Avengers: Endgame, rivelato il ruolo di Katherine Langford: ecco perché non compare nel film 16

I registi di Avengers: Endgame hanno finalmente rivelato il ruolo di Katherine Langford nel film, e di conseguenza il motivo per cui l'attrice non compare.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   06/05/2019

Avengers: Endgame continua a far parlare, ma non solo in relazione agli incassi stellari che il film sta totalizzando. I registi hanno infatti rivelato il ruolo di Katherine Langford nella pellicola e i motivi per cui l'attrice in effetti non compare.

Seguono spoiler sulla trama di Avengers: Endgame

Katherine Langford

L'interprete di Hannah Baker nella serie televisiva Tredici avrebbe dovuto vestire i panni della versione adulta di Morgan Stark, la figlia di Tony, in Avengers: Endgame.

I fratelli Russo avevano realizzato una scena in cui Tony Stark, sul finale del film, aveva una visione simile a quella sperimentata da Thanos durante il primo schiocco. Tony incontrava in questo spazio metafisico la versione adulta di sua figlia, che lo perdonava e gli diceva addio.

Le proiezioni di test non hanno però fornito il riscontro desiderato, la scena è stata giudicata confusa e incapace di trasmettere le emozioni che i registi immaginavano. Così si è pensato di procedere diversamente, tagliando le sequenze con la Langford.

#Cinema

Cinema