Indivisible è stato posticipato al 2019  9

Anche Indivisible ha bisogno di più tempo

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   16/05/2018

È la giornata dei rinvii al 2019 a quanto pare: dopo il posticipo annunciato per Metro Exodus e per Shenmue III, ora tocca a Indivisible.

L'ottimo action in 2D che mischia elementi in stile metroidvania a caratteristiche RPG da parte di Zero Lab Games ha bisogno di più tempo del previsto per essere completato. In un post sul sito ufficiale, gli sviluppatori spiegano che il gioco è diventato semplicemente un progetto molto più ampio di quanto era stato preventivato inizialmente, a cui si è aggiunta peraltro anche la versione Switch annunciata di recente.

Sono inoltre emersi vari problemi tecnici che stanno costringendo gli sviluppatori a del lavoro extra per il completamento dei lavori: "Non è stata una decisione presa alla leggera", spiegano, "aver bisogno di più tempo per concludere il gioco significa anche aver bisogno di più fondi e fortunatamente 505 Games ci è venuta incontro con un'estensione del finanziamento, mentre il resto verrà coperto anche con le royalties di Skullgirls".

A quanto pare, per aumentare la velocità sono stati assunti anche un nuovo lead level designer e un nuovo lead writer, mentre i contenuti del gioco a quanto pare continuano a crescere sempre di più. Se volete saperne di più su Indivisible, vi rimandiamo al Provato pubblicato lo scorso novembre da parte di Davide Spotti.