BlackSoul - Un'avventura horror indipendente italiana  22

1970, campagna inglese: qualcosa di sinistro sta accadendo...

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   18/07/2012

Il piccolo team indipendente italiano XeniosVision sta sviluppando una nuova avventura dai toni cupi, tendenzialmente horror, chiamata BlackSoul.

Realizzata interamente in 3D senza elementi prerenderizzati, l'avventura contiene elementi d'esplorazione e puzzle da risolvere all'interno di un contesto particolare. La storia si svolge negli anni 70, nella campagna inglese, dove a quanto pare una misteriosa infezione si sta spargendo tra gli abitanti e li porta a comportamenti strani, fino alla follia. La quarantena sembra l'unica soluzione possibile, mentre si cerca di capire cosa sia in realtà successo.

All'interno di tutto questo, due persone decidono di agire e andare al cuore del problema: una è Ava, una giovane giornalista in cerca dello scoop della vita, l'altro è Sean, un detective in cerca della sorella e con tendenze alcoliste. Entrambi dovranno risolvere enigmi e misteri e sopravvivere alle terribili minacce incombenti attraverso vari stili di combattimento con diverse armi. Una caratteristica particolare del gioco è la presenza, tra le ambientazioni, di una ricostruzione interamente in 3D della clinica Marcigliana di Roma, un vecchio ospedale psichiatrico ormai abbandonato da decenni. Restiamo in attesa di informazioni sulle piattaforme e la data d'uscita, potete trovare maggiori informazioni all'indirizzo qua sotto.

Link: XeniosVision.com

Scarica il Video