GTA 6 è ancora lontano: la possibile data di uscita secondo un ex-dipendente di Rockstar Games 27

GTA 6 si farà attendere ancora per parecchio tempo, vista la possibile data di uscita, nel migliore dei casi, secondo quanto riferito da Darion Lowenstein, ex-dipendente di Rockstar Games.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   27/01/2020

GTA 6 non è mai stato annunciato ufficialmente da Rockstar Games ma questo non impedisce il sorgere di una lunga sequela di supposizioni e voci di corridoio sulla sua data di uscita, come l'idea proveniente proprio da un ex-dipendente del team che riportiamo in questo caso.

D'altra parte, che GTA 6 sia previsto nel futuro è praticamente una certezza, considerando l'importanza del brand nel mercato videoludico, dunque si tratta solo di capire quando Rockstar Games avrà intenzione di svelare le carte. Questo potrebbe non avvenire molto presto, tuttavia, come lascia intendere anche Darion Lowenstein, ex-dipendente di Rockstar Games interpellato di recente dalla compagnia di ricerche di mercato Jeffries.

Lowenstein non ha conoscenza precisa dei progetti in corso presso Rockstar, ma da veterano d'industria e conoscente di vari membri all'interno del team, avendone fatto parte, ha riferito che è meglio "non aspettarsi GTA 6 molto presto".

In base a quanto riferito da Jeffries dopo l'intervista a Lowenstein, Rockstar ha l'abitudine di concentrarsi sulla qualità dei titoli, posponendo la programmazione delle uscite fino a che non si raggiungono determinati standard qualitativi. Nel "miglior caso", secondo Lowenstein, GTA 6 potrebbe arrivare nell'autunno 2021, ma difficilmente potrà uscire prima, e annunci e trailer arriveranno solo piuttosto vicini a tale periodo, in ogni caso. Si prospetta dunque ancora una lunga attesa anche solo per vedere GTA 6, in base a questa fonte che può essere considerata quantomeno esperta, sebbene non proprio a conoscenza dei fatti.