Fallout 76, che succede se si perde la connessione? 42

Fallout 76 mira a creare un senso di continuità nel gameplay, anche in caso di cambio di server o di disconnessione.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   12/10/2018

Come saprete, Fallout 76 porterà la serie online per la prima volta. La curiosità intorno al gioco di Bethesda è tanta, come tante sono le domande che si pongono i videogiocatori. Ad esempio molti si sono chiesti cosa succederà ai personaggi in caso di disconnessione, volontaria o improvvisa che sia, visto anche che i server privati arriveranno almeno un anno dopo il lancio del gioco.

Bethesda ha quindi spiegato che dopo una disconnessione ci sarà una finestra di dieci minuti per ricollegarsi a Fallout 76. Se non si è in grado o non ci si vuole ricollegare entro il tempo dato, il personaggio manterrà il suo equipaggiamento e quando si tornerà online lo si ritroverà a fare ciò che stava facendo al momento della disconnessione.

Sostanzialmente Bethesda vuole mantenere i server invisibili ai giocatori, sfumando il più possibile le transizioni tra di essi, così da creare una continuità assoluta nell'esperienza di gioco di Fallout 76. Per farlo il gioco traccerà esattamente la posizione dei personaggi e quella dei loro accampamenti. Il risultato sarà che al momento della riconnessione ci si ritroverà esattamente dove si era, anche in caso si sia cambiato server.

L'intero sistema è pensato per non penalizzare i giocatori con problemi di connettività. Questo non esclude che i server possano avere qualche problema al lancio, ma Bethesda sembra pronta a intervenire e ha ben chiari gli obiettivi di Fallout 76.