Borderlands 3, il CEO di Gearbox ha definito l'ex doppiatore di Claptrap amareggiato e scontento 21

Per il CEO di Gearbox l'ex doppiatore di Claptrap è amareggiato e scontento di non doppiare più il personaggio robotico in Borderlands 3.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   06/05/2019

Per Randy Pitchford, il CEO di Gearbox, David Eddings, il doppiatore di Claptrap in Borderlands 1, 2 e The Pre-Sequel, è amareggiato e scontento di non essere stato confermato per Borderlands 3. Pitchford però non accetta le accuse mosse da Eddings, ossia che Gearbox non abbia voluto pagarlo a sufficienza, perché stando a lui gli è stato offerto il doppio della paga standard stabilita dal sindacato dei doppiatori. Insomma, la responsabilità di quanto accaduto sarebbe stata tutta di Eddings e delle sue pretese eccessive.

Se ricordate, qualche giorno fa Eddings aveva parlato della questione su Twitter, lanciando le sue accuse contro Gearbox per la sua esclusione da Borderlands 3. In realtà la storia sembra essere molto più complessa di così, visto che si parla di prestazioni non pagate che avrebbero portato alla rottura.

Difficile sinceramente dire chi abbia ragione o chi torto in questa storia. Il risultato, comunque, è che Claptrap avrà degli altri doppiatori, quando Borderlands 3 uscirà su PC, Xbox One e PS4.

Borderlands 3 pc

pc  xone  ps4 

Data di uscita: 13 Settembre 2019

In digital delivery su Epic Games Store