FIFA 20, lo youtuber Kurt0411 bannato da tutti i giochi e i servizi di Electronic Arts 45

Lo youtuber e giocatore pro di FIFA 20 Kurt0411 è stato bannato a vita da tutti i giochi e i servizi di Electronic Arts per le sue continue violazioni.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   25/02/2020

Kurt 'Kurt0411' Fenech, un giocatore professionista di FIFA 20 e, più in generale, della serie FIFA, è stato bannato da tutti i giochi e i servizi di Electronic Arts per le sue continue violazioni del codice di condotta. Si tratta di una delle punizioni più dure comminate da un publisher a un giocatore famoso, ma EA si è vista costretta a procedere per via dei numerosi fatti incresciosi che hanno visto il coinvolgimento di Kurt0411.

Sono mesi che EA e Kurt0411 sono ai ferri corti per via dell'aggressività del ragazzo, che è più volte arrivato a minacciare in pubblico il publisher. Il primo ban gli è piovuto addosso nel novembre del 2019, a causa del suo comportamento durante le EA SPORTS FIFA Global Series, per via dei messaggi offensivi e minacciosi inviati agli altri giocatori e ad alcuni dipendenti di EA (di cui successivamente pare che abbia anche violato gli account Twitter).

Nonostante ciò, Kurt0411 non solo ha continuato la sua campagna di ingiurie e minacce, ma ha anche invitato altri a fare lo stesso, avvelenando non poco il clima. Superato per l'ennesima volta il limite della decenza, ossia violato il codice di condotta della serie FIFA, EA ha deciso di bannarlo a vita dai suoi giochi.

Se volete avere un'idea del comportamento di Fenech, guardate il video allegato al tweet di DrJarba che trovate in fondo alla notizia, in cui lo youtuber arriva a a sputare sul logo di FIFA. Considerando che stiamo parlando di un giocatore professionista, si tratta di un comportamento semplicemente inaccettabile.

Comunque sia, la goccia che ha fatto traboccare il vaso è il video che trovate in fondo alla notizia, che potrebbe essere allegato a un qualsiasi dizionario per illustrare la parola imbarazzante.