Fortnite: Ninja e SypherPK spiegano perché i giocatori abbandonano il Battle Royale di Epic Games 21

Sempre più pro player abbandonano Fortnite Battaglia Reale: Ninja e SypherPK provano a spiegare i motivi di questa insoddisfazione generale.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   07/04/2020

Quello in cui viviamo non è di certo un periodo particolarmente roseo, per Fortnite Battaglia Reale: sempre più pro player sembrano intenzioati infatti ad abbandonare il titolo di Epic Games, e il più velocemente possibile. Ninja e SypherPK sono tornati di recente sulla questione, cercando di trovare una spiegazione.

Ninja (Tyler Blevins) e SypherPK (Ali Hassan) in questo caso sanno bene di cosa parlano: entrambi sono streamer e pro player attivi da tempo, nel contesto di Fortnite Battaglia Reale e, più recentemente, di Fortnite Capitolo 2. Di recente anche Rhux e Poach hanno abbandonato Fortnite, solo per citare due esponenti rilevanti nel settore. Da qui la necessità di intavolare una discussione, anche se in via non ufficiale.

"Se sei bravo a giocare a Fortnite e ti stai divertendo, non ci sono veri motivi per andare via" ha dichiarato Ninja nell'introdurre la questione, per poi passare al vero problema che sta spingendo tutti i pro player verso altri lidi. "Sono i problemi tecnici il vero problema di Fortnite: loro mandano via i pro player". Qui è subentrato il collega SypherPK, dando ragione a Ninja e ricordando gli innumerevoli casi e casistiche in cui si viene eliminati nel Battle Royale di Epic Games: glitch, lag, server instabili, oltre a tutti gli altri problemi di vario tipo. Il dettaglio peggiore di tutto ciò è che questi si verificano anche durante tornei competitivi, rendendo partite e piazzamenti incredibilmente frustranti.

Negli scorsi giorni Epic Games ha confermato i problemi ai server di Fortite, promettendo di risolverli non appena possibile. E Ninja, beh... ogni due per tre si infuria durante i suoi stream, perché viene eliminato in modi ridicoli, per esempio a causa del ping, o comunque non dipendenti dalla sua volontà.