Qualche dettaglio sulla versione Switch di Resident Evil Revelations 1 e 2  8

Conferme e novità sulle versioni Switch di Resident Evil Revelations 1 e 2

NOTIZIA di Giorgio Melani   —  2 settimane fa

Il 28 novembre è previsto il lancio di Resident Evil Revelations 1 e 2 su Switch, e i dettagli continuano ad arrivare in vista dell'uscita sulla versione in questione, che come già sappiamo conterrà anche due mini-game esclusivi.

La versione Switch è basata su quella uscita su PlayStation 4 e Xbox One, dunque con risoluzione più alta e frame-rate a 60 frame al secondo. Supportato anche l'HD Rumble dei Joy-Con, mentre il multiplayer con schermo condiviso utilizzando un Joy-Con per giocatore è previsto solo per Resident Evil Revelations 2. Tutti i DLC usciti per le versioni originali sono inclusi.

Per quanto riguarda il primo Resident Evil Revelations, la risoluzione sarà 1080p giocando collegati alla TV o 720p in versione portatile, in entrambi i casi la fluidità dovrebbe rimanere comunque legata ai 60 frame al secondo. Premendo il tasto ZL, è possibile mirare muovendo il Joy-Con destro, utilizzando il movimento del Joy-Con sinistro per simulare la ricarica delle armi con effetto immediato, mentre un movimento veloce in orizzontale attiva la coltellata. Si tratta comunque di opzioni disattivabili, queste legate al motion sensing, con la possibilità di tornare ai controlli tradizionali.

Anche Resident Evil Revelations 2 gira a 1080p su TV, ma per quanto riguarda il secondo capitolo è in dubbio il mantenimento costante dei 60 fps.