La nuova patch di Playerunknown's Battlegrounds rende più semplice segnalare i cheater nei replay 9

Playerunknown's Battlegrounds ha un grosso problema di cheater

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   10/01/2018

Playerunknown's Battlegrounds su PC ha un grosso problema di cheater. Molti lo negavano, ma il nuovo sistema di replay lo ha reso evidentissimo. In particolare l'afflusso di giocatori cinesi, spinti dalla possibilità di guadagnare soldi con gli oggetti che si trovano nelle casse, ha reso la situazione davvero allarmante. PUBG Corporation sta tentando di correre ai ripari, ma non è facile gestire milioni di account.

La nuova patch di gioco, appena pubblicata, rende però più facile segnalare i cheater direttamente dal replay, in modo da fornire subito la prova delle malefatte di un dato giocatore. Sostanzialmente ora basta cliccare con il tasto destro del mouse su un nome della lista giocatori per avere la possibilità di fare rapporto. L'aggiornamento aggiunge anche dei nuovi tipi di casse premio e del nuovo vestiario.