NIS America accusa Microsoft di non fornire grande supporto alle produzioni giapponesi  28

Nonostante le dichiarazioni, sembra che Microsoft non stia poi facendo molto per supportare i giochi nipponici

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —  5 settimane fa

Phil Spencer ha detto che "non si arrenderà mai" rispetto alla scarsa diffusione di Xbox One in Giappone, e di essersi impegnato in prima persona per stringere collaborazioni con alcuni team di sviluppo nipponici. Dal punto di vista di NIS America, però, Microsoft non sta ancora fornendo grande supporto alle produzioni giapponesi.

"A essere sinceri, l'approccio di Microsoft rispetto ai giochi giapponesi non è stato di grande supporto", ha dichiarato Takuro Yamashita, presidente e CEO di NIS America, nel corso di un'intervista con MCV. "Per Microsoft i giochi giapponesi rappresentano ancora una nicchia, a prescindere dalla loro qualità."

"L'azienda stabilisce degli ordinativi minimi per i propri titoli e possiede una struttura incompatibile con produzioni meno importanti come quelle giapponesi, dunque non si può certo dire che abbiano fornito un grande supporto agli sviluppatori nipponici."