Monster Boy and the Cursed Kingdom: le vendite su Nintendo Switch superano di molto le altre piattaforme 27

Le vendite di Monster Boy and the Cursed Kingdom su Nintendo Switch superano di 8 volte quelle sulle altre console messe insieme, il team è impressionato dalla console.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   09/01/2019

Nintendo Switch si conferma ancora una volta una console estremamente indie-friendly, considerando quanto emerso dalle vendite di Monster Boy and the Cursed Kingdom.

L'ottimo seguito della serie classica Wonder Boy/Monster World di Sega e Weston, sviluppato da FDG Entertainment, si è ritagliato subito una buona fetta di pubblico, ma a quanto pare questo si è concentrato soprattutto su Nintendo Switch, in base a quanto riferito dal team di sviluppatori, le vendite sulla console Nintendo sono "in un altro universo" rispetto a quelle registrate sulle altre piattaforme. A quanto pare, le vendite di Monster Boy and the Cursed Kingdom su Nintendo Switch superano di 8 volte quelle su PS4 e Xbox One considerate insieme, tanto per dare un'idea della differenza.

È chiaro che FDG Entertainment si dica particolarmente impressionata da Nintendo Switch, diventata in breve "la console in grado di garantire il maggior profitto in assoluto". Gli sviluppatori hanno inoltre confermato di essere al lavoro sulla versione PC che dovrebbe arrivare a breve su Steam. Sebbene forse non con questo distacco, casi simili si sono già verificati frequentemente con i titoli indie su Nintendo Switch, come Stardew Valley, Celeste, Thimbleweed Park e SteamWorld Dig 2.