GRIS, Facebook blocca il trailer di lancio per allusioni sessuali 17

Facebook ha bloccato una pubblicità di GRIS con il trailer di lancio per delle presunte allusioni sessuali, che in realtà non ci sono.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   08/01/2019

Devolver Digital ha raccontato su Twitter che Facebook ha censurato una pubblicità con il trailer di lancio di GRIS (lo trovate in testa alla notizia) per delle presunte allusioni sessuali. Stando al publisher la scena incriminata è quella visibile nell'immagine riportata nel tweet sottostante.

Chi ha giocato GRIS saprà contestualizzare quella scena senza problemi. Per tutti gli altri diciamo che di sessualmente esplicito non c'è davvero niente, né in quella scena, nè nel trailer tutto, né nel resto del gioco.

Siamo basiti quanto voi. Pensando ai contenuti che girano su Facebook, veder censurato il trailer di un gioco come GRIS ha del paradossale. Insomma, siamo di fronte all'ennesimo abbaglio prodotto da chissà quale algoritmo presunto intelligente.

Comunque sia, se volete saperne di più su questo bel titolo, leggete la nostra recensione di GRIS, che fortunatamente sta già producendo profitti.

GRIS nsw

pc  nsw 

Data di uscita: 13 Dicembre 2018

Acquista su Nintendo eShop