Dying Light 2 è ampio come diversi giochi messi insieme 24

Dying Light 2 ha talmente tanti contenuti da non poter essere visti tutti in una singola volta, è come se si trattasse di più giochi insieme.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   17/05/2019

Mentre attendiamo ancora di vedere qualcosa di concreto da diverso tempo a questa parte, continuano le affermazioni di Techland su Dying Light 2, che si conferma un gioco decisamente ambizioso, a quanto pare talmente vasto da poter essere paragonato a vari giochi insieme.

Dying Light 2 prosegue con la struttura particolare vista nel primo capitolo, come un survival horror calato in una vasta ambientazione liberamente esplorabile in soggettiva, con parkour e veicoli. Tuttavia, il secondo capitolo punta in maniera particolare sulla vastità dell'ambientazione e dei contenuti, oltre che su un sostrato narrativo particolarmente ricco. Il gioco è inoltre strutturato in modo tale da variare in maniera sensibile a seconda delle scelte del giocatore e in modo da offrire una grande quantità di quest secondarie che possono essere evitate, o proprio non viste, dai giocatori a seconda delle scelte fatte.

In sintesi, gli sviluppatori sono consapevoli del fatto che difficilmente i giocatori riusciranno a vedere tutto quello che c'è da vedere in una singola run, ma è una cosa appositamente studiata. "È come se stessimo elaborando contenuti per più giochi diversi", o per più partite diverse. "Grazie alla varietà delle storie, missioni, contenuti e asset, crediamo che gli utenti vorranno tornare nel gioco più volte per provare anche a vedere i diversi mondi degli altri giocatori in cooperativa". L'idea di costruire una tale varietà di situazioni è un elemento basilare di Dying Light 2: "È qualcosa che abbiamo stabilito come fondamenta fin dall'inizio dello sviluppo, è uno dei nostri obiettivi di design e qualcosa che teniamo sempre a mente". Dying Light 2 sarà mostrato all'E3 2019 e secondo gli sviluppatori è un titolo unico nel suo genere.

Dying Light 2 ps4

pc  ps4  xone 

Data di uscita: secondo trimestre 2020