I recenti tagli in Capcom hanno portato anche alla cancellazione di un nuovo progetto non ancora annunciato  38

Eliminato un action adventure ambientato in una versione alternativa di New York

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   06/02/2018

Abbiamo visto come Capcom abbia deciso di diminuire sensibilmente le dimensioni della sua divisione di Vancouver, responsabile della serie Dead Rising.

Ebbene, questo oltre a comportare un ridimensionamento della serie action horror in questione, pare abbia comportato anche la cancellazione di un nuovo progetto che era in sviluppo presso il team ma non ancora annunciato. Secondo quanto riportato da Kotaku, il publisher avrebbe tagliato circa 50 persone dall'organico originario del team che contava 250 dipendenti.

Una delle conseguenze è stata dunque la chiusura di questo nuovo progetto, che si trovava ancora in stato di prototipo e non era stato pienamente avviato allo sviluppo dalla sezione centrale di Capcom. Secondo quanto riportato dal sito in questione, si trattava di un action adventure con visuale in terza persona, ambientato in una versione alternativa di New York. In compenso, con Monster Hunter: World il publisher dovrebbe alquanto rifarsi.