I ricavi di Pokémon GO nel 2016 hanno raggiunto quota 950 milioni di dollari  15

Si tratta del videogioco mobile che è cresciuto più velocemente di sempre

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —  10 mesi fa

Dopo un avvio incredibile, Pokémon GO ha visto scemare l'interesse del grande pubblico. Comunque l'applicazione di Niantic è riuscita a ottenere un risultato incredibile nel 2016, che gli ha causato anche qualche problema, producendo ricavi per 950 milioni di dollari. Il dato arriva da un rapporto stilato dall'azienda App Annie, specializzata nell'analisi del mercato mobile.

Pokémon GO è stato lanciato il 6 luglio 2016 ed è diventato subito un fenomeno di costume. Nei suoi primi due mesi di vita è stato scaricato più di 500 milioni di volte. Al CES 2017 di inizio mese, è stato svelato che i giocatori hanno percorso complessivamente più di 8,7 miliardi di chilometri per andare a caccia di Pokémon.

Fu sempre App Annie a svelare che Pokémon GO è stato il titolo mobile più veloce nel ricavare 600 milion di dollari: ce la fece in meno di novanta giorni. Per confronto, Candy Crush Saga ha impiegato duecento giorni per riuscire, Puzzle & Dragons quattrocento e Clash of Clans cinquecento.

Stando ad App Annie, la natura di Pokémon GO ha attratto milioni di non giocatori, ottenendo un successo superiore a quello della maggior parte dei videogiochi tradizionali. Le sue caratteristiche vincenti sono le meccaniche semplici, il gameplay legato alla realtà aumentata, la sua natura sociale e i Pokémon, un brand diffuso e molto amato.

Proprio per la natura eccezionale del pubblico attratto, i ricavi di Pokémon GO non hanno eroso quelli di altri titoli mobile. Insomma, non è cresciuto a spese di altri. Complessivamente Pokémon GO è stato il gioco più scaricato per sistemi iOS e Android nel 2016, mentre per ricavi è terzo, dietro a Monster Strike e Clash Royale.

VAI ALLA SCHEDA DEL GIOCO

In digital delivery su App Store