Lawbreakers chiuderà a settembre, ma prima gioca la carta free-to-play  11

La triste parabola di Lawbreakers sta per giungere alla più amara delle conclusioni, con la chiusura definitiva dei server

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   13/06/2018

Lawbreakers continua a essere foriero di pessime notizie. Il sito internet ufficiale del gioco è stato aggiornato con un annuncio ferale: il gioco sarà presto chiuso. Il fallimento di Boss Key Productions, dopo il disastroso lancio di Radical Heights, ha infatti reso impossibile ottemperare ai piani stabiliti per il supporto del gioco, che del resto ormai conta pochissimi giocatori attivi.

Quindi, a partire dal 14 settembre 2018, i server di LawBreakers chiuderanno i battenti mettendo fine a ogni forma di supporto del gioco. Fino ad allora, comunque, il titolo diventerà un free-to-play, ossia sarà scaricabile e giocabile gratuitamente. Con il passaggio al free-to-play saranno disattivati anche tutti gli acquisti in gioco. Chi ha acquistato oggetti virtuali tramite microtransazioni negli ultimi mesi non sarà rimborsato.

Insomma, se siete curiosi di provare LawBreakers questo è il momento giusto per farlo. Peccato per il destino di questo gioco, che non era dispiaciuto a Tommaso Valentini nella sua recensione. Semplicemente è uscito fuori tempo massimo.

Scarica il Video