A fine mese Nintendo chiuderà SplatNet, l'hub multiplayer del primo Splatoon  14

Un'altra freccia nel cuore di Wii U

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —  2 mesi fa

Nintendo ha annunciato che a fine mese chiuderà SplatNet, l'hub online del primo Splatoon per Wii U, lanciato meno di due anni fa. A partire dal 30 settembre 2017 quindi, un mese prima della chiusura del Miiverse, non saranno più raccolte le statistiche delle partite e dei giocatori. I server di gioco rimarranno invece attivi, così da permettere a tutti di continuare a giocare. Annunciando la chiusura di SplatNet, Nintendo ha voluto ringraziare tutti quelli che l'hanno utilizzato.

I motivi di questa frettolosa chiusura sono abbastanza ovvi: Wii U non è stata una console di successo e Nintendo la sta piano piano cancellando dal mercato e dalla memoria collettiva. Nel frattempo ha lanciato Splatoon 2 su Switch, con SplatNet 2, riuscendo a ricatturare molti degli appassionati dell'originale (in Giappone ha venduto più di un milione di copie, su un milione e mezzo di console vendute).