Ecco il video usato da Trump per dimostrare l'eccessiva violenza contenuta nei videogiochi 166

Un concentrato di violenza, non c'è che dire

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   09/03/2018

Com'è ormai noto, il presidente degli USA, Donald Trump, ha organizzato un incontro con varie personalità dell'industria videoludica per discutere dell'eccessivo livello di violenza presente in alcuni videogiochi attuali.

Il tutto rientra nella discussione in corso sulla necessità di assicurare la sicurezza nelle scuole, in seguito anche all'ultima sparatoria di Parkland, in Florida. A quanto pare, il meeting non ha raggiunto alcun programma specifico al riguardo, ma ha puntato a sensibilizzare alcune figure prominenti (erano presenti il CEO di Take-Two, ZeniMax e dell'ESA) sui toni giudicati eccessivi in alcuni videogiochi attuali. Quello che riportiamo qua sotto è proprio il montaggio video utilizzato da Trump e dalla sua amministrazione per dimostrare il concetto, ed è effettivamente ricco di violenza anche eccessiva, essendo composto unicamente da sequenze particolarmente efferate (curioso e di dubbia regolarità, peraltro, che la Casa Bianca abbia preso gli spezzoni direttamente da vari canali YouTube, mantenendo sovraimpressi i watermark dei vari canali).