Pocket Battle è un clone di Pokémon fatto così bene che alcuni sospettano sia un gioco ufficiale della serie in incognito 59

Per sistemi mobile

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   07/12/2015

Sono rari i casi di cloni o rip-off realizzati in modo decente, ma Pocket Battle, come si chiama su Google Play, o Pocket Master Saga, come si chiama su App Store, potrebbe essere un'eccezione... incredibile. No, non abbiamo sbagliato, si tratta dello stesso identico gioco, anche se gli sviluppatori e i titoli sono differenti. Da una parte abbiamo un certo Jie Hao, mentre dall'altra DNA.

Il problema qui è che non solo è evidentemente un gioco dei Pokémon, ma anche che è fatto talmente bene da essere difficilmente attribuibile a degli sviluppatori che hanno rubato le risorse di Nintendo per tirare su qualche soldo facile. Vogliamo dire: è un prodotto sviluppato con tutti i crismi che avrà richiesto anni di lavoro, nemmeno mesi.

Per questo alcuni siti, come Touch Arcade, hanno ipotizzato che si tratti di un gioco ufficiale di Nintendo e DeNA in incognito, pubblicato con un un nome falso per fare dei test online. Si tratta di un'ipotesi davvero affascinante. Comunque guardate il filmato sottostante e poi diteci se non vi sembra davvero troppo ben fatto per essere un mero rip-off... che sia l'annuncio incredibile di Nintendo atteso per oggi.

#Nintendo

Nintendo