La sintesi della conferenza Bethesda all'E3 2017  5

Tutti gli annunci più interessanti e le novità su The Elder Scrolls, Fallout, Quake, Wolfenstein, Dishonored e The Evil Within

NOTIZIA di Raffaele Staccini   —   14/06/2017
Scarica il Video

All'E3 2017 solo quaranta minuti di conferenza per Bethesda, che ha deciso di condensare tutta la sua line-up in una raffica di annunci senza alcuna pausa nel mezzo. Si parte dunque con Pete Hines, che accoglie tutti i presenti a Bethesdaland, un parco giochi costruito per l'occasione a Los Angeles. Dal palco lancia le versioni in realtà virtuale di Doom e Fallout, con il primo pesantemente rimaneggiato per limitare la motion sickness. Fallout 4 VR segue invece una struttura più regolare, mantenendo libertà di movimento e tutte le principali caratteristiche del gioco originale. Entrambi arriveranno su HTC Vive, con Doom previsto anche per PlayStation VR.


È tornata a mostrarsi anche la versione Nintendo Switch di Skyrim, con la conferma del supporto agli Amiibo e della completa compatibilità con i controlli di movimento. Dopo alcuni annunci di contorno, come le nuove espansioni di The Elder Scrolls: Legends e di The Elder Scrolls Online, si passa a Quake Champions, con la presentazione di un nuovo personaggio, B.J. Blazkowicz. Non si perde di vista nemmeno la serie Dishonored, con il primo DLC stand alone, La Morte dell'Esterno: il gioco uscirà per PC, Xbox One e PlayStation 4 il prossimo 15 settembre. Si è tornati a parlare anche di The Evil Within con l'annuncio del secondo capitolo: un horror classico, fatto di jump scare e atmosfere di tensione. Il 13 ottobre 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC potremmo di nuovo vestire i panni del detective Castellanos, nel tentativo di salvare la figlia da una città da incubo. A concludere la presentazione arriva il ritorno di uno degli sparatutto in prima persona più riusciti degli ultimi anni. Parliamo ovviamente di Wolfenstein II: The New Colossus, presentato con un lungo trailer di otto minuti e che arriverà sul mercato il prossimo 27 ottobre.

Scarica il Video