry Potter: Hogwarts Mystery è il titolo perfetto se amate il franchise legato al maghetto più famoso di sempre: se siete cresciuti a base di libri di J. K. Rowling o riguardando fino allo sfinimento i film da essi tratti, vi sentirete subito a vostro agio nella scuola di magia e stregoneria scozzese, anche se questa volta sarete proprio voi a dover andare a lezione, scegliere la vostra Casa di appartenenza ed essere promossi a fine anno. Vi abbiamo già mostrato i primi passi nel mondo di gioco, e anche dato qualche consiglio sulle missioni disponibili ad Hogwarts: è il momento di approfondire meglio alcuni aspetti secondari ma importanti, come Attributi, Amicizie e nuovi capi di abbigliamento.

Harry Potter: Hogwarts Mystery presenta tre diversi attributi che saranno sempre attivi per il vostro alter ego: il Coraggio, l'Empatia e la Conoscenza; il primo è indicato da uno scudo verde, il secondo da un cuore rosa, il terzo da un libro color porpora. Di tanto in tanto un professore o un vostro compagno di classe vi farà delle domande durante le lezioni, e le vostre risposte saranno importanti perché potranno aumentare uno di questi specifici attributi, potenziando così le vostre capacità di interazione con altri personaggi non giocanti (NPC) del titolo. Il nostro suggerimento è quello di mantenere gli attributi sempre bilanciati: questo perché nel corso dei tre anni scolastici al momento disponibili incontrerete diversi maghi e streghe e vi serviranno un po' tutte le abilità a disposizione per cavarvela al meglio con i rapporti interpersonali. Se uno dei tre attributi sarà ad un livello troppo basso non riuscirete a selezionare una particolare possibilità durante l'interazione.

Con Wind è possibile acquistare i contenuti di “Harry Potter: Hogwarts Mystery” attraverso il credito telefonico

Per i clienti Wind, acquistare i contenuti del gioco è molto semplice: si può infatti utilizzare il credito residuo della propria SIM oppure, per i clienti in abbonamento, il proprio conto telefonico. Anche l'accesso al servizio è facile: su Google Play Store, è sufficiente scegliere l'opzione "Addebita sul conto Wind" come metodo di pagamento del proprio account. È possibile effettuare la configurazione anche poco prima di ogni acquisto, accedendo al menu accanto al prezzo del contenuto desiderato. A questo indirizzo tutti i dettagli. Su App Store, è necessario accedere al proprio ID Apple e selezionare la modalità di pagamento tramite "Addebito telefonico". Qui maggiori dettagli. È possibile utilizzare il credito telefonico anche per acquistare l'ultimo singolo del proprio artista preferito o un eBook, il tutto con un clic e senza dover usare la carta di credito.

La meccanica degli Attributi è alla base e si incastra con quella delle Amicizie: quando potrete rapportarvi con un particolare NPC noterete un'icona a forma di mano, e l'interazione costerà appena una manciata di monete; alcuni amici sono più difficili di altri da accontentare, e vi verrà sempre mostrato il numero raccomandato di attributi per avere successo: se il vostro livello è troppo basso è meglio lasciar perdere e riprovare in seguito, dato che tanto le occasioni non mancheranno. Ovviamente durante la conversazione conta anche (e molto) saper rispondere correttamente alle domande che vi verranno poste: a questo proposito è bene ragionare nell'ottica della personalità che vi trovate davanti, per modulare in modo intelligente le possibili controbattute. Tanto per capirci, fare i bravi ragazzi con un Serpeverde non è sempre la decisione vincente.

Se nelle fasi iniziali di gioco Harry Potter: Hogwarts Mystery vi assegnerà alcuni capi di abbigliamento di default, proseguendo nel corso dell'avventura potrete guadagnarvi l'accesso a vestiti opzionali (avverrà durante il Capitolo 2); ogni categoria di vestiario presenta un indumento gratuito, e poi tanti altri capi che invece saranno a pagamento, sbloccabili tramite monete di gioco o con le più rare Gemme. Vale quindi la pena accumularne un bel po' prima di procedere all'acquisto, e di sicuro non è utile spenderle per ricaricare velocemente energia o eseguire altre azioni, sempre che i vestiti siano la vostra priorità dato che si tratta di elementi puramente estetici. Ci sono ovviamente alcune opzioni gratuite per ottenere Gemme e Monete senza doverle per forza acquistare con denaro reale: ad esempio sceglierle come ricompensa al termine delle missioni secondarie, vincere la Coppa delle Case, o aspettare quei rari momenti in cui sarà Harry Potter: Hogwarts Mystery stesso ad offrirvene un po'. Per concludere qui trovate la nostra retrospettiva dedicata al mondo dei videogiochi di Harry Potter.