Una donna ha raccontato di essere uscita dalla depressione grazie a Pokémon GO  21

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —  7 mesi fa

Ricordate quando Pokémon GO andava di moda e tutti ne parlavano? Oggi il titolo mobile di Niantic non ha più i riflettori puntati addosso, ma ogni tanto ancora continua a produrre delle storie degne di essere raccontate, non tutte necessariamente con protagonisti degli idioti.

È il caso di una certa Rhonda, donna di 47 anni che ha conosciuto il gioco per via della passione dei suoi figli per Pokémon Rosso/Blu. A gennaio Rhonda stava vivendo un momento molto difficile, con l'acutizzarsi della sua depressione per via della morte di suo suocero e di vari problemi lavorativi.

Solo la spinta di andare a caccia di Pokémon l'ha portata a uscire di nuovo di casa e a incontrare nuove persone, quando prima passava le giornate a letto.

Giocare le ha fatto perdere peso e l'ha aiutata mentalmente, dandole la forza di tornare ad avere appuntamenti dopo due anni che si era completamente isolata. Insomma, Pokémon GO in qualche modo ha cambiato la sua vita.

VAI ALLA SCHEDA DEL GIOCO

In digital delivery su App Store