Hideki Kamiya parla per la prima volta dopo la cancellazione di Scalebound  203

Il director di Scalebound sembra non essersi perso d'animo

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   11/01/2017

Dopo il breve messaggio di Phil Spencer e quello ufficiale di Platinum Games, anche il director Hideki Kamiya ha voluto esprimersi circa la cancellazione di Scalebound, parlando per la prima volta da quando Microsoft ha annunciato lo stop del progetto e smentendo le voci che lo volevano in ferie per recuperare dal forte stress. "Come avrete sentito, Scalebound è stato purtroppo cancellato", ha scritto Kamiya su Twitter. "Mi spiace moltissimo per tutti quelli che aspettavano con ansia questo titolo. (...) Sono spiacente di portarvi delle brutte notizie proprio all'inizio del nuovo anno, tutto ciò che posso fare per scusarmi è promettervi che continuerò a realizzare bei giochi. (...) Lavorerò davvero sodo perché una cosa del genere non si verifichi mai più, dunque spero che continuerete a seguirci anche in futuro."