Fortnite, V-Bucks usati dai criminali per riciclare denaro sporco 23

Secondo un'indagine giornalistica, sul Dark Web vengono venduti V-Bucks per Fortnite a prezzo scontato per riciclare denaro sporco: ecco come funziona il meccanismo.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   19/01/2019

Fortnite è senza alcun dubbio uno dei giochi più popolari di sempre e abbiamo avuto modo di parlare di come la valuta virtuale utilizzata dal titolo Epic Games, i V-Bucks, vengano utilizzati talvolta in modo improprio, specie dai più giovani.

Ebbene, com'è purtroppo normale che sia per un sistema oramai parecchio diffuso, anche i dollari digitali di Fortnite sono finiti nel mirino della criminalità più o meno organizzata, che li utilizza sul Dark Web per riciclare denaro sporco.

Stando a quanto scoperto dall'Independent, ci sono persone che acquistano V-Bucks dopo aver rubato i dati delle carte di credito e li vendono nella parte nascosta e oscura del web (da cui vi invitiamo sinceramente a stare alla larga) a prezzi scontati, così da ottenere soldi fondamentalmente puliti.

"Alcuni criminali stanno frodando le carte di credito per ottenere soldi tramite il sistema economico di Fortnite, e lo stanno facendo impunemente", ha dichiarato uno degli analisti coinvolti nell'operazione. "I malintenzionati approfittano delle deboli misure di sicurezza approntate da Epic Games in tal senso, e sembra che all'azienda non interessi questo fenomeno."

Fortnite iphone

pc  xone  ps4  iphone  ipad  android  nsw 

Data di uscita: 29 Marzo 2018

Acquista su App Store