Call of Duty: WWII ancora in cima alle classifiche inglesi, con un eccezionale volume di vendite  31

Need for Speed: Payback debutta in quarta posizione

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —  9 giorni fa

Pare che sia stata Activision a volere il ritorno della serie Call of Duty alla Seconda Guerra Mondiale con Call of Duty: WWII e i risultati le stanno dando ragione. Ad esempio nel Regno Unito, dove il gioco di Sledgehammer è per la seconda settimana di seguito primo in classifica, con un calo nelle vendite del 43%, molto basso rispetto a quello registrato da altri titoli AAA. Insomma, pur senza considerare le vendite digitali, sta andando molto meglio di Infinite Warfare, e si sta avvicinando sempre più a Call of Duty: Black Ops III (forse potrebbe addirittura averlo superato, considerando le vendite digitali), segno che il franchise è tutt'altro che morto. Insomma, WWII potrebbe registrare il maggior successo per un Call of Duty di ultima generazione.

Tra i nuovi lanci segnaliamo la deludente quarta posizione di Need for Speed: Payback, che ha venduto la metà rispetto al Need for Speed del 2015. Difficilmente le vendite digitali riusciranno a ribaltare l'andamento del gioco, ma di questi tempi non si può mai dire.

Infine, segnaliamo la decima posizione di Football Manager 2018. A molti non sembrerà un risultato eccezionale, ma contando che si tratta di un gioco esclusivo per PC e che farà sicuramente la maggior parte delle vendite in formato digitale, è invece un ottimo segno.

01. Call of Duty: WWII
02. FIFA 18
03. Assassin's Creed Origins
04. Need for Speed: Payback
05. Sonic Forces
06. Super Mario Odyssey
07. Forza Motorsport 7
08. Forza Horizon 3
09. Gran Turismo Sport
10. Football Manager 2018