Capcom ha numerosi titoli in sviluppo su RE Engine, usato anche per PS5 e Xbox Scarlett 28

Capcom ha investito molto nel RE Engine e continuerà a lavorare su questa base anche per la prossima generazione, su PS5 e Xbox Scarlett.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   17/05/2019

Nel corso di una recente sessione di domande e risposte con gli investitori, Capcom ha parlato un po' del suo motore grafico proprietario, il RE Engine, che anima i recenti successi della compagnia e che a quanto pare farà da base anche per le produzioni su PS5 e Xbox Scarlett.

"I giochi che abbiamo sviluppato utilizzando il RE Engine in questa generazione hanno raccolto grandi consensi e fin dalla prima progettazione di questo engine abbiamo previsto la possibilità di potenziarlo per la prossima generazione", ha affermato Capcom, "In questo modo, vediamo il RE Engine come uno dei nostri punti di forza che contribuiranno alla creazione di giochi per la prossima generazione". Dunque, il RE Engine utilizzato per Resident Evil 7, Resident Evil 2 e Devil May Cry 5 è stato pensato come nuova base tecnologica a lungo termine per Capcom, che verrà utilizzata anche per PS5 e Xbox Scarlett con modifiche ulteriori.

Alla domanda sulla quantità di giochi attualmente in sviluppo su RE Engine, Capcom non ha risposto in maniera precisa ma ha riferito che ci sono "numerosi" titoli in lavorazione su tale engine internamente. Non resta dunque che immaginare quali giochi possano essere, dando per scontato che almeno la serie Resident Evil sia legata sicuramente al sistema in questione, dunque Resident Evil 8 e il possibile Resident Evil 3 Remake.