Terraria: Otherworld è stato cancellato  9

Niente da fare per Terraria: Otherworld, lavori chiusi dopo tre anni di attesa

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   13/04/2018

Dopo circa tre anni dal suo primo annuncio e dalla presentazione avvenuta poi successivamente alla GDC 2015, Re-Logic ha deciso di cancellare il progetto Terraria: Otherworld.

Che le cose non stessero andando secondo i programmi era chiaro, a questo punto, ma la decisione è stata presa in maniera definitiva solo ultimamente e spiegata in un comunicato pubblicato sui forum di Terraria: "Il nostro team ha una visione chiara di questo gioco - quella che abbiamo condiviso con tutti voi con grande eccitazione - e, nonostante tutti i nostri sforzi, lo stato attuale del gioco resta sia lontano da quella visione che oltre la nostra programmazione iniziale sui tempi di sviluppo risalente alla presentazione di Otherworld nel 2015".

Tutto questo ha portato alla decisione di chiudere i lavori, "considerando l'enorme quantità di lavoro richiesto per completare il progetto e come questo potrebbe interferire sul prosieguo di altri progetti in corso presso Re-Logic". Terraria: Otherworld sarebbe dovuto essere un gioco a base di arene all'interno di un vasto sandbox che avrebbe dovuto far evolvere il mondo e il concept originale di Terraria. Attendiamo a questo punto di sapere quali siano i nuovi progetti in corso presso Re-Logic.

VAI ALLA SCHEDA DEL GIOCO

In digital delivery su Steam