Google Stadia in arrivo su Samsung Galaxy, Razer Phone e Asus Rog Phone a febbraio 2020 86

Il supporto ufficiale a Google Stadia si estende ad altri 20 smartphone Android, in particolare appartenenti alla linea Samsung Galaxy, Razer Phone e Asus Rog Phone a febbraio 2020.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   18/02/2020

Google Stadia espande la propria presenza su altre piattaforme, con l'aggiunta del supporto per vari smartphone Android tra cui i Samsung Galaxy S20 a partire dal 20 febbraio 2020, che andranno dunque ad affiancarsi ai Google Pixel tra i dispositivi che possono far funzionare il servizio di cloud gaming in questione.

Si tratta ovviamente del supporto ufficiale, attraverso l'app di Stadia, dunque non di qualche metodo secondario per far funzionare il servizio sui dispositivi Android. Mettendosi in diretta concorrenza con Project xCloud, che ha avviato da tempo i test su tutti i dispositivi Android e si sta estendendo ora anche ad iPhone, Google Stadia allargherà notevolmente il proprio raggio d'azione comprendendo vari modelli di Samsung Galaxy, Razer Phone e Asus Rog Phone.

Ecco dunque l'elenco degli smartphone su cui sarà possibile utilizzare Google Stadia a partire dal 20 febbraio 2020:

  • Samsung Galaxy S8
  • Samsung Galaxy S8+
  • Samsung Galaxy S8 Active
  • Samsung Galaxy Note8
  • Samsung Galaxy S9
  • Samsung Galaxy S9+
  • Samsung Galaxy Note9
  • Samsung Galaxy S10e
  • Samsung Galaxy S10
  • Samsung Galaxy S10+
  • Samsung Galaxy Note10
  • Samsung Galaxy Note10+
  • Samsung Galaxy S20
  • Samsung Galaxy S20+
  • Samsung Galaxy S20 Ultra
  • Razer Phone
  • Razer Phone 2
  • ASUS ROG Phone
  • ASUS ROG Phone II

Si tratta dunque di 19 nuovi dispositivi Android che potranno utilizzare Google Stadia in maniera ufficiale, che vanno ad aggiungersi ai già presenti Google Pixel 2, 3 e 4 che hanno il supporto già dallo scorso novembre 2019. Da notare, peraltro, la presenza dei nuovi Samsung Galaxy S20, peraltro protagonisti già di una collaborazione con Xbox e project xCloud come riferito nel corso della loro presentazione.