Borderlands 3, il doppiatore di Claptrap dice di essere stato aggredito da Randy Pitchford 33

David Eddings, doppiatore storico di Claptrap, ha risposto alle parole di Randy Pitchford rivelando di essere stato aggredito dal CEO di Gearbox Software nel 2017 e di non aver mai ricevuto delle scuse.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   07/05/2019

Borderlands 3 è da alcuni giorni al centro di un'accesa discussione riguardante la sostituzione del doppiatore di Claptrap, personaggio affidato in origine all'attore David Eddings.

Nella giornata di ieri Randy Pitchford, CEO di Gearbox Software, ha dichiarato che Eddings è stato sostituito perché non aveva accettato la parte neanche a fronte di un raddoppio della paga e covava un malumore nei confronti della produzione che si sarebbe potuto tradurre in una performance deludente.

Ebbene, Eddings ha fornito oggi la propria versione dei fatti, rivelando di essere stato aggredito da Pitchford nella lobby del loro hotel durante la Gamescom 2017 e di non aver mai ricevuto delle scuse per quanto accaduto.

L'attore ha inoltre detto di aver dovuto bloccare il CEO di Gearbox Software sui social in quanto il suo atteggiamento aggressivo nei suoi confronti stava sfociando nel vero e proprio stalking.