FIFA 19 PGL Masters:F2Tekkz chiude il secondo ciclo 0

Sabato 18 e Domenica 19 si è disputata presso i PGL Studios di Bucarest, l'ultimo Licensed Qualifier Event della stagione competitiva di FIFA19.

NOTIZIA di Francesco Cicculli   —   20/05/2019

Durante la prima giornata si sono giocati i match del round svizzero e dei quarti di finale, mentre Domenica l'evento si è concluso partendo dalle semifinali fino alla Grande Finale.

Su Console Xbox One, hanno terminato il torneo sul punteggio di 0-3, il sudafricano Shiaan1201 e il tedesco Tim Latka, autore di una brutta prestazione. Con il record di 1-3, sono stati eliminati il messicano FobSix21, il francese Cursor e l'australiano N8Jaz. Tramite la sconfitta nel 5° round, sono usciti dalla competizione con il risultato di 2-3, il francese MaxeVip, il tedesco BlackArrow e l'olandese Dani Hagebuk. Sono passati ai quarti di finale, con lo score di 3-2, il francese Vitality Rafsou, il tedesco Sakul, la matricola spagnola Vivi Khofolo, il bulgaro NightWatch e il colombiano Infinity Janoz. Con il record di 4-1, sono avanzati alla fase successiva, il brasiliano SPQR Rodrigo e l'inglese Hashtag Ryan. L'unico imbattuto della prima fase, è stato l'inglese F2Tekkz, che ha avuto un inizio complicato, con due rimonte su Shiaan e BlackArrow, e solo successivamente è riuscito a riprendersi, battendo nel terzo e quarto round, il francese Rafsou e il connazionale Ryan Pessoa.
Durante la fase ad eliminazione diretta, F2Tekkz ha battuto lo spagnolo Vivi Khofolo per 4-2, il francese Rafsou è stato sconfitto dal bulgaro NightWatch per 7-6, il colombiano Janoz grazie ad una rimonta nei tempi supplementari è riuscito a passare il turno ai danni di Hashtag Ryan con un punteggio complessivo di 5-4, mentre il brasiliano SPQR Rodringo si è dimostrato una sorpresa inaspettata del torneo, con una vittoria per 5-2 contro il tedesco Sakul.
Nelle Semifinali, F2Tekkz si è preso la rivincita della eChampions League contro NightWatch, battendolo durante i tempi regolamentari con un punteggio complessivo di 4 a 3. Dall'altra parte, invece, SPQR Rodrigo ha battuto clamorosamente Infinity Janoz con una vittoria nella gara di andata per 2-1 e un innocuo pareggio per 2-2 durante il match di ritorno. Nella Finale Xbox One, l'inglese F2Tekkz è stato sconfitto nella partita di andata per 3-2 contro il brasiliano, ma nel ritorno Donovan Hunt ha saputo rimettersi in gioco e con lo stesso punteggio, ora da parte sua, ha portato la gara ai tempi supplementari. Qui, il ragazzo inglese ha sfoderato una prestazione eccellente, dominando entrambi i tempi, e con un risultato finale di 8-5, ha conquistato l'accesso alla Grande Finale.
Su Playstation 4, sono tornati a casa con un risultato di 0-3, il turco IMertal e il veterano DrErhano, che ha avuto un cammino a dir poco complicato. Sul punteggio di 1-3, sono stati sconfitti, il giapponese Jubinyoyo, il tedesco Rein10 e il suo connazionale The StrxngeR del Basilea eSports, autore di una prestazione di basso livello, contro avversari relativamente minori. Con lo score di 2-3, non hanno ottenuto il pass per il turno successivo, il brasiliano Zezinho del Team Gullit, l'italiano RaffaCaccia e il danese Agge, artefice di una clamorosa eliminazione, subita contro il brasiliano Flavio Brito. Sono passati alla seconda fase, con il punteggio di 3-2, l'americano Christopher Holly, l'inglese Tom Leese del team FUTWIZ, il player dei Wolves eSport, Flavio Brito, il tedesco ItsJuli e l'italiano Daniele Tealdi, noto come Dagnolf96. Con una sola sconfitta, hanno avuto accesso ai quarti, la matricola tedesca FurkyPlaz e il danes,e Fatih Ustun, del team esport di Mesut Ozil. Il maltese Christian Stiperi è risultato l'unico imbattuto del round svizzero sulla console Sony.
Ai quarti, Christian Stiperi ha battuto il tedesco ItsJuli per 4-2, mentre Christopher Holly ha eliminato l'italiano Dagnolf per 3-2, dopo aver vinto il ritorno con un netto 2-1. Negli altri due incontri, Flavio Brito ha definitivamente escluso le speranze di qualificazione del tedesco FurkyPlaz, vincendo per 3-2 grazie alla vittoria per 2-1 nella gara di ritorno; mentre la partita tra Ustun e FUTWIZ Tom è terminata con un punteggio complessivo di 10-4 per l'inglese. È stata una di quelle partite interminabili, coadiuvata da una riflessione sulla formazione, a metà del ritorno, da parte del danese. Decisione, che poi gli è risultata contro, essendo stato battuto per 6-2 nella partita di ritorno dall'inglese Tom Leese.
Nelle Semifinali, il maltese Christian Stiperi è stato battuto per 4-1 dall'americano Christopher Holly, che ha vinto entrambe le partite. Dall'altra parte, invece, Tom Leese ha vinto contro il Flavio Brito dei Wolves per un risultato totale di 6-4.
Nella Finale PS4, FUTWIZ Tom ha pareggiato la partita di andata contro Christopher Holly per 1-1, ma nel ritorno il ragazzo inglese si è reso protagonista di una prestazione fuori dal normale, battendo per 3-0 il player del New York City FC, e ottenendo così il pass per la Grande Finale.
Nella Grande Finale, il player del team FUTWIZ non ha potuto nulla contro il suo connazionale F2Tekkz, che ha vinto entrambi i match, prima per 3-1 e successivamente per 2-1. Così facendo Donovan Hunt si è confermato il giocatore più forte e più temibile, terminando questo secondo ciclo di eventi, nello stesso posto e nello stesso modo, in cui era iniziata la sua stagione competitiva di FIFA19.

FIFA 19 ps4

pc  ps4  xone  nsw 

Data di uscita: 28 Settembre 2018

Acquista su Multiplayer.com a 39,90 €